[E3 2004] Fifa 2005  0

Direttamente dal padiglione EA GAmes di Los Angeles abbiamo raccolto per voi la sfida di Fifa 2005

Calcio d’inizio per Eletronic Arts

Anche quest’anno EA rinnova la sua linea sportiva che include l’attesissimo Fifa 2005, la cui attenzione allo stand EA Sports gli veniva contesa solo dall’acclamato Madden NFL 2005. D’altro canto ci troviamo negli Stati Uniti dove il calcio non è lo sport nazionale, al contrario di quanto avviene in Italia, dove molti giocatori saranno contenti di scoprire che la strada del realismo imboccata da Fifa 2004, è stata perseguita con ancora più tenacia e spessore nel nuovo franchise. Non ci siamo quindi fatti sfuggire l’occasione di mettere alla prova i nostri undici giocatori, che hanno risposto ai comandi con una maggiore rapidità e precisione rispetto al passato, tra le gli spalti di uno stadio rinnovato e molto più ricco di dettagli rispetto al passato. Non si tratta però solo di aver potenziato la scenografia o aver inserito un maggior numero di cori, perché ad aspettarvi ci sarà un editor nuovo di zecca dedicato alla creazione del giocatore, di cui potrete poi disporre a piacimento scambiandolo con gli amici o importandolo nelle loro partite. Le combinazioni possibili sono innumerevoli e ci ricordano quelle viste sempre allo stand di EA Games giocando con il nuovissimo Tiger Woods PGA Tour 2005. Sebbene si tratti di attenzioni molto apprezzate dai giocatori, il vero piatto forte è il nuovo sistema “first-touch”, con il quale potrete impossessarvi del pallone e scattare in avanti senza perdere velocità, mantenendo sempre in gioco la palla con un singolo colpo. Il risultato è sorprendente in termini di gioco e rende l’azione molto più dinamica e emozionante, riproducendo una delle tecniche più adottate nel calcio visto in televisione. In questo senso sono state inserite spettacolari riprese televisive con tanto di panoramiche dall’alto, senza contare la possibilità di veder mutare le condizioni climatiche con effetti immediatamente riscontrabili sul campo da gioco. L’impressione generale è quella di un netto passo in avanti nella ricerca di un prodotto che assomigli sempre di più al calcio vero, senza perdere di vista la giocabilità immediata e lo spettacolo che un evento calcistico inevitabilmente comporta, sia dentro che fuori dal campo. Non dobbiamo inoltre dimenticare che la serie di Fifa dispone del maggior numero di squadre e licenze viste in qualunque altro titolo sportivo. Con queste premesse in parte già confermate dalla prova diretta che abbiamo avuto nello show floor dell’E3, non ci resta che attendere nuovi sviluppi e anticipazioni su quello che sembra essere uno dei titoli sportivi più caldi della prossima stagione.