La soluzione completa di Legacy of Kain: Blood Omen 2  0

Capitolo 1: I quartieri bassi
Questo è un livello tutorial. Seguite le istruzioni sullo schermo e quello che dice Umah ed imparerete a fare tutto ciò che occorre per portare a termine il gioco. Seguite la strada e raggiungete le baracche nell’angolo, dove si trova Umah. Uscite dall’edificio,entrate nel tunnel ed attivate l’interruttore per aprire la porta. Arrivate al checkpoint. Parlate con Umah, poi tornate indietro ed entrate nelle fognature dalla porta a destra. Umah vi insegna ora come combattere: allenatevi contro di lei. Proseguite ed arrivate al checkpoint. Adesso dovete attraversare dell’acqua, per farlo azionate l’interruttore per far defluire l’acqua, attraversate con un salto ed entrate nel tunnel dall’altro lato. Scendete il corridoio a destra e raggiungete il cimitero, dove si trova un altro checkpoint. Attivate l’interruttore al centro dell’area, poi aspettate accanto al cancello chiuso e fate scattare l’interruttore all’arrivo del glifo. Scendete il tunnel, salite il piccolo sentiero, attivate l’interruttore, ritornate all’ingresso di quest’area e salite la rampa. Azionate l’interruttore dopo il secondo innocente ed entrate nella porta. All’interno c’è un altro checkpoint. Girate la ruota per fermare il vapore, scendete a piano terra e andate da Umah. Dopo il filmato attraversate la porta, andate a sinistra e salite la scala, raggiungete il checkpoint saltando da un tetto all’altro. Arrivate in questo modo dall’altra parte del muro, uccidete il nemico e salite la scala. Attraversate il vicolo con un salto, dentro l’edificio potete prendere un pugnale, poi saltate nell’edificio sull’altro lato. Spostate la cassa rossa e bianca per aprire la porta. Uscite e cercate l’edificio con l’ascensore. Attivate l’interruttore all’esterno per abbassare la grata, poi salite ancora al piano superiore. Attraversate il cancello aperto e alla fine del percorso saltate al piano terra. Dovreste ora trovarvi di fronte ad un grosso cancello chiuso. Azionate l’interruttore ed entrate. Spostate la cassa e posizionatela sotto il cancello, in modo che non si possa richiudere. Azionate ancora l’interruttore per aprire la parte posteriore del cancello.

Capitolo 2: Il covo
Entrate nell’area a destra del checkpoint e cercate il cancello chiuso. Girate la ruota per aprirlo, salite la scala nel retro della stanza ed aprite la porta in cima per raggiungere un altro checkpoint. Arrivate all’interruttore che abbassa il ponte, attraversatelo, entrate nell’edificio e scendete al piano di sotto per trovare il terzo checkpoint. Salite le scale dall’altro lato della stanza. Nella camera da letto c’è un interruttore: attivatelo e tornate di sotto per entrare nell’altro cancello. Tornate di sopra ed uscite all’aperto. Aspettate che l’energia del glifo si carichi in modo da riuscire a disattivare il cancello. Oltrepassate l’arco, girate la ruota ed aprite il cancello. Entrate nell’edificio a sinistra. Salite al piano di sopra, entrate nell’area dietro la libreria. Scendete ed uscite. Girato l’angolo troverete dietro ai due nemici un blocco che dovrete spingere nel vicolo. Saltate sul blocco e da qui sulla recinzione, ed atterrate sul checkpoint. Proseguite fino all’area della darsena ed uccidete un paio di guardie Sarafan. Salite in cima alla chiesa e fate scendere l’ascensore. Uscite all’aperto. C’è una porta bloccata dal vapore, girate la ruota per chiuderlo. Percorrete lo stretto sentiero che si allarga, salite le scale, entrate nella porta ed azionate l’interruttore. Tornate al cancello: di fronte vedrete una stanza con due interruttori all’esterno, ma per il momento non usateli. Azionate invece i tre interruttori a sinistra, poi tornate ai due precedenti e premete prima quello di destra e poi quello a sinistra. Entrate nella stanza, attivate l’interruttore ed uscite. Prendete la strada a sinistra della stanza da cui siete appena usciti e proseguite fino alla stanza con l’interruttore. Vedete quel buco in basso? È di lì che dovete passare, ma al momento il vapore ve lo impedisce. Salite le scale ed arrivate ai due interruttori di fronte alle due porte. Azionate quello di destra e poi quello di sinistra per entrare nella porta a sinistra. Uccidete la guardia Sarafan ed attivate l’interruttore. Correte indietro attraverso la porta a destra ed attivate di nuovo l’interruttore frontale. Tornate indietro ed attivate l’interruttore in cima alle scale. Scendete poi al piano terra ed entrate nel buco. In fondo c’è un checkpoint e una porta.
