Mario Kart DS[E3 2005] Mario Kart Ds 

Il titolo di punta per il lancio del wireless gaming su Ds era presente in fiera... e noi ovviamente l'abbiamo provato

[E3 2005] Mario Kart Ds [E3 2005] Mario Kart Ds [E3 2005] Mario Kart Ds

Sgommando su Ds

Dal punto di vista tecnico il lavoro svolto dai programmatori appare molto buono, in grado di sfruttare le potenzialità della console Nintendo; gli ambienti e i personaggi sono realizzati in 3d, con una buona dose di dettaglio e soprattutto una fluidità eccellente a 60 fps senza nessun tipo di tentennamento. L’azione si svolge sullo schermo superiore, mentre quello inferiore è utilizzato per visualizzare una mappa inquadrata dall’alto con la posizione propria e degli avversari; una feature in realtà assolutamente marginale, ma a ben pensarci non è di certo il genere adatto a sfruttare il doppio schermo e la sensibilità al tocco. Per quanto riguarda i percorsi, i pochi tracciati disponibili mantenevano le ambientazioni classiche della serie. Ovviamente non mancano i bonus da raccogliere e utilizzare a proprio vantaggio o contro gli avversari. Il sistema di controllo è vicino a quello per Nintendo64 per quanto riguarda le derapate, mentre i personaggi –i soliti- sono ben diversificati tra loro per il comportamento dei kart. Tutto sommato quindi Mario Kart per Nintendo Ds non è certamente un titolo sorprendente nei contenuti, ma la cura della realizzazione è davvero notevole e la possibilità di giocarlo in wireless locale e, soprattutto, online, apre le porte ad una longevità praticamente infinita. Se Nintendo riuscirà ad implementare un software wi-fi immediato ma completo di tutte le caratteristiche necessarie per costruire una solida comunità e gestire i propri contatti facilmente, avrà senza dubbio tra le mani una carta importantissima per spingere le vendite della propria console portatile.

[E3 2005] Mario Kart Ds [E3 2005] Mario Kart Ds [E3 2005] Mario Kart Ds

Eccolo finalmente, uno dei giochi più attesi per Ds si è finalmente svelato in una versione quasi completa che ha confermato, come se ce ne fosse bisogno, tutte le ottime impressioni suscitate dalla sue precedenti presentazioni. Nintendo ha riposto una particolare attenzione nell’illustrare il gioco dal punto di vista delle sue caratteristiche di connettività wi-fi, tramite una postazione che permetteva a 6 giocatori umani (visitatori della fiera) di sfidare altri 2 personaggi collegati in altre città degli Stati Uniti, per un totale di 8 utenti. Il risultato è davvero ottimo, con un’azione assolutamente fluida e priva di lag; ovviamente sullo showfloor era possibile anche giocare in wireless locale, ed anche in quel caso il risultato era assolutamente all’altezza delle aspettative. Sia chiaro, la formula di gioco, le ambientazioni e i personaggi sono quelli di sempre, ultra collaudati e senza particolari sorprese. Ciò nonostante non è sicuramente l’obiettivo di questo episodio per Ds, e ogni amante della serie non resterà sicuramente deluso.