Articoli della Settimana - 50/2010  4

Incuranti del freddo polare e della neve, ecco il meglio delle nostre pubblicazioni degli ultimi sette giorni

Il Natale è alle porte, e come da tradizione le uscite di titoli importanti aspettano l'anno nuovo per palesarsi nei negozi, di conseguenza non aspettatevi nel nostro sunto settimanale recensioni di titoli AAA del calibro di Gran Turismo o di un Assassin's Creed tanto per dire.

Non vuol dire che non abbiamo pubblicato articoli interessanti, tutt'altro! Se volete evitare di regalare la solita sciarpa di lana o il solito maglioncino tinta unita perchè non dare una letta alla nostra guida dei cadeau natalizi geek? Se poi siete PCisti incalliti, e volete cambiare scheda video la nostra recensione della nuova Radeon arriva al momento giusto. Tornando poi a parlare di giochini in senso stretto abbiamo pubblicato un provato esclusivo di Star Wars: The Old Republic, ci siamo messi in forma con Your Shape per Kinect e abbiamo tentato di uccidere il Re Dio con Infinity Blade per iPhone. Poi siamo volati nell'esotico Vietnam nella nuova espansione di Bad Company 2.
Fa un freddo cane e non avete voglia di prendere la macchina e uccidere qualcuno per il parcheggio per fare i soliti, dannatissimi regali di Natale, perchè allora non leggere la nostra guida delle strenne geek da ordinare comodamente da casa sfruttando le potenzialità della grande rete? Siete dei maniaci all'ultimo stadio di Guerre Stellari? Ecco la chiavetta USB a forma di spada laser! Se poi volete fare un super regalo ecco un esoscheletro potenziato stile Aliens da ventunomila dollari sperando ovviamente nel buon cuore della dogana! Insomma una bella lista di regali geek/nerd/strani utili e meno utili per tutte le tasche, per dire basta al solito libro best seller raccattato all'ultimo minuto, per un 25 dicembre all'insegna della nerditudine più sfrenata!

In forma per le feste e non solo

Non tutti hanno tempo di fare sport o di andare in palestra, il Barone, preso dalla fregola ginnica, ha deciso di impegnare il poco tempo libero che gli impegni redazionali gli lasciano per tenersi in forma divertendosi, sfruttando le potenzialità del Kinect. I risultati gli stanno dando ragione, Antonio è diventato un figurino esile e aggraziato (nonostante gli scaldamuscoli fuxia costantemente ostentati coraggiosamente sopra i jeans) e nella sua recensione spiega per filo e per segno le potenzialità di Your Shape: Fitness Evolved, ovvero come fare ginnastica nel salone di casa, con molti allenamenti personalizzati tra Thai Chi e Yoga, ma anche Fit Boxe. Il tutto ovviamente spazio a disposizione permettendo.
Il nostro Umberto, ha dato l'ennesimo sguardo in esclusiva a Star Wars: The Old Republic, producendo un corposo provato sullo stra-atteso MMORPG di BioWare. Umberto ci racconta un titolo che pur non avendo meccaniche particolarmente innovative, ha saputo nel tempo sviluppare peculiarità davvero interessanti, un vero e proprio unicum per il genere, con molta attenzione posta sulla parte narrativa, con i dialoghi a scelta multipla e l'allineamento morale che aprono interessanti sviluppi sul prosieguo dell'avventura. C'è molto da scoprire sul nuovo progetto BioWare, per adesso, incontro dopo incontro le nostre sensazioni sembrano sempre più positive.
Tommaso Pugliese ha provato e recensito la nuova scheda video AMD, ovvero la Radeon HD 6870, una scheda che affianca le "vecchie" proposte della serie 5800, con risultati prestazionalemente molto simili, a fronte però di un maggior risparmio energetico.

Il nostro articolo si è soffermato nel provare la scheda con molti giochi, come Dirt 2, Lost Planet 2, Metro 2033 e Crysis Warhead andando ad analizzare le prestazioni per vedere come il nuovo prodotto AMD si comporta. Insomma un prodotto molto interessante e potente, afflitto da alcuni problemi di gioventù a dirla tutta, ma che rappresenta una validissima alternativa all'ammiraglia targata 5800 di AMD.
Chi ancora crede che i cellulari non possano offrire una grafica di alto livello rispetto a console portatili, per non parlare poi di quelle casalinghe, dovrebbero lustrarsi gli occhi su Infinity Blade per iPhone, realizzato da Chair Entertainment, quelli di Shadow Complex, utilizzando addirittura l'Unreal Engine. Il risultato è un titolo bellissimo da vedere, che illumina una struttura interessante ma piuttosto limitata che non prevede esplorazione, una sorta di action RPG, o meglio un picchiaduro ad incontri in salsa ruolistica, il tutto basato su una funzionale struttura iper ripetitiva, ma molto ben strutturata e coinvolgente. Chi invece la vede in modo opposto, definendo Infinity Blade una furba tech demo, non potrà comunque non rimanere basito dalla sua grafica, assolutamente senza paragoni in ambito portatile (e non solo). Abbiamo concluso la settimana con la recensione dell'espansione per Battlefield: Bad Company 2 dedicata alla guerra nel Vietnam. Il nuovo lavoro DICE è qualcosa che non deve mancare negli hard disk di tutti quelli che hanno apprezzato lo stile di gioco tattico e ragionato dell'FPS svedese, e che qui viene esaltato da un level design di grande spessore.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )