Viewtiful Joe 2La soluzione completa di Viewtiful Joe 2 

Il ritorno di Joe...

Attenzione

la soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

INIZIO

ATTO I

Prima di cominciare il gioco dovrete affrontare una serie di brevi tutorial di combattimento. Vi serviranno per impratichirvi e per affrontare le varie missioni con maggiore facilità. Quando avete finito i tutorial, procedete verso la prima missione. Dovrete sconfiggere tre nemici, usando le tecniche che avete appreso nei momenti precedenti, per poi procedere, attraversando la distesa di foglie, alla missione successiva. Qui ci saranno altri due nemici da sconfiggere. Per eliminare quello con lo scudo, colpitelo, poi abbassatevi rapidamente, ed attaccatelo per finirlo. Dopo un po', sarete assaliti da un carro armato ma, prima che il mezzo possa farvi a fettine, potrete assistere ad un breve tutorial sul VFX, il potere di cui disponete. Spingete il nemico contro il carro armato per distruggerlo poi, prima di andare avanti, eliminate anche gli altri nemici. Nella terza missione, rallentate il tempo per far rompere la diga, poi saltate tramite i tronchi sull'altro lato. Eliminate un altro po' di nemici, quindi rallentate il tempo una volta a fianco del muro per far cadere una piattaforma. Saltate, poi salite e saltate nuovamente, atterrando sullo scoglio. Nella quarta missione, dovrete subito rallentare il tempo per tirare giù gli elicotteri ed attaccarli quando sono vicini a voi. Saltate sulla piattaforma e rallentate il tempo per farli esplodere, ed avanzare così alla seconda area.

ATTO II

Andate avanti, poi preparatevi a sconfiggere un po' di nemici. Fateli fuori tutti, quindi avvicinatevi al ponte, che salirà grazie ad un'eruzione. Tornate lentamente indietro e raggiungete l'interruttore grande, schivando le rocce che cadranno dall'alto, poi rallentate il tempo e date un uppercut alla roccia gigante, quindi tornate nuovamente al ponte a attraversatelo. Eliminate un altro gruppo di nemici, poi andate avanti e sparate ai bersagli con Silvia, rallentando il tempo, per accumulare un sacco di V-Point. Andate avanti e rallentate il tempo non appena il vulcano si metterà ad eruttare, per far cadere la roccia sull'interruttore, poi tornate indietro andando sotto al ponte. Uccidete i nemici per prendere la chiave, quindi tornate ancora indietro, e rallentate il tempo per dare un pugno alla roccia. Entrate nella porta, dirigetevi verso il ponte e preparatevi ad affrontare un'altra combriccola di nemici. Sconfiggeteli per prendere la chiave, quindi andate nel lato destro del ponte e rallentate il tempo per abbassare la piattaforma. Salite e saltate sul ponte, quindi aprite la porta ed andate avanti, dirigendovi verso il nemico armato di laser. Rallentate il tempo per schivare gli attacchi e rimandare i suoi colpi al mittente, in modo da indebolirlo rapidamente. Dopodichè, colpitelo sempre in moviola, finchè la sua armatura non sarà a pezzi. A questo punto, basterà attaccarlo normalmente, sempre in moviola, per farlo fuori rapidamente. Ci sarà l'ennesimo tutorial, quello relativo alla Velocità Mach. Dopo averlo visto procedete oltre i triceratopi e sconfiggete i nemici, quindi saltate sulla piattaforma alla fine ed usare la Velocità Mach per salire, cercando di schivare le colonne di fuoco. Dopodichè, per prima cosa, rallentate il tempo per far sì che il vulcano butti fuori la roccia, e poi saltate sulla sacca da prendere a pugni. Attivate la Velocità Mach , quindi saltate dall'altra parte tramite le rocce incendiate. Alla fine, eliminate il nemico con il laser per prendere la chiave e poi entrate nella porta per il Dino Park.

ATTO III

Cominciate facendo fuori un gruppo di nemici, quindi entrate nella porta. Sbarazzatevi di un'altra combriccola di nemici, poi avvicinatevi al tappo e dategli un uppercut per ficcarlo all'interno dello scarico. Saltate nel centro della ruota ed usate la Velocità Mach, poi correteci dentro per tenere l'indicatore a livello "buono", disattivando il potere quando avrà superato il livello. Una volta che avrete dato energia sufficiente, la porta si aprirà. Saltate giù dalla ruota ed entrate nella porta, per trovarvi in un'area piuttostro paurosa, con pozzi e getti di fuoco. Fate attenzione quando combattete contro i nemici, perchè potreste subire danni anche a causa del fuoco. Dopo averli eliminati tutti, entrate nella porta. Un carro armato vi darà parecchio fastidio, facendo uscire ogni tanto il suo spuntone da terra. Se userete la Velocità Mach, non sarà un problema. Lanciate i proiettili ed i nemici contro il carro per danneggiarlo e, dopo qualche tempo, riuscirete a distruggerlo.

ATTO IV

Nel quarto atto dovrete vedervela, meglio se nei panni di Joe, contro il primo boss, il sergente Big John. All'apparizione dei primi tre teschi in basso, saltate in alto, poi rallentate il tempo e calciate o tirate pugni. All'apparizione dei tre teschi superiori, avvicinatevi molto a lui e poi abbassatevi per schivare il fuoco. Evitate di attaccarlo in questi casi, perchè non sarà facile e rischierete di farvi del male. Dopo un po', comunque, riuscirete a sconfiggerlo. Al termine della missione, riceverete un Oscar verde come ricompensa e sarete inviati all'interno di un altro film. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

VIEWTIFUL HEROES AND THE STATUE OF DOOM

ATTO I

Cominciate eliminando un po' di nemici, poi salite fino al pilastro, rallentate il tempo, e dategli un pugno per far sì che si fermi su ogni V, dall'alto verso il basso. Potrete anche recuperare monete ed hamburger, se vi servono. Alla terza V, otterrete la chiave. Andate avanti, fate fuori un altro po' di nemici dotati di scudo, oltre ad un cattivo armato di mongolfiera (per eliminare quest'ultimo è necessario attivare la Velocità Mach) ed un lanciaossa. Troverete due hamburger nella zona più in alto. Dovrete poi prendere a calci la statua per farla finire dall'altra parte del muro. Con la Velocità Mach farete salire il livello dell'acqua, cosa che permetterà alla testa di andare più lontano. Date quindi un uppercut, poi un calcio alla testa, per lanciarla addosso al corpo e ricevere come ricompensa l'abilità Replay per Silvia. Partirà così un breve tutorial per fare pratica con questa abilità. Dopodichè, saltate su un tronco e poi sulla sporgenza, quindi attivate il Replay per dare un pugno e calciare l'interruttore numerato ed aprire così la porta. Passate il controllo a Joe (è molto più adatto come personaggio, rispetto a Silvia, nei combattimenti), ed eliminate rapidamente tre nemici "normali" ed un altro cattivo armato di laser. Dopodichè, provate ad attraversare il ponte, prima che un blocco di pietra lo distrugga. Se guarderete in avanti, noterete un pozzo che si apre e chiude ad intermittenza. Passate a Silvia ed avvicinatevi all'interruttore, poi quando la porta si sarà chiusa, andate in moviola ed attivate il Replay prima di dare un pugno/calcio all'interruttore e far cadere tre blocchi. Saltate sopra essi e raggiungete la bandiera, quindi tornate giù, saltate sulla piattaforma e rallentate il tempo, per essere sbalzati via dopo l'esplosione, sopra ad una sporgenza. A questo punto, dovrete vedervela con un altro po' di nemici, appartenenti, bene o male, a tutte le tipologie. Alla fine, sarete costretti ad affrontare una specie di oscuro mietitore, che apparirà nei punti dello schermo contrassegnati da un'icona raffigurante un teschio. Dovrete cercare di schivare i suoi colpi, per poter andare a segno con i vostri. Quando lo avrete eliminato, prendendo così la chiave, raccogliete gli hamburger, colpite la sacca per ottenere dei punti, quindi saltate nel carrello.

ATTO II

Quando sarete nel carrello, potrete saltare ed usare tutte le abilità in vostro possesso. Correre in senso contrario rallenterà il movimento del mezzo, correre in avanti lo velocizzerà. Nella prima parte del livello dovrete cercare di recuperare il maggior numero di pellicole possibili, che vi saranno utili nella seconda, durante la quale il vostro obbiettivo sarà quello di sconfiggere Big John, che si farà nuovamente vivo, questa volta a bordo di un carro armato. Quando sarete di fronte a lui, evitate di muovervi avanti e indietro nel carrello, e rallentate il tempo per respingere i proiettili indietro al mittente. Esaurirete quasi tutta l'energia nel tentativo di batterlo, potete esserne sicuri, visto che il cattivo vi lancerà barili, vi sparerà, vi correrà addosso, e via dicendo. Cercate di schivarne il più possibile e di colpirlo come detto prima, perchè in questo modo, dopo un po', senz'altro lo sconfiggerete.

ATTO III

Procedete ed eliminate un po' di nemici, quindi passate il controllo a Silvia, e sparate alla ruota in modo da far allineare le frecce verdi, poi saltate sulle varie piattaforme, in modo da raggiungere ed attraversare la porta. Questa sezione non è semplice, potrebbe essere necessario qualche tentativo per riuscire a superarla, ma non vi preoccupate, perchè dopo un po' ce la farete sicuramente. Una volta dentro, fate fuori altri nemici, quindi dirigetevi dall'altra parte della stanza. Prendete la prima bomba che cade, e colpitela sul pavimento crepato, dopodichè attivate la moviola, per farla esplodere, in modo che distrugga il pavimento. Scendete di sotto, eliminate altri nemici, poi saltate su dove ci sono le torce e le piattaforme. Usate la Velocità March per dare un pugno/calcio alle varie torce finchè non si sono infiammate. Solo in questo modo potrete aprire la porta successiva, all'interno della quale dovrete affrontare subito un gruppetto di nemici, composto da lancia-asce, infermieri e scudo-dotati. Rallentate il tempo per attaccarli finchè la loro aura non li ha lasciati, poi andateci giù normalmente, schivando i loro colpi. In seguito alla loro sconfitta, dalla bocca di un drago cadrà una sfera, su cui dovrete saltare sopra e correre poi nella direzione opposta alla statua. Una volta arrivati a destinazione, saltate giù e date un uppercut rallentato per metterla in posizione. Cadrà così una bomba e la lava comincerà a scorrere. Dovrete fare molta attenzione quando sposterete la bomba dall'altra parte; è necessario che non tocchi mai la lava, altrimenti esploderà. Una volta dal lato opposto, nei paraggi del dragone semi-distrutto, usate la Velocità Mach e datele un pugno/calcio per accenderla, poi rallentate il tempo nel momento dell'esplosione. Avrete così distrutto tutte le statue e potrete andare avanti, entrando nella porta. Andate avanti ed affrontate un altro po' di nemici nel tentativo di raggiungere la grossa testa. Arrivati lì, avvicinatevi al piedistallo per rimetterla su. Dopodichè, salterete automaticamente all'interno del buco.

ATTO III

Noterete subito che l'Oscar giallo è nelle mani di un grosso guardiano di pietra. Per prenderlo, ovviamente, dovrete affrontarlo e batterlo. Attivate subito la moviola e cercate di colpirlo con qualche uppercut, allontandovi nel caso cominci a lanciare palle arancioni, a sparare raggi di pietra e a fare attacchi mirati a schiacciarvi a terra. Questo boss finale potrà anche trasformarsi in un serpente gigante, usando la sua testa come trapano per colpirvi. Rallentate il tempo e schivate la testa, poi attaccatelo alla coda per fargli un bel po' di danni. Quando si sarà addormentato, se vi è possibile, caricate il laser e sparatelo verso di lui per privarlo dell'energia. Dopo un po' allontanatevi, se non volete rischiare grosso. Ripetete la procedura per qualche volta e lo sconfiggerete, ottenendo come ricompensa il secondo Oscar e potendo così passare al film successivo. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

MEMOIR OF AN INVINCIBLE MONSTER

ATTO I

Cominciate facendo fuori un po' di nemici, quindi procedete verso la torre. Arrivati a destinazione, saltate e rallentate il tempo, in modo da poter attaccare agevolmente i nemici sugli aeroplani, che sono devastanti. Attivate la moviola anche per schivare i loro colpi e per respingere i missili verso chi li ha lanciati. Quando la torre sarà distrutta, riceverete l'ultimo potere speciale, lo Zoom, il cui utilizzo sarà subito mostrato da un breve tutorial. Grazie a questa abilità, potrete usufruire di un nuovo tipo di pugno, chiamato Red Hot One Hundred, un colpo rallentato che provoca un'incredibile quantità di danni ma, che funziona bene, come quasi tutti gli attacchi, solamente con Joe. Dopo aver ricevuto questo power-up, sbarazzatevi di tutti i nemici, poi procedete, finchè non vi trovate sotto al semaforo. Attivate lo zoom, e poi saltate per colpire l'interruttore e fermare i vagoni. Eliminate i nemici che spunteranno fuori, prendete la tessera magnetica dall'ultimo di loro, poi saltate sul vagone e andate avanti. Dovrete vedervela con un altro po' di nemici, e poi passare il controllo a Silvia. Con lei, saltate e zoomate quando siete all'altezza del gabinetto delle donne. Entrate, andate dall'altra parte, attivate il Replay e zoomate per colpire, ovviamente saltando, l'interruttore, poi andatevene. Tornate su, fate fuori i nemici che usciranno dal vagone incidentato, meglio se con Joe, e poi ripassare il controllo a Silvia. Posizionatevi tra le torri ed usate un calcio zoomato con Replay per colpire gli interruttori, poi entrate nella porta della centrale e procedete verso le luci intermittenti, che vi renderanno molto difficile la visione dei proiettili nemici. Per questo motivo, fate moltissima attenzione e tenete sotto controllo anche i generatori elettrici. Eliminate prima un gruppo di cinque nemici, poi un altro di sei, dopodichè procedete verso la leva e datele un uppercut rallentato per attivare il circuito. Ignorate i nemici e raggiungete di corsa la cima della spirale, poi mettete un nemico sotto le valvole, schivando prima i suoi colpi, e poi colpendolo con un bell'uppercut rallentato. La moviola va tenuta attiva fino alla caduta della torre. A questo punto, dovrete vedervela con un terribile aeroplano robot, che può sparare fuoco e missili, ma che va comunque trattato come tutti i suoi simili. Con il Red Hundred potrete distruggerlo in men che non si dica, magari respingendo anche al mittente i vari missili, che esploderanno nei suoi paraggi e lo faranno cadere a terra.

ATTO II

Procedete verso il dispositivo a terra poi, usando lo zoom, saltateci sopra per farlo cadere di sotto. Scendete poi all'altezza del dispositivo, sconfiggendo i nemici nel frattempo, e calciatelo nella sua posizione sulla destra. Mettetevi a fianco e continuate a calciare, usando lo Zoom, finchè tutti gli ingranaggi non sono al loro posto. Tornate indietro, saltate sugli ingranaggi, schivando le scatole elettrificate, e attraversate quello rotante in fondo, evitando gli spuntoni. Per sconfiggere il nemico, basterà tirargli un Red Hundred. Andate dall'altra parte dell'ingranaggio, poi salite sulla piattaforma circolare per scendere giu, raccogliendo pellicole nel frattempo. Sbarazzatevi poi degli infermieri usando il Red Hundred, quindi eliminate un altro nemico con il mantello con la stessa tattica di prima. Prendete la chiave ed usatela per entrare nella porta. Sconfiggete un altro po' di nemici, poi saltate sul nastro trasportatore, cercando di oltrepassare le presse. Usate la Velocità Mach per riuscire a passare l'aspirapolvere, dopodichè saltate sulla leva e sbatteteci sopra zoomando per invertire i tubi e fermare il nastro. Tornate dall'altra parte del nastro, spostate il cilindro grosso nell'aspirapolvere, poi spostate l'altro oggetto sotto il buco nella cassaforte, tirando un uppercut per metterlo in posizione. Spostatevi dove si trova la luce e date un calcio, poi andate dall'altra parte, che si sarà illuminata nel frattempo, e tirate un Red Hundred, quindi con il calcio Replay di Silvia aprite la cassaforte, all'interno della quale ci sarà ancora una volta Big John. I suoi attacchi saranno praticamente gli stessi del primo combattimento. Qualche problema potrebbe darvelo il suo attacco di corsa; quando si piega, vuol dire che si sta caricando, e quindi dovrete correre via. Con un bel Red Hundred sulla testa gli causerete parecchi danni.

ATTO III

Dovrete inseguire l'Oscar color porpora per trovare uno scienziato pazzo che, prima, vi parlerà un po' dei vari Oscar e poi libererà il suo camaleonte, contro cui vi dovrete battere. L'attacco di Cameo Leon dipenderà da cosa starà facendo il Dr. Cranken sullo sfondo. Quando sarà a destra, sparerà dei missili, e Leon userà la sua testa. Ovviamente, schivate tutti i colpi ed usare il Red Hundred se possibile. Con il Dottore in alto, i vostri movimenti saranno limitati da una griglia laser; qui lo scienziato lancerà dei pezzi di cibo o delle pozioni verso Leon, e voi dovrete intercettare i primi, ma scappare quando arriverà una pozione. Se Cranken starà al centro, non arriveranno più missili, ma solo laser. Quando sarà a sinistra, scompariranno le piattaforme, che saranno rimpiazzate da spuntoni, in cui dovrete lanciare Leon, utilizzando uppercut e Red Hundred. Ripetete la procedura per un po', e sconfiggerete il camaleonte. Riceverete come ricompensa l'Oscar porpora e potrete passare al film successivo, il quarto. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

THUNDER BOY LIVES TWICE

ATTO I

Cominciate il primo atto sconfiggendo otto nemici, magari tirando una serie di Red Hundred ben assestati per metterli al tappeto. Dopodichè, sbattete usando lo zoom sull'ultima parte del ponte, per raccogliere un po' di oggetti, dopodichè procedete. Dovrete vedervela con un'altra decina di nemici; tirate un altro bel po' di Red Hundred per mandarli all'altro mondo. Passate il controllo a Joe, nel caso stiate ancora usando Silvia, e attivate la Velocità Mach per far fermare i dimostranti, in modo da poter passare alla vostra controparte femminile e tirare un pugno in Replay su ciascuno dei tre interruttori sulla vettura. Usando la Velocità Mach potrete effettuare questa operazione, senza dimenticarvi di distruggere la statua in alto, visto che l'ultimo interruttore si trova lì sotto. Dopodichè, dovrete vedervela con alcuni nuovi nemici, i robot ninja. Quando attaccheranno, potrete vedere i primi due teschi, ma non negli attacchi successivi. Gli altri avverrano sempre dalla parte opposta dell'ultimo teschio, e così via. Procedete oltre le lame mobili per trovare una campana, usando la moviola e la Velocità Mach, poi saltate sulla molla, ed usate nuovamente la moviola, combinata con lo Zoom, quando la campana si appresterà a suonare. Arriverà un UFO, che dovrete distruggere in un modo molto simile a quello utilizzato con gli elicotteri. Potrete tirare uppercut contro i nemici per lanciarli in alto e danneggiarlo. Fatelo fuori, quindi procedete verso le case a destra, entrando nel campo e distruggendo i nemici all'interno. Arriverete di fronte ad una statua del Buddha, la cui mano vi potrà fare del male, ma non vi dovrete preoccupare, perchè bastera un salto con lo Zoom per stordirla. Schivate i laser, eliminate i nemici, e fate attenzione ai missili che la statua lancerà; attendete 2 secondi prima di attivare la moviola e rimandarli al mittente. Le esplosioni lo danneggeranno e, dopo un po', lo faranno a pezzetti. Prendete quindi la chiave ed entrate nella porta.

ATTO II

All'inizio del secondo atto dovrete subito vedervela con un gruppo di nemici. L'ultimo è il più duro, quello che indossa il mantello nero, più resistente di quello con cui ve l'eravate già vista in precedenza, quello di nero vestito. Tirategli un Red Hundred, poi occupatevi dei nemici dall'altra parte della porta, quindi attivate lo Zoom e date un calcio all'ingranaggio per far cadere la scaletta. Dopodichè dovrete recuperare tre artefatti. Non sarà semplice, e dovrete seguire passo dopo passo le seguenti istruzioni. Cominciate sconfiggendo il primo gruppo di nemici, poi entrate nella porta a sinistra per recuperare il guscio, che dovrete portarvi ovunque andrete. Dopodichè eliminate un altro gruppo di nemici, e poi sbattete usando lo Zoom sulla leva. Mettete il guscio nel buco a terra e sbattetelo usando lo Zoom nella stanza successiva, poi mettete il guscio sullo sfondo. Tornate quindi nell'altra stanza e ripetete per due volte l'operazione di prima sulla leva. Entrate dalla porta a destra nella prima stanza e saltate usando lo Zoom sulla leva. Entrate poi nella porta a sinistra, saltate in alto, e tirate un calcio in moviola alla spada per toglierla da lì, quindi procedete, sconfiggete altri nemici e tornate nella stanza degli ingranaggi. Date un uppercut alla spada nella scalinata, poi saltate usando lo Zoom e mettetela nella stanza. Eliminate un altro gruppo di nemici e saltate per due volte sull'interruttore, poi andate a sinistra e saltate sullo specchio, quindi calciatelo in moviola per toglierlo dalla sua posizione. Tornate nella stanza e saltate usando lo Zoom sulla leva, quindi andate nella stanza a sinistra, prendete gli artefatti all'interno dell'apertura, usando pugni rallentati per toglierli, dopodichè fate fuori un altro po' di nemici, sbattete per due volte sulla leva, quindi portate entrambi gli artefatti nell'altra stanza per metterli in posizione. Salite allora nella stanza superiore ed andatevene dalla porta a destra. Sconfiggete un altro po' di nemici, dopodichè attivate la Velocità Mach per accendere le torce. Passate quindi rapidamente il controllo a Silvia, ed usate un calcio con Replay sulle torce non ancora accese mentre le altre stanno già andando. Occupatevi di un altro po' di nemici, quindi saltate tra le torce; attaccate con la Velocità Mach attivata per accenderle, poi passate a Silvia ed eseguite un calcio Replay su di esse, come prima. Fate fuori i nemici nell'area successiva, poi saltate sfruttando i rami dentro al buco nel soffitto. Dovrete attaccare la campana a sinistra per 108 volte, mentre vi sbarazzerete dei nemici, per andare avanti. Non sarà molto difficile, ma un po' di tempo vi ci vorrà.

ATTO III

Tranquilli, questa volta non dovrete vedervela ancora con Big John, ma con un altro boss, Alastor, che si sbarazzerà della vostra nemesi prima di rivolgere le sue attenzioni verso di voi. Anche con lui, comunque, potrete usare il Red Hundred. Potrete attaccarlo in qualunque momento libero, soprattutto se lui vi caricherà, visto che in questi casi, sarà colpibile per due volte. Altri suoi attacchi molto pericolosi sono costituiti da scariche elettriche e da spade a ricerca calorica che funzionano come missili, che dovrete inizialmente schivare, per poi rimandarli al mittente. Sembrerà tutto finito, ma sarà solo un impressione. Alastor si trasformerà nell'imperatore dell'oltretomba. Potrete sconfiggerlo utilizzando le stesse tattiche di prima, visto che le differenze tra questa e la versione originale del boss, riguardano solo energia e resistenza. Quando lo avrete battuto, riceverete come ricompensa l'Oscar rosso, e potrete passare al film successivo. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

ICE EDGE

ATTO I

Cominciate eliminando un gruppetto di quattro nemici, composto da ninja, cattivi volanti, lanciabombe e via dicendo. Andate un po' avanti, fate fuori un altro gruppo di cattivi, poi prendete la palla di neve a terra e spostatela sotto il ramo a sinistra. Saltate sul ramo per far cadere la neve, e rotolate la palla di neve nella neve per farla aumentare di diametro. Quando avrà raggiunto la dimensione massima, fatela rotolare nel geyser e attraversatelo. Eliminate un altro po' di nemici, saltando oltre la valanga di neve, che comunque non vi causerà danni, vi darà solo fastidio. L'ultimo dei cattivi ha un telecomando, che dovrete prendere per attivare una piattaforma. Spostatela in fondo a destra, rallentando il tempo quando si avvicina a terra per alzarla, quindi saliteci sopra e attivate di nuovo la moviola per raggiungere la bandiera. Arriverà così un'altra valanga, inframezzata da un altro gruppetto di nemici, principalmente ninja, di cui vi dovrete sbarazzare. A questo punto, saltate su una piattaforma, in modo da evitare la valanga, e poi salite fino alla bandiera. Un altro gruppo di sei nemici vi aspetterà poco dopo, quattro normali e due vestiti con il mantello. Sbarazzatevi di loro con le tattiche suggerite in precedenza, e poi saltate sulla piattaforma, attivando la moviola per salire, dopodichè andate a destra. Un gruppetto di nemici scudati è pronto per farvi la pelle, seguito da alcuni ninja armati di pistola. Fateli fuori tutti, poi dirigetevi a destra verso la torre di ghiaccio, quella più alta, per veder scendere dal cielo un UFO. Occupatevi dei tizi armati con il laser, e poi fate un salto Zoom per due volte sul ghiaccio, in modo da spezzarlo e andare avanti. Sconfiggete il primo cattivo vestito col mantello e salite ancora, quindi sbarazzatevi anche del secondo. Saltate su una nuvola per salire, poi sulle piattaforme, dove dovrete occuparvi dei nemici con i jet. Saltate di nuovo su una nuvola e poi su un tornado, quindi atterrate sull'UFO e colpitelo una volta per farlo cadere a terra. Scendete giù, prendete la tessera magnetica e poi scendete nel vagone. Arriverà un aeroplano-robot. La tattica di usare è quella di prima. Quando cadrà anch'esso, saltate sul vagone, evitando i tornado e sconfiggendo i nemici. Non potrete però evitare Big John, che vi farà cadere dalla vostra posizione.

ATTO II

In questo livello non controllerete direttamente Silvia e Joe, ma i mezzi guidati dai due personaggi. Quello di Joe è un sottomarino, che spara missili e fa cadere bombe. Quando vi troverete di fronte gruppi piuttosto nutriti di nemici, attivate la Velocità Mach e sparate missili in continuazione, magari evitando di attivare la moviola, per non rimpicciolire le dimensioni dei missili. Quella di Silvia è una trivella, che però lancia anche bombe. La trivella può normalmente distruggere i blocchi di ghiaccio di fronte e sotto di voi; con un salto Zoom, invece, saranno distrutti quelli sopra. Le bombe della trivella serviranno per liberare la strada quando i nemici vi lanceranno di tutto. Fate attenzione a non morire, perchè sarete costretti a ricominciare tutto da capo. Durante il livello dovrete sbarazzarvi di una porta aerei, un boss che attacca con proiettili e missili, lanciati da torrette e postazioni missilistiche. Dovrete occuparvi prima della fonte del fuoco nemico, e poi del resto. Cercate di usare la moviola e le altre abilità in modo strategico, perchè vi saranno di notevole aiuto. A circa metà della distruzione compariranno Big John ed un UFO, che faranno rigenerare le torrette. In questi casi, sparate prima ai nemici e poi al resto. Il livello terminerà quando avrete fatto saltare anche l'ultima torretta. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

ATTO III

All'inizio del livello dovrete subito vedervela con cinque nemici, alcuni scudo-dotati ed altri armati con la pistola. Eliminateli, poi saltate sulla piattaforma mobile e fatene fuori altri, facendo attenzione alle fiamme che usciranno da sotto di voi. Passata questa sezione, dovrete vedervela con un nutrito gruppo di cattivi, ben undici. I primi dieci non saranno difficili da uccidere, mentre l'ultimo, vestito con il mantello, richiederà l'uso di un potente Red Hundred. Quando la piattaforma avrà raggiunto l'altro lato, potrete raccogliere un hamburger facendo attenzione. Andate avanti e, quando siete all'altezza del ghiaccio, tirate un uppercut rallentato e zoomato, tenendo premuto X, in modo da romperlo e passare attraverso. Distruggete i nemici dall'altra parte, poi procedete, per trovarne altri tre, due ninja ed un mantellato, nero questa volta. Andate a destra ed arrivate in fondo per vedervela con un altro po' di cattivi. Raggiungerete una piattaforma, sopra l'acqua, diretta verso destra: se attiverete la moviola, l'acqua andrà giù; se attiverete la Velocità Mach, andrà su. Assicuratevi, quindi, che la piattaforma sia sempre sopra al livello dell'acqua per raggiungere la bandiera senza problemi. Il livello finirà quando vi sbarazzerete di tre infermieri, magari usando un bel Red Hundred.

ATTO IV

Spiacente di deludervi, ma non dovrete affrontare nuovamente Big John. Il vostro sfidante sarà Frost Tiger, fratello di Fire Leo, che ha giurato di vendicare il suo parente più prossimo. Frost Tiger dispone di un'aura di ghiaccio, che può essere distrutta usando il fuoco, oppure con un calcio Red Hot, utile solo se siete molto pratici del gioco. Quando correrà attorno all'area, farà cadere delle palle di neve, che potrete fare a pezzi usando la Velocità Mach, catturando le fiamme, per poi usarle contro di lui con un Red Hundred. Se disponete del calcio Red Hot, potrete trasformarlo in un calcio di fuoco, attivando lo Zoom. Sarà molto più efficace contro il boss e, soprattutto, lo farà arretrare. In questi casi, seguitelo, poi schivate tutti e sei i suoi attacchi, e quindi attaccatelo da voi con un Red Hundred. Quando gli avrete provocato abbastanza danni, comincerà a correre molto velocemente, lanciando oggetti di ghiaccio volanti che dovrete schivare. Dopo un po' ne avrete ragione. Riceverete come ricompensa il quinto Oscar e, dopo una divertente scenetta, passerete al film successivo. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

DO ANDROIDS DREAM OF ROMANTIC SCENE?

ATTO I

Il livello comincerà in un'area di cui vi ricorderete sicuramente se avete giocato al primo Viewtiful Joe. Cominciate raccogliendo tutti i film, poi procedete per trovare il Dr. Cranken ed il vostro avversario. Un androide multiforme, un boss davvero tosto, e dovrete sudare le proverbiali sette camicie per sconfiggerlo. Si chiama Bloody Rachel, ed il suo nome ricorda molto il personaggio di un famoso film sui replicanti, un noto capolavoro cinematografico che dovreste conosere tutti. La prima forma in cui si mostrerà a voi sarà quella di Big John. Le differenze rispetto all'originale sono legate alla quantità di energia di cui dispone, che è più elevata, ed al fatto che caricherà per due volte prima di attaccare, e non solo una. Per il resto, le sue caratteristiche sono praticamente identiche a quelle di Big John; usate quindi le tattiche che si sono già rivelate efficaci in precedenza.

ATTO II

La seconda forma in cui si presenterà sarà quella del guardiano di pietra, quello che si trasformava in serpente e, con la testa, penetrava nel terreno. L'unica differenza rispetto all'originale è che questa trivellazione sarà eseguita più volte, e sarà quindi più difficile farlo a pezzetti. Combattete contro di lui/lei, poi preparatevi a raggiungere un'altra area piuttosto familiare, in cui dovrete risolvere un piccolo enigma. Non sarà difficile, comunque. Vi basterà saltate sul bus e, mentre salirà su per il pendio, attivare la moviola per dare più potenza ai suoi razzi e finire dritti sull'UFO.

ATTO III

Rachel si trasformerà per la terza volta, in una versione più veloce e difficile da battere, ma praticamente identica per tutto il resto, dell'animaletto del Dr. Cranken, il camaleonte Cameo Leon. La tattica da usare è quella di prima.

ATTO IV

Per chiudere, Rachel si traformerà in una versione potenziata di Frost Tiger. Anche in questo caso, la tattica da usare è la stessa di prima.

ATTO V

A questo punto dovrete combattere contro lo scienziato pazzo in persona, il Dr. Cranken, che lascerà andare Rachel per occuparsi direttamente di voi. Fate attenzione sia alle piovre che vi manderà addosso, sia ai suoi tentacoli, il suo vero punto di forza. Queste propaggini potranno infatti tirare giù blocchi dal soffitto e farli cadere su di voi, tagliarvi in due, e via dicendo. Dovrete colpire per quattro volte le sfere luminose suoi tentacoli se vorrete disattivare lo scudo che lo protegge, e poi tirare una gragnuola di Red Hundred finchè vedete le macchie blu. Fate comunque attenzione a non farvi colpire quando è scudato, perchè fa molto male. Quando poi vi occuperete delle sue barre energetiche, lo vedrete trasformarsi in una testa con molti tentacoli. Scappate via dalle seghe e non fatevi prendere dalle trivelle; a questo punto, dovrete cercare di distruggere le sfere, per poi finire Cranken. Riceverete altri Oscar come ricompensa, e potrete così passare al film successivo. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

STARSHIP VIEWTIES

ATTO I

Cominciate il livello occupandovi di un nutrito gruppo di nemici, tra cui gli scorpioni, a cui dovrete saltare sopra per poi attaccarli alle spalle con un Red Hundred. Usate un normale pugno zoomato contro il tizio dotato di scudo, perchè il Red Hundred, con lui, non funzionerà assolutamente. Dopo esservi sbarazzati di tutti questi figuri, andate avanti, e preparatevi a dover colpire tre interruttori usando un nemico. Mirate quello con lo scudo e poi seguite questa tattica: per l'interruttore a sinistra, tirategli un calcio rallentato; per quello al centro, un uppercut rallentato; per quello a destra, un uppercut normale seguito da un calcio volante rallentato. Dopo aver sistemato le cose in questa sezione, andate avanti ed eliminate un altro grosso gruppo di cattivi, dopodichè entrate nella stanza successiva, passate a Silvia, e date un calcio Replay zoomato tra le due torri. Attaccate ogni interruttore con un salto o un calcio zoomato entro un minuto, magari saltando sulla piattaforma rotante per avere vita più facile. Procedete per vedervela con un altro grosso gruppo di nemici, aiutati da fiamme e scariche elettriche provenienti da terra. Dovrete poi affrontare un carro armato, più potente del precedente, con cui va usata la stessa tattica risultata efficace negli altri livelli, seguito da alcuni ninja. Dopodichè entrate nella stanza senza gravità. Ricordate che, saltando, tornerete giù molto lentamente. Arrivate in fondo poi saltate più in alto che potete, per volare tra gli spuntoni, seguendo il film. Saltate poi ancora in alto e andate avanti, attraversando gli spuntoni, poi scendete sulle ultime piattaforme, quindi entrate nella porta alla fine. Su questa grossa piattaforma, dovrete affrontare alcuni robot infermieri. Quando li avrete battuti, la piattaforma si muoverà.

ATTO II

Partite facendo fuori tutti i nemici che vi vengono incontro, facendo attenzione allo stesso tempo alle lame che oscillano, piuttosto fastidiose. Dopo aver superato questa sezione, dovrete eliminare nell'ordine l'aeroplano, l'aeroplano robot e Big John. Il più difficile sarà senza dubbio la vostra nemesi, a causa dei mini John che vi lancerà addosso. Fate attenzione al loro respiro infuocato. Sistemateli tutti, poi entrate nella porta. Dovrete vedervela nuovamente con la statua del Buddha, dotata questa volta di due mani, che vi lancerà addosso un potente laser, in grado di limitare ancora di più la vostra liberà di movimento. Utilizzate la stessa tattica di prima, poi entrate nella porta per affrontare un altro gruppo di nemici. Eliminateli, oltrepassate le piattaforme con gli spuntoni, facendo buon uso di moviola e Velocità Mach. Arrivati in alto, liberatevi di un altro po' di cattivi evitate altri ostacoli, fate fuori i tre robot infermieri e poi entrate nell'ultima porta. La soluzione completa di Viewtiful Joe 2

ATTO III

Il boss contro cui dovrete vedervela a questo punto è un osso duro. L'attacco di questo Dark Kaiser si svolge in più fasi. Nella prima chiude le braccia per far partire onde di calore dal sole, che potrete schivare saltando oltre. Nella seconda rilascerà un pianeta dal suo petto, che sparerà palle energetiche dall'occhio situato sulla sua superficie. Nella terza rilascerà dei draghi di fuoco dal sole, i quali si muoveranno attorno alla cintura di asteroidi. Nella quarta sparerà numerosi razzi dalle sue mani, che potrete schivare attivando la Velocità Mach e muovendovi in qualunque direzione, senza mai fermarvi. Quando saranno caduti otto raggi, lo vedrete sparire perchè scapperà verso l'asteroide. Seguitelo attivando la Velocità Mach e tirategli un potente Red Hundred sul suo unico punto debole, un affare rosso che uscirà dal suo petto. Quando l'affare rientrerà, ricomincerà a sparare missili, e voi sarete costretti a ripetere tutta la procedura finchè non lo avrete distrutto.

ATTO IV

A questo punto, dopo la distruzione di Dark Kaiser, sarete rimandati con tutti gli Oscar nel mondo reale, e dovrete combattere contro il boss finale, il Dark Hero Jet Black. Passate a Silvia, quindi correte più veloce che potete verso Jet Black e dategli tre pugni, cercando di colpirlo per lo stesso numero di volte, ed evitando il suo crescendo. Fatelo per altre tre volte e ritornerete ad avere tutti i vostri poteri. Ripassate a Joe. Il boss sarà quasi sempre in movimento, ad altissima velocità. Sarà troppo rapido per essere colpito. Le poche volte che atterrerà, indosserà un'aura viola, che non gli farà subire molti danni, ma che non vi impedirà comunque di tirargli un bel Red Hundred. Quando indosserà un'aura rossa o blu, invece, vi succhierà i vostri VFX. In questi casi, vi converrà tenere pronto un bel calcio Red Hot o Cool Blue. Se l'aura è rossa, passate a Joe; se è blu, a Silvia. Al suo atterraggio, dovrete saltargli sopra ed evitare i dragoni, poi attivare la moviola, tirare il calcio e poi usare lo Zoom. Ripetete questa procedura per due volta per tirargli via l'aura, e poi andate giù di Red Hundred finchè non rimetterà l'aura viola. Consumerà quasi tutta la vostra barra energetica, ma se seguirete queste tattiche, non avrete problemi ad eliminarlo e terminare finalmente il gioco.

Video del gioco - Gameplay

TI POTREBBE INTERESSARE