Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Questa mattina il diario è un po' diverso, anche se non sembra. E' infatti un diario casalingo. Sono comodamente seduto sulla sedia in cui tutto cominciò oltre ventiquattro mesi fa. La stessa sedia in cui leggevo il mio libro di HTML, facevo i primi esperimenti, impaginavo la prima versione di Multiplayer.it composta da poche recensioni, un paio di anteprime e un Multiplayer Network ancora in soffitta come concetto. Ah! Quante cose che sono cambiate. In particolare trovo cambiato questo mio computer, un tempo fatto da un AMD K6-2a 300 mhz (mi pare) e ora evolutosi in un portatile P3-700.
Volete sapere dove sono stato stanotte? Beh mezza redazione s'è trovata riunita nella città di S.Francesco, in un locale dal nome messicaneggiante "Poco Loco". Musica dal vivo, disco e birra a fiumi. Che volete di più? Un Lucano! (Specialmente dopo la cena di ieri sera in cui la gara di resistenza è stata vinta dal Cartac, con un Pucci secondo classificato e un Almor posizionatosi in ultima posizione a tre portate dalla fine. Tanti terzi, pochi secondi, un solo primo. Gloria a Cartac, sardo dallo stomaco capiente!)