Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'AnelloLa soluzione completa di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello 

Multiplayer.it vi aiuterà in questa nuova avventura de Il Signore degli Anelli!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

THE SHIRE

Avanzate fino alla porta della stanza in cui vi trovate, poi procedete all'incrocio e girate nel corridoio. Andate nella prima stanza sulla destra e guardate subito a sinistra. Dovrebbe esserci un baule. Avvicinatevi per farlo aprire automaticamente. Uscirà così fuori un oggetto, quello che cercate. A questo punto, tornate nel corridoio e girate a sinistra, poi andate ancora a sinistra all'incrocio, per arrivare all''atrio' di Bag End. Dovrebbe esserci un oggetto sopra ad un baule, che emana una luce verde, ed è la chiave per Bag End, che dovrete dare ai Gamgee più avanti. Guardate a destra per vedere la porta verso Bag End. Avvicinatevi ad essa per lasciare immediatamente il luogo in cui vi trovate, poi non appena usciti, parlate con Sam, che si trova di fronte a voi. Fatto ciò, correte verso sinistra finchè non avete raggiunto l'apertura della recinzione. Attraversatela e seguite la strada che porta al ponte. Attraversatelo e proseguite nel percorso, magari raccogliendo funghi nel frattempo, utili per recuperare energia quando sarà necessario. Una volta arrivati a Bywater, andate oltre il May-pole, attraversate la piazza con la campana e poi girate leggermente a sinistra. Dovrebbe esserci una hobbit lì fuori, davanti alla sua casa, ossia Lobelia Sackville-Baggins, la donna a cui state vendendo Bag End. Parlate con lei, poi andate nella piazza e premete L2, per entrare in modalità "bersaglio". Mirate alla campana e premete il pulsante Cerchio, poi andate da lei per continuare il discorso. Dopo aver concluso la vendita, entrate nel piccolo bar chiamato "The Green Dragon", che si trova nella piazza, guardate a destra, e parlate con Merry e Pipino, i due hobbit vestiti di verde e di rosso, poi tornate a Bag End. Dall'entrata, procedete in avanti, poi andate a destra e quindi nel corridoio. L'Anello si trova in un baule vicino al letto. A questo punto, andatevene da Bag End. Salvate, poi girate a destra e dirigetevi verso il giardino, per far partire una sequenza animata. Il vostro obiettivo, in questo momento, sarà quello di fuggire da Hobbiton, senza farvi notare dai Nazgul. Sarà necessario usare con molta intelligenza le rocce, per distrarre il nemico, non mettere mai l'anello, e soprattutto non correre. Dal punto di partenza, andate indietro e saltate la staccionata, poi salite la collina e tirate subito una roccia, osservando i movimenti dei cavalieri. Vedrete una casa sull'angolo tra due strade. Tenete sotto controllo i cavalieri e, se necessario, usate le rocce per distrarli. Correte quanto più velocemente potete verso la casa e poi leggermente a sinistra, per evitare la staccionata e saltare oltre il piccolo muro. Procedete di corsa sul percorso, ma prima di raggiungere il ponte, saltate oltre il muro sulla sinistra e correte oltre la collina fin sulle rive del fiume. Dopodichè, avvicinatevi lentamente alla cima della collina e, da qui, osservate in fondo al ponte, dove ci sarà un Nazgul ad attendervi. Dovrete guidarlo dall'altra parte del ponte, oppure lontano a sinistra o a destra della costruzione, in modo da poterlo attraversare e andare oltre. Adottate il metodo che preferite. Arrivati a Bywater, avvicinatevi al lupo che sta attaccando l'hobbit e colpitelo ripetutamente. In caso abbiate perso troppa energia, usate un fungo per recuperarla. Dopo aver sistemato l'animale, oltrepassate la piazza, ma questa volta andate sulla destra, attraverso gli alberi. Dopo aver passato l'arco, vi ritroverete in mezzo ad un gruppo di alberi molto vicini. Arriverà un branco di lupi. Scappate, correndo a perdifiato, da essi, ed evitate di farvi prendere. Arrivati nell'area successiva, Greenhill County, fermatevi solo dopo aver notato, ad una certa distanza, un cavaliere nero. In alto a destra, invece, c'è un tronco cavo. Incamminatevi verso di esso, entrateci dentro, poi andate in modalità "bersaglio". Giratevi su un lato ed usate lo stick analogico destro per muovervi lateralmente finchè non riuscite a vedere la collina senza ostacoli. Cercate di restare all'interno del tronco, ovviamente. Dovrete tirare delle rocce contro la collina, facendo in modo che il cavaliere si muova nella direzione opposta a quella in cui sta avanzando al momento. Quando il nemico non sarà più tra i piedi, gettatevi sulla strada, attraversate il ponte, e raggiungete la fattoria del Fattore Maggot, terminando così questa parte del gioco.

