Jak 2: RenegadeLa soluzione completa di Jak & Daxter II 

1 – FUGA DAL BARONE

Fuggire dalla fortezza

Non ci sono guardie in quest’area iniziale, quindi prendete tempo per familiarizzare con I controlli e le mosse di Jak. Quando ne avrete abbastanza cercate le scale a destra del letto e salite. C’è un piccolo passaggio nel muro ma potete ignorarlo per ora. Troverete un Precursor Orb svolazzare liberamente nel lato lontano della passerella. Dopo averlo preso entrate nel passaggio di prima.

Prendete l’unica strada a destra e Daxter vi ricorderà come rotolare (L1). Arrivate alla porta in fondo e un allarme scatterà dicendo all’intera fortezza che state cercando di scappare. Nulla di serio, per ora non ci saranno nemici.

Troverete un altro Precursor Orb in cima allo scaffale vicino alla porta da cui siete entrati. Prendetelo e giratevi, usate le scatole sul lato opposto rispetto alla porta per salire su una passerella più in alto, dove Dax ci parlerà dell’importanza del doppio salto.

Attraversate la prossima porta e rompete le due casse per terra vicino al muro. Una contiene un pacco curativo l’altra invece ha alcuni cluster di Dark Eco, gli oggetti che consentono a Dax di sprigionare i suoi poteri oscuri. Dovrebbe esserci una serie di piattaforme sospese vicino alla gru gialla che avete di fronte. Usatele per raggiungere la passerella sul lato sinistro della stanza.

Usando il super jump che vi spiegherà Dax salite sulla prossima sporgenza e vedrete il vostro primo nemico: un misero soldato della Krimizon Guard. Due colpi dei vostri attacchi normali lo sistemeranno. Proseguite e usate le piattaforme che si muovono lentamente per raggiungere la prossima passerella, dove un altro soldato ci sta aspettando (insieme ad alcune casse con un altro health pack e alcuni Dark Eco).

Da qui, la prossima passerella è troppo in alto per essere raggiunta saltando. Fortunatamente però, c’è un affare di metallo che sporge dal muro che possiamo usare per lanciarci fin lassù. Saltate verso di esso e Jak si appenderà automaticamente. Premete X appena Jak oscillerà e eseguirete un salto perfetto.

Proseguite fino alla piattaforma mobile e usatela per raggiungere l’area nel muro dalla parte opposta. Qui, insieme alle due casse contenenti Dark Eco, ci saranno due guardie. Di nuovo due colpi per una e potremo andare. Proseguite e usate il rolling jump per oltrepassare i due baratri davanti a voi.

Nella prossima stanza le guardie ci spareranno da sotto. Visto che non abbiamo possibilità di contrattaccare scappiamo. L’area davanti a noi è solo un vicolo cieco, dove andare adesso? Vedete la placca di metallo per terra? Andiamo lì sotto usando il diving attack che Dax ci spiegherà.

Qui sotto seguite la strada attraversando un altro baratro in una piccola camera con alcuni soldati. Sapete come trattarli. Una volta che saranno fuori dai piedi rompete un’altra placca e Jak scenderà fino a una stanza aperta con un po’ di acqua poco profonda. Oltre a un paio di health pack non c’è davvero nulla a livello dell’acqua, quindi usate le scatole impilate l’una sull’altra per salire fino a una passerella (ci sono anche alcune scatole in fondo alla stanza che conducono fino a un Precursor Orb).

C’è un’altra scatola su questa passerella che ci porterà a una finestra. Saltate fuori e sarete liberi!

Parla con Kor

Ok, siamo usciti dalla Baron’s Wrath, almeno per ora. Andiamo a destra da dove siamo saltati fuori e un vecchio signore, accompagnato da un ragazzo, ci parlerà. Jak, ancora arrabbiato, gli domanderà dove siamo, ma prima che possa dirci nulla arriveranno le Krimizon Guard e decideranno di arrestare chiunque in questo settore. A Jak questo non sembra giusto, quindi dobbiamo fare qualcosa.

Proteggi Kor e il Ragazzino

Ora, con una legione di soldati che ci circonda, riprenderemo il controllo e dobbiamo sistemarli tutti. Ma non c’è da preoccuparsi perché il lato oscuro di Jak darà il massimo e nessuno, specialmente le deboli Krimizon guard possono essere comparate con il potere di DJ (Dark Jak), quindi potremo farli fuori senza problemi con alcune combinazioni a caso dei tasti quadrato e cerchio.

Dopo che avremo fatto abbastanza danni, una scenetta inizierà e Kor ci dirà di incontrare un tizio chiamato Torn che vive nei quartieri poveri. Sembra che faccia parte di una fazione che combattere il Barone. Andiamo a incontrarlo.

The Underground

Parla con Torn

Se avete già giocato a GTA per PS2 trovare la strada qui sarà facilissimo, visto che funziona esattamente alla stessa maniera. Se non l’avete mai provato ecco le basi: la mappa in basso a destra è la vostra migliore amica. Man mano procederete nel gioco appariranno diverse icone dicendovi dove andare. Per ora vi consiglio di prendere tempo per esplorare un po’ la città. Appena pronti raggiungete l’icona nella mappa.

Appena arrivati troveremo alcune ragazze e un tizio dallo sguardo truce che scopriremo essere Torn. Jak chiederà di vedere the Shadow, il leader del movimento, ma per guadagnare la fiducia di Torn dovremo andare alla torre in rovina e prendere la bandiera del Barone.

Prendete il banner dalla città fantasma

Salite su uno zoomer e raggiungete l’icone nella vostra mappa. Una volta arrivati troverete una serie di porte che si aprono automaticamente quando ci avvicineremo. Principalmente le vedrete quando lascerete la città.

Quest’area è chiamata città fantasma per una buona ragione. L’intero luogo è in rovina, cade a pezzi ed è in una palude disgustosa. State fuori dalla melma marrone, vi danneggerà.

Dall’entrata proseguite diritti, uccidendo le lucertole che cercheranno di ostacolarvi. Saltate sulla prossima isola e uccidete un altro paio di lucertole. Nessun problema, andranno giù con un colpo solo. Attraversate le scatole di legno che galleggiano sul fango velenoso e vi troverete dinnanzi a una lucertola marrone con una strana lingua. Queste sono un po’ più dure delle altre, infatti ci vorranno BEN due colpi per metterle al tappeto.

In ogni caso, attraversate il ponte di roccia malmesso e combattete con altre due lucertole marroni. Ora usate i gradini in pietra per salire fino al una stretta piattaforma sulla quale dovreste andare a sinistra. Da qui dovreste vedere una colonna di luce gialla se guardate in alto. Quella è la nostra destinazione.

Continuate lungo la strada di pietra, uccidendo lucertole e rompendo casse. Dopo aver ucciso i cinque lucertoloni alla fine della strada salite gli scalini, attraversate lo stretto ponticello e salite su un’altra rampa di scale. Attenti perché la passerella, dopo la prima crepa, è instabile e si romperà al vostro passaggio.

Proseguite, usando il palo che esce dalla torre per raggiungere la passerella più lontana. Mentre continuate a girare attorno l’esterno della torre, il prossimo gruppo di gradini crollerà appena lo passeremo. Dopo un po’ raggiungeremo un’entrata. Salite alcuni gradini e troverete la bandiera che cerchiamo. Bel lavoro, ora torniamo da Torn.

Appena saremo di ritorno, Torn ci metterà al lavoro con qualcos’altro. Sembra che il Barone abbia chiuso l’acqua ai quartieri poveri, dobbiamo andare alla stazione di pompaggio e riaprire “il rubinetto”.

Trova la valvola nella Stazione di Pompaggio

Trovatevi un bello zoomer e raggiungete l’icona nella mappa. Appena arrivati ci saranno alcune scatole con dentro delle Dark Eco a sinistra. Proseguite e incontrerete un Metal Head. Questi tizi, per ora, richiedono solo due colpi, quindi sistemare i tre che troveremo in quest’area non sarà un problema.

Una volta morti, salite su uno dei due pistoni che stanno pompando e salite fino in cima. Troverete un paio di rane dalla città fantasma, ma non sono un problema. La strada a sinistra è ostruita, quindi saltate sulla sporgenza a destra. Attraversate il cilindro cavo e salite sulla piattaforma alla fine. Qui tre nemici, due grosse rane e un piccoletto, stanno aspettando di potervi attaccare. Fatelo prima voi.

Raggiungete il cilindro di metallo rotante. Si muove ogni due secondi ma con un salto ben calcolato eviterete di farvi buttare giù. Salite sulla prossima sporgenza e sistemate il Metal Head. Il prossimo cilindro non si muoverà, tuttavia ha dei raggi di energia che lo attraversano, saltateli per schivarli e non vi farete del male.

Alla fine incontrerete un sacco di ranocchie insieme a un Metal Head. Come al solito ammazzarli non richiederà sforzi. Prendete tutto ciò che lasceranno oltre al contenuto delle due scatole rosse e usate i due pistoni per salire sulla passerella più alta alla vostra destra.

Salite di nuovo e affrontate il Metal Head e le due grosse rane. Una volta andate avrete un altro cilindro di metallo da attraversare. Stavolta ci sono DUE raggi energetici che si muovono avanti e indietro. Ma non preoccupatevi, potete schivarli agevolmente entrambi usando il doppio salto + la rotolata in aria. Abbastanza semplice.

Ancora alcune rane da uccidere più avanti e successivamente ancora rane insieme ad alcuni Metal Head sotto la passerella. Passate la piattaforma di metallo, uccidendo i nemici lungo la strada, e attraversate un altro cilindro di metallo. Questo ruota come uno di quelli che abbiamo passato poco fa. Roba facile.

Troverete altri nemici deboli nella prossima serie di piattaforme. Sapete già come trattarli. Salite la rampa di metallo, distruggete i due Metal Head che vi attaccheranno e correte verso la pompa. Missione compiuta! Ora torniamo nel nascondiglio di Torn.

Una volta tornati, Torn vorrà ancora dei favori da noi. Per ora vorrà farci far saltare in aria alcune munizioni dentro alla fortezza.

Fai saltare le munizioni nella fortezza

Ormai dovreste aver capito cosa fare, raggiungete l’icona nella mappa. Una volta arrivati vedrete un carro armato. Non dobbiamo preoccuparcene… almeno per ora. Rompete le casse lì attorno e prendete il contenuto, quindi attraversate la porta a sinistra da cui siete entrati.

Ricordate il carro armato di prima? Bene, ora ha deciso di iniziare a inseguirci. Fortunatamente possiamo vedere dove sta puntando, in modo da poter uscire dal suo raggio di fuoco rotolando ripetutamente. Evitando i suoi colpi salite sulla piattaforma a sinistra e procedete lentamente a destra, fermandovi per evitare il fuoco nemico.

Una volta che il carro romperà un muretto per passare, dovrete schivare il fuoco di alcune torrette poste a lato della strada che saremo costretti a prendere. Il modo migliore è rotolare sempre schivando anche i colpi del carro. Un altro modo è il salto con rotolata, ottimo modo per passare prendendo pochissimo danno.

Girate a sinistra alla fine della passerella e troverete la strada sbarrata da un muro. Salite la cassa alta nel muro più lontano e usate il palo di metallo per oscillare sulla passerella. Il carro romperà il muro ma fortunatamente ora siamo al sicuro. Prendete la cura e le Dark Eco dalle casse più avanti e usate la piattaforma rotante per raggiungere i tubi al centro. Colpiteli.

Colpendoli entrambi disattiveremo il campo di forza che ci ostruiva la strada. Andate alla porta appena aperta e prendete la cura dalle casse. Potete ascoltare la discussione delle guardie. Interessati? Probabilmente no.

Appena sarete pronti usate le piattaforme mobili per raggiungere le due guardie alla fine della sala. Picchiatele per bene prima che possano contrattaccare e attraversate la porta. Usate le piattaforme mobili per raggiungere la fine della sala dove altre due guardie ci aspettano. Non avremo neanche il tempo di gioire per la loro sconfitta perché ce ne saranno altre che ci aspettano dall’altro lato della stanza. Avanti e indietro, eh?

In ogni caso, una volta che l’area sarà ripulita proseguiamo e saltate sull’area con le punte. Uccidete le Krimizon Guard e ripulite un altro set di punte. Ora preparatevi a combatterne ancora. Con un po’ di fortuna stavolta non vi farete nulla, ma non c’è da preoccuparsi anche se prenderete un po’. Vedete la grata di metallo sul pavimento? Sapete già cosa fare.

Salite sul nastro trasportatore e rimaneteci fino a una delle piattaforme mobili. Saltate sulla sporgenza direttamente davanti e raggiungete una stanza rossa. Salite anche su questo nastro e la porta davanti a voi si aprirà. Scenetta. Dopo aver trovato un pass di sicurezza, J&D noteranno qualcosa di strano (non vi rovinerò la sorpresa).

Prima che i nostri eroi possano immaginare i motivi di ciò che è accaduto il carro armato di prima farà il suo ingresso. Schivate i suoi colpi come prima e nascondetevi dietro ai vari canestri che circondano l’affare torreggiante al centro. Il carro sparerà a loro anziché a voi e le munizioni esploderanno. Visto che i nostri amici sono ancora qui, dobbiamo sistemarli. Avrete 10 secondi per raggiungere la porta appena aperta. Raggiungerla non dovrebbe essere difficile.

Tornate da Torn e vi chiederà di portare alcune eco a un fornitore dei bassifondi, un tizio chiamato Krew. Gironzola attorno all’Hip Hog Heaven Saloon che è giù a South Town.

Consegna all’Hip Hog Saloon

Lo zoomer qui fuori è l’unico veicolo che potete usare in questa missione, visto che ha la roba da consegnare attaccata. L’energia della vostra “vettura” è mostrata in alto. Iniziate a raggiungere l’icona, andando con cautela per non distruggere da subito lo zoomer.

Purtroppo, ad un certo punto, è inevitabile che le krimizon guard si arrabbino con noi. A questo punto spingete al massimo per tirarvi fuori da qui.

Consiglio di volare a bassa quota, in modo da non doverci preoccupare di altri zoomer all’inseguimento. Inoltre, visto che le KG sono già arrabbiate, non farà nulla se andremo addosso a qualche innocente lungo la strada. Preoccupatevi solo di raggiungere il Saloon di Krew. Vicino alla fine dell’area rossa (quella piena di luci rosse) saremo a un posto di blocco della Krimizon Guard, per passarlo volateci sotto. Ancora qualche svolta e saremo arrivati.

Una volta arrivati Krew dirà qualcosa sull’utilità dell’eco ore. In ogni caso la guardia di Krew, un tizio chiamato Sig, ci darà la nostra prima arma: la Scatter Gun. Ci dirà di andarla a provare al corso di armi. Se saremo bravi potrebbe addirittura chiamarci per un lavoro!

Completa il corso di Scatter Gun.

Il corso non è molto lontano dal saloon, ma in ogni caso rubare macchine ai civili innocenti è sempre bello, quindi prendete uno zoomer e andate. Appena arrivati Sig ci parlerà della Scatter Gun e di come usarla.

Una volta che avrà finito di parlare potrete provare l’arma. Completare il corso base è molto facile, avrete bisogno di soli 3000 punti. D’altro canto, prendere un punteggio alto può essere ragionevolmente difficile. Sparate ai target appena spuntano e evitate di sparare alle persone, colpire loro vi sottrarrà dei punti. Ci sono anche delle munizioni extra a metà strada, quindi non preoccupatevi di rimanere a secco. Completata questa missione potremo lavorare per Krew.

4 – THE SHADOW SI RIVELA

Di nuovo sono troppo buono per rivelarvi cosa sta per succedere, quindi passiamo subito alla prossima missione. Dovrete andare nella Haven Forest e uccidere alcuni Metal Head scout.

Cattura gli scout nella Haven Forest

Mentre andate al teletrasporto, quella donna meccanico incontrata in una missione per Krew vi dirà che, per raggiungere gli scout, avrete bisogno del suo Jet-Board. Lo avremo automaticamente appena saremo a destinazione.

Usate la piattaforma illuminata dalla colonna di luce per raggiungere la foresta. La missione è molto facile: dovrete solo trovare i cinque scout e inseguirli fino a raggiungerli. Oltre a questo non c’è veramente altro da dire, divertitevi!

Se volete potete andare al bazaar per una nuova missione prima di prenderne una nuova da The Shadow. Scriverò prima quella di Shadow, che vorrà farci scortare il moccioso da Kor alla Power Station.

Scorta il bambino alla Power Station

Questa missione è più stancante che difficile per il semplice fatto che questo stupido moccioso caricherà in mezzo a gruppi di Krimizon Guard arrabbiatissimi. Il modo migliore per completare la missione è estrarre la Scatter Gun e usarla per tenere a bada tutti i nemici. Non preoccupatevi di ucciderli, metteteli solo in fuga, visto che la missione terminerà (male) se si avvicineranno troppo al bambino. State vicino al piccoletto e sparare spesso, funzionerà.

La missione diventerà molto più semplice appena arriveremo a uno zoomer. Sembra che al moccioso piaccia solo questo zoomer e nessuno degli altri quindi facciamolo contento e raggiungiamo l’icona gialla nella mappa volando bassi per evitare gli altri zoomer.

Dovremo smontare non lontano dalla destinazione ma, visto che siamo vicini, non sarà difficile tenere a bada le guardie.

Dopo aver parlato con Kor possiamo scegliere la nostra prossima missione. Possiamo aiutare Kor, aiutare Krew distruggendo alcuni cargo nel porto o andare al bazar. Scriverò quella di Kor.

Distruggi l’equipaggiamento agli scavi

Appena arrivati dovrete andare nella caverna e scendere con l’ascensore. Proseguite e incontrerete delle guardie sotto di voi. Appena vi noteranno vi spareranno e lanceranno delle granate. Mantenete la distanza e uccideteli con il Blaster.

Ora scendiamo nel punto in cui erano e prendiamo munizioni e cure nelle casse. Andate nella caverna a sinistra e incontrerete altre guardie da uccidere da lontano evitando gli esplosivi.

Attraversate il ponte e girate a destra dove troverete una piattaforma con delle munizioni. Prendetele e salite sul Jet-Board seguendo le rotaie che portano alla prossima piattaforma. Girate a sinistra, uccidendo le KG, quindi seguite queste altre rotaie.

Continuate sul nastro trasportatore dall’altro lato e saltate sulla piattaforma più alta piuttosto che usare l’altro nastro.Attenti alle Krimizon Guard qui sopra e rompete altri tre cavi di supporto. Continuate a muovervi lungo a una rotaia decentemente lunga e vi troverete di nuovo alla prima piattaforma con tutte le munizioni.

A destra della rotaia da cui siete appena arrivati c’è una serie di rampe che conducono a un altro set di cavi. In cima alla rampa c’è una KG solitaria, alcune munizioni e due rotaie che passano in mezzo alla torre. Andate prima in quella a destra, rompendo tutti e tre i cavi nella prima e altri tre nella seconda.

A questo punto dovreste essere su una piattaforma con una rotaia connessa a tre cavi di supporto davanti a voi. Rompeteli, quindi salite sul nastro trasportatore dall’altra parte, prendendo munizioni e cure se vi servono.

Da qui dovreste avere altri 9 cavi da rompere e sono tutti alla vostra portata. A destra del nastro c’è una rotaia che riporta alla piattaforma precedente con tre cavi connessi. Di fronte a voi c’è una barra con altri tre cavi. Più avanti c’è un’ultima rotaia curva con i tre cavi finali. Rompeteli nell’ordine che preferite e tornate a Haven City.

Se siete come me, sarete stufi di vedere tutte quelle icone gialle nella mappa, quindi andiamo a fare l’ultima missione di Krew.

Distruggi i cargo nel porto

In questa missione dovrete usare il Jet-Board nelle acque del porto per distruggere 15 oggetti galleggianti in appena 2 minuti. Ogni oggetto andrà in pezzi all’impatto ma sarà anche circondato da delle mine. Colpitene una e causerà parecchi danni, oltre a farvi perdere tempo. Se ne colpite una vi cosiglio di buttarvi dal Jet-Board e attendere in acqua fino a che le esplosioni non finiscono.

Il modo migliore che ho trovato per completare la missione è iniziare con quello più lontano dagli altri e farvi strada a ritroso usando la mappa per evitare le mine.

Una volta finita la missione ignorate le altre scelte e tornate da Krew. Le sue missioni sono generalmente parecchio divertenti, eh? Stavolta vorrà che aiutiamo il suo amico Brutter, quindi andiamo a salvare alcuni Lurkers. Ma non erano i tizi che abbiamo ucciso senza pietà nel primo J&D? Bah, suppongo ne valga la pena se è per guadagnare un aggiornamento armi.

Salva i Lurker per Brutter

Questa missione è una delle più facili del gioco. Dovrete fare così: trovate uno dei tre veicoli intrappolati (i punti gialli sulla mappa) e sparategli con un’arma a scelta. Quando esploderà e il Lurker verrà fuori, abbassatevi in modo che possa salire e portatelo dalla nuova icona nella mappa prima che le Krimizon Guard ne facciano carne da macello. Fate lo stesso per gli altri due.

Una volta finito tornate da Krew. Ci rimanderà nelle fogne per trovare una chiave di rubino.

Prosciuga le fogne per trovare la statua

Dopo essere scesi andate a nord e colpite l’interruttore luminoso a terra per accendere la luce. Seguite il corridoio a destra e arriverete a una pozza d’acqua con delle lucertole dentro

Anche se fa schifo dobbiamo raggiungere la rampa a destra. All’inizio potrete attraversare il passaggio a piedi ma quando si farà troppo ripido dovrete usare il Jet-Board.

Alla fine del tunnel c’è una pozza con un piccola piattaforma dall’altro lato. Raggiungetela e premete il pulsante per abbassare il livello dell’acqua, creandovi una nuova strada da poter prendere. Visto che la statua è ancora completamente sommersa dobbiamo seguire quest’unica strada.

Ora, non sono sicuro se sarete costretti a usare il Jet-Board per passare questa zona, ma io l’ho fatto perchè rende tutto molto più divertente. In ogni caso dovrete farvi strada in una serie di stretti tunnel pieni di mine (non bello) e spazzolini da denti rotanti distruttori (ancora meno bello)! Vabè, non so cosa siano quei cosi rotanti ma fanno parecchio male.

Comunque raggiungerete un altro interruttore che dovrete colpire. Questo abbasserà di nuovo l’acqua facendoci tornare da dove siamo arrivati (evitando nuovi ostacoli). Quando ritornerete alla grossa porta aperta tra i due tunnel troverete un nuovo passaggio che ci condurrà alla nostra destinazione.

Attraversate quest’altro passaggio pieno di ostacoli e raggiungete l’interruttore in fondo. Colpitelo e tornate nello stanzone di prima.

Ora dovreste riuscire a trovare un piccolo tunnel che conduce alla statua, ora interamente all’asciutto. Ora guardate la scenetta ricolma di ilarità. Troverete l’uscita delle fogne usando le scale a destra.

Tornate da Krew. Lungo la strada Brutter ci chiamerà e ci dirà qualcosa riguardo a un qualcosa di luccicante nell’area paludosa. Andate a vedere subito di che si tratta se volete, ma non parlerò di quella missione per un po’. In ogni caso, Sig (non Krew) ci manderà nella Haven Forest per uccidere alcuni Metal Head mimetici.

Caccia ai Metal Head della Haven Forest

Arrivati alla foresta sarete felici di sapere che dovrete uccidere 30 Metal Head. Possono sembrare tanti ma finiranno in un attimo.

In pratica dovrete trovarli tutti e ucciderli. Anche il loro camuffamento non funzionerà molto bene, potrete vedere i bordi gialli ovunque su di loro. Anche il loro “boss” dall’altro lato della foresta non richiederà sforzi per essere sistemato.

Una volta finito non ci saranno altre missioni di Krew da fare (per ora), quindi andate nelle paludi a vedere che succede.

Controlla le paludi

Prendere gli oggetti di cui parla Brutter sarà facilissimo, uscire un po’ meno. Qualsiasi cosa sia, sembra che lo vogliano anche le Krimizon Guard, quindi decideranno di uccidervi e prenderlo.

Fuggire da qui sarà una delle cose più difficili nel gioco, principalmente perché non c’è una strategia vincente. Un consiglio è quello di rimanere fuori dall’acqua, sarà morte istantanea (apparirà un arnese anti-Jak e farà quello che il suo nome suggerisce). Il miglior modo per attraversare questo posto sarà estrarre il Vulcan e annientare chiunque tenterà di avvicinarsi, proseguendo lentamente verso l’icona nella mappa. E ricordate di mantenere le distanze dalle navette da trasporto rosse, il loro fuoco non perdona. Oltre a questo non c’è molto altro che possa dire, quindi… a voi.

Consigli degli utenti:
- Dopo aver preso il secondo pezzo del sigillo nelle paludi il modo migliore che ho trovato per fuggire è quello di usare il Jet-Board e cercare di evitare di essere colpito. Ho dovuto farlo diverse volte per capire bene dove andare, ma è meglio che restare giù a colpire tutti, visto che loro spareranno a loro volta e noi non ci muoveremo molto veloci.

- Quando mi sono trasformato in Dark Jak e ho fatto una Dark Bomb dalla strada verso all’acqua, il laser anti-Jak è morto. Poi ho volato sull’acqua fino al punto verde, salito, ucciso 5 guardie e ho raggiunto la fine.

A questo punto dovreste avere due missioni disponibili: una al bazar e una da Vin. Andate al Bazar e quando arriverete Ashelin vi starà aspettando. A un certo punto dei Metal Head appariranno dal nulla e spetterà a voi e Ashelin bloccarli.

Intercept Tanker

Non c’è molto da dire qui, usate il Vulcan contro i Metal Head ed ecco una facile vittoria.

Dopo questa missione potrete tornare a parlare con il meccanico da corsa ma Vin ci sta aspettando da un bel po’ per la sua missione, quindi andiamo prima a fare quella.

Vin ci darà alcune plasmite bombs per far esplodere qualcosa alle Strip Mine, ma Daxter (idiota!) le ha attivate accidentalmente, quindi avremo solo due minuti!

Fai saltare i pozzi di Eco alle Strip Mines

Dovrete buttare ogni bomba in uno dei sei pozzi di Eco. Appena potete salite sul Jet Board e andate nell’angolo lontano a sinistra dell’area. Salite i due nastri trasportatori e salite su uno dei blocchi trasporati sul precipizio dalla gru. Il primo pozzo è davanti a voi contro il muro. Salite sul tubo e Jak la lancerà dentro.

I prossimi 4 sono tutti facili da trovare, visto che sono nell’area principale. Due in alto, uno a terra e un altro appena a sinistra del Warp che avete usate per entrare in quest’area.

Per raggiungere l’ultimo pozzo dovete salire dietro al pozzo di Eco vicino a dove abbiamo iniziato. Andate a sinistra del pozzo e arrampicatevi sulle rocce (disattivate il Jet-Board mentre salite). Fatto ciò, girate a destra e oltrepassate i pericolosi perforatori. Più avanti c’è un grosso crepaccio a terra, ma abbiamo una piattaforma per superarlo. Il pozzo finale è qui a sinistra.

Tornate indietro col teletrasporto e Kor vi darà un lavoro. Dovrete andare alla piattaforma di perforazione e distruggere alcune navi trasporta Eco

Distruggi le navi alla piattaforma di perforazione

Prima di tutto salite sulla torretta a sinistra e inizierete a muoverla. Ora tenete premuto R1 e mirate in direzione dei nemici che vi attaccano, farete una strage. Prima di proseguire oltre la porta la vostra torretta farà una pausa e in seguito dovrete uccidere 40 nemici. Facile.

Quando la porta si aprirà scendete dalla torretta, uccidete i nemici “ballerini” che vi attaccheranno e salite sull’altra torretta. Oltre a dover uccidere i Metal Head volanti potrete fare i primi danni alla nave trasporto. Aspettate che si apra per fare fuoco, quindi sparate alle sue armi con la torretta. Attenti a tirar giù anche i Metal Head, non concentratevi troppo sulla nave.

Dopo un pò la torretta si muoverà e dovremo scendere. Seguite l’unica strada che c’è e troverete un’altra torretta. Salite e preparatevi a distruggere quella nave! Tutto ciò che ha funzionato la prima volta funzionerà ancora, quando avrà preso abbastanza danni la nave esploderà e saremo portati a uno warp gate. Bel lavoro!

2- LAVORANDO PER KREW

Parla con Krew

La prima da cosa da fare, dopo il corso, è tornare al Saloon di Krew che vi suggerirà di diventare un Wastelander, dato che sembra contento di come usiamo la pistola. Pare che il grassone voglia dei nuovi trofei, quindi spedirà voi, assieme a Sig, alla stazione di pompaggio per trovarne un pò

Proteggi Sig alla stazione di pompaggio

Sig ci farà strada. Raggiungete il posto e ci dirà cosa stiamo per fare. Dovremo coprirlo mentre ucciderà cinque grossi Metal Head. Il nostro compito è fare in modo che non muoia, quindi dobbiamo tenere i nemici lontani da lui.

La prima area è piena di rane marroni e un paio di Metal Head. Sig andrà dai nemici a destra, può cavarsela da solo, quindi occupatevi dei nemici a sinistra. Come già fatto l’altra volta, usate i due pistoni per salire e uccidete i due lucertoloni verdi (non sprecate munizioni, calciateli e basta). Visto che il grosso canestro sta ancora bloccando la strada, Sig dovrà farlo saltare con il suo heavy Peace Maker. State indietro in modo da non subire danni.

Andate avanti e Sig si accuccerà dietro a una grossa cassa. Vorrà che ci occupiamo noi delle due Metal Head lì davanti. Pochi colpi e saranno andate. Proseguite e un gruppo di lucertole inizierà ad attaccarvi. Sig vi dirà di abbassare il ponte, quindi saltate sulla piattaforma in alto e il ponte inizierà a scendere.

Appena più avanti vedrete il primo obiettivo. I lucertoloni appariranno da due punti di fronte a Sig. Lui sarà praticamente indifeso mentre carica l’arma, quindi toccherà a noi uccidere ogni nemico. Per ora sarà facile e riuscirete a colpirli tutti prima che possano toccare terra. Dopo alcuni secondi di carica Sig sparerà e ucciderà il primo obiettivo.

Scendete dalla rampa dietro di voi e preparatevi ad affrontare una fila di Metal Heads e lucertole. Grazie all’ampio raggio della scatter gun dovrebbe essere semplice uccidere tutti. Poco più avanti c’è il prossimo Metal Head gigante. Guardate a ore 6 rispetto a Sig e uccidete tutti i lucertoloni che appariranno dall’acqua.

Dopo aver ucciso anche questo Metal Head, salite sui gradini di metallo e sulla piattaforma. Sig si occuperà dei nemici mentre noi abbasseremo il ponte. Attraversate e vedrete il terzo obiettivo. Esattamente come prima tranne per il fatto che i nemici compariranno dai due lati e dovrete voltarvi spesso. Nulla di complicato.

Seguite Sig nella prossima area, attraversando alla svelta le piattaforme. Sconfiggete la banda di nemici più avanti e Sig inizierà a caricare per il prossimo Metal Head. Appariranno un sacco di nemici tutti insieme ma tutti dallo stesso punto, quindi anche stavolta sarà semplice sistemarli.

Raggiungete la prossima area e state pronti per la parte più complessa di questa missione. Un’orda di Metal Head si farà avanti e l’arma di Sig si incepperà. Correte in cerchio attorno a lui sparando e dovreste riuscire a sistemarli. Tenete a mente che, se verrà colpito, ci metterà più tempo a sistemare la sua arma.

Dopo un pò, Sig riparerà l’arma e potremo proseguire. Poco più avanti c’è l’ultimo obiettivo. Come al solito i lucertoloni emergeranno dall’acqua. Il problema stavolta è che arrivano da tre direzioni diverse, così dovrete ucciderne una, girarvi e sistemare la prossima. Ripetete fino allo sparo e sarete apposto. Dopo che l’ultimo amicone sarà a terra potremo tornare da Krew.

Felice di rimetterci al lavoro, Krew ci manderà nelle fogne per distruggere le torrette del Barone. Non sembrerà un lavoro allettante fino a che non ci prometterà un aggiornamento armi.

Distruggi le torrette nelle Fogne

Trovate le fogne e usate l’ascensore che troverete per scendere. Una volta entrato vedrete alcuni lucertoloni e delle casse di munizioni. Fatevi strada attraverso di essi e colpite l’interruttore a terra per illuminare la zona più avanti. Girate a destra e vedrete la prima torretta. Sparerà in maniera velocissima, quindi dovrete sbrigarvi a distruggerla. Come fare ad evitare il raggio d’azione? Rotolate verso di lei in un angolo in modo che non ci possa colpire. Un colpo e la faremo a pezzi.

Usate la piattaforma più avanti per attraversare l’acqua. Usando la stretta passerella alla fine del passaggio saltate su a sinistra, dove un Metal Head sbatterà contro la recinzione. Fortunatamente non può romperla, quindi potete ucciderlo o semplicemente deriderlo e passare oltre.

Usate le prossime tre piattaforme per attraversare di nuovo l’acqua e fatevi strada tra le lucertole. Dopo aver raccolto salute e munizioni dalle casse continuate fino al prossimo interruttore a terra. La prossima camera contiene 3 metal head da uccidere. Proseguite uccidendo le lucertole nel corridoio.

Qui troverete la seconda torretta. Il modo migliore è usare il doppio salto ai suoi colpi. Come prima, un colpo singolo la distruggerà. Giratevi e entrate nel passaggio poco illuminato dietro di voi. La passerella si romperà appena saliremo e ci troveremo nell’area sottostante.

Le casse dietro a noi contengono un sacco di Dark Eco, molto utili tra poco. Continuate e vedrete delle luci gialle. Colpite l’interruttore a terra e state pronti a distruggere una massa di Metal Head. Se potete trasformatevi in Dark Jak e suonategliele, altrimenti mantenete le distanze e sparate. Raccogliete tutto e salite sulla sporgenza nel muro sinistro.

Ci sarà una serie di piattaforme che conducono in alto alla terza torretta. Usate il doppio salto per salire. Troverete un po’ di salute e munizioni nella strada per il prossimo corridoio che possono servirci, non tralasciatele.

Colpite un altro interruttore a terra e seguite il corridoio. Prendete la strada a sinistra e via di doppio salto fino alla prossima torretta. Sparatele un colpo e avrete finito! Tornate al Saloon per guadagnare il premio: Blaster Weapon. Come vi dirà Krew è situata al porto, basterà raggiungere l’icona nella mappa e sarà vostra. Dopo le spiegazioni Sig ci chiederà di mostrargli la nostra abilità al corso.

Completa il corso di Blaster Gun

Questo corso non sarà molto più difficile dell’altro, semplicemente sparate più veloce che potete evitando i target arancioni.

Una volta completato potremo scegliere: tornare da Krew o cercare lavoro da Torn. Andate da Krew perché è più vicino (e perché è quello che ho scelto di scrivere adesso). Krew avrà un cliente che avrà bisogno di un pilota veloce per il suo team. Raggiungete il suo garage in meno di 3 minuti e avrete il lavoro!

Battete il tempo fino al Garage corse

NOTA: nonostante ciò che ho detto prima, se fate alcune missioni per Torn adesso, potrete ottenere un pass che vi darà una scorciatoia ancora più veloce, quindi non fate questa missione fino a che non avrete il pass da Ashelin durante una missione per Torn.

I 3 minuti inizieranno appena saliremo su uno zoomer. Volate bassi e non preoccupatevi di investire nessuno. Risparmierete un sacco di tempo visto che volando andrete a sbattere contro altri zoomer per tutto il tempo.

Oltre a questo non ci sono moltri altri consigli da fare. Assicuratevi che lo zoomer sia in buone condizioni (prendetene un altro se inizia a fumare) e raggiungete l’icona più uin fretta che potete.

Una volta arrivati, il cliente vi dirà che non è interessato a nuovi piloti al momento ma potrebbe essere interessato a noi se vinceremo lo Stadium Challenge usando il suo Jet-Board.

Vinci il Jet Board Stadium Challenge

Raggiungete l’icona dall’altra parte dello stadio. Scendete dalla rampa a sinistra e vedrete il Jet-Board. Dopo la spiegazione entreremo allo stadio. Avremo bisogno di soli 15.000 punti per vincere quindi iniziate a mischiare le cose usando una buona varietà di mosse diverse. Combinando rotazioni con altre mosse tende a dare dei punteggi alti, quindi cercate di farne un sacco. Raggiungere i 15.000 comunque dovrebbe essere semplice.

Quando il tempo scadrà ci sarà chiesto di tornare al garage, quindi andiamoci e la pilota accetterà di aiutarci nel palazzo del Barone se la smetterete di infastidirla. Torniamo al Saloon di Krew per ora.

Tornati al Saloon, Daxter si ubriacherà mentre Krew ci chiederà di raccogliere dei soldi per lui. Abbastanza semplice, no?

Raccogli i soldi per Krew

Dovremo raccoglierli tutti e 14 entro il tempo limite senza lasciarne nessuno. Dov’è la fregatura? Semplicemente è impossibile non avere alla calcagna le Krimizon Guard, quindi ecco la difficoltà. Oltre a questo la missione è semplice, anche se potrebbe richiedere alcuni tentativi.

