SilverLa soluzione completa di Silver 

Parte 1

Parte 1
Il gioco comincia con la scena in cui si vede Gorgon,il figlio di Silver,mentre rapisce tutte le donne del paese (L).
Dopo questo filmato di introduzione ecco che compare il nostro protagonista che sta facendo ritorno a casa e che si accinge a fare i suoi allenamenti con il nonno.Prima di cominciare gli allenamenti dovete entrare in casa,e salire al secondo piano:lì c'è un baule in cui ci sono una spada e uno scudo da prendere;ritornate dal nonno e cominciate l'addestramento.
Dopo l'addestramento Gorgon arriverà a casa vostra ,rapirà anche la vostra amata (L) e scapperà via lasciandovi alle prese con i suoi scagnozzi.Seguite Gorgon fino al porto:purtroppo arriverà prima di voi e salperà portando via le dolci fanciulle.
Adesso dovete tornare indietro e entrate nel castelletto e uscite dall'altro lato;proseguite sempre diritto fino a quando non sarete circondati da alcuni ribelli che non sembrano propensi ad avere un rapporto d'amicizia con voi,sennonché scoprirete di avere lo stesso obbiettivo,cioè quello di recuperare le vostre fanciulle.
L'unico modo per vedere dove Gorgon si sia diretto è quello di utilizzare il grosso telescopio che si trova nella biblioteca.
Prima di andarvene dal rifugio dei ribelli dovete prendere la fiaccola e potrete anche imparare una nuova mossa: “la ragnatela della morte”;per impararla basta che parliate con i due ribelli che si stanno allenando in un corpo a corpo.
Ora dirigetevi verso la caverna e grazie alla fiaccola la potrete attraversare e proseguendo sempre diritto arriverete alla biblioteca.Nella sala principale potrete prendere solo la strada sulla sinistra e arrivati fin su alla biblioteca (non vi sto a dire tutti i passaggi che dovete fare perché tanto la strada è solo una,ma vi dico che ci sono alcuni mostriciattoli su degli scaffali che possono essere uccisi solo con una fionda che troverete nella stessa stanza in cui incontrerete per la prima volta i mostriciattoli sugli scaffali).
Arrivati nella stanza del telescopio incontrerete un mago che vi dirà che il telescopio non funziona a causa di problemi giù nelle caverne sotterranee.Il mago vi porterà,grazie al suo teletrasporto nella sala principale,dove dopo una colluttazione con Gorgon,il vostro nonno morirà:non mettetevi a combattere con Gorgon ché avete ben poche possibilità di vincere,ma entrate nella stanza di destra che il mago ha appena aperto;proseguite per la vostra strada e scendete nelle caverne sotterranee(grazie a quella specie di ascensore J).
Nelle caverne ci sono dei mostri di pietra che potrete facilmente sconfiggere; in una parte invece vedrete che questi,come per magia,dopo essere stati uccisi,risusciteranno:risuscitano perché c'è un Imp invisibile che li fa risuscitare,quindi uccidete prima questo e il resto sarà uno scherzo.In questo luogo si apre un bivio:la strada di destra vi porta nel laboratorio di un alchimista nel ripostiglio del quale potrete trovare una nuova pozione,mentre la strada di sinistra vi porta,dopo un'altra discesa e altri scontri,dal mostro.

Parte 2

Per sconfiggere il mostro basta che,quando il demone spara,vi ripariate dietro il masso,mentre quando si ricarica di energia dovete sparare voi con la bacchetta di ghiaccio.
Dopo aver ucciso il demone ritornerete con la banda di ribelli al rifugio dovete organizzerete un piano per attaccare Rugiada,la città in cui Gorgon si è diretto.
Dopo esservi divisi in gruppi da due,tutti voi vi dirigerete verso la città,ma purtroppo,dopo averla perlustrata per bene scoprirete che siete arrivati di nuovo in ritardo. Tornerete al rifugio dove interpellerete l'oracolo che vi dirà che Silver può essere sconfitto solo grazie all'ausilio di 8 sfere magiche,dopodiché otterrete un corno,una mappa con la quale potete andare in tutti i posti già visitati senza fare tutta la strada e una pozione.

PRIMA SFERA
Ottenere la prima sfera non sarà per niente difficile: attivate la mappa andate alla torre di Othias; la porta della torre la potrete aprire grazie al corno e,dopo avervi accolto a colpi di magia,Othias vi darà la sfera e vi permetterà addirittura di rovistare nella sua roba (rovistateci perché c'è una chiave importante). Dopo aver parlato con Othias cercate una piazza in cui c'è una vecchietta assalita dalle guardie di Gorgon :fatele a pezzi e l'anziana donna vi dirà che molti anni addietro il suo piccolo bambino Jimmy fu rapito da Silver;a questo punto vi darà un orsacchiotto.

SECONDA SFERA
Per avere la seconda sfera dovete andare dall'oracolo e prendere la strada a sud della torre:vi troverete in una terra di ghiaccio;fate fuori tutti i mostri che vi si faranno sotto e andate sul ponte di destra passando per quella porticina chiusa a chiave (la chiave l'avete presa nel baule di Othias,vi ricordate?!) e passate alla seconda schermata;da qui dovete prendere la strada di destra (non andate a sinistra che per adesso è inutile) e proseguire per il vostro cammino fino a quando non arriverete al mostro;questo può essere distrutto facilmente con la magia di fuoco,ma se questa finisce dovete aspettare che si ricarichi da sola,oppure dovete prendere quelle sfere azzurre che escono.Dopo aver ucciso il mostro otterrete la sfera e un ambasciatore vi dirà che vi stanno aspettando all'entrata della biblioteca…allora che state aspettando,andateci,no?! J.

Parte 3

TERZA SFERA
All'entrata della biblioteca il professor Velding vi dirà che probabilmente un'altra sfera si trova in una città chiamata Spira:l'unico modo per arrivarci è di trovare il negromante Thaddeus.
Tornate a casa di David e prendete la strada sulla sinistra,poi dovete prendere la strada che va verso su e poi dovete salire su quella collinetta e prendete la strada a sinistra.arriverete alla casa di Vivienne che sarà ben lieta di unirsi a voi;tornate sulla schermata della collinetta,oltrepassate il tronco e prendete la strada di destra;qui incontrerete il sindaco di Rugiada che (dopo aver fatto scappare le sue guardie)vi darà una chiave.
Se proseguite verso destra vi imbatterete in un mostro di fuoco:affrontatelo!!!!
Nella nuova schermata vedrete che per proseguire avrete bisogno di un ciondolo,quindi per adesso non ci pensate;andate a Rugiada per l'entrata principale e alla seconda schermata prendete la strada che va verso sopra,andate sempre avanti finché c'è un portone che potrete aprire con quella chiave che avete preso dal sindaco.
Gironzolando per questa nuova parte di città arriverete ad una locanda dove,parlando con la gente,otterrete una spada di fuoco,una moneta maledetta e delle informazioni per giungere da Thaddeus.
Per giungere nel luogo indicatovi dal vecchietto più facilmente recatevi alla torre di Othias e prendete la strada verso destra,poi giù,poi sinistra e di nuovo sinistra:andate vicino la campana e suonatela tre volte e aspettate,due volte e aspettate,una volta e si aprirà il portone (click click click----click click----click).
Aperta la porta prendete la seconda strada sulla sinistra,qui incontrerete un tizio che vi venderà dell'argento con il quale potrete più facilmente uccidere il lupo che incontrerete nella schermata successiva;ucciso il lupo proseguite e incontrerete un traghettatore che in cambio di un doblone maledetto vi trasporterà fino alla casa di Thaddeus:invocatelo e vi darà il suo sommergibile per arrivare a Spira.
Qui dovete prendere la strada a sinistra e al primo bivio a destra ( se andate avanti allungherete solo poiché tutte le strade portano al mostro):fra qualche combattimento e l'altro,forzieri e schermate arriverete dal mostro e ,una volta sconfitto avrete la terza sfera.

QUARTA SFERA.
Tornate alla zona che non potevate attraversare senza il ciondolo;ora il ciondolo ce l'avete e potete spegnere quel fuoco(dopo aver spento il fuoco un imp vi dirà che il professor Buzuki vi vuole vedere:ha perfezionato le sue pozioni e vuole vendervele,decidete voi se volete andare o meno).
Alla schermata successiva prendete la strada alla vostra destra e dirigetevi al monastero,percorrete tutta la strada (è un'unica via,non vi potete sbagliare,e durante il cammino incontrerete un monaco che si unirà a voi) e arriverete da un monaco che vi chiederà un quesito per tenersi concentrato;per avere il quesito dovete andare all'entrata della biblioteca dove il professore Whittle vi dirà un papiro con su scritto un dilemma:in cambio il monaco vi trasporterà in un luogo dove assisterete alla morte di un pittore di nome Ruben e potrete prendere la chiave di casa sua.
Per arrivare a casa di Ruben dovete andare prima a casa vostra e poi proseguire sempre verso destra fin quando non arrivate:entrate in casa e al secondo piano ci troverete la sfera, mentre l'aiutante del pittore si unirà a voi.

QUINTA SFERA
Tornate al bivio del monastero (la schermata successiva a quella in cui avete usato il ciondolo) e dirigetevi alla vostra sinistra,andate sempre avanti fino ad arrivare dal mostro di pietra;una volta sconfitto aprite il baule e otterrete la chiave per entrare al castello di Glass.
Entrati al castello salite al piano di sopra e al primo bivio girate alla vostra destra,dopodiché la strada è una sola:percorretela tutta fino a giungere dal mostro di ghiaccio.Una volta sconfitto il mostro uscite fuori al balcone sulla sinistra e prendete la sfera a questo punto avete anche la chiave della caserma.
Rientrate dentro e andate in basso a destra perché c'è un'altra uscita che porta in una stanza in cui ci sono 2 forzieri dentro uno dei quali troverete una chiave ingioiellata che potrete usare quando tornate indietro (due schermate prima).Lì dentro troverete un'altra chiave:la 'chiave blu' che utilizzerete per aprire la porta a piano terra.

Parte 4

SESTA SFERA
Tornate al campo dei ribelli e parlate con quest'ultimi,parlate con Fatbob che vi darà una parola d'ordine che dovrete utilizzare nella locanda a Rugiada affinché il locandiere vi permetta di accedere alle fogne. All'entrata delle fogne incontrerete un ribelle di nome William e una persona che vi insegnerà la tecnica 'falco'.A questo punto potete entrare nelle fogne vere e proprie:arriverete ad una schermata in cui per proseguire dovete colpire con una magia la campana che si trova sopra un portone per aprire quest'ultimo;proseguite sempre avanti e alla schermata in cui c'è una specie di albero dovete entrare nella porticina che si trova sull' “albero” (dico albero,ma non penso che sia un albero J).
Proseguite fino ad arrivare in una schermata dove c'è una scala a chiocciola che porta giù,prendete la manovella e scendete dopodiché prendete la strada a sinistra (a destra ci andate dopo);in questa schermata dovrete usare la manovella che avete preso con l'interruttore per far defluire l'acqua.
A questo punto potete tornare alla schermata precedente e prendere la strada di destra per combattere con il boss (un topo gigante) e una volta sconfitto otterrete la sfera magica.

SETTIMA SFERA
Uscite dalla tana del topo e vi troverete nella zona dove avete ucciso il lupo mannaro,prendete la strada verso sopra e poi verso sinistra,in questa nuova schermata fate strage di nemici e poi proseguite sempre avanti fino ad arrivare ad un portone che si può aprire con la chiave della caserma;prima di entrare,però, salite le scalinate e,usando l'amuleto della visibilità,date una “mazzata J” al folletto per ottenere l'anello dell'invisibilità.
Adesso potete aprire il portone e dopo aver esplorato per bene la zona e aver recuperato un po' di ricarica giungerete da un vecchio che cercherà di lanciarvi una chiave,ma data la sua età non riesce a farvela arrivare e la fa cadere giù dove c'è un mostro pronto a prenderla:scendete giù dateci dentro e recuperate quella chiave (per abbassare il ponte dovete abbassare con una magia la leva che si trova da quell'altro lato).
Proseguite e arriverete alle prigioni dove incontrerete il Duca che vi chiederà di trovare la chiave della sua prigione;passate alla schermata successiva dove dovete aprire il passaggio per scendere al livello inferiore utilizzando lo scarico del WC. Ora dovete proseguire fino a quando non arriverete in una stanza in cui c'è una gabbia appesa al soffitto.Se entrate nella porta sulla destra (quella da cui proviene una luce blu) prenderete un bel po' di pozioni,mentre scendendo giù arriverete da Gorgon….fatelo a pezzi.Adesso potete andare a liberare il duca e gironzolando un poco incontrerete anche Moss il figlio della vecchietta di Rugiada:mostrategli il pupazzo e lui ritornerà dalla madre.
Tornate al campo e parlate con la vecchietta che vi darà un oggetto magico.Al rifugio non si sa chi sia stato il traditore e l'unico modo per scoprirlo è andare nel regno dei morti:andate al porto di Verdante e chiedete al marinai di traghettarvi fino alla vostra destinazioni (lui in cambio vi chiederà la somma di 300 monete).
Adesso dovete andare sempre avanti e al primo bivio dovete prendere la strada che va verso destra:andate sempre avanti facendo strage di nemici fino a quando non giungerete dal fratello di Ben che vi rivelerà il nome del traditore:WILLIAM
Andate ancora avanti per incontrare l'anima del professor O' Leary che vi darà la 'pergamena della rivelazione'.Tornate al campo (Ben vi potrà insegnare un altra mossa) e proseguite per il sentiero verso nord fino a quando David (o il personaggio che state utilizzando) utilizzerà la pergamena della rivelazione.Percorrete tutta la strada fino a giungere ad una accampamento in cui c'è un forziere(per prendere la strada che vi permetterà di giungere prima all'accampamento al primo bivio dovrete prendere la strada di sinistra) dentro il quale c'è la sfera...non credete che sia finita,il bello deve ancora arrivare;salite la scalinata di fronte a voi prendete la strada sull'estrema sinistra per giungere dal mostro che una volta sconfitto vi darà la chiave di ferro con la quale potete aprire il cancello per prendere la chiave del teschio che si trova nel baule.

OTTAVA SFERA
Adesso ritornate nel regno dei porti e utilizzate la chiave-teschio con il teletrasporto,poi prendere la strada che va verso giù e nella nuova schermata dovete entrare in un delle due porte-teschio (non vi preoccupate portano entrambe allo stesso punto);ora dovete utilizzare il teletrasporto per andare al secondo piano per poi proseguire e combattere con il boss:in questo modo otterrete la sfera.

METALON
Tornate al rifugio e dopo un filmato Glass vi teletrasporterà a Metalon;da qui la strada è una sola:dovete proseguire fino a quando non arrivate ad un marchingegno su cui dovete usare l'ane lectus (l'ane lectus l'avrete ottenuto dopo che avrete combattuto in quella schermata dove c'è quella faccia sopra il portale che fa cadere del fuoco);utilizzando l'ane lectus attiverete un altro teletrasporto in cui dovrete entrare dopodiché dovete proseguire fino a quando non giungerete fuori ad una specie di balcone dove dovrete utilizzare nuovamente l'ane lectus per far defluire il sangue.
Facendo defluire il sangue,però,avrete messo 'in vita'quel robot che si trovava nel tubo di vetro e quindi dovrete ucciderlo.Passate tutte le schermate (facendo strage di mostri) fino a quando non arrivate in una stanza con due porte chiuse e l'inizio di un altro corridoio sulla destra:usata la chiave-mezzaluna con la porta sulle scale,entrate nella stanza e nel baule troverete la chiave di granito che andrete ad utilizzare con l'altra porta chiusa a chiave;dopo aver parlato con Oberius dirigetevi verso il corridoio di destra fino ad arrivare in una stanza con degli interruttori:spingete prima quelli di destra per ottenere delle pozioni e poi quelli di sinistra per far uscire dei mostri;dopo aver ucciso i mostri il muro centrale si aprirà e potete arrivare da Silver e il bello comincia....!!!!

ELENCO QUI ALTRE CHIAVI CHE NON SERVONO PER LA RISOLUZIONE DEL GIOCO, MA SOLTANTO PER AVERE QUALCHE TECNICA O QUALCHE ARMA IN PIU':

Chiave d'oro : ve la dà Jeremiah e la dovete usare all'entrata della biblioteca

Chiave di pietra : la trovate nella terra dei morti e la dovete usare a Spira per aprire il forziere

Chiave verde: la ottenete allo scavo e la dovete utilizzare nelle fogne

Sommario della Soluzione

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4