OLD FOREST

Questa seconda sezione del gioco sarà piuttosto noiosa e frustrante, soprattutto a causa dei percorsi su cui dovrete muovervi, stretti e tortuosi, e degli alberi che vi ostacoleranno. Per superarla, comunque, cominciate a seguire l'unico percorso disponibile, fino a che non vi troverete di fronte un albero che vi blocca la strada. A questo punto, tornate indietro e raggiungete di corsa la cancellata al punto di partenza, poi tornate di nuovo nel punto in cui vi eravate fermati, per scoprire che l'albero è scomparso. Da qui, procedete finchè non siete attaccati da un ragno. Per ucciderlo, vi basterà correre ripetutamente verso di esso e premere il pulsante quadrato. Dopo aver raggiunto il ragno, prendete il percorso a sinistra, in modo da poter sentire la richiesta d'aiuto di Merry. Andate avanti finchè non siete arrivati ad un incrocio, momento in cui il gioco vi dirà che l'avete trovato. L'hobbit, da quel momento, vi seguirà. Non preoccupatevi però, se lo vedete staccarsi troppo da voi a causa della lentezza. Non è un problema. Dopo aver trovato Merry, avanzate correndo finchè non siete giunti ad un incrocio a forma di Y. Andate a sinistra, poi ancora a sinistra al successivo incrocio ad Y. Quando sentirete la voce di Pipino, girate a destra. Dopodichè, tornate di indietro, ma questa volta, all'incrocio, andate a sinistra. Vi ritroverete, dopo un po', ad un altro incrocio, questa volta con tre possibilità di scelta. Prendete il percorso a destra, poi andate ancora a destra quando sentite la chiamata d'aiuto di Sam. Dopo aver recuperato il vostro amico, cominciate a seguire il fiume controcorrente, finchè non partirà una sequenza animata, dopo la quale dovrete combattere contro Old Man Willow. Non fatevi intimidire, perchè il combattimento non sarà difficile, una volta venuti a conoscenza del trucco utile per sconfiggerlo. Non appena la lotta comincia, premete subito il pulsante Cerchio, in modo da far partire una breve sequenza di intermezzo che vi dirà di non attaccarlo nel tronco, visto che Merry e Pipino si trovano all'interno della sua bocca. Terminata la sequenza animata, noon muovetevi, rimanete lì. Entrate in modalità "bersaglio" premendo L2, poi mirate al suo ramo più lontano, cercando di aggiustare la mira il più possibile. Se lo colpirete, potrete aspettare che si avvicini a voi, per poi assestargli un bel pugno. Continuate a seguire questa tattica, senza mai colpirlo assolutamente nel tronco, fino a quando non avrete distrutto entrambe le sue braccia.
A questo punto, arriverà Tom Bombadil a darvi una mano e a tirarvi fuori dai guai. Tom vi inviterà a cena, ma dovrete aiutarlo a trovare dei fiori per la sua donna. Il modo più facile per farlo è quello di girare nella zona finchè non li avete presi tutti e dodici. Ce ne sono di più del numero richiesto, oltre ad un bel po' di funghi utili per riprendersi dopo il combattimento. Dovrebbero anche esserci dei ragni in giro, come quelli che avevate incontrato in precedenza, ma se utilizzerete la stessa tattica del primo scontro, non avrete problemi ad eliminarli. Una volta recuperati i dodici fiori, ritrovate il fiume e procedete controcorrente, finchè non avete ritrovato Tom. Dopo aver parlato con lui, dovrete partire per le Barrow Downs. Prendete quindi il percorso tortuoso che si diparte dalla casa di Bombadil. Dovrete combattere contro diversi lupi, ma con l'aiuto degli altri Hobbit non sarà un problema. Una volta arrivati in cima, vedrete una sequenza di intermezzo, al termine della quale scoprirete che i vostri amici non ci sono più. Dirigetevi quindi verso la prima grotta, salvate, e poi entrate. Dovreste sbarazzarvi di una creatura che ricorda uno zombi, che dovrebbe appartenere alla specie dei Barrow Wight, e che è molto forte. Su uno dei lati della grotta, a sinistra della nicchia in cui si trovano, incoscienti, gli Hobbit, c'è un gruppo di sporgenze di pietra. Saltateci sopra, poi andate dall'altra parte dell'apertura che porta alla cassa del tesoro. Prendete la Westernesse Dagger all'interno del baule, poi rimanete lì, in modo che il Wight non vi possa raggiungere. Ci sono poi due modi per procedere. Potete continuare a tirargli addosso delle pietre finchè non vi ricorderete la canzone che vi è stata insegnata da Tom. Se volete essere più aggressivi, invece, saltate giù ed usate il pugnale. Tutte le volte che la creatura incasserà un colpo, scomparirà sotto terra e riapparirà alle vostre spalle. Il mostro dispone di due attacchi, un colpo violento ed un fiato intossicante, che è sicuramente il peggiore dei due, ma che vi permetterà di attaccarlo con maggiore facilità. Aspettate quindi che vi sia abbastanza vicino e che cominci a respirare, poi mettetevi a lato rispetto a lui e colpitelo. Anche in questo caso, dopo un po', vi ricorderete la canzone che vi aveva insegnato Tom, grazie alla quale riceverete un importante aiuto poco dopo. La soluzione completa di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello

BREE

Dopo la sequenza animata conclusiva della sezione precedente, vi troverete nel villaggio collinare di Bree, dentro al Prancing Pony Inn. Dovrete passare lì la notte. Avanzate, andate a destra e poi a sinistra per entrare nel bar. All'angolo dovrebbe esserci un uomo, alto e scuro. Si tratta di Aragorn, che vi dirà di prenotare una stanza. Tornate quindi all'ingresso principale e parlate con il proprietario, Barliman Butterbur, che vi darà una stanza. Tornate quindi al bar per vedere una lunga sequenza di intermezzo, in cui Aragorn si presenterà, ed al termine della quale potrete proprio controllare il Ramingo. La vostra missione attuale sarà quella di ritrovare Merry, che se ne è andato in giro per una passeggiata. Uscite quindi dal Prancing Pony, poi avanzate, per scontrarvi, dopo un po', con un ladro di cavalli, che dovrete semplicemente uccidere. Una volta fatto ciò, tornate indietro ed andate a sinistra. Merry si troverà sotto l'arco alla vostra sinistra. Parlate con lui, poi attaccate, con la vostra spada, i lupi che tenteranno di assaltarvi. A questo punto, dovrete trovare degli oggetti utili a camuffare gli Hobbit, per fuggire da Bree senza essere visti dai Nazgul. Per la precisione, dovrete recuperare dei vestiti, dei meloni, un supporto per il fieno e dei piccoli tronchi. Per trovare questi ultimi, andate a sinistra dal punto in cui avete trovato Merry, poi avanzate finchè non siete costretti a combattere contro il guardiano. Uccidetelo con l'aiuto di Merry. La tattica migliore è quella di prenderlo a calci per gettarlo a terra, avvicinarsi alla sua testa e trafiggerlo nel cuore con la spada. Dopo averlo ucciso, andate nell'area murata a destra per trovare i tronchi. Allontanatevi quindi dal cancello, ed avanzate finchè non trovate un barile con sopra stracci e vestiti vecchi. Da qui, andate ancora avanti e poi girate all'ultima a sinistra, avanzando nuovamente finchè non siete giunti ad una bancarella, a fianco della quale troverete i meloni. A questo punto, voltatevi e dirigetevi verso il punto in cui eravate prima di girare a sinistra, poi andate un po' avanti per far partire una breve sequenza di intermezzo, nella quale un piccolo Hobbit sarà minacciato da due nemici. Dovrete ovviamente ucciderli, magari utilizzando la stessa tattica di prima, che potremmo soprannominare "Calcia e trafiggi". Dopo averli eliminati, prendete il supporto da fieno nella stalla alle loro spalle. Tornate quindi al Prancing Pony Inn, prendendo la prima strada a destra e poi ancora la prima a destra. Partirà così una sequenza d'intermezzo, che vi farà capire di essere riusciti ad ingannare i Nazgul. Siete diretti verso Rivendell.