Boss: Faustace
Bloccate i suoi attacchi e toglietevi di torno quando effettua uno dei suoi fatali calci. Dopo un paio di attacchi, si ritirerà in un’altra stanza: seguitelo. In questa stanza rimanete nella nebbia, in modo che non possa vedervi, scivolate verso il braciere sul quale si ferma, ed azionate l’interruttore per dargli un’arrostita. Continuate in questo modo fino a quando non avrete causato abbastanza danno, e a quel punto inizierà ad attaccarvi dalle travi. Tenetelo sempre d’occhio e cercate di rimanere vicini al muro quando lo vedete saltare verso di voi, di modo che lo colpisca e voi possiate aggirarlo e colpirlo a vostra volta. Quando l’avrete ucciso, uscite dalla porta ed usate la vostra nuova capacità di salto per oltrepassare il fiume e lasciare il livello attraverso il tubo a sinistra.

Capitolo 3: La città inferiore
Uccidete tutti i nemici e poi cominciate ad esplorare l’area. Salite le scale tra gli edifici, poi andate a destra e saltate sull’edificio, dove trovate un checkpoint. Lasciatevi cadere nella parte posteriore in un vicolo e dirigetevi verso l’area aperta. Andate a destra ed entrate nell’edificio bianco nell’angolo. Parlate con la proprietaria della taverna, poi uscite e percorrete il sentiero sopraelevato. Dite alla guardia la parola d’ordine ed uccidetela non appena apre il cancello. Salite in cima al pilastro al centro dell’area e da qui saltate verso l’area elevata in cui si trova l’interruttore. Andate all’interruttore ora attivato ed usatelo per aprire la porta accanto. Andate verso l’oggetto rotto e spingetelo via. Tornate nel punto da cui siete entrati e mettete al suo posto l’oggetto funzionante. Entrate nella stanza a sinistra ed attivate l’interruttore, entrando poi nelle porte accanto all’oggetto che avete appena spostato, tirare l’interruttore ed entrare nell’ultima stanza dell’edificio, dove si trova un checkpoint. Saltate fuori dalla finestra, andate al cancello e vi servirà un’altra parola d’ordine, quindi seguite il vicolo fino all’area aperta, al chiosco otterrete maggiori informazioni. Percorrete la strada in alto fino al cancello con l’interruttore, girate a sinistra ed andate a dire la parola d’ordine alla guardia, poi uccidetela. Salite in cima all’edificio e saltate sull’edificio a destra con la nebbia, proseguite nell’area con le casse e l’interruttore sul muro, premetelo e poi tornate indietro ed aprite la porta. Procedete, scendete le scale, poi salite l’altra rampa ed attivate l’interruttore nella nicchia per far cadere una cassa. Entrate nelle fognature da questo nuovo buco e seguite il percorso fino al checkpoint. Arrivate alla stanza con l’equipaggiamento, salite le scale, azionate l’interruttore per aprire la grata e spingete in fuori la cassa fino al limite: deve trovarsi completamente sull’altro lato della sporgenza metallica. Spingete di lato la sporgenza metallica ed azionate l’interruttore accanto alla cassa per farla salire di un livello. Tornate alla piccola area e salite la scala, spingete giù la cassa in modo che cadendo crei un buco. Saltateci dentro e trovate il checkpoint. Percorrete il corridoio, entrate nell’ampia stanza e girate la ruota per riempire d’acqua la parte inferiore della stanza. Saltate sulla cassa e salite la scala e riemergerete in strada. Entrate nell’armeria e poi nella cattedrale. Premete l’interruttore con due Sarafan a guardia e scendete il tunnel. Girate a destra e percorrete il corridoio fino ad arrivare ad un’ampia stanza piena d’acqua. Salite sulla scala a destra in cima alla costruzione, spingete giù la cassa nella stanza sottostante ed avvicinatela alla porta. Tornate al punto da cui siete entrati, attraversate la passerella ed attivate l’interruttore. Tornate di corsa alla cassa e spingetela sotto la porta, in modo che non possa più richiudersi completamente. Tornate nel tunnel da cui siete arrivati ed entrate nella stanza a destra, azionate l’interruttore per far defluire l’acqua e correte il più veloce possibile verso la porta metallica, arrivando al checkpoint. Aprite il cancello e lasciate che i vostri nemici si uccidano a vicenda, eliminate il superstite. Salite verso il cancello ed apritelo, procedete salendo sui tetti. Entrate nelle porte del palazzo e disattivate la sirena premendo l’interruttore a sinistra. Premendo quello a destra aprite il cancello, oltre il quale c’è un checkpoint. Entrate nel vicolo nebbioso ed usate il mist per oltrepassare i nemici ed azionare l‘interruttore per aprire il cancello. Seguite il vampiro che incontrate, lasciatevi cadere dall’edificio ed andate al checkpoint. Andate a sinistra, passando davanti ad un cancello che è la vostra destinazione finale per questo livello. Alla fine dell’area girate a destra ed arrampicatevi sulle casse per oltrepassare il muro. Entrate nel canale, nella nicchia c’è una cassa che dovete spingere fin sotto al ponte. Azionate l’interruttore a sinistra per eliminare il ponte e quello a destra per inondare il canale. Oltrepassate il canale con un salto, azionate l’interruttore e la cassa dovrebbe ora trovarsi sopra il ponte. Fate defluire l’acqua e spingete la cassa verso l’area cura a destra del ponte, dove si trova un interruttore che apre il cancello. Tornate al cancello davanti al quale eravate passati prima. Andate ad incontrare Vorador.

Capitolo 4: La città superiore
Proseguite fino al cancello chiuso e ascoltate ciò che ha da dirvi Marcus. Aperto il cancello, percorrete il tunnel, uscite ed andate a destra. Seguite il passaggio nella piccola stanza, azionate l’interruttore ed entrate nella struttura al centro. Azionate l’interruttore per raggiungere l‘altro lato, entrando a sinistra nel tunnel. Uscite dalla porta, salite la scala ed aprite il cancello. Andate a destra, al fondo cieco dirigetevi verso la serie di porte sulla sinistra ed azionate l’interruttore per aprirle, fate la stessa cosa per aprire la seconda serie. Prendete il blocco contro il muro posteriore e tiratelo indietro e a sinistra. Saltateci sopra e da qui sulla scala, e da qui sull’altra scala. Entrate nel lucernario, azionate l’interruttore per aprire le porte del balcone, saltate nella stanza dall’altro lato del vicolo, scendete le scale e in fondo attivate l’interruttore per aprire il cancello ed arrivare al checkpoint. Entrate nella stanza con le due guardie, azionate l’interruttore per procedere nella piccola area recintata. Attivate l’interruttore glifo con un pulsante e con l’altro aprite il cancello. Seguite il muro a sinistra, azionate l’interruttore per far cessare lo scorrere dell’acqua, salite le scale e saltate sulla sporgenza a sinistra. Azionate l’interruttore, entrate nel tunnel e poi nel cancello, e proseguite fino alla fine del tunnel. Uscite all’aperto, azionate l’interruttore a destra del cancello e camminate tra le due pozze, attivando tutti gli interruttori. Entrate nella pozza e spostate il blocco fino ad impedire la chiusura del cancello. Salite all’interruttore per chiudere il cancello e con questo aprite anche la porta sul retro. Uscite da questa porta per raggiungere il checkpoint. Entrate nell’edificio, spingete la cassa, salite le scale ed attivate il secondo interruttore che trovate: abbasserete un sacchetto di sabbia rendendo la campana pronta ad essere suonata. Andate all’altro interruttore e con esso suonate la campana. Uscite e seguite il percorso fino all’ascensore, salite e saltate nella finestra aperta. Scendete altre scale, verso le aree con le gabbie. Salite le scale di ciascuna ed attivate l’interruttore, entrate nella nicchia a sinistra ed estraete il generatore per posizionarlo di fronte alla gabbia nella nicchia a destra. Andate nella nicchia a destra e posizionate il suo generatore sotto la gabbia. Tutto questo disattiverà i fari di guardia ed attiverà l’interruttore del cancello. Entrateci, salite di sopra, attraversate la porta e scendete altre scale per trovare il checkpoint. Salite le scale vicino alla fortezza del vescovo ed entrate nelle finestre aperte. Aprite la porta ed attraversate le due grosse porte a destra. Entrate dalla porta in basso e da qui procedete nella biblioteca. Una volta sconfitto il cavaliere Sarafan si aprirà una porta segreta ed un servitore del vescovo vi darà delle informazioni. Oltre a questa porta c’è un checkpoint. Andate avanti e salite le scale. Quando vedete il blocco bianco, tiratelo ed entrate nella stanza che nasconde. Uccidete i 5 sacerdoti Sarafan, poi uscite verso un’altra stanza, in cui dovrete spingere i blocchi neri agli angoli per aprire una porta. Percorrete il tunnel ed arrivate al checkpoint. Incontrate il vescovo: dovete uccidere Marcus. Seguitelo all’aperto e quando arriverete alla porta in cui è entrato, apritela con l’interruttore a destra, salite le scale e salvate all’ultimo checkpoint del livello.
Boss: Marcus
Nella prima parte della battaglia Marcus si renderà invisibile. Andate alle campane su entrambi i lati ed azionate gli interruttori, il che lo farà ritornare visibile e per di più immobile per alcuni secondi. Approfittatene per attaccarlo, poi andate all’altro interruttore. Continuate con questa strategia fino a quando non salirà al piano di sopra, dove dovrete affrontare sia la versione invisibile di Marcus che i sacerdoti Sarafan. Per fortuna riappare periodicamente, in modo che riuscirete a vedere dove si trova: cercate di stargli vicini e di attaccarlo fino a sconfiggerlo. Ad un certo punto cadrà sull’altare a piano terra, voi sarete ricompensati con il dono della telecinesi e il vescovo sarà liberato dall’incantesimo.

Capitolo 5: La fortezza Sarafan
Dirigetevi verso il piccolo edificio in fondo all’area e tramite la telecinesi fate azionare all’innocente l’interruttore che apre la porta. Entrate ed oltrepassate la porta sull’altro lato: c’è una porta a destra bloccata dal vapore, oltrepassatela ed azionate l’interruttore per fermare il vapore ed entrare. Scendete le scale, andate alla fornace e prendete il generatore, mettetelo davanti al tubo nella parte frontale della fornace. Andate ad attivare l’interruttore dietro, salite sulla sezione elevata della stanza ed azionate l’interruttore per uscire dalla stanza. Percorrete il corridoio, scendete le scale, attivando l’interruttore per aprire la porta. Dietro ad essa c’è un checkpoint. Andate a sinistra, entrate nella piccola stanza, azionate l’interruttore e seguite l’energia fino all’interruttore che dovete attivare per aprire la porta. Nel corridoio successivo c’è un checkpoint, percorrete questo corridoio fino al termine e salite nella stanza con la vasca al centro. Salite sulla piattaforma a destra, azionate l’interruttore in cima. Saltate sulla piattaforma ancora più a destra ed attivate l’interruttore, poi usate lo charm per far azionare l’ultimo interruttore all’innocente. Passate attraverso il tubo della vasca ormai vuota, in cima alle scale troverete un interruttore che apre una porta e un checkpoint. Scendete a destra e salite in cima nel lato opposto rispetto a quello da cui siete entrati, andate quindi verso la porta in fondo a sinistra. Non potete ancora entrare, salite la scala sul centro della struttura ed azionate l’interruttore in cima. Entrate nella struttura centrale ed attivate l’interruttore all’interno, poi risalite al punto di prima ed azionate l’interruttore una seconda volta: in questo modo potrete entrare nella porta. Salite con l’ascensore ed arrivate al checkpoint. Scendete lungo il corridoio ed entrate nella stanza a sinistra, attraversate la porta in fondo al corridoio e vi troverete in un’ampia area con dei cancelli a destra e sinistra. Entrate nella stanza di fronte, usate lo charm sull’innocente al piano di sopra per fargli azionare l’interruttore. Entrate quindi nel cancello a sinistra, dove c’è un checkpoint. Entrate nella cattedrale ed andate nella porta sul lato opposto. Uccidete qualcuno su richiesta della donna, che vi aprirà il cancello, seguite il corridoio, salite l’ascensore e percorrete tutto i corridoio. Premete il pulsante per abbassare la scala, scendetela e seguite il corridoio, entrate nella porta. Proseguite nella stanza con i 6 cavalieri Sarafan, salite al piano di sopra, entrate nella porta, prendete l’ascensore, salite la scala a spirale ed attivate l’interruttore. Andate alle porte oltre l’ascensore, proseguite nella stanza dove il cavaliere Sarafan uccide l’innocente, salite le scale ed azionate l’interruttore per aprire una porta in basso. Entrateci, usate lo charm per far aprire la porta all’innocente, nel corridoio trovate un checkpoint. Azionate l’interruttore sorvegliato dalla guardia Sarafan, uscite all’aperto ed azionate gli interruttori. Entrate nella porta, andate verso la statua e tiratela verso la porta di un movimento. Si aprirà una porta laterale, uscite ed azionate l’interruttore, poi tornate da Umah.

