MXGP2 - Il trailer sulle personalizzazioni 

Condividi video

Usa questo codice per inserire il filmato nel nostro Forum: [MTV]WPJ[/MTV]

Copia/incolla questo codice per condividere il video

Milestone ha pubblicato un nuovo filmato per illustrare il sistema di personalizzazione di MXGP2. Vediamolo e leggiamo il comunicato stampa con tutti i dettagli del caso.

-----------------
Milestone S.r.l., la più grande realtà italiana impegnata nello sviluppo di videogiochi per console e PC, leader mondiale nello sviluppo di videogiochi dedicati al mondo delle due ruote, è lieta di annunciare la personalizzazione di moto e pilota e l'inserimento della modalità test track in MXGP2 - The Official Motocross Videogame, disponibile per PlayStation 4, Xbox One, the all-in-one games and entertainment system e Windows PC/STEAM.

Sentiti un vero protagonista del motocross, personalizza il tuo pilota, crea un set up unico per la tua moto e scendi in pista!

Con la personalizzazione di moto e pilota gareggiare è ancora più elettrizzante. In MXGP2 si ha la possibilità di creare il proprio pilota, scegliendo tra varie opzioni.

In particolare gli elementi modificabili includono:

Casco
Maschera
Collare
Tuta
Stivali

Ma le opzioni di personalizzazione non finiscono qui. Cambia a piacimento il nome, il numero e il font presente sulla tua tuta e scegli la nazionalità.
Una volta creato il proprio personaggio, si passa al set up della bike. Il giocatore entra in una vera e propria officina in cui pensare e organizzare al meglio il proprio mezzo cambiando alcune parti come la livrea, le gomme, le sospensioni, gli accessori, gli scarichi e molto altro ancora.

Ma come capire di aver ottenuto un mezzo performante e capace di battere ogni avversario? I due nuovi circuiti della modalità test track sono pensati proprio per questo. Ci si può allenare e capire di aver costruito una moto potente e in grado di competere in tutte le gare dando il massimo.

Con due nuovi layout, i test track possono essere percorsi secondo due modalità di gioco: Free riding: il rider entra in un'area aperta e compie un numero di giri a piacimento per tutto il tempo utile al test di set up ed è libero di passare da un circuito all'altro avendo libertà di movimento;

Sessione a tempo: non appena il giocatore si avvicina in uno dei layout presenti nell'area aperta, il cronometro segna i tempi di percorrenza indicando al pilota se le modifiche apportate sono state efficaci per il proprio stile di guida.

Ciascuno dei due layout, infine, è pensato in previsione di un allenamento specifico: il layout 1, infatti, può essere usato da coloro che vogliono incrementare le loro abilità nel Campionato Ufficiale, mentre il layout 2 per la Stadium Series.

La personalizzazione del pilota e della moto e l'inserimento della modalità test track permettono al giocatore di entrare nel vivo della competizione progettando una moto su misura, divertendosi creando il proprio pilota e mettendo in gioco tutte le sue abiltà di rider e meccanico allo stesso tempo.