AMON SUL (WEATHERTOP)

Il vostro obiettivo, in questa sezione, è quello di raggiungere la sommità di Weathertop. Per fare ciò, girate subito a destra nel percorso di fronte a voi, poi al primo bivio andate a sinistra, seguendo la strada finchè non siete giunti davanti a due grossi massi. Da qui, andate avanti sul percorso oltre i pietroni, passate tra due colline, e procedete finchè non vedete una luce. Sbarazzatevi dei quattro o cinque cani selvaggi che incontrerete sul percorso, usando sapientemente la vostra spada, poi continuate a seguire il sentiero principale, ma non risalite la collina con l'albero, passate dalla stradina a sinistra, avanzando finchè non siete giunti ad un fuoco da campo, a fianco del quale dovreste trovare del lembas. Da qui, girate a destra, poi fermatevi. Dovreste così vedere il percorso per salire sulla sommità della collina. Seguitelo per giungere a destinazione.

TROLL
A questo punto, dovrete sbarazzarvi di un altro boss, un gigantesco troll che sembra invincibile ma che, in realtà, è piuttosto semplice da sconfiggere. Muovetevi attorno alla creatura, senza mai fermarvi, finchè non prova a colpirvi a mani nude o con il martellone di cui dispone. Quando ha terminato di eseguire il suo colpo, possibilmente andato a vuoto, cominciate a contrattaccarlo con la vostra spada. Dopo un po' riuscirete ad averne ragione, sconfiggendolo e facendo partire una sequenza di intermezzo che vi mostrerà l'avvicinamento dei Nazgul al luogo in cui vi siete accampati.

PROTECT FRODO
Il vostro compito, in questa missione, è quello di proteggere Frodo dai cavalieri neri. Per fare ciò, state sempre molto vicini a Frodo e respingere ogni Nazgul con il vostro bastone infuocato. Vi basterà colpirli cinque volte ciascuno per mandarli via. Non dimenticatevi che c'è del lembas a fianco del fuoco. La soluzione completa di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello

TROLL SHAWS

Seguite il percorso, restando davanti agli Hobbit per proteggerli da eventuali attacchi dei troll. Dopo un po', sentirete un lupo nero ululare, preludio all'arrivo di un branco di cani selvaggi, da eliminare quanto più rapidamente possibile con la vostra spada. Una volta che vi sarete sbarazzati di loro, continuate a seguire il sentiero principale, finchè non vedrete un troll di montagna, corazzato a dovere. Schivate i suoi colpi e, nel frattempo, cercate di non farvi sbranare dai cani selvaggi. Il vantaggio di una situazione simile è che, con ogni suo colpo, la creatura porta via anche dei quadrupedi, facilitandovi un po' la vita. Ci vogliono all'incirca dieci colpi per uccidere il troll, che alla morte lascerà cadere cose molto utili, da prendere assolutamente. In caso aveste perso dell'energia, tra la vegetazione circostante, poi, troverete del lembas. Da qui, continuate a seguire il sentiero, eliminando i cani selvaggi che tenteranno di farvi la festa. Avanzate finchè non vi trovate di fronte ad un altro troll come quello di prima, da uccidere esattamente allo stesso modo. Ci saranno anche degli orchi che tenteranno di infastidirvi. La strategia migliore per ucciderli, in questo caso, è quella del "Calcia e trafiggi", che necessita di un aiuto da parte degli Hobbit. Alla loro morte, gli orchi faranno cadere oggetti utili come il lembas. Dirigetevi poi verso il campo di battaglia e, una volta arrivati qui, sbarazzatevi degli arcieri e dei troll. La soluzione migliore, qui, è quella di combattere da soli contro un troll, mentre gli Hobbit si occupano degli altri. Una volta che vi sarete sbarazzati del vostro, però, andate ad aiutarli. Quando avrete eliminato tutti i nemici, partirà una lunga sequenza animata, al termine della quale vi troverete a Rivendell, nella casa di Elrond.

RIVENDELL

Avrete poco da fare qui. Vi basterà entrare nella porta dietro di voi, per ricevere da Bilbo la cotta di Mithril e la sua spada.