Una volta raccolti tutti i soldi, riportateli da Krew e vi darà un aggiornamento che aumenterà il volume di fuoco della Scatter Gun. Questa è l’ultima missione che avremo da Krew per ora, quindi andate al nascondiglio sotterraneo e parlate con Torn. Sembra che dovremo salvare uno degli informatori, un tizio chiamato Vin.

Salva Vin alle miniere Strip

Trovatevi uno zoomer e raggiungete l’icona. Usate il teletrasporto per la miniera e sarete attaccati dai Metal Head. Sistemateli come si deve.

Fatevi strada nella parte in basso a sinistra della miniera e troverete un nastro trasportatore su cui dovremo salire. Uccidete il Metal Head sulla prossima piattaforma e saltate su uno dei grossi macigni che la gru sta portando attraverso il burrone sottostante.

Saltate giù dall’altro lato e uccidete alcuni altri Metal Head. Prendete tutto ciò che lasceranno e avvicinatevi alla porta di metallo. Dentro troverete Vin ma inizierà a spararvi come un pazzo. Usate il teletrasporto lì vicino per tornare indietro.

Finalmente salvo dai Metal Head, Vin vi chiederà di distruggere le loro uova alla piattaforma di perforazione. Non avendo altri ordini Jak attraverserà il teletrasporto.

Distruggi le uova alla piattaforma di perforazione

Andate avanti e uccidete tutti i Metal Head rotanti. Scendete al prossimo livello e fate lo stesso., quindi prendete l’ascensore in alto e saltate sulle torrette a destra.

Semplicemente premendo R1 potremo scatenare un inferno. Usate questo metodo per distruggere tutte le uova (quegli strani gruppi di cerchi gialli sui muri). Ce ne sono 5 in quest’area. Una volta che tutte le uova saranno distrutte verrà creato un buco nella piattaforma sotto alle torrette. Saltateci dentro.

Aspettate che il Metal Head abbassi lo scudo e sparategli. Andate nella prossima area e sarete circondati da Metal Head rotanti. Ci vorrà un colpo solo per ucciderli ma ce ne saranno parecchi. Una volta sistemati, salite sul mucchio di barili a sinistra di dove siete entrati.

Da qui salite sulla sporgenza a “grata metallica” e aspettate che le fiamme si abbassino, quindi attraversate alla svelta. Prendete le munizioni dalle casse e salite sull’altra passerella. Aspettate di nuovo per attraversare le fiamme. Quando sembra che non ci sia più un posto in cui andare colpite l’interruttore rosso nel muro per alzare una piattaforma che userete per raggiungere la sporgenza sopra di voi.

Scendete sul nastro trasportatore e sparate ai Metal Head rotanti che arriveranno. Da qui vi consiglio di provare a uccidere alcuni nemici rotanti sulla passerella alta più avanti. Se non lo fate si raggrupperanno e non riuscirete a salirci. Quindi, uccidetene qualcuno e premete l’interruttore pulsante, poi attraversate la nuova piattaforma fino in cima.

Scendete e, dopo aver preso il contenuto delle casse, attraversate lo stretto passaggio evitando i laser. Dall’altro lato sparate ai nemici rotanti e salite con l’ascensore fino al prossimo livello, dove troverete delle munizioni, Metal Head rotanti e un’altra torretta. Salite sulla torretta e iniziate a sparare, ci sono 44 uova stavolta.

Quando tutto quanto sarà distrutto, prendete l’ascensore e scendete all’ultimo livello. Qui troveremo un’orda di Metal Head rotanti, quindi usate la scatter gun per sistemarli. Proseguendo dovreste salite sui barili e uccidere i nemici che vi stanno aspettando dopo che abbasseranno il loro scudo energetico.

Attraversate la porta e prendete munizioni e cure alla vostra sinistra. Quindi, usate le piattaforme dall’altro lato. Ci sono alcuni pali che escono dai muri che dovrete usare per raggiungere le altre piattaforme. Appena arrivati dall’altro lato appariranno altri nemici roteanti. Sparategli e usate l’ascensore poco più avanti per raggiungere un’altra torretta. E’ tempo di sparare alle uova! Ce ne sono 49 stavolta, non lasciatene nemmeno uno. Quando tutte le uova saranno andate la missione sarà finita. Ora possiamo tornare da Torn e vedere cos’ha in serbo per noi.

Tornati al nascondiglio Torn ci manderà alla stazione di pompaggio per incontrare un suo compagno.

Trova la pattuglia alla stazione di pompaggio

Appena arrivati alla stazione ci sarà un grosso Metal Head seduto. Sparategli alcuni colpi prima che vi attacchi e andrà giù facilmente. Salite su uno dei due pistoni che si muovono per raggiungere la passerella, quindi girate a destra. Salite sul cilindro metallico e usatelo per saltare sulla passerella più in alto.

Uccidete i due Metal Heads e salite sul cilindro rotante, quindi attraversatelo fino alla prossima piattaforma. Attraversate l’altro cilindro saltando per evitare i raggi elettrici che lo attraversano. Sparate ai Metal Head a sinistra e usate uno dei due pistoni per salire sulla passerella a destra.

Seguite l’unica strada possibile e arriverete in un luogo con tre pistoni in azione. Salite su uno di essi e saltate sulla passerella in alto, dove un sacco di munizioni aspettano solo di essere prese. Fate il pieno e attraversate la piattaforma in alto proprio davanti a voi e uccidete i Metal Head lì sopra.

Una volta uccisi tutti troveremo la ragazza che Torn ci aveva chiesto di trovare. Prima che possiamo parlarle una mini-armata di Metal Head uscirà allo scoperto. Questa volta saremo costretti a usare il Blaster, la Scatter Gun non arriva abbastanza lontano. Non preoccupatevi della ragazza, sa badare a se stessa. Inoltre, se ne avete la possibilità, Dark Jak qui può fare la differenza.

Dopo la battaglia la ragazza, di nome Ashelin, ci dirà di un vecchio oracolo cieco nel bazar, di nome Onin. Sembra che lui possa aiutarci. Potete anche andare a parlare con Vin, ma farò prima la missione di Onin.

Cercate Onin nel bazar e sarete salutati da un uccello chiamato Pecker (bella citazione). Visto che Onin non parlerà la nostra lingua, Pecker dovrà tradurre le sue parole per noi. In ogni caso il vecchio ci chiederà di prendere tre artefatti da un tempio in montagna.

Trova i frammenti nel tempio in montagna

Dopo aver usato lo Warp Gate, prendete le munizioni dalle casse e seguite la strada in basso. A destra ci sarà una sporgenza troppo lontana per essere raggiunta e una piattaforma rovesciata. Sparate alla piattaforma sospesa e si girerà dal lato giusto, permettendoci di passare. Più avanti troveremo un elevatore che dovremo prendere.

Sparate ai due Metal Head di fronte a voi e proseguite (ignorate la strada a sinistra per ora). Ci saranno alcuni piccoli di Metal Heads nella struttura più avanti, ma non sono una preoccupazione. Prendete l’uscita a destra e uccidete alcuni nemici.

Appena inizierete a salire, una massa di piccoli Metal Head arriverà da sopra, sparategli e fatevi lentamente strada tra di essi. Una volta in cima continuate lungo la strada fino a trovare un nemico con uno scudo che vi aspetta. Aspettate che abbassi la guardia e sparate più veloce che potete. Una volta morto salite sulla sporgenza erbosa.

Più avanti vedrete una piattaforma mobile sospesa su un gruppo di minacciosi Dark Eco, evitateli attraversando la piattaforma con cautela. Ora scendete i gradini per entrare nella prossima area. C’è un grosso gruppo di Dark Eco che ci blocca la strada. Cosa fare? Vedete quelle casse sospese lì intorno? Dovrete colpirle per riuscire ad attraversare.

Abbastanza semplice. Ora salite sulle piattaforme erbose e sparate a quella fluttuante per attraversare. Eccoci di fronte a un mini-boss! Questo tizio si metterà ad inseguirvi, quindi rotolate fino a che non si fermerà. Una volta fermo giratevi e sparategli. Ripetete questi passi alcune volte e lo butterete giù in un attimo. Raggiungete la struttura a destra e il frammento sarà vostro.

Trova il Gear nel tempio in montagna

Ritornate alla struttura all’inizio di quest’area (il primo edificio prima di scendere con l’elevatore appena entrati in questa regione) e sparate alle tre piattaforme rovesciate che potete vedere da una delle finestre. Scendete dalle piattaforme e vi troverete davanti un altro mini-boss. E’ esattamente uguale al precedente, uccidetelo e premete il pulsante per terra per creare delle nuove piattaforme che dovrete usare per salire fino alla prossima sporgenza.

Seguite la strada, uccidendo i Metal Head che incontrerete. Arriverete a un costone che vi farà vedere una serie di sporgenze su cui si abbatte costantemente una valanga di rocce. Ovviamente state sperando di no, ma dovremo salire usando quelle sporgenze. Non c’è molto da poter consigliare per aiutarvi, semplicemente evitate le rocce e raggiungete la sommità.

Una volta arrivati troverete alcune casse (contengono munizioni) e un sentiero che prosegue in avanti. Usate le piattaforme per attraversare il gorgo e continuate per raccogliere il Gear.

Trova le lenti nel tempio in montagna

Ricordate la strada che abbiamo ignorato all’inizio di questa missione? Tornate lì e prendete quella direzione. Uccidete il Metal Head con lo scudo seguito da un gruppo di piccoli. Attraversate le cascate e dovrete affrontare un nuovo mini-boss. Ovviamente è sempre uguale ai precedenti, quindi uccidetelo senza soffermarvi più di tanto. Colpite l’interruttore a terra e usate le nuove piattaforme per raggiungere una serie di scalini erbosi.

Sulla sporgenza troverete un altro tizio con scudo, uccidetelo prima di provare a saltare. Una volta morto saremo liberi di proseguire dove era lui. Attraversate lo stretto passaggio e crollerà, lasciando solo tre piattaforme mobili sospese in aria. Usatele per raggiungere la prossima area, poi sparate alle prossime piattaforme per oltrepassare un altro crepaccio.

Più avanti c’è una piattaforma mobile, semplice da attraversare, fatelo. Una massa di piccoli di Metal Head emergerà dall’acqua davanti a noi, ma ucciderli non sarà un problema. Attraversate l’acqua e uccidete i Metal Heads nel sentiero che conduce in avanti.

Colpite l’interruttore nell’erba e usate la nuova piattaforma per raggiungere un’altra sporgenza. Di nuovo, un gruppo di piccoletti salterà fuori dall’acqua, e di nuovo, sono ridicolmente facili da uccidere. Entrate nell’edificio davanti a voi dove troverete il terzo e ultimo artefatto, le lenti. Bel lavoro!

3 – LA VIA PER ARRIVARE DAL BARONE

A questo punto dovrebbe esserci una sola missione disponibile (quella di Vin), quindi andate da lui. Una volta arrivati Vin acconsentirà ad attivare un ascensore che conduce dal Barone. Ma perché lui possa farlo dobbiamo accendere 5 scatole attorno alla città. Il problema è che ogni scatola è sorvegliata da una torretta automatica.

Accendi i 5 interruttori

Questa missione non è nulla di cui preoccuparsi.Prendente uno zoomer e usatelo per arrivare vicino alle torrette prendendo pochissimi danni, quindi sparate fino a che non esploderanno. Finché resterete fuori dal raggio di azione delle torrette, distruggerle sarà facilissimo. Un’altra strategia è quella di portare lo zoomer ad una buona velocità, quindi portarvi a bassa altitudine e guidare diretti verso la torretta. Saltate fuori appena prima di scontrarvi con la torretta e lei salterà in aria lasciandoci illesi.

Una volta completata questa missione apparirà una nuova icona nella mappa e avremo una nuova missione.

Sali nel palazzo con l’elevatore

Prima di tutto dovrete raggiungere l’icona e salire con l’elevatore nel palazzo del Barone. Una volta fatto questo, vi troverete in una piattaforma che mostra le varie vie del palazzo, ma non preoccupatevi, è più semplice di come sembra.

Iniziate scendendo le scale di fronte a voi, quindi attraversate i due buchi facendo attenzione ai raggi rotanti. La zona più avanti è pericolosa: girate a sinistra e usate la piattaforma più in basso. Attenti però, perché la prima cadrà se vi rimarrete sopra per più di alcuni secondi. Passato questo usate i pali per oscillare fino all’altro lato.

Fatevi strada fino al livello in alto e saltate giù da destra. Saltate i piccoli buchi e tornate al livello in alto dove la via finirà. Attenti alle torrette mitragliatrici più avanti, visto che spareranno appena potrete vederle. Saltate per evitare i colpi e distruggetele con un colpo singolo. Prendete la cura dalla cassa lì vicino prima di proseguire.

Attraversare la prossima area può essere complicato. Ci sono 6 blocchi con dei lati multipli. Un lato è sicuro mentre gli altri lati hanno delle punte, quindi dovrete attraversare più in fretta che potete. Aspettate fino a che il primo blocco sia sicuro poi gli altri blocchi gireranno sul lato piano man mano proseguirete.

Più avanti c’è la seconda torretta. Di nuovo saltate con una buona tempistica per non prendere danni. Dietro a essa due casse contengono due pacchi di cura. Fatene buon uso. Attraversare la parte rotonda più avanti è impossibile, quindi dovrete uscire dalla strada principale a destra. Attenti al terzo salto perché la piattaforma si romperà appena atterrerete.

La passerella curverà sotto al cilindro. Attenti ad altre piattaforme instabili e usate il palo per tornare al livello principale. Troverete un altro blocco pieno di punte qui, ma visto che è da solo, non sarà difficile da attraversare. State piuttosto attenti al terreno davanti a voi, restarci sopra vi danneggerà. Prendete la strada sotto di voi che va verso destra.

Una volta tornati alla passerella principale ci saranno un paio di mitragliatori davanti a noi. Questi ruotano a cerchio, quindi oltrepassarle non sarà un problema. Una volta passati usate la serie di piattaforme a destra del palazzo per raggiungere il tetto. Scenetta!

Dopo l’intrigante filmatino, di cui non voglio rovinarvi la sorpresa, saremo soli sul tetto. Tornate giù dalla rampa da cui siete venuti e vi troverete dinnanzi il Barone in persona. E’ tempo di sconfiggere il primo boss!

Sconfiggi il Barone

La battaglia è composta da tre fasi. La prima è, ovviamente, la più facile. Dovrete semplicemente evitare il fuoco del barone (saltandoci sopra o rotolando) e iniziare a sparargli con il blaster appena potete. Dopo aver consumato la sua prima barra di vita caricherà attraverso la porta elettrificata. Prendete le munizioni dall’angolo e seguitelo.

Nella seconda fase inizierà ad usare dei missili a ricerca. Dei reticoli rossi appariranno dove i missili stanno per colpire, quindi continuate a rotolare finché non la smetterà di spararli. Toglieteli due terzi di vita e arriveremo alla sterza fase. Raccogliete le munizioni se servono e seguitelo.

Questa è la parte più difficile. Praxis ora manderà una miriade di trombe d’aria attorno al campo di battaglia. State lontano da questi affari e esploderanno prima di raggiungervi. Userà anche un attacco in cui caricherà diritto verso di noi. Dopo averlo schivato avremo un’ottima possibilità di colpirlo. Fortunatamente schivarlo è abbastanza semplice. Ci sono alcune cure (parecchio necessarie) nell’angolo a sinistra, quindi fatene uso. Una volta che anche questa porzione di vita se ne andrà, Baron Praxis fuggirà a cercare la mamma. Bel lavoro!

Per uscire dal palazzo l’unica strada è dall’ascensore accessibile in cima alla terza area in cui abbiamo combattuto Praxis. Visto che non c’è altro da fare per ora, andate a parlare con Torn.

Torn ci sgriderà per aver fatto arrabbiare il Barone. Quando avrà finito ci chiederà di scortare alcuni membri a delle nuove case più sicure.

Scorta i guerrieri dei bassifondi

Questa missione può essere difficile a causa della pattuglia continua di Krimizon Guard ma anche il tempo limite non rende certo le cose più semplici! In ogni caso dovremo raggiungere le 4 icone mostrate nelle mappa e portarci i membri. Sarà inevitabile che le guardie non ci vedano, quindi dovrete sistemarle.

Il problema è che lo zoomer prenderà un sacco di danni dal fuoco delle KG. Una soluzione semplice? Cambiate zoomer dopo aver scortato un membro. Semplice, anche se potrebbe richiedere alcuni tentativi.

Tornando da Torn verremo rispediti alla città fantasma per fermare l’avanzata dei Metal Head. Non sembrerà una missione molto degna fino a che non menzionerà che The Shadow potrebbe volerci incontrare se riusciremo a farla. Prima di andare Torn ci darà la nostra terza modifica all’arma: il Vulcan Fury.

Proteggi la Città Fantasma

Appena arrivati saremo circondate da un gruppo di piccoli di Metal Head. Non è il luogo migliore per provare il Vulcan, visto che ci mette un po’ a partire. Usate il blaster. Procedete sull’isola e uccidete i Metal Head, usate la struttura in legno per salire sul muro crollato dove troverete due Metal Head e alcune munizioni.

Raggiungete la fine del muro e salite sulla piattaforma che emerge dal letame.uccidete i MH più avanti e fatevi strada fino alla prossima isola dove dovrete ucciderne altri due, uno dei quali è un cecchino. Questi tizi terranno le distanze da voi e inizieranno a lanciarvi bolle energetiche. Uccideteli sempre per primi.

Attraversate I ponti per raggiungere l’isola a destra dove avrete la prima possibilità di provare il Vulcan. Tenete premuto R1 e guardate il vostro amico annientare qualunque cosa si trovi sulla nostra strada! Bello!

Salite sul muro e uccidete tutti I Metal Head rimasti. Una volta fatto, procedete e arriverete a una sezione aperta delle rovine dove vedrete due piloni troneggiare sul resto. Altra occasione per provare il Vulcan. Attenti al cecchino vicino alla porta ad arcata che vi sparerà.

Una volta ripulita quest’area procedere usando quella porta e uccidete altri Metal Head, cecchino incluso. Girate a sinistra, uccidete l’altro cecchino e salite i gradini in pietra fino ad un’altra porzione aperta delle rovine piena di Metal Head.

Attraversate la porta alla fine di quest’area e andate a destra. Alcuni piccoli di Metal Head cercheranno di sbarrarvi la strada, ma il Blaster se ne prenderà cura. Alla fine del corridoio a destra ci saranno due cecchini. Sparategli alcuni colpi prima di nascondervi dietro il muro per evitare i loro colpi. Ripetete finché sarà necessario.

Raggiungete la stanza che avete appena ripulito e guardate la scenetta. Un sacco di informazioni interessanti per la storia che non voglio rivelarvi. Mi ringrazierete più avanti. Comunque, missione finita, tornate da Torn.

5 – DIVENTARE IL CAMPIONE

Trovate il meccanico da corsa nel suo garage per avere la prossima missione. Non solo scopriremo che il meccanico è Keira, ma prenderemo parte alla nostra prima gara di zoomer: la gara di classe 3.

Vinci la corsa di classe 3 allo Stadium

Raggiungete l’icona della bandiera a scacchi e salite sullo zoomer truccato per iniziare la corsa. Anche se è la nostra prima gara l’ho trovata la più difficile. Tutti i controlli normali dello zoomer sono uguali tranne il Cerchio che ora funziona come turbo boost quando prenderemo una delle sfere viola lungo il tracciato.

Cercate di prendere le sfere più spesso possible e usatele nei rettilinei per massimizzare la loro utilità. C’è anche una scorciatoia che rende tutto più facile. Quando sarete nel tratto in cui dovrete virare a sinistra per evitare di cadere giù, usate un turbo e saltate appena prima del precipizio. Potrete atterrare sani e salvi dall’altra parte risparmiando tempo prezioso. Oltre a questo sta a voi dare il massimo. Buona fortuna.

A fine corsa ci sarà solo una missione, quindi andiamo a parlare con Onin al bazar. Come Samos/The Shadow e Pecker vi diranno, dovrete trovare il tempio di Mar. Come fare? Andate agli scavi e cercate un altro pezzo del sigillo.

Prendi il pezzo del sigillo agli scavi

Appena arrivato, salite sull’ascensore per le caverne e proseguite uccidendo i piccoli di MH. Continuate nell’area principale e seguite la struttura in legno. Una volta uccisi i due Metal Head usate il Jet Board e seguite le rotaie alla fine della struttura. Questo vi porterà nell’area in cui spenderemo tutto il nostro tempo.

Per prendere il Lurker Totem dovrete attivare 5 interruttori nascosti in quest’area. Facendo questo alzeremo un piedistallo che ci farà proseguire.

Il primo interruttore è vicino. Dopo aver seguito le rotaie che portano alla seconda area seguite la strada in avanti anziché andare a destra. L’interruttora ha alcuni MH di guardia, ma non dovrebbero essere un problema.

Il secondo non è lontano dal primo. Vedrete una piattaforma in legno, saliteci e guardate avanti. Vedrete una piattaforma in lontananza con un Metal Head cecchino. Uccidete il cecchino e andate laggiù per attivare il secondo.

Il prossimo è un pò più difficile. Dal secondo interruttore giratevi e seguite la serie di piattaforme e attraversate il ponte rotante a sinistra. Più avanti ci sono alcuni Metal Head ma ignorateli per ora. Piuttosto scendete a terra sotto di voi e ripulite l’area dai piccoli MH. Ora potete colpire l’interruttore sotto alla piattaforma in legno.

Il terzo sarà un pò complicato. Tornate sulla piattaforma sopra al terzo e fatevi strada sulle piattaforme davanti e a destra. Alla fine ci sarà una serie di casse metalliche (con sopra un Precursor Orb). L’interruttore è nascosto in una caverna dietro di essi, ma dovrete abbassarli per proseguire. Usate il Dive Attack per abbassarle tutte, ma fatelo con tutte. Ne manca solo uno.

L’ultimo è nascosto in una piccola cabina dall’altra parte della caverna. Passate il luogo in cui avete ucciso i tre Metal Head e saltate a terra appena arriverete alla struttura di legno alta che serve ad attraversare usando un pallone. Saltate giù da qui e l’interruttore è vostro!

Ora possiamo Salire in cima alla torre menzionata prima e aggrapparci al palo sul pallone per arrivare dall’altra parte. Qui avremo un comitato di benvenuto molto numeroso. Seccateli con l’arma che preferite.

Una volta ripulito tutto possiamo andare al piedistallo che abbiamo alzato e salire la piattaforma sopra di esso. Altri Metal Head. Un colpo ben assestato li butterà giù in un attimo.

Usate la pietra che esce dalla lava per attraversare il lago di fuoco ma siate veloci perché affonderanno se ci rimarrete sopra per troppo tempo. Ora sistemate il MH e salite sulla rampa per uccidere un altro MH. Dopo aver preso tutto dalle casse usate il palo per lanciarvi fino all’altro lato.

Troverete alcune Dark Eco e un pacco curativo. Prendete tutto e aspettate il pallone con il palo in modo da aggrapparvi e farvi trasportare. Saltare dall’altra parte può essere difficile ma non ho nessuna strategia alternativa. Mi spiace.

Quando riuscirete a raggiungere l’altro lato correte attraverso la caverna oscura e arriverete in una camera piena di piattaforme in legno. Dovremo scalarle. Salite sulla prima, stando attenti a non farvi buttare giù dal ponte rotante. Usate uno degli stage della ruota per raggiungere l’altro lato e fate lo stesso in cima per raggiungere un’altra piattaforma più alta.

Dopo aver ucciso il cecchino raggiungete con cautela la rampa, evitando le palle uncinate. Andate a sinistra e raggiungerete il totem. Ottimo lavoro.

Tornate in città e cercate Torn. Ci manderà a fare esplodere alcuni Hellcat Cruiser, dei potenti zoomer da battaglia che pattugliano le strade.

Distruggi 5 hellcat Cruiser

Visti I 5 punti gialli nella mappa? Questi sono i nostri obiettivi. Fate scorta di munizioni fuori dal nascondiglio di Torn e trovatevi uno zoomer per iniziare la caccia. Consiglio di colpirli con il Vulcan perché li butterà giù più velocemente. Visto che sarà inevitabile che le Krimizon Guard non si arrabbino prenderete purtroppo un sacco di danni. E’ buona norma cambiare spesso zoomer per evitare di saltare in aria.

Se avete problemi con le Krimizon Guard all’inseguimento abbassatevi per un pò fino a che non si dimenticheranno di voi, quindi andate al prossimo obiettivo.

Finita la missione avremo un nuovo lavoro da Onin. Appena arriverete Pecker vi dirà che dovremo dimostrare il nostro valore a Onin.

