9.0

Redazione

8.8

Lettori (97)


  • 159
  • 19
  • 110
  • 14

Pikmin 3Le creature del bosco 19

Se Pikmin 3 è uno dei titoli più importanti e interessanti presentati per Wii U, noi non potevamo certo esimerci dall'offrirvi una prova approfondita della demo presente sullo showfloor...

Di solito, quando Miyamoto sale sul palco della conferenza Nintendo, il divertimento è garantito. E' successo anche stavolta per la presentazione di Pikmin 3 per Wii U, un annuncio assolutamente atteso ma comunque decisamente gradito per chiunque abbia avuto modo di apprezzare i precedenti, bellissimi episodi. Le creature del bosco Un annuncio fatto in grande stile, con il buon Shigeru frizzante e abile a catalizzare ammirazione e attenzione da parte della platea urlante, come da sua abitudine. E' stato un peccato scoprire poi che, di fatto, Pikmin 3 sia stato praticamente l'unico picco all'interno dell'offerta first party, posto in un ruolo di punta di diamante che probabilmente non gli dovrebbe appartenere. Ma a parte queste considerazioni, che avremo modo di approfondire in altre occasioni, la prova del gioco messa in pratica durante i primissimi minuti di apertura della fiera ci ha consentito di farci un'idea ancora più chiara di ciò che Pikmin 3 è destinato ad offrire. Si tratta di un episodio che segue in maniera pedissequa la linea tracciata dai predecessori, con un gameplay che definire familiare è probabilmente riduttivo; chi ha confidenza con la serie, ancor di più chi ha avuto modo di giocarla nei recenti remake "New Play Control" per Wii potrà trovarsi a proprio agio in poco più di un istante.

Creature di roccia

La demo presente sullo showfloor offriva due sezioni, delle quali una ambientata all'interno di un livello classico, mentre l'altra incentrata sullo scontro con un boss; malgrado durante la conferenza sia stata suggerita la possibilità di utilizzare il GamePad per modalità di gioco più complesse e strategicamente profonde, tale opzione non era disponibile sullo showfloor, obbligando ad utilizzare l'accoppiata standard Wiimote + Nunchuck. Le creature del bosco Il succitato GamePad, lasciato laconicamente sulla postazione, si limitava a garantire una mappa con visuale dall'alto dell'area. Le meccaniche sono identiche al passato, e si risolvono in estrema sintesi nel controllo di un protagonista (non più Olimar sembra, per motivi legati alla trama che non sono stati rivelati) che è in grado di avere a disposizione l'aiuto dei Pikmin, piccole creature decisamente operose e servizievoli. La novità più importante è legata all'inclusione di un nuovo genere di Pikmin, i Rock, che hanno la facoltà di abbattere elementi di un durezza altrimenti inattaccabile dagli altri. Una aggiunta che ovviamente si integra perfettamente alle meccaniche di gioco, che per il resto rimangono ancorate alla necessità di raccogliere e trasportare frutti, interagire con elementi e piccoli puzzle, affrontare nemici e via dicendo. La sezione dello scontro coi boss vedeva invece impegnato il protagonista, assieme a una nutrita schiera di Pikmin rossi e rock, contro una specie di millepiedi gigante corazzato; con un minimo di strategia era necessario quindi dapprima eliminare la copertura coi Pikmin rock, e poi colpire la parte scoperta con quelli rossi. Nulla di troppo impegnativo, ma comunque un manifesto piacevole di ciò che il prodotto finito potrà offrire. Dal punto di vista grafico, è soprattutto l'alta risoluzione che segna la differenza con i precedenti; è chiaro e scontato che la complessità poligonale sia superiore, ma la distanza della visuale con cui solitamente viene inquadrata l'azione di fatto permette solo in parte di apprezzarla, rendendo all'atto pratico lo stacco col passato tutt'altro che sensazionale. In definitiva l'impressione con Pikmin 3 è stata sicuramente positiva, anche se allo stato attuale delle cose si fatica a vedere giustificati tutti gli anni di attesa trascorsi dal secondo episodio, così come l'impossibilità di utilizzare in maniera concreta il GamePad assottiglia ulteriormente la sensazione di novità percepito. Ripetiamo: Pikmin 3 sembra essere un piccolo gioiello, sia chiaro, ma come showcase della nuova console Nintendo non sembra essere la scelta più azzeccata. Pikmin 3 - Trailer E3 2012 Pikmin 3 - Trailer E3 2012

Certezze

  • E' Pikmin, e questa è una garanzia
  • Ottimo sistema di controllo
  • Graficamente piacevolissimo

Dubbi

  • Veramente poco di nuovo sotto il sole
  • Da verificare l'utilità del GamePad