Capitolo 6: Il quartiere industriale
Entrate nell’edificio, percorrete il corridoio ed arrivate alla stanza con i due interruttori. Girate l’interruttore direzionale in modo che punti a destra, poi premete l’altro. Tornate alla stanza di partenza ed azionate l’interruttore, poi tornate ai due interruttori e questa volta direzionateli a sinistra. Tornate indietro e salite di sopra, arrivando al checkpoint. Proseguite nelle stanze, dove trovate la prima guardia femmina, azionate l’interruttore e salite la scala. Parlate con Vorador, andate a terra ed azionate l’interruttore, trovate poi la piattaforma con la scala, salite e saltate sulla pila di scatole a sinistra, poi verso il ponte. Premete il pulsante sull’altro lato, entrate nella porta: nella stanza a sinistra c’è l’interruttore per aprire la porta a destra, dove c’è il checkpoint. Salite sull’ascensore, attivate i 4 interruttori in basso e poi quello in alto. Salite sul nastro trasportatore, saltando giù quando arrivate nella stanza successiva. Salite in cima dove c’è un interruttore e il checkpoint. Salite sull’imbarcazione, scendete alla piattaforma e salite le scale fino ad arrivare ad una grossa porta, oltre la quale c’è un checkpoint. Premete l’interruttore per attivare l’ascensore, salite ed uscite dalla porta, girate a destra per trovare il checkpoint. Scendete con l’ascensore, attraversate l’area, entrate nella porta. Seguite il corridoio, entrate nella stanza con i macchinari, premete il pulsante per azionare il nastro trasportatore e saliteci sopra. Arrivate alla stanza con la grossa finestra circolare, usate lo charm su uno degli innocenti per farlo camminare sopra gli esplosivi ed aprirvi così la strada. Entrate nelle caverne, usate ancora lo charm per far aprire ad un innocente la porta, proseguite poi fino al nastro trasportatore. Proseguite azionando interruttori voi stessi o facendolo fare da terzi fino ad arrivare all’ascensore, in cima al quale c’è un checkpoint. Salite la piattaforma ed azionate l’interruttore per aprire la porta di sotto, usate lo charm sull’innocente e fategli azionare i due interruttori, poi saltate sul nastro trasportatore. Ripetete il procedimento, tornate al checkpoint e saltate sul nuovo nastro trasportatore, entrate nella stanza nell’altro lato dell’area e salite con l’ascensore. Girate a sinistra, salite le scale. In cima spingete il blocco sui binari, spingendo poi l’altro blocco (sull’altro lato della stanza) giù dai binari. Azionate l’interruttore, entrate nel buco appena creato e salvate al checkpoint. Saltate nell’apertura nel suolo, entrate in un paio di stanze. Presto arriverete dal boss.
Boss: Sebastian
Bloccate i suoi attacchi e spingetelo nel vapore. Dopo un paio di round inizierà a correre sui muri ed apparirà un raggio viola sotto la Nexus Stone. Quando si ferma cercate di interporre tra voi e lui questo raggio, in modo che colpirlo lo ferisca. Dopo un paio di colpi, la piattaforma al centro si alzerà ed egli attaccherà la Nexus Stone. Spingetelo giù dalla piattaforma ed usate lo charm sull’innocente per fargli attivare l’interruttore sulla destra. Al termine del combattimento otterrete il berserk e la Nexus Stone.

Capitolo 7: I canyon
Camminate nell’apertura, salite il sentiero verso le caverne ed arrivate al punto dove si trova la guardia con la grata metallica alle spalle. Entrate nel buco a sinistra, arrampicatevi sulla parete di roccia e seguite il tunnel. Quando uscite all’aperto, usate lo charm sull’innocente per fargli attivare l’interruttore in cima all’edificio. Salite le scale e spingete il blocco in modo che la grata non si possa richiudere. Usate di nuovo lo charm sull’innocente per ripetere l’operazione. Saltate sulla ruota gigante e da qui raggiungete la piattaforma di legno. Attraversate con un salto le rocce e l’acqua, entrate nell’edificio attraverso il buco nel muro. Salite ed entrate nella porta. Attivate l’interruttore sul muro e correte velocemente alle porte al piano terra, uscite all’aperto ed entrate nella porta a destra. Entrate nell’edificio più lontano, attivate l’interruttore, poi uscite e puntate l’interruttore direzionale verso sinistra, premete l’altro interruttore ed entrate nei cancelli per arrivare al checkpoint. Seguite il tunnel, saltate sul veicolo che incontrate e da qui saltate sulle varie sporgenze fino ad entrare nella miniera. Scendete con la fune. Entrate nella stanza e salite sull’ascensore, salite poi la rampa ed oltrepassate due serie di grate metalliche. Usate lo charm sull’innocente per fargli attivare l’interruttore che libera l’altro innocente, ed usate quest’ultimo per attivare un secondo e un terzo interruttore che abbassa la scala. Aprite la porta con l’interruttore: alla base delle scale c’è un’apertura ed alcune porte. Apritele e seguite il tunnel verso il checkpoint. Proseguite fino alla portineria, uccidete i nemici ed oltrepassate la grossa ragnatela a sinistra. Al cancello, entrate nella guardiola e salite in cima facendo attenzione al fuoco. Arrivate all’esterno e salvate al checkpoint. Salite sulla piccola piattaforma di legno, attivate l’interruttore. Scendete a terra e usate lo charm sull’innocente per farvi un giro sul treno. Quando vi fermate, salite sulla piattaforma di legno con i tre interruttori, premeteli in ordine da sinistra a destra e poi una seconda volta quello centrale. Andate alla struttura che tiene il masso, fate scattare l’interruttore accanto al simbolo del glifo, andate all’interruttore direzionale dietro l’angolo del nastro trasportatore, e aspettate che il masso sparisca prima di girarlo. Aggirate il nastro trasportatore e girate l’interruttore, andate all’altro interruttore e fate entrare il masso nella piccola struttura. Andate a cercare i comandi per la nuova area: anche qui si tratta di premere tre pulsanti da sinistra a destra e poi una volta al centro. Proseguite seguendo i binari, saltate poi sulle varie estremità fino a raggiungere il checkpoint. Uscite dal cancello, a sinistra c’è un edificio in cui dovete entrare, ma tutte le porte sono chiuse. Andate all’edificio scheletrico dall’altra parte della strada, cercando un interruttore sia in basso che al livello superiore. Saltate da qui nell’edificio del cancello, dove c’è un altro interruttore. Scendete e cercate di stare davanti all’energia del glifo per non dover ricominciare da capo. Fate azionare l’interruttore dall’innocente, avvicinatevi all’interruttore del glifo, e quando l’energia starà per raggiungerlo, azionate l’interruttore, scendete di sotto ed aspettate che si avvicini l’energia prima di attivarlo. Aprite e passate dal cancello, oltre il checkpoint entrate nell’ultimo edificio, dove incontrerete la strega. Da lei imparate la telecinesi, che d’ora in poi potrete usare sul simbolo che vi indicherà.

Capitolo 8: La prigione eterna
Seguite il percorso segnalato dalle lanterne, oltrepassate con un salto il ponte crollato, usate la telecinesi sull’interruttore ed entrate nella prigione. Salite in cima alla struttura centrale, giratevi verso sinistra e saltate sulla sporgenza, giratevi a sinistra, saltate ancora e salite la scala. Raggiungete le scale contrassegnate dalle due fiamme blu, entrate nella porta. Saltate nel buco: sarete attaccati da due ragni giganti, uscite dalla porta che si apre quando li avrete sconfitti. Proseguite nelle due stanze, lasciatevi cadere nel buco. Quando atterrate appaiono due carcerieri, uno dei quali aziona un interruttore e vi teletrasporta in una nuova area. Uscite dal buco, saltate nell’edificio, usate la telecinesi sugli interruttori e proseguite fino al checkpoint. Scendete le scale, azionate l’interruttore con la telecinesi, salite le scale ed entrate nella porta. Entrate nella struttura centrale ed azionate l’interruttore. Uscite e salite sulla piattaforma più bassa e da qui arrivate alla porta in alto. Azionate gli interruttori per abbassare le gabbie, che potete usare per salire ancora più in alto. Fate aprire la cella all’innocente, entrate nella grossa stanza, usate l’interruttore per abbassare la gabbia, entrate nella cella, salite la scala, usate lo charm per azionare i vari interruttori. Al quarto piano attivate l’interruttore, poi scendete al terzo piano e saltate verso il checkpoint. Percorrete il corridoio ed entrate nella stanza, salite in cima, entrate nella porta dal lato opposto dello scrigno, uccidete i nemici e procedete attraverso il cancello. Attivate gli interruttori vicini al ponte, proseguite ed incontrerete il boss, anche se lo combatterete più tardi. Proseguite verso il checkpoint ed arrivate alla stanza con il pavimento a grata e un innocente sotto. Sapete già cosa fare. Procedete e raggiungete il checkpoint. Arrivate alla stanza ed attivate tutti gli interruttori come avete fatto sinora. Arrivati al checkpoint sarete attaccati da due carcerieri, dopo averli uccisi uscite dalla porta, percorrete il corridoio, entrate nella stanza e le luci inizieranno a funzionare ad intermittenza. Il nemico è di fronte a voi: mettetelo al tappeto e proseguite attivando il ponte. Una volta attraversato, premete l’interruttore per ritrarlo. Entrate nella stanza con il checkpoint. La stanza è buia e vuota e presto scoprirete che si tratta di un labirinto. Trovatene l’uscita e salvate al checkpoint. È tempo di affrontare il boss.