Vinci il gioco di Onin

Quattro icone diverse appariranno sullo schermo, una in direzione (e associata) a uno dei pulsati del joypad della PS2. Quando una salirà premete alla svelta il bottone corrispondente e guadagnerete dei punti. L’obiettivo è farne 400.

Se sbaglierete 20 bottoni dovrete ricominciare daccapo. Quando Onin ne butterà fuori più di uno alla volta, il modo migliore è cercare di premerli insieme. Detto questo direi che non c’è altro su questa missione.

Completate questa facile missione e riceverete il terzo pezzo del sigillo! Dopo che Pecker ci mostrerà le sue doti canore saremo mandati a cercare la tomba di Mar.

Usa gli oggetti nel No Mans Canyon

Raggiungete l’icona nella mappa e usate il Warp Gate per raggiungere la selva. Proseguite e sparate alla piattaforma a destra premettendovi di passarci sopra. Prendete l’ascensore e andate nella colonna di luce. Jak aprirà una porta e potremo entrare.

Scendete dai costoni fino ad arrivare a un grosso precipizio. Salite sul Jet Board e passate attraverso la struttura che vi farà attraversare. Ora proseguite e andate a sinistra. Seguite l’unica strada che c’è e arriverete a una scenetta dove accadranno cose importanti.

Una volta finito tutto trrovate l’uscita (tornate all’area precedente e andate a sinistra). Quando sarete in città andate all’icona del teschio e vedrete una scenetta stupenda. Ora potrete fare una delle missioni più belle del gioco.

Completa il primo test di Manhood

Appena entrerete in questo grosso dungeon scendete le scale e date un’occhiata alla stanza principale. Le porte in fondo sono chiuse per ora e le due entrate laterali conducono ai test di Manhood. Andiamo in quello a sinistra.

Quando la porta si aprirà vedrete alcuni ragni più avanti. Uccideteli e proseguite a sinistra. Vi troverete in una grossa camera piena di strette passerelle, punte retrattili e Dark Eco. Aspettate che le punte nella piattaforma davanti a voi si ritirino e attraversate fino a raggiungere quella successiva. Continuate fino a che non arrivete alla piattaforma sicura in cima.

Da qui usate il palo che esce dal muro a destra per lanciarvi verso la sporgenza in alto dove dovrete uccidere alcuni ragni. Più avanti, aspettate che il palo si abbassi abbastanza da raggiungerlo e usatelo per raggiungere il blocco retrattile appena uscirà. Aspettate il prossimo palo e raggiungete anche con questo la prossima sporgenza.

Qui potrete passare su delle aree colorate e scendere giù fino a una sporgenza, dove dovrete colpire l’interruttore a terra. Facendo questo alzerete la colonna al centro dei Dark Eco. Le punte si fermeranno ma le colonne si muoveranno ancora, rendendo i salti un po’ complicati. Dovrete attraversarle in modo da raggiungere la piattaforma dall’altro lato.

Una volta laggiù dovremo fare alcuni salti sui pali. Aspettate che scendano e attraversate con cautela il precipizio usandoli. Seguite la sporgenza e aggrappatevi al prossimo palo appena sarà a portata, quindi saltate all’altro palo e poi sulla sporgenza sul lato opposto.

Colpite l’interruttore e alzerete l’intero pavimento, i Dark Eco saranno quasi andati. Salite sull’elevatore vicino e raggiungete terra. Da qui, scendete dai grossi scalini e uccidete un gruppo di ragni che troverete in fondo.

Avvicinatevi alla sfera gigante che vi blocca la strada. Entrambi Jak e Dax saranno d’accordo che una sfera gigante che blocca la strada non è una bella cosa, così Dax cercherà di spostarla. Ovviamente le cose non andranno come previsto e la sfera inizierà a rotolare in giù, inseguendo Daxter!

Qui riprenderemo il controllo di Daxter. I suoi comandi sono simili a quelli di Jak In pratica, quello che dobbiamo fare è stare fuori dalla strada e saltare attraverso un precipizio senza fondo qui e la.

…Fino a che la sfera non diventerà un ragno gigantesco! Le cose qui diventano un po’ complicate, perché dovrete disfarvi di alcuni ragnetti che vi bloccheranno. Inoltre, anche i salti si faranno più difficili. Alla fine della strada dovremo saltare su alcune ragnatele per raggiungere la cima. Attraverserete ancora un paio di porte e tornerete alla prospettiva di Jak.

Dirigetevi all’apertura davanti a voi e usate il piedistallo per raggiungere le sporgenze a sinistra. Da qui usate ancora alcuni pali fino a che non raggiungerete la cima, dove ci sarà un interruttore. Colpitelo e attiverete alcune luci blu.

Completa il secondo test di Manhood

Da questo precipizio potete salire sulla piattaforma appena prima di scendere al livello dell’acqua. Questa volta attraversiamo la porta a destra. Dopo aver passate alcune piattaforme semplici entrerete in una stanza dove le nostre armi scompariranno. Un sacco di piccoli insetti cadranno giù di schiena per poi rialzarsi e iniziare a girare qua e la. Mentre sono di schiena cercate i tre che hanno un simbolo rosso sulla pancia. Questi sono quelli che dovrete colpire, visto che gli altri esploderanno e vi faranno un sacco di danno.

Attraversate la porta aperta e aspettate che l’elettricità smetta di scorrere sotto di voi, quindi entrate in acqua, aspettate un secondo o due e immergetevi usando Cerchio. Mentre siete sotto aspettate che l’elettricità si fermi, quindi saltate fuori alla svelta e salite sulla sporgenza dall’altro lato rispetto al passaggio.

Dopo aver ucciso alcuni ragni arriverete a un altro laghetto con elettricità. Attraversatelo come avete fatto con l’altro. Entrate nella prossima stanza e colpite l’interruttore a terra. Questo farà apparire dei pannelli colorati che vi faranno attraversare il precipizio.Tuttavia dovrete salire solo su quelli illuminati, altrimenti prenderete dei danni. Colpite l’interruttore nelle piattaforme opposte a quelle da cui siete arrivati e potrete dirigervi all’uscita.

Fatevi strada uccidendo ragni e arriverete a un altro laghetto con elettricità. Sapete cosa fare. Colpite l’interruttore a terra nella prossima stanza e altri insetti cadranno dal tetto. Nuovamente, cercate quelli con il simbolo rosso e colpite solo loro.

Quando la porta si aprirà dovrete attraversare un altro laghetto con elettricità. Dall’altro lato c’è un’altra stanza in cui dovrete colpire gli interruttore per far salire i pannelli colorati da un precipizio senza fondo. Come prima, assicuratevi di salire solo su quelli illuminati.

Quando la porta si aprirà ci darà il benvenuto un’altra pozza elettrificata. Attraversate e salite sulla colonna che esce dall’acqua. Aspettate che l’elettricità si fermi di nuovo e raggiungete la sporgenza alla fine.

Uccidete alcuni ragni e entrerete in un’interessante stanza piena di oggetti per terra. Colpiteli tutti e ascoltate il suono che produrranno. Due oggetti fanno lo stesso suono, quindi dovrete colpirli uno dopo l’altro. Se avete una buona memoria non dovrebbe esserci nessun problema. Abbassate tutti gli oggetti in terra e la porta a sinistra della stanza si aprirà, permettendoci di colpire un altro interruttore e aprire la grossa porta principale. Complimenti, avete passato i due test di Manhood!

Salite sulla piattaforma davanti a voi e scendete fino alla stanza principale. Da qui possiamo finalmente entrare nel cuore della tomba usando il portone appena aperto. Dopo esservi riuniti a Dax, Baron Praxis si mostrerà causando alcuni problemi. Boss Time!

Sconfiggi il Barone della tomba di Mar

All’inizio della battaglia Praxis lancierà alcuni droni robot verso di noi. Distruggeteli con il Blaster e vi manderà delle bombe. Usate lo spin-kick per rispedirgliele indietro facendogli seri danni.

Appena la sua vita sarà a due terzi cambierà stile di attacco. Dopo averci mandato dei robot, volerà di fronte a voi e darà di matto con i suoi mitragliatori. Nascondetevi dietro a una colonna sul bordo della sporgenza in cui siete e vi proteggerà finchè resterà intatto. Dopo averlo fatto alcune volte ritornerà alla pietra e continuerà a lanciare bombe e robot.

Non cambierà nient’altro fino a che non gli avremo tolto I due terzi di vita. A questo punto Praxis prenderà la Precursor Stone e userà i suoi poteri per creare buchi sulla sporgenza in cui siamo noi. Lancerà anche altre bombe che dovremo rimandargli indietro. Fate attenzione al suo attacco con il mitragliatore (potete semplicemente saltare più in alto dei suoi colpi) e dovreste farcela.

Dopo averlo sconfitto, raggiungete l’uscita della tomba e andate a parlare con Torn. Vi manderà nella fortezza a salvare i nostri amici che sono stati catturati dopo che siamo andati nelle catacombe di Mar.

Salva gli amici nella fortezza

Appena entrati, l’area a sinistra sarà completamente sigillata, quindi prendete le munizioni e andate all’uscita sul retro della stanza. Girate l’angolo e entrerete in un passaggio pieno di Krimizon Guard. Usate il Vulcan e non smettete di sparare fino a che non ci sarà nulla di vivo.

La strada sarà bloccata da un campo elettrico, quindi dovrete attivare l’interruttore a terra nell’area precedente per spegnerlo. Ci sono interruttori in ognuna delle colonne laterali e quello finale è di fronte al campo elettrico.

L’area di fronte a voi è piena di torrette automatiche. Fortunatamente potete vedere i loro infrarossi, quindi saprete dove andare per evitare di farle partire. C’è una cura a destra della stanza ma il nostro obiettivo è attraversare sul lato sinistro. Salite sulla piattaforma a sinistra stando lontani dai laser e saltate sulle tre torrette più avanti usandole come piattaforme per raggiungere la prossima area.

Questo posto sarà pieno di mezzi tubi di ogni genere. Dovrete solo entrare, evitare i raggi energetici e entrare nel passaggio a destra. La prossima parte può invece dare delle noie. Aspettate che i due raggi infrarossi si attraversino a vicenda, quindi salite sul Jet-Board e passate alla svelta la rotaia per raggiungere l’altro lato.

Prendete le munizioni e le Dark Eco davanti a voi e proseguite a sinistra. Le guardie vi spareranno da sopra ma non avrete modo di difendervi in questo momento. Rotolate e non dovrebbero colpirvi. Salite la rampa e vedrete un gruppo di guardie che vi puntano. Uccidetele alla svelta e proseguite a destra.

In aggiunta a un paio di torrette ci saranno anche due guardie “volanti” che dovreste colpire per prime. Una volta che saranno sistemate potrete passare le torrette semplicemente saltando sui loro colpi. Attraversate la porta di fronte a voi e appariranno alcuni mini robot. Distruggeteli e andare a destra.

Ricordate questo posto? Dovrete dirigervi alle celle dall’altra parte della stanza e Jak libererà gli altri. Vi ritroverete poi da Vin con tre missioni possibili da fare: Una da Torn, una da Keyra e una da Krew. Facciamo prima quella di Keyra.

Vincete la gara di Classe due allo Stadium

Stavolta dovremo gareggiare usando Daxter! Hehe, bello. Questo tracciato è un po’ più complesso del precedente ma la gara sarà comunque facile. C’è una scorciatoia simile a quella dell’altra pista. Arrivati all’area in cui dovrete girare a sinistra per evitare di cadere accelerate e saltate, così arriverete dall’altra parte prendendo un discreto vantaggio.

Jak tornerà alla fine della corsa e si congratulerà. Andate a parlare con Krew e vi manderà nelle fogne per scortare i suoi uomini, ma non prima che Sig ci avvertirà che Krew non è un uomo di cui fidarsi.

Scorta gli uomini attraverso le fogne.

Troverete la Gang che vi aspetta quando prenderete l’ascensore. Seguiteli alla fine della stanza e andate a sinistra per scendere.

Dopo il corridoio incontrerete un Metal Head a sinistra. Uccidetelo prima che gli uomini di Krew se la facciano addosso. Ce ne saranno altri nella stanza più avanti, quindi uccideteli o i tizi non entreranno. Entrate dopo i vostri tre compagni e un gruppo di MH inizierà a scendere dai muri. Uccideteli più velocemente possibile e non fateli avvicinare agli scortati visto che non sanno difendersi.

Uno dei tizi farà saltare la robaccia che ci blocca la strada, copritevi insieme agli altri 2 per evitare di essere colpiti dai detriti. Proseguite e uccidete i Metal Head più avanti. Fatelo in fretta perché ne appariranno altri dietro di voi.

