Cosa vi siete persi?Articoli della Settimana - 27/2011 

Tempo d'estate anche per il meglio delle nostre pubblicazioni!

Articoli della Settimana - 27/2011 Il clima estivo ha definitivamente diradato le uscite "pesanti" ma i sette giorni appena trascorsi ci hanno visto pubblicare diversi articoli interessanti, come il "provato" della beta multiplayer di Uncharted 3 o la recensione del nuovo DLC per Call of Duty: Black Ops. Più in generale la nostra attenzione ci ha visto privilegiare le anteprime dei titoli ai quali giocheremo nei mesi a venire come Stronghold 3 e World of Warplanes, mentre se volete conoscere tutto ciò che uscirà in estate leggetevi le nostre Release. Ma partiamo proprio dalle nostre Release in formato estivo. PlayStation 3 e Xbox 360 condividono molte delle uscite, come Capitan America: Il Super Soldato, Call of Juarez: The Cartel e soprattutto Deus Ex: Human Revolution, mentre su PC Super Street Fighter IV Arcade Edition, lo stesso Deus Ex e Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad allieteranno la nostra estate. Mentre sul versante Nintendo , a parte il multipiattaforma Captain America, troviamo per 3DS Resident Evil: The Mercenaries 3D e per il "vecchio" DS Solatorobo: Red the Hunter.

Fortezze da conquistare

Considerando l'ottimo successo della modalità multigiocatore integrata in Uncharted 2, i ragazzi di Naughty Dog non potevano esimersi dal ripetere l'operazione anche con Uncharted 3, la cui uscità è prevista per novembre. Dal 28 giugno gli utenti PS+ e tutti coloro che hanno acquistato InFamous 2 hanno avuto accesso con una settimana di anticipo alla fase di beta-testing della modalità multigiocatore. Per gli altri il test si svolge dal 4 al 13 luglio, termine ultimo per tutti gli iscritti, quando Naughty Dog si ritirerà nel suo piccolo antro a limare le imperfezioni e i bug segnalati dagli utenti. Il nostro Christian La Via Colli ha passato molto tempo con questa beta: nel suo provato ci dice quindi tutto sul cuore multigiocatore di Uncharted 3, sulle tante novità e sui loro pro e contro, sperando quindi che gli sviluppatori americani possano far tesoro del feedback degli utenti. Articoli della Settimana - 27/2011 Strano ma vero, questa volta Umberto non ha preso nessun aereo, è rimasto comodamente a Milano per assistere alla presentazione di una serie di lungo corso su PC, Stronghold , giunto ora al terzo episodio. I ragazzo di Firefly Studios hanno pesantemente aggiornato il loro prodotto. In Stronghold 3 si sperimenterà un ritorno allo spirito originale della serie. L'obiettivo è di allontanarsi dagli arzigogoli del secondo capitolo, volutamente più complesso per mettere alla prova la capacità gestionale del regnante di turno, senza però rinunciare alla profondità e al fascino che hanno da sempre reso unica la serie. Insomma la sfida sarà ancora una volta associabile a quel mix tra un city builder e uno strategico in tempo reale, ma il progresso non sarà veicolato da lunghe sequenze di passaggi obbligati, piuttosto da nuovi elementi inseriti in maniera più fluida, di immediata comprensione e appaganti. Novità anche sul versante tecnico, la più importante è l'uso, per la prima volta, di una vera e propria telecamera 3D, al posto di quella fissa del secondo capitolo implementata per simulare una visuale isometrica.

Aerei multigiocatore

Questa settimana abbiamo detto la nostra anche su Annihilation, ennesimo pacchetto mappe per CoD: Black Ops. Ormai si è detto tutto e il contrario di tutto su questi DLC , a noi sinceramente non interessano le politiche commerciali di Activision, ovviamente siamo i primi a dire che il costo è alto, ma quello che a noi preme sottolineare è che a fronte di un esborso di un certo peso Treyarch non ha mai fatto mancare la qualità. Insomma quattro belle mappe, e il solito cooperativissimo livello zombi. Senza dubbio un buon acquisto per gli appassionati dello stile di gioco iperfrenetico di Call of Duty. Articoli della Settimana - 27/2011 World of Tanks, il titolo free to play di Wargaming.net è stato un successo insperato , un vero e proprio sleeper hit, forte dei tre milioni di utenti attivi, con picchi di 300000 giocatori connessi contemporaneamente da tutto il mondo. Normale che gli sviluppatori bielorussi pensassero oltre il mondo dei carri armati, l'idea è quindi subito caduta sugli aerei da guerra, senza dubbio molto più affascinanti dei bestioni cingolati. Durante lo scorso E3 abbiamo quindi avuto il piacere di parlare con Victor Kislyi, CEO di Wargaming.net, il quale ci ha raccontato il futuro del loro prossimo titolo, World of Warplanes, sperando di bissare il successo del loro "Mondo dei Corazzati".