Una New Vegas un po' diversa...  51

Ad un mese dal rilascio, vi presentiamo il primo viaggio all'interno del modding di Fallout: New vegas

Una delle mosse più intelligenti che una software house possa fare per supportare un proprio prodotto, in concomitanza con la distribuzione di patch, correzioni e contenuti aggiuntivi, è il rilascio gratuito di tutta una serie di strumenti di sviluppo che permettano agli utenti stessi di modificare il gioco a loro piacimento e condividere poi le creazioni con tutti gli altri appassionati.
E' una fortuna che una delle software house più note per avere un occhio di riguardo verso la comunità dei modders sia proprio Bethesda, autrice di alcune tra le più apprezzate serie degli ultimi anni: The Elder Scrolls e il redivivo Fallout, entrambi con interi siti dedicati allo sviluppo e alla condivisione dell'arte della modifica. Obsidian, che ha sviluppato quest'ultima iterazione dopo aver messo la firma - attraverso i membri della defunta Black Isle Studios - anche sulla serie classica, non poteva che ereditare il bel lavoro fatto ed eccoci quindi, a poco più di un mese dal rilascio, a vedere cosa bolle in pentola per Fallout: New Vegas.

Tutti i gusti sono gusti

Nell'immenso portale New vegas Nexus sono già disponibili centinaia di mod in grado di cambiare, chi più chi meno, l'intera esperienza di gioco su Fallout: New Vegas. Va innanzitutto detto che tali modifiche si possono dividere essenzialmente in due categorie, nell'ordine. Modifiche al gameplay: si tratta dei mod più richiesti, in grado di aggiungere qualcosa che manca al titolo base o di cambiarne drasticamente lo sviluppo. Tra questi mod i più diffusi sono sicuramente quelli relativi al "realismo" degli scontri a fuoco, ma non mancano modifiche alla telecamera, all'inventario, al sistema di crescita del personaggio fino a raccolte di bugfix ad opera degli utenti.

Modifiche grafiche: per quelli che pensano che New Vegas non sia un bel vedere, ci sono decine di mod che retexturizzano l'ambiente, i personaggi e le armi, aggiungono effetti speciali ed oggetti particolari per rendere il tutto più godibile. Il primo passo per chiunque voglia lanciarsi in una nuova esperienza è sicuramente scaricare ed installare il Fallou Mod manager ovvero il tool col quale attivare con un semplice click tutte le modifiche che si vuole. E' vero, l'installazione di una mod è banale anche senza questo comodo programmino (basta infilare i file nella cartella apposita in media) ma è anche vero che possono essere in conflitto tra loro, che possono non piacere e allora è seccante cercarle per cancellarle... insomma, un buon Mod manager è essenziale per tutti i giochi, ed anche New Vegas non fa eccezione.

C’era una volta il Mod…

Dopo il lungo preludio di cui sopra iniziamo a parlare di modifications, partendo da quelle che, per utilità o anche solo per comodità, si sono rivelate i must have dell'intera produzione. Per chi non ha mai digerito l'angolazione del personaggio in New Vegas, o in generale la sua ingessatura, ecco pronto il primo pezzo forte della produzione:

il Centered 3rd Person Camera, come suggerisce il nome, dona al giocatore il completo controllo sulla telecamera e quindi la possibilità di osservare le avventure del proprio personaggio da qualsiasi punto di vista egli preferisca. Per chi invece non può sopportare le ridotte dimensioni delle icone di dialogo-pipboy, ecco pronto MTUI, semplice mod che rende più grandi e chiare le varie informazioni contenute nelle didascalie all'interno del gioco.

Harder Hardcore Rates invece è un mod che va a toccare la già complessa modalità hardware, rendendo i bisogni di acqua, cibo e sonno molto più frequenti che nel gioco originale, nonce aumentando i malus derivati dalla disidatrazione/mancanza di sonno eccetera. Per veri duri. Altra mod molto diffusa è lo Skill Based Perks che in sostanza fa ottenere in automatico le abilità (estrazione rapida per dirne una) una volta raggiunto il requisito per ottenerle, senza bisogno di passare per la selezione manuale dell'utente e, di fatto, semplificando di parecchio la vita a chi non sa mai decidere quale specializzazione scegliere.

Armi, tante armi!

Un filone decisamente prolifico di mod sul gameplay è quello delle armi da fuoco: ne esistono moltissimi, sia di ritexturizzazione delle armi presenti, o di modifiche ai loro effetti, sia atti a inserirne di nuove.

Per gli amanti dell'atmosfera western del titolo è immancabile Desperado, mod che aggiunge una nuova casa a Goodspring nella quale potrete trovare tutto l'occorrente per diventare un vero pistolero: un paio di abiti adatti al ruolo, una colt Peacemaker e un fucile Winchester, inoltre, sparsi per la mappa di gioco, vengono aggiunti un fucile a due canne potenziato e il mitico Winchester a canne mozze (per gli amici Mare's Leg). Per chi invece preferisce gli strumenti di morte più moderni c'è l'Ahzteks New Vegas Weapon Overhaul che modernizza molte della armi del gioco, introducendo pistole Glock, Beretta, Desert Eagle, mitragliette H&K, fucili a pompa e in generale un arsenale che ricorda molto da vicino quello di titoli come Raimbow Six o i più recenti Call Of Duty. Da provare. Una buona via di mezzo è data dall' Al Capone's Tommy Gun che, indovinate un po', inserisce un simpatico mitragliatore Thompson 1928 (opzionale una grossa calibro .45) all'arsenale di gioco.