Boss: Magnus
Durante i primi attacchi rimanete dietro le statue, che lui farà saltare ad una ad una. Dopo averne distrutta una però sarà vulnerabile per un paio di secondi. Usate la telecinesi per spingerlo fuori dalla piattaforma: presto fuggirà in un’altra stanza, dove ci sono altre 4 statue. Fatelo correre contro ognuna di esse per rivelare quattro interruttori per la telecinesi: attivateli tutti e 4 per ricostruire un’enorme statua. Fategli colpire la base del bastone per distruggere il punto di equilibrio e vincere la battaglia.

Capitolo 9: Il dispositivo
Percorrete il tunnel fino al checkpoint. Dopo aver sconfitto l’Hylden, attivate l’interruttore e percorrete il nuovo corridoio evitando le braccia che spuntano dal muro. Entrate nella stanza, saltate all’estremità opposta e raggiungete la stanza seguente passando attraverso la finestra rotta. Attivate entrambi gli interruttori, entrate nella porta a sinistra ed usate la telecinesi sull’interruttore in alto. Salite con l’ascensore, arrivate all’interruttore e poi tornate al tunnel principale e percorretelo fino alla fine. Guardate fuori dalla finestra ed usate la telecinesi sull’interruttore a destra, nello stesso modo attivate anche l’interruttore vicino alla porta che avete oltrepassato e usate lo charm per attivarne un terzo. Dall’altro lato della porta trovate un checkpoint. Percorrete il tunnel i cui fugge l’Hylden, premete l’interruttore, fatene premere un altro da un innocente per mettere in moto due stantuffi giganti. Seguite il tunnel alla fine del passaggio e salvate al checkpoint. Usate la telecinesi per l’interruttore sott’acqua, attivate gli altri due ed entrate nella porta. Entrate nella stanza vicina all’innocente, attivate i due interruttori, uscite e percorrete il corridoio fino ad arrivare ad una finestra rotta. Usate lo charm sull’innocente, tornate alla finestra rotta e da qui saltate sulla sporgenza che vi porta in una stanza, uscite e nel tunnel dall’altra parte c’è un checkpoint. Nel tunnel di vetro usate la telecinesi sull’interruttore, lo charm sull’innocente per farlo attraversare il ponte e la telecinesi di nuovo per azionare l’interruttore. Oltre il checkpoint entrate nella stanza, arrampicatevi sulla sporgenza più alta per azionare l’interruttore. Saltate sull’altra sporgenza ed attivatene un altro, scendete in basso e salite la scala che vi riporta alla sezione principale. Attraversate le varie stanze, arrivate al checkpoint e saltate sulla sporgenza. Alla fine del tunnel c’è una trappola, usate l’innocente per uscirne. Scendete con l’ascensore rosso, in basso azionate l’interruttore per salire con l’altro ascensore. Il resto del livello è molto semplice: i tipi di interruttori sono sempre gli stessi e i nemici da affrontare sono pochi e facili.

Capitolo 10: I pontili
Ad inizio livello Umah vi ruba la Nexus Stone e scompare. Andate al cancello, entrate nella porta a destra ed attraversate la porta dietro il checkpoint. Arrivate al cancello in cui serve la parola d’ordine, entrate nel cancello, poi nella porta aperta a destra. Azionate l’interruttore glifo e correte precedendo all’energia del glifo. Azionate tutti gli interruttori ed accenderete il faro. Tornate indietro e saltate sulle banchine a destra. Arrivate al cancello dove vi serviva la parola d’ordine, ditela all’innocente e procedete. Più in là c’è un altro cancello, e un altro faro. Seguite il percorso tra le banchine e salite la scala. Spingete la cassa nella sezione scura del pavimento e fatela cadere giù. Spingetela quindi sul quadrato dorato per sbloccare la porta, procedete, salite delle scale e ricevete delle informazioni da un innocente. Entrate nella porta e vi ritroverete alle banchine. Procedete con cautela nell’area aperta, evitando gli arcieri, ed entrate nell’edificio sull’altro lato. Salite, azionate l’interruttore ed entrate nella stanza a sinistra. Poi uscite, girate l’interruttore direzionale verso destra ed entrate nella stanza a destra. Uscite e percorrete il ponte levatoio. Oltrepassate il cancello aperto, entrate nell’edificio dal lato opposto delle casse. Da qui manovrate con i tre interruttori la cassa fuori dalla finestra in alto. Entrate nel cancello appena distrutto ed incontrate Umah, che uccidete! Girate l’angolo ed usate il charm sull’innocente per far cadere la cassa in testa alla guardia di vedetta al cancello. Percorrete il vicolo ed entrate nell’ultima porta a destra, poi uscite ancora. Fate attenzione a non essere visti dalle imbarcazioni che perlustrano l’area, muovetevi verso destra ed entrate nell’apertura della recinzione. Entrate nell’edificio, salite ed andate a sinistra, salite la scala e saltate sul lato opposto, entrate nella finestra e scendete al piano terra con l’ascensore. Usate lo charm sull’innocente per rilasciare una bestia che ucciderà tutte le guardie dell’area: purtroppo non lo potete uccidere. Entrate nella gabbia e fatela alzare dall’innocente.

Capitolo 11: La città degli Hylden
Prendete la strada a destra e salite in cima, saltate nel buco nel tetto, azionate l’interruttore con la telecinesi e raggiungete la porta principale. Scendete con l’ascensore, girate l’angolo a sinistra e salite su per il passaggio fino a trovare un checkpoint. Entrate dalla porta, uscite dall’altra porta e saltate giù dal passaggio per trovare due interruttori: azionate quello a sinistra e rientrate nell’edificio. Trovate le porte al piano di sopra che vi permettono di uscire, salite sul passaggio interrotto ed aggirate l’edificio a sinistra. Arrampicatevi sulle rocce e saltate sul passaggio, che seguirete fino al checkpoint. Lasciatevi cadere a terra ed spingete il generatore davanti al punto scuro nel muro. Salite sul passaggio ed usate lo charm sull’innocente. Andate a spegnere il macchinario, e quando la bestia appena rilasciata entrerà in quest’area, riaccendete la macchina e proseguite. Attivate un interruttore, e un laser aprirà la struttura seguente. Uscite, usate lo charm, scendete nel punto in cui c’era l’acqua e spingete la scatola verso l’area chiara. Tornate al punto di partenza, usate di nuovo lo charm, saltate sulla scatola ed andate ad attivare l’interruttore. Correte sulla grossa ruota e saltate su uno dei rotori. Entrate in un’altra area con l’acqua, girate a destra, entrate nella stanza ed attivate l’interruttore. Uscite dalla stanza e scendete, cercando la scatola e spingendola in modo che sia allineata alla porta dell’interruttore e al buco nel muro. Allineate poi anche la seconda scatola. Inondate di nuovo l’area e saltate sulle scatole, usando lo charm sull’innocente. Entrate dalla porta e spingete giù il blocco, poi spingetelo avanti il più possibile e a destra di un movimento. Salite la rampa e fate cadere un altro blocco, questa volta però spingetelo nel buco nel muro. Inondate la stanza, saltate sulle scatole e da qui sulla sporgenza per entrare nella porta. Salite sullo strano ascensore, attraversate le stanze e lasciatevi cadere nel buco. Arrivate alla fine del passaggio ed entrate nella stanza con la luce verde. Attraversate il ponte, entrate nella porta e trovate il grosso ascensore. Salite, in cima saltate sui camini ed entrate nella porta con a guardia il guerriero Hylden. Saltate sulle scatole a destra, salite sulla sporgenza, attivate l’interruttore ed entrate in una nuova stanza. Saltate sulla piattaforma mobile, saltate sulla cassa nell’acqua e tornate indietro all’area principale. Azionate i due interruttori, andate dove si trova la bestia (ignoratela) e correte nella stanza appena aperta. Entrate nel container ed andate a distruggere il dispositivo, usando la telecinesi sui quattro interruttori. Aggirate il lato destro dell’edificio e guadagnate l’ingresso. Saltate sulle macerie. Usate lo charm sull’innocente per fargli abbassare il livello dell’acqua, andate sul lato destro della stanza e saltate nell’ultima nicchia. Salite sulla grata e saltate verso gli interruttori. Tornate al centro della stanza ed uscite dalla porta, salite sulla ruota verso il secondo piano, attivate l’interruttore ed uscite all’aperto. Entrate dalla porta nell’area dello scontro con l’ultimo boss.
Boss: Il signore dei Sarafan
All’inizio apparirà in un angolo dell’area: tutto ciò che dovete fare e saltare e colpirlo con la telecinesi, al che reagirà con tre colpi della Soul Reaver. Dovete cercare di spingerlo giù dalla piattaforma una volta prima che la battaglia abbia davvero inizio. Bloccate i suoi cinque colpi ed evitate il sesto. Caricate il colpo ed usate l’immolazione per un paio di volte: otterrete la Soul Reaver. Bloccate i suoi attacchi altre cinque volte ed evitate il sesto colpo, poi usate il berserk un paio di volte e riuscirete a sconfiggerlo.

Sommario della soluzione

Capitolo 1: I quartieri bassi
Capitolo 2: Il covo
Capitolo 3: La città inferiore
Capitolo 4: La città superiore
Capitolo 5: La fortezza Sarafan
Capitolo 6: Il quartiere industriale
Capitolo 7: I canyon
Capitolo 8: La prigione eterna
Capitolo 9: Il dispositivo
Capitolo 10: I pontili
Capitolo 11: La città degli Hylden