Expa che ti Passa Weekly  10

Continua Halloween, tra dolcetti e scherzetti gli MMORPG si preparano a un Natale col botto...

- Non se ne parla tantissimo, ma Star Trek Online è vivo e vegeto e, perdipiù, in Closed Beta. E' iniziata il 22 Ottobre e proseguirà per il tempo necessario

a rifinire quello che Cryptic Studios promette essere il sogno di ogni Trekker. Per iscriversi alla Beta basta inserire i dati nell'apposita pagina e, una volta selezionati, la grafica della home-page cambierà mostrando un grosso e colorato ACCEPTED. Ciliegina sulla torta: la data precisa non è stata divulgata ma Star Trek Online raggiungerà gli scaffali nel primo quarto del 2010. Ci crediamo?

- Sono emersi nuovi dettagli riguardanti la Iron Tower, la prossima raid-zone in sviluppo per Age of Conan. L'evento concluderà la sottotrama dei Common Districts di Tarantia,

sulla quale torreggia questo edificio precedentemente inaccessibile ai giocatori: adesso è una zona di livello 78-80 che propone nuove sfide e ricompense. La difficoltà della zona aumenterà di piano in piano, collocando i giocatori al centro di una vera e propria guerra tra guardie e prigionieri, quest'ultimi capitanati dalla terribile Anoki, intenzionata a liberare un misterioso quanto importante criminale. Questa zona proporrà nuove meccaniche per quanto riguarda gli scontri, i nemici avranno abilità ancora più pericolose e originali (Anoki, per esempio, può mettere gli stessi giocatori uno contro l'altro) e le ricompense saranno davvero ghiotte.

- Anche per World of Warcraft è arrivato Halloween: il tradizionale evento Hallow's End avrà luogo fino al 3 Novembre con la consueta dose di Achievements da sbloccare

e il solito Headless Horseman da sconfiggere a Scarlet Monastery. Le ricompense sono state aggiornate a livello 80, naturalmente. Intanto, Blizzard impone l'associazione del proprio account di gioco al più generale account Battle.net che sarà obbligatorio utilizzare dal 12 Novembre in poi: chiunque effettuerà quest'operazione riceverà per posta un Companion Pet, il pinguino Chilly. Procede lo sviluppo della prossima patch 3.3: i nuovi raid-boss sono stati implementati sui Test Realm e i devs, per la prima volta, si appellano al buon senso di website e giocatori stessi, pregandoli di non svelare subito tutte le informazioni ottenute in modi più o meno leciti dai server temporanei. Sembra che Blizzard stia preparando una chiusura davvero epica per la saga del Lich King iniziata dieci anni fa con Warcraft III!

- Halloween 2009 sarà anche ricordato come la prima festività virtuale per Aion: fino al 2 Novembre si celebera l'Harvest Revel, che assumene connotati diversi a seconda della razza.

Expa che ti Passa Weekly

Gli Asmodean festeggiano cacciando Kurthanir e preparando nuove e specifiche pietanze; gli Elyos d'altra parte sono costretti a fronteggiare l'invasione dei morti, resuscitati dalla temporanea eclisse. Sembrano dunque essersi placate anche le polemiche riguardanti i money-seller, arginati con piccole patch e restrizioni, e le terrificanti code delle prime settimane, ormai sparite praticamente del tutto: NCSoft ha ringraziato i giocatori per la loro pazienza regalando ad ogni personaggio cinque Lodas Amulet, il cui consumo aumenta del 20% l'esperienza guadagnata nei prossimi sessanta minuti. Ci sarebbe da risolvere anche quel piccolissimo problema di memory leak che rende ingiocabili gli assedi, a dire il vero...

- In effetti quest'anno Halloween è la prima festività anche per Fallen Earth: vi avevamo già parlato del Day of the Dead, ma va' detto che Icarus

Studios non ha solo aggiunto questo evento temporaneo ma anche corretto numerosi bug e problemi che affliggevano il neonato MMORPG. NPC ricollocati ed effetti sonori risincronizzati, nuovi LifeNet e mercanti in giro per il mondo, accesso automatico alla chat di aiuto per i nuovi giocatori... la patch sembra aver reso decisamente più user-friendly il mondo post-apocalittico di Fallen Earth.

- Balmorra era una volta un pacifico pianeta alleato alla Repubblica, finchè questa non ritirò del tutto le proprie forze allo scopo di

preservare l'indipendenza di questa importante risorsa militare. I Sith la invasero e conquistarono in pochissimo tempo e adesso la Repubblica è tornata in forze per contrastare il suo mortale nemico: il problema è che gli abitanti di Balmorra ce l'hanno a morte sia con la Repubblica per averli abbandonati, sia con i Sith per averli schiavizzati. E al centro del conflitto, naturalmente, ci saranno i giocatori di Star Wars: The Old Republic. BioWare ha infarcito il sito ufficiale di ulteriori informazioni su Balmorra, a noi non resta che attendere l'agognata data di uscita ufficiale del gioco...

- Concludiamo questo excursus settimanale con il buon, vecchio EverQuest: l'espansione Underfoot è ormai imminente e il terzo, conclusivo atto che le fa da prologo è live.

"Breaking the Seal" coinvolgerà i Cliknar che infestano le regioni di Underfoot e che stanno cominciando a dare problemi anche in superficie: l'azione si svolgerà principalmente a Odus e partecipare a questo evento permetterà ai giocatori di godersi Underfoot prima dell'uscita ufficiale. In alternativa si può sempre tentare la fortuna iscrivendosi alla beta, naturalmente.