Se ancora non vi basta, potete unire il tutto in uno col notevole Weapon Mod Expansion che inserisce la bellezza di 122 armi da fuoco e non, spaziando dalle colt 45 fino a fantascientifici fucili e cannoni laser, al plasma e non dimenticando per strada il mitico lanciafiamme! Ora che l'armeria è bella che rifinita, possiamo discutere di un'altra branchia molto apprezzata da modders e utenti, ovvero i Realism Mod.
Grande gioco di ruolo Fallout: New Vegas, ma ammettiamo che vedere bestie e umani resistere a caricatori in testa non è proprio così piacevole, soprattutto se poi il vostro personaggio lascia il mondo dei vivi al primo colpo alla spalla. Sebbene danneggiando un attimino la componente ruolistica, sono molte le modifiche non ufficiali che rendono più appagante impugnare una 44 magnum in New Vegas, a partire dall'ottimo Fallout New FPS che ritocca in maniera notevole tanto i danni localizzati delle armi, quanto i punti vita dei personaggi (giocatore compreso) rendendo gli scontri forse più brevi ma sicuramente più vicini allo stile frenetico di un titolo action che a quello di un gdr puro.

Attenzione però a non scambiarlo per una specie di doom mod: anche il protagonista muore per un colpo in mezzo agli occhi, quindi tenere la testa bassa resta comunque una buona idea. Molto simile l'Advanced Balanced and Realism Mod che spinge un po' oltre ritoccando anche il sistema di usura delle armi e il loro bilanciamento, così come la resistenza delle armature ai diversi colpi di arma da fuoco o da taglio. Rispetto al New FPS notiamo anche una miglior gestione dei mostri e dei mutanti, che qui risultano meno facili da uccidere rispetto che nel precedente. Meno impegnativo ma pur sempre buono, resta l' Headshot Mod che, come suggerisce il nome, rende mortali quasi tutti i colpi alla testa del gioco, compresi quelli su mostri e creature varie.

Per un pugno di Pixel

Per coloro ritengono New Vegas poco appagante dal punto di vista grafico non possiamo che consigliare l'installazione del mod Nevada Skies che inserisce una serie di effetti metereologici a dir poco meravigliosi quali tramonti, tempeste di sabbia, nebbia ed altro con tanto di effetti di rifrazione e di accecamento: davvero uno splendido lavoro che renderà più piacevoli le passeggiate per il deserto. Simile anche il Western Sky Mod che si occupa di retexturizzare il cielo del Mohave con nuove luci e colori.

Per migliorare invece la situazione generale degli ambienti non c'è nulla di meglio del New Vegas HD texture installer che altro non è che uno script per importare su new vegas l'omonimo mod per Fallout 3applicandone i notevoli miglioramenti estetici alle textures usate nell'ultimo nato della serie. Modifica complicata da gestire ed installare ma sicuramente di grande impatto visivo.
Se poi per caso non vi piacciono le animazioni ecco qui il Re Animated Mod che si propone l'ambizioso compito di rifare tutti i movimenti dei personaggi rendendoli più fluidi e realistici.

Sesso, droga e Radio Mohave

Da qui solo i maggiorenni possono andare avanti! Perchè? Perchè ci apprestiamo a parlare dell'ultimo grande filone di modifiche che coinvolge Fallout: New Vegas, ovvero quelle dedicate alla sfera sessuale che, tra l'altro, tendono a brillare per varietà di situazioni e ricchezza di contenuti, tra l'altro implementando spesso nuove texture che migliorano i modelli umani e in particolare del protagonista (arrampiachimoci sugli specchi per giustificare il paragrafo).

Iniziando proprio da quest'ultima particolarità non si può non consigliare il Beauty Pack PLUS che inserisce centinaia di nuove acconciature, espressioni, taglio di occhi e in generale migliora drasticamente la qualità dei visi all'interno del gioco.

Andando un po' più sullo spinto il More Adult Content inserisce all'interno di New Vegas e delle città vicine un discreto numero di ballerine in abiti succinti (o direttamente senza) da adescare e convincere ad avere rapporti col protagonista, sia per fascino che per vile mercimonio. E restando in tema di mercimonio l'ultimo, ma forse meglio riuscito prodotto dell'intero filone è l' Animated Prostitution - anche stavolta nomen omen - che da al protagonista la possibilità di prostituirsi con uomini, donne e probabilmente anche Umpa Lumpa, con tanto di animazioni, suoni e immancabili nudità complete, in qualunque posto ed in qualunque momento del gioco, in privato come non.

A tutta birra

Tutto quello che avete visto nei paragrafi precedenti non è che un assaggio dei mille e più mod che aspettano solo di essere provati, prestando solo quel pizzico di attenzione necessario trattandosi di materiale non ufficiale, quindi soggetto a conflitti e crash improvvisi, soprattutto se se ne attivano più dello stesso tipo, allo stesso tempo. Per motivi di spazio non è stato ovviamente possibile parlare di tutto il materiale che si può trovare, tra piccoli sfizi (esiste un mod che sostituisce l'avatar dei robot della sicurezza con il grugno di Chuck Norris!) e grandi modifiche, non mancano anche interi minigiochi a sfondo sessuale o miglioramenti alle esperienze di gioco d'azzardo. Considerando che siamo ad appena un mese dall'uscita del gioco, è lecito aspettarsi qualcosa di veramente grosso tra almeno altri quattro o cinque mesi, che vi sarà prontamente riferito qui in un futuro aggiornamento di quanto detto in questa occasione.