MINES OF MORIA-HOLLIN GATE
Nella sequenza animata iniziale, si deciderà quale strada prendere per arrivare dall'altra parte. Ovviamente, visto che il gioco rispetta la storia del libro, dovrete passare dalle Miniere di Moria. Potrete così controllare Gandalf per la prima volta. Avanzate, sbarazzandovi dei cani selvaggi che vi attaccheranno, poi prendete il percorso a destra e comportatevi allo stesso modo con gli altri animali che si getteranno su di voi. Dopo un po', vi troverete di fronte un troll. Uccidetelo usando il Fiery Blast, che potrete eseguire premendo il pulsante Cerchio. Più avanti (il percorso è molto lineare, quindi non dovreste perdervi), dovrete vedervela con alcuni orchi ed un arciere. Sbarazzatevi di loro, poi procedete su per la collina. Mentre risalirete, si faranno vivi altri orchi, che dovrete eliminare sempre facendo ricorso al Fiery Blast. Arrivati in cima, sbarazzatevi di altri orchi e poi prendete il percorso a sinistra. Muovetevi attorno al lago finchè non siete giunti alla Hollin Gate, momento che sancirà il termine della missione.

WATER CREATURE OCTOPUS THING
Dovrete sbarazzarvi di questo pericoloso boss utilizzando Aragorn. Lo scontro vi sembrerà complicato a prima vista, ma in realtà non dovreste avere grossi problemi. Vi basterà tirare frecce contro i grossi tentacoli della piovra fino a che non saranno caduti tutti a terra. A questo punto, la creatura sarà stata sconfitta, e Gandalf aprirà la porta che vi permetterà di entrare nel labirinto delle Miniere di Moria.

MINES OF MORIA-LABYRINTH

Questa seconda avventura all'interno di Moria dovrete affrontarla nuovamente usando Gandalf. Avanzate, sbarazzandovi degli orchi che incontrerete, usando il Fiery Blast. Prendete tutto quello che fanno cadere e procedete fino in fondo al passaggio, dove dovrete premere il pulsante Triangolo per tirare la leva che aprirà la porta. Attraversate la camera in cui entrerete e tirate la leva successiva per accedere a quella seguente, all'interno della quale ci saranno numerosi pilastri di roccia. Uccidete tutti gli orchi e prendete il passaggio sulla destra, sbarazzandovi di tutte le creature che incontrate sul vostro cammino. In fondo al percorso dovestre trovare una rampa, in cima alla quale c'è del lembas, utile per recuperare energia. Andatelo a prendere, poi procedete. Passate l'arco e giungete fino al ponte difeso dagli orchi. Sterminate tutte le bestie, poi attraversate il ponte, per raggiungere uno stretto percorso diretto verso la luce, ma anche verso gli orchi. Andate avanti e passate l'arco, sotto il quale le creature vi stanno aspettando. Occupatevi di essi, poi raggiungete la camera successiva, una specie di piattaforma/ponte, in cui ovviamente ci sono un sacco di nemici. Eliminateli tutti, poi procedete, passate un arco, scendete una scalinata, andate a destra, e risalite un'altra scalinata. In fondo al passaggio dovreste trovare un "ascensore" che vi farà scendere più in basso. Non appena uscirete da esso, sarete attaccati dagli orchi. Uccideteli, poi avanzate e prendete la prima a sinistra, per giungere su un'altra piattaforma/ponte. Fate fuori anche qui tutti i nemici, poi prendete il passaggio a destra, per incontrare, dopo un po', altri orchi. Sterminateli, poi procedete per raggiungere una stanza con quattro pilastri di pietra, che dovrete attraversare per entrare in quella successiva. Una volta dentro quest'ultima, noterete una gigantesca crepa nel mezzo. Entrate nel passaggio a sinistra e prendete il miruvor, poi uscite dalla stanza e prendete lo stretto percorso sempre a sinistra. Partirà così una breve sequenza di intermezzo. Al termine di essa, avanzate finchè non siete di fronte ad una porta chiusa. Tirate la leva per aprirla ed entrate, poi uccidete tutti gli orchi e prendete il passaggio a destra. Andate avanti, procedendo nel passaggio davanti a voi, poi al momento opportuno, tirate una leva per far estendere un ponte. A questo punto, tornate indietro e prendete il passaggio a sinistra, in modo da far partire una sequenza animata. Al termine di essa, entrate nel passaggio davanti a voi ed attraversate il ponte difeso dagli orchi, che dovrete uccidere dal primo all'ultimo. Una volta dall'altra parte, usate il Fiery Blast per sbarazzarvi dell'ennesimo troll di montagna. Dopo averlo sconfitto, entrate nella camera e prendete il passaggio sulla destra. Raccogliete tutto quello che può esservi utile, poi tornate indietro sul percorso principale ed andate avanti su di esso. Tirate la leva, facendo estendere un altro ponte, ed attraversatelo, poi andate a destra ed all'"incrocio" scegliete il passaggio di fronte a voi. All'"incrocio" successivo, invece, andate a destra, e poi attraversate il ponte. Sbarazzatevi dell'orco che proverà ad infastidirvi, quindi entrate nella porta. La soluzione completa di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello

THREE PASSAGES

Attraversate il ponte ed uccidete gli orchi, poi oltrepassate la porta ed eliminate altri nemici. Procedete seguendo il percorso, sbarazzandovi ovviamente di tutti gli orchi ed affini con cui verrete a contatto. Quando sarete giunti in una stanza con una leva all'interno, tiratela, per vedere una breve sequenza animata nella quale Pipino dirà che, secondo lui, sarebbe una buona idea far sapere agli orchi della vostra presenza. Vi troverete quindi ad un "trivio", un incrocio con tre passaggi. Se andrete in quello a sinistra, troverete del miruvor ed un paio di orchi. Andate però in quello a destra, seguendo il percorso, tortuoso, in salita e pieno di nemici, tutti da ammazzare. Quando sarete giunti in una stanza con una leva, tiratela, per entrate in quella successiva, che si trova dalla parte opposta rispetto alla porta. A questo punto, non sarete molto lontani dall'uscita. Spingete le quattro sculture, premendo il pulsante triangolo, che si trovano al centro della stanza, attorno alla statua, nella posizione appropriata, in modo da sbloccare l'uscita, poi andate ad aiutare i vostri amici, che sono impegnati a combattere contro i troll. Uscite dalla porta illuminata di blu e prendete la prima a destra. Partirà una breve sequenza di intermezzo, al termine della quale avrete il controllo di Frodo. Non sarete più nel punto di prima, ma in un'altra zona, da cui, assieme a Gimli, dovrete uscire. Avanzate ed aiutate il vostro amico nano contro gli orchi, anche se sono molto più forti di voi. Disporrete di parecchi funghi, quindi potrete facilmente recuperare energia. Una volta che li avrete sconfitti, alla vostra sinistra dovrebbero esserci due piattaforme, una vicina all'altra. Saltate su quella dall'altra parte, poi su quella a fianco. Qui dovrebbe esserci una rampa. Risalite in cima e fate fuori l'arciere che si trova lì. In fondo alla piattaforma c'è una specie di roccia, di colore blu, che dovrete spingere giù. A questo punto, tornate alla prima piattaforma, e la roccia dovrebbe essere alla vostra sinistra. Spingetela sul pannello grigio di fronte a voi per far aprire la porta, poi tornate all'entrata, ma prima di giungere lì, girate a destra. Tirate la leva per far estendere il ponte, ma lasciate combattere Gimli contro i nemici. Attraversate i due punti successivi, poi andate a sinistra. Sul bordo dell'abisso dovrebbero esserci diverse cose utili da prendere. Girate attorno e poi avanzate, attraversate il ponte sulla destra e combattete solo contro gli orchi che tentano di farvi del male, gli altri evitateli. Salite in cima alla grossa scala che si trova sulla piattaforma successiva. Una volta arrivati sulla sommità, muovetevi attorno alla piattaforma, scendete la scala che si trova dall'altra parte, e tirate la leva in fondo. In questo modo potrete estendere un ponte, da cui Gimli dovrà passare. Uscite dalla zona, ignorando tutti gli orchi, per scontrarvi con un boss che vi farà davvero sudare sette camicie.

BALROG-ABYSS FIGHT

Salite sul ponte, in modo da poter raggiungere facilmente il Balrog, evitando i respiri infuocati della creatura. Storditela con il Lightning Attack, sicuramente migliore rispetto al bastone perchè si tratta di un attacco a lungo raggio. Una volta che la bestia sarà stata stordita, potrete colpirla facilmente con la vostra spada, andando a segno per due o tre volte. Dopodichè cercate di allontanarvi il più possibile, in modo da non essere colpiti dalla sua spada ed essere uccisi in un colpo solo. Sono necessari almeno venti colpi andati a segno per far partire la sequenza animata in cui la creatura cade nell'abisso, seguita da Gandalf. La soluzione completa di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello LOTHLORIEN-THE GOLDEN WOOD
Dopo un'altra sequenza animata, vi ritroverete a Lothlorien, ma non avrete molto da fare. Parlate con la gente, poi entrate nella porta per far partire l'ennesima sequenza di di intermezzo, che questa volta ha come protagonisti Sam e Frodo.

RIVER ANDUIN-ORC DAM
Avrete nuovamente il controllo di Aragorn in questa sezione. La vostra missione sarà quella di ripulire l'area dai nemici. Seguite il percorso fino all'incontro con un piccolo gruppo di orchi, di cui dovrete sbarazzarvi nel modo in cui sapete. Dopodichè, procedete fino ad un secondo gruppo di nemici, più grosso del primo, ma comunque non troppo difficile da eliminare. Dopo un po' arriverà un troll di montagna, ma anche questo non dovrebbe essere un grosso problema, visto che avete già avuto a che fare con creature simili in precedenza. Il livello è tutto così: vi basterà seguire il percorso, uccidere i nemici che vi si presentano davanti e attendere che arrivi la sequenza animata finale, al termine della quale accedere al livello successivo.

AMON HEN

Seguite la riva, uccidendo tutti i nemici che incontrate, finchè non arrivate di fronte ad una coppia di troll di montagna piuttosto arrabbiati. Dovrete ucciderli per conto vostro, senza nessun tipo di aiuto da parte degli altri. In caso siate in difficoltà, potrete trovare dell'erba medica attorno al fuoco. Dopo aver ucciso le creature, dirigetevi sul percorso a sinistra, per trovare poco dopo un altro troll, intento a fare a pezzi un masso. Uccidetelo, non prima di esservi sbarazzati dei cani selvaggi che dovrebbero essere arrivati in zona. Dopo aver eliminato tutti i nemici, attraversate l'apertura che il troll ha creato. Due arcieri cominceranno a lanciarvi addosso delle frecce. Sbarazzatevi di quello più vicino a voi con la spada, e del secondo con arco e frecce. Salite sulle scale a destra, poi uccidete gli arcieri che si trovano lì, facendovi dare una mano da Legolas. Quando saranno tutti morti, scendete giù, e cominciate a lanciare frecce addosso al troll. Dopodichè, seguite il percorso, attraversate l'arco e prendete il lembas. Attraversate anche il fiume. A questo punto, dovrete nuovamente controllare Frodo. Risalite in cima, cercando di evitare a tutti i costi gli orchi. Non combattete contro di loro, perchè verreste sicuramente uccisi. Prendete poi il percorso sulla destra e procedete finchè non potete andare ancora a destra. Evitando sempre gli orchi, salite le varie scalinate, poi arrivati ad un accampamento, prendete l'erba attorno al fuoco e poi gettatevi rapidamente sulla scalinata successiva. Dopo aver attraversato un altro ponte, le scalinate si faranno ancora più lunghe. Quando sarete in cima, riprenderete il controllo di Aragorn. Dovrete risalire anche con lui; questa volta, però, gli orchi saranno tutti da eliminare. Quando anche il Ramingo sarà arrivato in cima, allora potrete finalmente combattere contro il Nazgul.

THE LAST BATTLE-NAZGUL
Uccidere il Nazgul, sorprendentemente, non sarà una cosa difficile. Vi basterà continuare a colpirlo con la vostra spada, finchè non riprenderà il volo. Quando lo avrete colpito abbastanza volte, ci penserà Legolas a finirlo con una spettacolare frecciata. C'è anche un modo per colpirlo quando è in volo, comunque. Vi basterà salire sulla scalinata e cominciare a lanciargli addosso svariate frecce. Anche in questo caso, quando lo avrete indebolito abbastanza, ci penserà Legolas a mandarlo all'altro mondo. Dopo aver sconfitto il Nazgul, partirà una sequenza animata, al termine della quale avrete finito il gioco. La soluzione completa di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello