La soluzione di Final Fantasy Christal Chronicles: My Life as a King  0

Cosa accade dopo l'originale Crystal Chronicles? Qua ve lo raccontiamo!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana.

Prime 10 giornate

Siete un Principe, ed i vostri due aiutanti sono Hugh e Chime, uomo e donna. Provate immediatamente ad utilizzare il particolare potere in vostro possesso, che è quello di creare degli edifici. Noterete tuttavia che sarete limitati ad un numero pari a 3, e che per superarlo dovrete per forza andare a recuperare "elementite", rintracciabile unicamente lungo i dungeon di gioco.

Il secondo giorno dovrete dare un nome al vostro regno. Incontrerete Harvey che vi comunicherà la sua volontà di andare ad esplorare le caverne Pallum Dei; farete anche conoscenza con i fratelli Moogle, da sempre co-protagonisti della serie Final Fantasy. Andate dunque in giro a fare conoscenza con gli abitanti del villaggio, nonché semplicemente per esplorare i dintorni.
Verrete di lì a poco informati del successo della missione di Harvey, il quale però comunicherà anche di aver "sentito" delle presenze oscure all'interno della caverna. Vi verrà anche richiesta la costruzione di un panificio. Per costruirlo, chiedete aiuto a Mogtillo, il quale ve lo disegnerà rendendovi in grado di evocarlo. Dunque, andate a dormire, domani è un altro giorno.

Il terzo giorno inizierete già ad entrare nel clima di gioco vero e proprio, poiché vi verranno introdotti i "report". Il primo è l'Adventurer report, un sommario di tutte le statistiche dei vostri avventurieri. Il secondo è il Financial Report, dove vengono indicati tutti i soldi e le elementite in vostro possesso. Il terzo (e forse più importante) è il Behest, cioè il menu dal quale potrete ordinare diverse azioni ai vostri sottoposti.
Chiaramente c'è una somma da pagare per ogni diversa azione intrapresa, il pane d'altronde se lo dovranno guadagnare anche loro! Comunque Chime vi aiuterà nel comprendere come eseguire il vostro primo comando. Andate a parlare con Pavlov nei sotterranei del castello, dunque con Harvey e Fay. Potrete visionare le loro statistiche personali prima di decidere chi e dove mandare; c'è anche la possibilità semplicemente di mandarli in una missione di guadagno di punti esperienza, proprio per migliorare le statistiche di cui sopra.
Nel caso in cui, proseguendo lungo la linea tracciata il giorno precedente, vogliate combattere il boss della caverna, potrete mandarli entrambi (così da aumentare le chances di successo) ad intraprendere questa missione. Volendo, potrete dunque completare la missione costruendo il panificio che vi è stato richiesto il giorno precedente, ma che non avete potuto costruirepoiché dovevate andare a riposare.

Nel caso in cui abbiate ordinato ai vostri sottoposti di procedere all'eliminazione del boss della caverna, noterete che probabilmente Harvey sarà riuscito nell'impresa, e che ciò gli avrà fatto ottenere una nuova medaglia. Chiaramente voi siete il re, dunque spetta a voi la decisione su quale sia la medaglia che andrà a lui assegnata.
Dunque verranno resi disponibili due nuovi dungeon, Kubito Grotto e Goblin's Den. Chiaramente spetta a voi la scelta di quando e come intraprendere al loro esplorazione, ma altrettanto chiaramente dovrete tenere a mente che prima o poi dovrete esplorarli se vorrete sbloccare anche i successivi, in difficoltà progressivamente crescente.
Volendo, una delle strategie migliori potrebbe essere quella di continuare nella precedente caverna, così da far guadagnare un po' di esperienza ai vostri sottoposti, per poi mandarli in esplorazione dei nuovi dungeon. E' anche possibile costruire delle nuove case per i vostri abitanti, i quali ne sarebbero sicuramente molto felici.

Andate a parlare con Mogiosh nei pressi di una delle torri, dato che avrà alcune cose essenziali da spiegarvi per quanto riguarda gli avventurieri e le possibili avventure che possono compiere. Una di esse è che gli avventurieri hanno potere decisionale parzialmente autonomo, dunque potrebbero decidere di compiere alcune missioni da voi assegnate su iniziativa personale, il che chiaramente può causare qualche problema nel caso in cui abbiate in mente di far compiere una missione unicamente ad un avventuriero senza interventi esterni.
Comunque è una falla alla quale si può rimediare con discreta facilità, sarà sufficiente andare alla bacheca, e da lì parlare direttamente con gli avventurieri in maniera individuale. Noterete anche che, nel caso in cui abbiate mandato in esplorazione del territorio Fay ed Harvey, saranno probabilmente tornati a mani vuote. Ciò a causa del fatto che non erano dotati di armi abbastanza potenti per farsi spazio tra i goblin, i quali si possono rivelare piuttosto aggressivi.
Comunque avrete la possibilità di costruire un negozio di armi, che vi potrà servire proprio per rintuzzare le abilità dei vostri sottoposti, rendendoli in grado di affrontare anche dungeon piuttosto complessi. Potrete subito scegliere su quali oggetti concentrare i vostri sforzi di ricerca. Noterete che ora al castello vi verranno messi a disposizione diversi soggetti, tutti con la volontà di diventare vostri sottoposti. Sfortunatamente potrete sceglierne al massimo uno, date le vostre limitate (per il momento) capacità monetarie.

Dopo qualche giornata di riposo, oppure di attività amministrative standard che non richiedono particolari sforzi della vostra (nostra) regale mente, arriverà il momento di dirigervi verso la Goblin's Den. Cercate di mandare due avventurieri in contemporanea nel momento in cui vorrete distruggere il boss, dato che probabilmente ne avrete bisogno.
Oltretutto, per una sicurezza di livello massimo, sarebbe anche bene che facciate guadagnare esperienza (ad entrambi) e li lasciate riposare per far avvenire la supercompensazione. Volendo potrete anche farvi aiutare da un mercenario comprato all'uopo proprio per questa avventura.
Dopo un po' di tentativi a vuoto (probabilmente), avrete guadagnato sufficienti punti esperienza per eliminare anche questo boss senza particolari patemi d'animo, e procedere con i nuovi dungeon!

Giornate 10-30

E' probabile che attorno a questa giornata stiate iniziando ad acquisire una libertà in precedenza insperata. Chiaramente, da grandi poteri derivano grandi responsabilità, dunque questa libertà sarà associata ad un certo aumento della complessità di gioco. Noterete probabilmente che i vostri avventurieri richiederanno di essere spalleggiati da un numero superiore di assistenti, principalmenteperché i mostri stanno progressivamente diventando più pericolosi, e dunque meno facilmente "maneggiabili" dai vostri sottoposti.
Nel caso in cui Fay sia riuscito a distruggere il mostro della caverna - completando in questo modo il dungeon - il limite superiore di case che potrete costruire sarà aumentato. Andate in esplorazione del dungeon Junun dei Meadows. Si tratta del momento migliore per provare le nuove armi a vostra disposizione. Ripetetelo nel caso qualcuno venga ucciso, ed utilizzatelo come dungeon-test per capire se siete pronti ad affrontare avventure di complessità maggiore: aspettate di riuscire a superarlo con facilità prima di procedere avanti.
Probabilmente è proprio durante una missione in queste giornate che vi troverete, per la prima volta nel corso del gioco, a fronteggiare la morte in battaglia di uno dei vostri avventurieri. Ricordate che in questa bella fiaba nessuno può morire, e che ritroverete il vostro devoto suddito nel letto della sua dimora, che cerca di recuperare dalle ferite a lui inflitte da un qualche mostro. Chiaramente, dovrete attendere un po' prima di poterlo "riutilizzare", il che vi dovrebbe rendere avversi ad atti di scelleratezza (mandare a combattere persone non pronte). Noterete anche quasi sicuramente che esiste un limite al numero di avventurieri che potete assoggettare al vostro potere: nel caso in cui il loro numero superi i 6, dovrete per forza costruire una gilda per farli associare in gruppo.
La Gilda potrà essere costruita solamente dopo che avrete completato il dungeon "Auris Swordpath", il quale sarà accessibile dopo che avrete esplorato in maniera completa "Terun Westway". Conviene rendere questa esplorazione una priorità dato che la numerosità di avventurieri è un parametro essenziale nella velocità di completamento del gioco.
Non appena riuscirete a crearla, noterete che la ricompensa è anche maggiore di quello che vi sareste attesi, dato che non solo è in grado di incrementare il numero di avventurieri che andranno ad unirsi alla causa di Re Spanky, ma è anche in grado di incrementare il livello dei salari che vengono pagati agli avventurieri. Nonostante chiaramente si tratti di un investimento, che comporta dunque un esborso monetario da parte vostra, consente ai vostri avventurieri di avere accesso a tesori e dungeon più prestigiosi, ricompense più prestigiose, e dunque innesta un circolo virtuoso che, in ultima analisi, porterà più soldi nelle vostre casse.

Farete anche probabilmente la conoscenza con la barra del morale della città, notando che ogni volta che un cittadino avrà una faccina sorridente sopra la sua testa, ciò starà a significare che se andrete a parlare con lui lo farete felice, migliorando per estensione il morale dell'intera cittadina.
Chiaramente tutto questo non viene fatto unicamente per beneficenza: al raggiungimento del livello massimo di morale, sarete premiati con un bonus di tasse, elargito di propria spontanea volontà dai vostri cittadini. Lo stesso comportamento può essere tenuto con i vostri avventurieri. Noterete anche che viene fornita la possibilità di andare da Chime e di attingere alla "sfera morale" per costruire nuovi edifici, nonché migliorare gli edifici già esistenti.

Farete probabilmente anche conoscenza con le "medaglie speciali". Esse sono un particolare tipo di premio che può essere elargito ai vostri avventurieri, con l'effetto di farli "specializzare" in una particolare tipologia di missioni. In pratica dando una medaglia speciale ad uno dei vostri avventurieri, egli tenderà automaticamente ad eseguire missioni della tipologia della medaglia speciale, quando lasciato libero da particolari ordini. Potrete utilizzare questo metodo per meglio organizzare la vostra armata.

Non appena uno dei vostri avrà completato il dungeon Junun Dei Meadows, vi verrà fornita la possibilità di costruire un negozio di armature, così da potenziare per bene i vostri avventurieri e renderli più resistenti a dungeon di aumentata lunghezza. Ciò vi sarà particolarmente utile per quando andrete in esplorazione dei dungeon di livello cinque, i quali richiedono sia abilità "pratiche" (cioè proprie dei vostri avventurieri) sia abilità di pianificazione più elevate rispetto ai precedenti.
Per questo motivo si consiglia di fare rifornimento di armi e di armature prima di procedere al livello di difficoltà superiore, pena l'infortunio di molti dei vostri avventurieri (che vi terrebbe fermi inutilmente per un bel po'). Comunque quando visentirete pronti potrete procedere nell'esplorazione; a quel punto potreste riuscire ad uccidere un lupo, che vi darebbe come ricompensa la possibilità di costruire il Bulletin Park. Nonostante la sua utilità non sia immediatamente chiara, in realtà è davvero determinante; infatti con esso potrete costruire una seconda bacheca, così da assegnare una quantità di missioni doppia rispetto a prima, un bel salto di qualità.

Tuttavia questa possibilità di scelta avrà anche delle conseguenze possibilmente problematiche. Infatti nel caso in cui decidiate di assegnare molte possibili missioni, potrebbe succedere che gli avventurieri evitino una particolare missione che invece voi ritenete essere piuttosto importante - come ad esempio la distruzione di un particolare boss. La soluzione a questo problema è molto semplice: nel caso in cui abbiate un obiettivo specifico in mente, evitate di assegnare molte missioni; quando una sola missione è disponibile, sicuramente in molti avventurieri si cimenteranno, e sicuramente la completeranno in un tempo non eccessivo.
Ricordate anche che alcuni comandi relativi all'assegnamento delle missioni non sono particolarmente intuitivi, infatti l'utilizzo di "Commission All Adventurers" risulta essere un po' contorto: usando questa funzione, direte a tutti i vostri avventurieri di fare una particolare missione, tuttavia gli unici che la accetteranno saranno coloro che anche in precedenza erano interessati alla missione. Dovrete dunque differenziare l'offerta nel caso in cui vogliate che tutti quanti siano sempre occupati.

Giornate 30-50

Attorno al giorno 30, vi saranno quasi sicuramente delle novità: il negozio di armature molto probabilmente fornirà delle armature di livello superiore, i negozi di armi fornirà delle armi più potenti, e voi avrete la possibilità di comandare ai vostri sottoposti delle nuove azioni.

Per quanto riguarda i nuovi dungeon, e gli oggetti che essi vi forniranno: a Junun Dei Meadows potrete ottenere dei nuovi generi di armature; a Kubito Grotto potrete ottenere dei nuovi metalli con cui creare delle spade più performanti, nonché non appena batterete l'ultimo boss finale vi verrà permesso di costruire il tempio dei maghi bianchi, che consente ai vostri cittadini "standard" di diventare dei potenti maghi! Iniziate da subito a collocare i cittadini che volete destinare a questaoccupazione nei paraggi del tempio stesso per un risultato ottimale. Ricordate anche di collocare con una certa perizia il tempio, poiché occuperà una grande quantità di spazio.

Ricordate che vi sono alcune regole che vanno rispettate nel cambio di destinazione dei combattenti: un guerriero può diventare sia mago, sia ladro; tuttavia, una volta che avrete un mago od un ladro, essi non potranno tornare ad essere guerrieri. Dato che i guerrieri hanno una maggiore abilità in termini di capacità di combattimento, conviene essere parsimoniosi nei cambi in modo da non trovarvi a corto di unità in grado di sferrare attacchi corpo a corpo.
Ricordate anche che vi sono dei soggetti che hanno delle attitudini naturali che favoriscono maggiormente una o l'altra professione: ad esempio per diventare maghi è necessario un livello alto naturale di forza di volontà, dunque prima di destinare un soggetto a questaprestigiosa professione, ricordate di dare un'occhiata a questa specifica statistica. Ci sono anche dei metodi "artificiali" per raggiungere questi risultati; uno consiste nel dare delle medaglie che siano centrate sull'aumento della forza di volontà.
Chiaramente l'ottenimento delle medaglie non è automatico: per ogni medaglia va affrontato un mini-boss, che pur non essendo tanto forte quanto il boss principale, è comunque in grado di infliggere una certa quantità di danni ai vostri avventurieri: cercate di dosare le loro energie vitali. Oltre a dosare le energie vitali, è anche chiaramente assolutamente necessario cercare di aumentare il livello dei combattenti in maniera tale da renderlo quantomeno uguale a quello dei boss che dovranno da loro essere affrontati.

Giornate 50-70

Attorno al giorno 50 il vostro regno si starà probabilmente iniziando ad ingrandire. Attorno al giorno cinquanta, tuttavia, inizieranno anche a sorgere i primi reali problemi nell'amministrazione del vostro reame, problemi non connessi alla semplice mancanza di avventurieri, o all'aumentare il loro livello. Non appena troverete la voglia di andare ad esplorare il tempo del white mage, vedrete infatti un assembramento di vostri sudditi, intenti a discutere riguardo la presenza di mostri nei dintorni.
Dicono di essere impauriti, dicono che ci sono dei mostri attorno al villaggio che li mettono in pericolo, e dicono che proprio la paura dei mostri fu la causa della fine del precedente villaggio. Iniziano a parlare del Signore Oscuro (Dark Lord), e non appena questa mitica creatura viene menzionata, noterete che egli apparentemente vi contatterà, sotto le sembianze di Re Epitav. Vi darà alcuni suggerimenti riguardanti la gestione del vostro villaggio, ma sono suggerimenti provenienti da un Signore Oscuro, dunque chiaramente sarà meglio prenderli con le pinze!

Tornando a questioni più usuali e più proprie del gioco nella sua normalità, noterete probabilmente che finalmente otterrete un metallo apposito per la costruzione di spade. Ciò renderà possibile la costruzione di nuovi generi di spade,nonché di bacchette magiche per i maghi, chiaramente più chic in versione metallica piuttosto che in versione standard.
Cercate, se possibile, di costruire dei "team" di maghi bianchi, per poi mandarli in esplorazione tutti assieme, dotati delle nuove bacchette magiche: in questo modo, il successo dovrebbe essere assicurato,poiché i maghi saranno in grado di distribuirsi i compiti di curatore, attaccante, etc etc in modo tale da proteggersi a vicenda (mentre un mago in solitaria è di solito spacciato). E' possibile ottenere un nuovo edificio, la taverna; tuttavia per ottenerlo, dovrete compiere due missioni in sequenza: prima completare il dugeon "Primone Darkwood"; il suo completamento vi consentirà di accedere alla costruzione di una accademia di maghi neri, i maghi neri saranno in grado di distruggere le creature presenti nel dungeon Bronkith Crossroads (le quali sono invulnerabili agli attacchi fisici diretti); di conseguenza, potrete costruire la taverna non appena avrete completato quest'ultimo dungeon. La costruzione dell'accademia dei maghi vi consente anche di distruggere degli edifici che considerate non desiderati o non desiderabili. La procedura per ottenere questo risultato è piuttosto semplice: andate verso la sezione frontale di un edificio, evocate Chime, la quale avrà a sua disposizione un nuovo comando - Chime - il quale eseguirà proprio il compito sopra descritto, la completa distruzione esplosiva dell'edificio posto di fronte a lei. Chiaramente essendo una fiaba, ed essendo tutte le fiabe a lieto fine, le persone che si trovano all'interno dell'edificio non verranno fatte esplodere! Ma verranno semplicemente teletrasportate nel vostro castello (dunque, come punizione per essere stati cattivi, avrete meno stanze nel castello a vostra disposizione!!). Noterete anche che, costruendo una casa nei pressi di un dato edificio, gli abitanti tenderanno ad acquisire le caratteristiche proprie di quel dato edificio. Dunque sarà bene cercare di creare dei gruppi omogenei di maghi nei pressi della scuola di magia, di ladri nei pressi della loro gilda, etc. Una volta creata la taverna, potrete utilizzare al suo interno ilchiarissimo comando "Create Party" per organizzare artificialmente dei party come più vi aggrada (si formeranno anche in maniera automatica, ma potrebbero essere diversi da come li gradite). Ogni party dovrà avere un leader - chiaramente il leader morale sarete sempre voi, dato che siete il re, ma comunque dovrete eleggere un vostro rappresentante. Quando non dovrete affrontare dei dungeon particolari (come il precedente, cioè con delle creature non vulnerabili agli attacchi melee). I party continueranno ad esistere come un'entità unificata fino a che non saranno da voi sciolti, ed agiranno anche come un individuo solo. Una sfortuna è che al completamento di una missione, la medaglia viene assegnata solamente al leader. Dunque o cercate di "ruotare" il leader, o vi troverete qualcuno con tantissime medaglie.

Giornate 70-100

Attorno al giorno settanta succederanno degli eventi che sicuramente potrebbero portarvi qualche pensiero, anche se probabilmente non vi toglieranno il sonno notturno. Stiltzkin, uno moogle, vi farà visita, per parlarvi del vostro padre, King Epitav. Insomma il moogle parlerà per un po' di una leggenda di un cristallo in possesso di un architetto, e poi vi dirà che in realtà la sua dipartita temporanea altro non è che un metodo per mettervi alla prova come suo futuro successore.
Sfortunatamente il moogle non sarà l'unico soggetto a farvi visita durante questa tumultuosa nottata, dato che sarà fedelmente accompagnato da una nuova apparizione del fantasma di Re Epitav, il quale però stavolta si rivelerà nella sua vera forma, la quale è più simile a quella di un Gollum piuttosto che a quella di un vero Re.
Come al solito, il contenuto delle sue frasi si ridurrà a qualche vaga profezia a riguardo di qualcosa di non ben precisato, e a qualche vago consigliopressoché impossibile da decifrare. Tuttavia questo non sarà tutto, poiché ci sarà un vero colpo di scena! (spoiler) Epitav è stato rinchiuso da Dark Lord dentro al cristallo, in seguito ad una scaramuccia tra i due poichè Epitav non voleva accettare l'offerta-capestro di Dark Lord.
Chiaramente voi non potete che dare ragione a vostro padre - tale padre tale figli - tanto più che Dark Lord dichiara anche che una volta era lui a possedere l'intero regno, dichiarazione che rivela chiari intenti bellicosi nei vostri confronti, che non potrete che tentare di sedare! Tuttavia c'è anche un'altra clausola: più la città si ingrandirà, più il Dark Lord guadagnerà in potenza, e raggiunta una certa massa critica sarà in grado di liberarsi in maniera automatica!!
Non cedete dunque alle sue calunnie ed ai suoi malevoli consigli, forniti con l'unico obiettivo di impossessarsi del...mondo intero!!! Dopo avervi anche dato dei bimbi naive, se ne andrà via piuttosto scocciato dalla vostra reticenza nell'accettare le sue offerte. Non appena avrete completato la quest Corrum Sih Highroad, avrete accesso alla costruzione di alberghi. La funzione principale di queste case è dare ospitalità a degli stranieri, i quali potranno svolgere il duplice compito di consiglieri o di avventurieri di vostra maestà. Un'altra quest che dovrebbe essere completata circa in questo periodo è Clannit Mirrorlake. Proprio sulla via del ritorno, noterete che i vostri combattenti vi riporteranno delle notizie che non sembrano proprio incoraggianti: stanno arrivando i Gigas, che sono dei mostri che segnalano l'avvicinarsi della possibile resa dei conti con il Signore Oscuro. E' anche possibile che in questo frangente di gioco riusciate ad arrivare al traguardo di quattro sfere di morale, le quali vi consentirebbero di far passare di livello il vostro regno. Altri possibili upgrade sono quelli al vostro castello, che vi consentirebbero di far diventare il vostro spazio vitale un vero e proprio regno, e non solamente un surrogato.

Giornate 100-140

Mandate qualcuno ad esplorare Aukul Canyon. Sicuramente dirà di aver incontrato i Gigas. Nonostante questo apparentemente possa sembrare negativo, non lo è. Al secondo tentativo sicuramente riuscirete a batterli, ed a quel punto riuscirete a scoprire un passaggio segreto nei pressi di un campo. Andate ad esplorarlo, ed arriverete ad un tempio. E' proprio il tempio dove è stata imprigionata l'anima di vostro padre! Dato che siete coinvolti emotivamente nella questione, la soluzione migliore è chiaramente quella di accollarvi personalmente per intero il compimento di questa perniciosa missione.
Tuttavia prima di procedere è sicuramente meglio effettuare un upgrade da semplice regno verso impero, dato che ciò dovrebbe mettervi a disposizione una quantità molto maggiore di risorse. Di nuovo, da grandi poteri derivano grandi responsabilità, dunque assieme a maggior risorse, ci saranno anche delle richieste più pressanti da parte dei cittadini del vostro regno.
C'est la vie! Chiaramente le richieste potranno anche essere risolte dai vostri avventurieri, e dato che il livello "impero" vi mette a disposizione un numero massimo di avventurieri maggiore, segue che riuscirete a soddisfarle probabilmente senza dovervi eccessivamente affaticare.

Per quanto concerne le esplorazioni di nuovi dungeon, l'attività si incentrerà probabilmente su Basu Sah Whisperpath. Non è un dungeon particolarmente facile, soprattutto a causa del boss, il quale è di livello piuttosto elevato.
Si consiglia di cercare di guadagnare punti esperienza lungo il dungeon stesso, magari esplorandolo più volte prima di scagliarvi verso il boss; diciamo che il livello medio del vostro party dovrebbe essere intorno al 30 perché voi possiate stare completamente tranquilli, sicuri di riuscire a distruggere il nemico.
Tuttavia una volta che lo avrete completato, la ricompensa sarà davvero lauta: infatti riuscirete a trovare l'entrata per il tempio dove è rinchiuso il vostro povero babbo. Chiaramente, ora sarà il vostro turno: dovrete andare ad esplorarlo.

Giornate 140-180

A questo punto del gioco, probabilmente il vostro focus si sposterà leggermente dalla costruzione e difesa delle case già esistenti, verso la costruzione di armi più potenti per i vostri paladini, i quali dovranno affrontare dei nemici più potenti e dunque necessiteranno di armi dalla potenza più notevole per poterli superare.

Per quanto riguarda i nuovi dungeon da esplorare: il vostro obiettivo è lo Shrine of Awakening, "sede" del Dark Lord, e vostra ultima destinazione. Ciò sarà possibile solamente dopo che uno dei vostri avrà distrutto il boss del tempio di Ko Ruh.
Prima di provare in prima persona ad uccidere il Lord, mandate uno dei vostri sottoposti a sondare la situazione, così da avere un assaggio di ciò che vi attende una volta varcata la soglia.
Ma in realtà un colpo di scena vi salverà dalla vostra sorte, poiché i vostri leali sudditi si offriranno come volontari per andare ad eliminare il Dark Lord con le loro stesse mani, distraendolo cosicché possiate voi penetrare nel tempio del white mage. Sfortunatamente, dopo una battaglia piuttosto lunga, i cittadini torneranno mestamente in città dicendo di essere solamente riusciti a ferire il lord, senza causarli danni definitivi.

Gran Finale

Siamo ormai arrivati alle ultime giornate dell'avventura. Noterete probabilmente che gli HP del signore oscuro non si ripristinano in maniera completa dopo ogni nottata, bensì di una porzione minore rispetto ai danni che gli sono stati inflitti dai vostri sudditi.
Per questo motivo, con un po' di pazienza, riuscirete ad azzerare i suoi HP quasi completamente. Tuttavia, ad un certo punto, dovrete fronteggiarlo anche in prima persona.
Egli vi rinchiuderà in una specie di bolla, dove parlerete con Lord Epitav ed una cospicua parte dei vostri cittadini. Se riuscirete ad ottenere la loro approvazione, avrete accesso alla battaglia finale contro il Signore Oscuro. Non sarà difficile batterlo, tutto quasi in automatico. Dopo di ciò, finalmente King Epitav vi darà le chiavi ufficiali del castello.

Video della soluzione - L'inizio