Salite e prendete l’ascensore fino ad arrivare a terra. Nell’area più avanti salite sul Jet-Board e passate la prima area asciutta per uccidere i due MH che appariranno, quindi tornate indietro e aiutate i tizi con i due che li stanno attaccando.

La strada in avanti è bloccata da dei Metal Head che usano I loro raggi di morte. Visto che i tizi sono troppo spaventati per andare avanti dovrete ucciderli da solo. Dopo che il primo gruppo sarà morto ne arriverà un secondo da uccidere alla svelta, poi tornate dai vostri compagni.

Seguiteli e dovrete fermarvi per far saltare un altro passaggio bloccato. Sfortunatamente l’esplosione infastidirà una legione di Metal Head. Usate il Vulcan e sparate stando attenti che nulla vi vada dietro e attacchi i ragazzi. Se restate senza munizioni usate Dark Jak o la Scatter Gun.

Quando l’area sarà finalmente ripulita entrate nel tunnel e arriverete alla statua. Il lavoro sarà finito. Mentre uscirete Krew vi contatterà e vi dirà di un aggiornamento armi al porto. Andiamo a prendercelo.

Trova il Peace Maker

Questa è probabilmente la missione più facile del gioco. Andate all’icona nella vostra mappa e il Peace Maker sarà vostro!

Tornate da Torn e sarete mandati a distruggere tre Krimizon Blast Bot, delle bombe in armatura che mirano al nascondiglio sotterraneo.

Proteggi il nascondiglio dai bot bomba.

Il vostro primo obiettivo dovrebbe essere uno dei due che attaccano dalla sinistra della mappa. Avvicinatevi a lui (a piedi) e iniziate a scaricargli addosso il Vulcan. Se gli state abbastanza vicino non sarà in grado di mirarvi con i suoi attacchi laser. Allontanatevi quando inizierà a fare beep, significa che sta per esplodere.

Il secondo è appena dietro al primo, quindi ditruggere questi due alla svelta non sarà un problema. Salite su uno zoomer e avvicinatevi al terzo. Usate la stessa tattica di prima e questa missione sarà finita.

Ora andiamo a parlare di nuovo con Krew. Ci dirà di abbandonare la gara di Classe 1 e di far vincere Erol. Perché chiede una cosa simile? Perché ha scommesso contro di noi! Quando vi rifiuterete apparirà Erol in persona e ci sfiderà a una gara lungo la città.

Batti Erol nella gara

Questa gara è parecchio difficile, ma non ci sono davvero strategie vincenti che io possa darvi. Fate svolte strette in modo da non colpire i muri e assicuratevi di prendere tutti gli anelli senza lasciarne nessuno e la gara sarà finita. Ci vorranno alcuni tentativi perché non è facile prendere tutti gli anelli, ma assicuratevi di dare un occhio alla mappa spesso per assicurarvi di essere sulla strada giusta e vincerete.

Dopo la gara avremo una missione da Vin, quindi andateci (ignorate le missioni di Samos per ora) e vi manderà nelle Strip Mine a distruggere delle nuove uova di Metal Head.

Distruggi le uova nella strip mine

Appena arrivati salite sul Jet Board e procedete diritto prendendo la rampa nel laghetto di Dark Eco e su verso destra. Seguite la strada evitando gli ostacoli e facendo alcuni salti complessi mentre andate. Attraversate un pozzo di Eco che abbiamo fatto saltare e usate la rotaia per attraversare il grosso gorgo.

Passate le catene e la prossima rotaia, saltando alla fine per evitare di cadere. Usate il nastro trasportatore per raggiungere la strada in alto, poi continuate finchè non arrivate a una rotaia. Saltate e attraversatela. Fatevi strada attraverso il mezzo tubo a destra e raggiungete la prossima strada saltando sulle piattaforme che si muovono avanti e indietro.

Da qui usate una rotaia, quindi fate lo stesso con quelle dall’altro lato. Schivate oltre la catena e le trivelle, quindi aspettate la piattaforma mobile più avanti e saltateci sopra.

Salite sul nastro trasportatore dall’altro lato e attraversate le due piattaforme mobili. Seguite la strada e arriverete a una piattaforma che domina sulle casse su cui dovremmo saltare.Usando il Jet-Board salite sulle casse che cadranno e distruggeranno le uova di Metal Head. Bel lavoro!

Ricordate la missione nella Città Fantasma di Samos? E’ tempo di andarci.

Prendi i semi della vita nella Città Fantasma

Proseguite e vedrete una colonna di luce a sinistra. Andateci e troverete la Titan Suit! Questo potente mech ci farà fare un sacco di danni! Rompete le prime due porte e uccidete i Metal Head all’interno per vedere cosa sa fare questo arnese.

Rompete la prossima porta e troverete una grossa pietra. Prendetela con R1 e spingetela avanti in modo da usarla per raggiungere la cima del muro nella parte sinistra della stanza. Fatevi strada nel corridoio e uccidete i Metal Head prima di prendere troppi danni.

Rompete la porta dietro ai MH e spingete il blocco all’interno contro il muro sinistra. Saltate sul muro e proseguite per trovare altri 2 MH. Consiglio di uscire dalla tuta (premete triangolo) e ucciderli con le armi di Jak in modo da non causare troppi danni al nostro nuovo oggettino.

Ora potete usare il blocco a destra di dove siamo entrati per salire sopra al muro. Usate ancora le armi di Jak per uccidere i nemici da lontano. Seguite il muro e arriverete a una piccola area con una colonna solitaria. Buttatela giù e usatela come ponte. Alzate il piccolo blocco e buttatelo alla colonna dall’altra parte, questo creerà un altro ponte.

Attraversate il muro davanti a voi usando il prossimo blocco, saltate il vuoto e proseguite. Girate a sinistra e vedrete l’ultima colonna. Buttatela giù e potrete entrare nella capanna di Samos dove prenderemo i semi da dare a Onin.

Quando vi farete vedere Onin farà qualcosa ai semi. Dopo che avrà finito dovremo portarli al giovane Samos nella Haven Forest.

Proteggi Samos nella Haven Forest

Potete trovare Samos vicino al grosso albero della seconda sezione della foresta. Quando gli darete i semi alcune Krimizon Guard per attaccarci mentre Samos parla alle piante.

Un bel po’ di soldati arriveranno da due luoghi: le scale a sinistra e le scale a destra. Prendete il Vulcan e uccidete tutti quelli che arriveranno in cima. Ci saranno anche alcuni soldati che saliranno volando in mezzo alle scale. Uccideteli in fretta visto che sono più potenti degli altri. Non allontanatevi da Samos in modo che le guardie non arrivino vicino da un lato. Finchè avete munizioni per il Vulcan la missione non sarà un problema.

A questo punto ci saranno solo due missioni possibili. Andate a quella di Brutter prima. Ci chiederà di salvare sei dei suoi amici Lurker.

Salva i Lurker per Brutter

Questa missione è molto simile all’altra. Dovrete andare da ognuno dei 6 punti gialli nella mappa, rompere la gabbia e portare tutti i lurker raccolti in una zona sicura che apparirà appena ne raccoglieremo uno. Facile, cambiate zoomer spesso in modo che le guardie non lo facciano saltare.

Andate a parlare con Kor da Vin. Vi manderà alla piattaforma di perforazione per distruggere la torre di controllo.

Distruggi la torre della piattaforma

Anadate dietro alla porta e salite sulla Titan Suit. Rompete la porta e scendete con l’ascensore. Entrate nella stanza e fatevi strada attraverso lo stretto ponte saltando i raggi di energia blu.

Rompete la prossima porta e arriverete in una stanza. Ignorate le piattaforme a sinistra e attraversate il ponte. Passate sulle parte colorate del pavimento e uscite dalla Titan Suit lasciandola sul pannello con il colore strano. Raggiungete l’entrata della stanza e attraversate alla svelta la piattaforma a sinistra, stando attenti a non rimanerci sopra troppo tempo o cadrà.

Saltate sulla sporgenza sopra alla seconda piattaforma e salite. Sparate ai Metal Head qui sopra e colpite l’interruttore rosso pulsante per tirare su quei pannelli colorati insieme alla nostra Titan Suit. Torniamo a impossessarci del mech e rompiamo la porta davanti a noi.

Proseguite e saltate sulle piattaforme a destra, muovendovi più velocemente possibile. Proseguite e aspettate che il fuoco sulla passerella si attenui, quindi muovetevi velocemente e saltate sulla piattaforma lontana. Di nuovo aspettate che le fiamme si abbassino e attraversate. Probabilmente prenderete un po’ di danni qui, ma non fa nulla.

La prossima area è composta da una serie di strette sporgenze da attraversare. Ci sono anche dei Metal Head qui e la, quindi uscite dal mech e uccideteli. Una volta morti sparate al pulsante rosso per far alzare una piattaforma che userete per attraversare il grosso vuoto davanti a voi (usando la Titan Suit). Il secondo è più piccolo, quindi lo attraverserete con un salto normale. Il terzo è come il primo, sparate all’interruttore e attraversate.

Fatevi strada oltre le fiamme e proseguite. Salite sulla piattaforma a sinistra e iniziate a muovervi. Aspettate che i raggi blu si fermino, quindi saltate sul vuoto per evitare di prendere danni non necessari.

Attraversare la prossima stanza indenni è molto difficile, quindi speriamo che abbiate almeno metà della vostra energia. Aspettate che le fiamme si fermino, quindi raggiungete velocemente la prima piattaforma a sinistra (dimenticatevi di quella a destra). State qui per un secondo o due quindi saltate sul percorso ardente in modo da raggiungere la piattaforma a sinistra. Il fuoco dovrebbe essersi fermato a questo punto e voi potrete andare dall’altro lato in sicurezza.

Entrate nella porta a sinistra e salite l’ascensore fino alla sala controllo. Nelle due stanze ci sono 5 Metal Head che dovrete uccidere prima di dedicarvi ai controlli. Una volta morti distruggete tutti e dieci i pannelli di controllo.

Fatto questo tutti e 10 gli allarmi si spegneranno e avrete un minuto e mezzo per tornare indietro sani e salvi. La Titan Suit si spegnerà quindi dovrete uscire con Jak. Tornate lungo la strada appena fatta senza perdere rempo e non avrete grossi problemi.

Andate a parlare con Keyra per partecipare all’ultima gara dello Stadium. Scopriremo anche che serviranno due artefatti per potenziare le macchine di Keyra ma ce ne occuperemo dopo la corsa.

Vinci la gara di Classe 1 nello Stadium

Nonostante questa sia la gara di calibro più alto non sarà così difficile, principalmente grazie a due scorciatoie. Una è appena a destra della linea di partenza. La seconda è vicina alla fine di ogni giro. Quando emergerete dal tineel sarà direttamente alla vostra destra. Se avete fatto un po’ di pratica con le altre questa gara finirà in un attimo.

Dopo questa gara possiamo finalmente esplorare il palazzo del Barone.

Esplora il palazzo

Raggiungete il palazzo del barone e salite con l’ascensore alla vostra sinistra.. Proseguite e entrate nella grossa porta a sinistra. Ashelin si mostrerà e ci manderà a una fabbrica di armi vicino agli scavi. Visto che la porta da cui siamo entrati è chiusa, passiamo per quella piccola a destra.

Continuate fino ad arrivare a uno spiazzo con le Krimizon Guard sopra di voi. Usate i pali per salire sulla piattaforma davanti a voi e saltate sopra ai pannellini sopra alla piattaforma dove dovreste uccidere tutte le guardie. Muovetevi, attraversando altri pannellini e evitando il rapido fuoco delle torrette a destra.

Proseguite e fate attenzione alla miriade di Krimizon Guard che vi aspetta più avanti. Uccideteli tutti con il Vulcan. Salite nel luogo in cui erano e arriverete a quella che sembra un vicolo cieco. Ma non lo è: rompete il pannello di vetro a sinistra e usate il Jet-Board per raggiungere la piattaforma più lontana.

Una volta rimessi i piedi a terra andate avanti e attraversate un’altra serie di piattaforme instabili che escono dal muro di sinistra. Scendete nella stanza di sotto e riparatevi dai proiettili della torretta. Se metterete via l’arma e striscerete i colpi non riusciranno a raggiungervi, così potrete scappare.

L’ascensore che avete usato per arrivare qui non funziona più. Andate a destra dell’ascensore e usate il Jet Board per attraversare su dei tubi sopra a un grosso buco. Estraete l’arma e attraversate la piattaforma davanti a voi, sparando come pazzi per uccidere i soldati.

Raggiunta la cime utilizzate il Blaster e uccidete i soldati dall’altra parte. Quando l’area sarà ripulita potrete mirare l’aggeggio circolare appeso poco sopra. Sparategli e potrete attraversarlo per arrivare dall’altro lato.

Scendete le scale e un’altra torretta vi sparerà. Trovate un modo per attraversarla (strisciatele sotto, saltateci sopra, ecc…) e uccidete i nemici dall’altro lato. Ci saranno anche delle cure se ne avete bisogno. Proseguite e uccidete alcuni soldati nella parte più lontana di quest’area e attraversate la serie di pannelli. Fate alcuni altri salti facili e l’ascensore per uscire sarà tutto vostro!

Come Ashelin vi ha detto prima, dovremo trovare Praxis e Krew nella fabbrica di armi. Raggiungete l’icona e salite sull’hovercraft rosso.

6 – THE FINAL SHOWDOWN

Prendi l’Heart of Mar nel laboratorio delle armi

Raggiungete la colonna di luce invece di entrare subito come al solito. Dirigetevi all’interno e della fabbrica e scendete con l’ascensore. Prendete le munizioni a destra, estraete il Vulcan e entrate nella prossima stanza, piena di Krimizon Guard. Fatele a pezzi e disattivate il campo di forza con il pulsante rosso a destra del nastro trasportatore da cui siete arrivati.

Entrate nella prossima stanza e uccidete altre guardie. Proseguite e arriverete a un nastro trasportatore. Saliteci e sparate agli arnesi rossi a forma di obiettivo a destra per cambiare la direzione del nastro, rendendo più facile raggiungere la cima.

In alto troverete alcuni soldati, salute e Dark Eco. Salite sulla sporgenza a sinistra e usate il Blaster per uccidere più nemici possibile sulle altre piattaforme. Scendete da sinistra quando avrete fatto e guardate la struttura davanti a voi. Butterà giù una serie di palle rosse che gireranno attorno come… hem, palle. Sparatele assicurandovi che non vi colpiscano.

Ho notato che potete saltare in cima ai barili di Dark Eco e sparare alle palle finchè volevo. Ho dovuto andare al centro della stanza per un paio di volte, affinchè tutte le palle rosse fossero rilasciate, ma questo posticino mi ha veramente salvato.

Quando saranno tutte distrutte apparirà un ponte permettendovi di attraversare l’acciaio fuso sottostante. Fatelo e colpite la vite nella piattaforma con uno spin kick. Questo farà tornare il ponte alla sua posizione originale in modo da farci proseguire.

Prendete cure e Dark Eco a sinistra, quindi prendete l’ascensore a destra e sparate ai due soldati che troverete. Raggiungete la fine della sporgenza e salite sul nastro trasportatore. Saltate le lame rotanti quando si muoveranno verso di voi e saltate quindi sul nastro sotto di voi quando sarete al bordo.

Potete andare fino in cima e prendere un Precursor Orb, ma quello che dobbiamo fare è raggiungere il fondo e sparare ai pannelli verdi sul muro. Creeremo due piattaforme che potremo usare per raggiungere la sporgenza più lontana. Andate a destra, prendendo le munizioni, e saltate su un altro nastro. Sparate a un altro pannello verde alla fine e usate quello che apparirà per entrare nella prossima stanza.

Uccidete le 4 Krimizion Guard e esplorate l’area per trovare un altro Precursor Orb. Appena pronti salite sul nastro a destra della stanza e saltate sulla prossima piattaforma. Fatevi strada attraverso una serie di nastri trasportatori e arriverete a una sporgenza con un’altra di quelle macchine dispensatrici di palle rosse. Come prima evitate le palle e distruggetele.

Quando avrete finito, il campo elettrico che prima bloccava un interruttore rosso si spegnerà. Colpitelo e salite sul nastro dall’altro lato della piattaforma. Uccidete i due soldati sulla piattaforma opposta e cercate di uccidere più guardie dalla distanza che potete. Quando avrete finito attraversate il ponte e uccidete i soldati rimasti.

Usate lo spin kick sul pulsante rosso e attraversate il ponte. Ripetete questa cosa fino a che non raggiungerete l’ultima piattaforma. Entrate nella grata metallica con il dive attack e proseguite. In fondo al prossimo nastro trasportatore ci sono 3 macchine dispensa palle rosse! Usate il Vulcan e assicuratevi che nessuna vi arrivi vicino.

Quando avrete finito le porte dietro di voi si apriranno e potrete salire con l’ascensore. Nella piattaforma li fuori incontrerete Krew, dopo una discussione sarà di nuovo Boss Time.

Sconfiggi Krew nel laboratorio delle armi

Questa battaglia inizia con un sacco di copie gialle di Krew che vi vengono addosso. Usate il Blaster contro le copie singole e la scatter gun contro quelle in gruppo. Quando saranno tutte distrutte apparirà Krew, quindi prendete il Blaster e colpitelo con un fuoco continuo in modo che non vi possa colpire.

Quando ne avrà abbastanza ci manderà addosso altre copie. Il resto del combattimento sarà l’alternarsi di Krew e delle sue copie fino a che non sarà sconfitto. Probabilmente questa battaglia non vi darà grossi problemi.

A battaglia finita andate al Saloon di Krew e dovrete giocare a uno di quei giochi in stile colpisci la talpa!

Vinci il gioco “colpisci il Metal Head”

Il tavolo da gioco è fatto come due diamanti. Quello a sinistra corrisponde al D-Pad, mentre quello di destra corrisponde ai 4 pulsanti del joypad. Quindi, se un Metal Head compare nella parte più a sinistra del diamante di sinistra, dovrete premere a sinistra nel D-Pad. Capito? Spero di si. In ogni caso ci sono tre cose diverse che usciranno: Metal Heads normali, Metal Heads d’oro e Metal Heads rossi. I primi due sono da colpire, mentre dovrete evitare di colpire quelli rossi.

Fate abbastanza punti e vi sarà mostrata la Time Map. Ascoltate Vin lamentarsi e andate a trovare Sig all’Underport.

Trova Sig nell’Underport

Dopo essere scesi con l’ascensore salite sulla Titan Suit e aspettate che la stanza si riempia d’acqua. Quando sarà piena potrete entrare nella porta nel lato più lontano della stanza. Ci sono due cose da notare: le mine, come quella a snistra, sono da evitare (state lontani) e quelle colonne di luce, come quella a destra, vi riempiranno la vostra barra dell’ossigeno. Usatele appena le vedete.

Attraversate la porta e andate subito al rifornimento d’aria sulle scale. Poi scendete nel buco adiacente stando lontani dai nemici che nuotano. Buttate giù un’altra porta e attraversate le mine fino a un altro rifornimento d’aria. Fatto questo andate dall’altra parte della stanza e uccidete i Metal Heads per arrivare al prossimo rifornimento di O2.

Entrate nella porta di fronte al rifornimento e andate a sinistra. Sfondate un’altra porta e entrate. Dopo aver riempito l’aria dovrete colpire ogni piattaforma fluttuante e salire sull’ascensore a sinistra della stanza. Usate le piattaforme per andare dall’altro lato.

Nuotate nella pozza e buttate giù un’altra porta. Attraversate velocemente il ponte, uccidendo i Metal Head che vi attaccano e prendete il rifornimento d’aria. Passate i MH nella prossima stanza e salite sull’ascensore per salire.

Saltate verso il pilone davanti a voi e si alzerà un pò, dandovi una visuale migliotre per il prossimo salto. Raggiungete la sporgenza più lontana e usate il rifornimento d’aria, quindi procedete nella prossima stanza. Andate a sinistra e il posto si asciugherà dall’acqua . Scendete dalla Titan Suit e entrate nella prossima porta.

Salto roteante sul grosso buco nel pavimento e incontrerete Sig.

Scorta Sig all’Underport

Seguite Sig nella prossima stanza e troverete alcuni blocchi. Colpite il primo a sinistra una volta, poi in avanti alcune volte finchè non sarà a posto. Il blocco lontano dovrà solo essere fatto avanzare due volte. La porta si aprirà, quindi entrate e quel grosso ragno che inseguiva Daxter nella tomba di Mar si mostrerà.

Seguite Sig alla svelta attraverso una serie di piccoli salti e il ragno precipiterà nell’abisso sottostante. Proseguite e troverete un altro puzzle di blocchi. Spingetelo a destra tre volte, quindi saltate sulla piattaforma su cui è andato Sig e sparategli due volte.

Entrate nella porta che si aprirà e un’intera armata di Metal Head vi attaccherà. Lasciate che Sig si occupi di loro e concentratevi nel puzzle di blocchi. Colpite il blocco di sinistra in avanti una volta, poi due volte a sinistra, quindi calciatelo in avanti alcune volte e a sinistra un’ultima volta per metterlo apposto. Colpite il secondo blocco una volta verso sinistra, avanti per tre volte, ancora a sinistra, avanti altre due volte e infine a destra.

La porta si aprirà e il grosso ragno emergerà di nuovo. Come prima seguite Sig attraverso i vari ostacoli (nulla di nuovo) e ce la farete. Dopo una scenetta seguite l’unica strada disponibile e salite con l’ascensore.

Andate da Keira allo stadium e Brutter arriverà con un pallone. Dovrete rimanere nei pressi e uccidere i Metal Head che attaccheranno.

Difendi lo Stadium

Invece di stare fermo e sparare a tutto quello che si muove vi consiglio di guardare la mappa. Cercate i punti rossi e uccidete quei tizi. In questo modo potete vedere i nemici arrivare da ogni direzione, cosa impossibile con la sola visuale di Jak. Inoltre consiglio di usare la Scatter Gun, in modo da rimandare indietro i nemici con ogni colpo. In ogni caso la missione è abbastanza facile.

Quando avrete finito dovrete controllare il sito di costruzioni. Andate all’icona nella mappa, incontrerete Kor e scoprirete la rivelazione più grande del gioco, che ovviamente non vi racconterò, guardate la scenetta in pace.

Rompi la Barriera

Questa missione non richiede davvero nessuna strategia, solo un sacco di spara e segui la strada. Quindi non vi annoierò con una serie di frasi ripetitive che dicono sempre la stessa cosa. Saltiamo questa missione banalissima e andiamo alla prossima.

La prossima missione – Attacca il covo dei Metal Head – è parecchio simile all’ultima appena fatta. Di nuovo non c’è bisogno di farvi perdere tempo. Se avete giocato fino ad ora non avrete bisogno di una strategia per finire questa missione, specialmente non di una che ripete “uccidi questi tizi e prosegui” fino alla nausea.

Arriverete al cuore del covo dei Metal Head, e questo significa una sola cosa: Tempo di uccidere il Boss Finale!

6 – THE FINAL SHOWDOWN

Sconfiggi il Metal Kor nel Covo

Estraete il Blaster e mandate alcuni colpi in faccia a Kor prima di concentrarvi sui piccoli di Metal Head che usciranno dalle uova. Questo è esattamente quello che accadrà nella prima parte della battaglia: sparate a Kor alcuni volte appena ne avete la possibilità, quindi uccidete i Metal Head nel campo di battaglia. State attenti all’attacco laser di Kor, alcune capriole dovrebbero essere sufficienti a evitarlo.

Appena gli avremo tolto primo terzo di vita inizierà a usare un attacco dual laser con cui sparerà due laser alla volta. Continuate a muoverli e potrete schivarli. Inoltre appariranno dei Metal Head volanti. Neutralizzateli prima di mettervi al lavoro con i piccoli. Continuate a togliere vita a Kor e entrerete nello stage finale.

Quando sarà a un terzo di via Kor scenderà dal tetto e la smetterà di far uscire uova di MH. A questo punto vi inseguirà a cerchio attorno al precipizio al centro del campo di battaglia. Giratevi e sparategli un colpo ma state attenti a non farlo avvicinare troppo. Ora sparerà tre laser ma se continerete a muovervi riuscirete a evitarli facilmente. Avrà anche un nuovo attacco in cui creerà un arco di energia che lo circonda e che si espanderà per tutta l’area. Saltatelo e lo schiverete. Con un po’ di fortuna sconfiggerlo non sarà un problema. Buona fortuna!

Quando il boss finale morirà potrete mettere via il controller con la soddisfazione di poter dire “Si. Io ho terminato Jak II”. Congratulazioni e godetevi il finale!

Sommario della soluzione

1 - Fuga dal Barone
2 - Lavorando per Krew
3 - La via per arrivare dal Barone
4 - The Shadow si rivela
5 - Diventare il Campione
6 - The Final Showdown