Follow the RabbitFTR #42 - Undead MMORPG 

A volte ritornano.

I videogiochi hanno un ciclo di vita piuttosto breve e sono veramente rari i casi che sfuggono a questa prassi.
Sebbene l'evoluzione del game design non sia ad oggi particolarmente frenetica, la galoppata tecnica è tale da dare alla maggior parte dei titoli un'obsolescenza rapida e letale. Guardatevi un po' in giro, consideriamo abandonware, ovvero poco più che spazzatura, titoli che a stento sono di 6-7 anni fa...
E' probabilmente naturale che debbano essere gli MMORPG a impersonare l'eccezione a questa regola, visto che il loro codice è vivo in una maniera dissimile dall'esistenza di ogni altro gioco. Al di là delle espansioni, un MMORPG rimane sulla scena più a lungo perchè comunque, standolo a guardare, si può notare un'evoluzione in quella che è la sua esistenza.
Non c'è niente di male in tutto questo, diamine, però perdonateci se ci fa un po' impressione vedere che c'è ancora gente che lavora a Ultima Online...

Coniglio vecchio fa sempre buon brodo alla tana, ma viene bene il bollito anche con le vecchie strippe.

FTR #42 - Undead MMORPG

TI POTREBBE INTERESSARE