E3 2002Le sorprese PS2 all'E3 

Invece di prendere in considerazione i titoli che potrebbero essere presentati e rivelarsi dei capolavori come abbiamo fatto per l' Xbox , le console Nintendo e per il Pc , questa volta abbiamo scelto per voi alcuni titoli che rischiano apparentemente di rimanere in seconda linea nel calderone delle presentazioni dell'E3,ma che in realtà potrebbero rappresentare dei must per questo fine anno. Scopriteli insieme a noi!

Le sorprese PS2 all'E3


Bounty Hunter [By Lucasarts]
Episode II è in arrivo, e con esso gli scontati spin off di Lucas.
In preparazione ci sono almeno due titoli che affiancheranno il già uscito Jedi Starfighter, e sui quali non si sa praticamente nulla.
I rumours circolanti attorno all’ambiente Lucas hanno anticipato una grande enfasi per il ruolo di Jango Feet, padre di Boba Feet, tanto da fargli meritare un videogioco, un action/adeventure con sezioni di blastaggio.
La possibilità di gestire il destino di un “cattivo” e di svelare retroscena del film in contemporanea con le sale rendono BH molto appetibile e sicuramente Lucas spera di sollevare un polverone all’E3.
Che la Forza sia con noi.

Le sorprese PS2 all'E3


Aliens Colonial Marine [by Fox]
Annunciato mesi or sono e poi caduto nell’oblio, è probabile che compaia all’E3 questo interessantissimo titolo, ancora una volta dedicato all’intramontabile classico Alien.
Ricostruendo le meccaniche del secondo film della saga, dovrete gestire un gruppo di marines che penetrano un avanposto terrestre invaso dagli alieni per rinvenire eventuali superstiti.
Claustrofobia, stressante attesa del nemico, musiche adattabili alla situazione di gioco e il terrificante pulsare del radar reso famoso dal film vi accompagneranno in un incubo senza ritorno.
Le poche immagini finora disponibili promettono inoltre una grafica da urlo!

Le sorprese PS2 all'E3 Le sorprese PS2 all'E3


The Thing [by Universal]
Un altro classico imperdibile della fantascenza finalmente ha ispirato un videogioco.
Survival horror alla massima potenza con un accento alla strategia anzichè allo splatter, questo titolo dovrebbe distinguersi dalla massa del cloni di Resident Evil per il comportamento molto complesso dei personaggi, di cui dovremo conquistarci la fiducia o che dovremo eliminare se scopriremo essere posseduti.
L’idea a me piace molto, bisogna però verificare l’impianto tecnico e la varietà di gioco che i programmatori hanno saputo sviluppare.
Generalmente i giochi ispirati ai film fanno molto affidamento alla licenza e non sono dei capolavori, ma questa volta potrebbe essere diverso.

Le sorprese PS2 all'E3 Le sorprese PS2 all'E3


Riding Spirits [by Spike]
Una autentica meteora in arrivo da questa semi sconosciuta ditta giapponese, ancora in cerca del distributore per l’occidente.
RS promette di rappresentare nel mondo delle moto l’alter ego di Gran Turismo, grazie ad un dettaglio grafico impressionante, secondo solo a Toca e molto superiore a MotoGP a giudicare dalle immagini.
Grande scelta di moto personalizzabili ed un’attenta ricostruzione della fisica dei veicoli e degli incidenti, in particolare per quanto concerne le conseguenze sul pilota.
Opzioni arcade e simulazione, con l’accento puntato su quest’ultima.
Garage personalizzabile e persino la possibilità di scaricare nuove moto via internet.
Insomma gli ingredienti ci sono tutti, vedremo quanto fumo e quanto arrosto si nasconde dietro le immagini.

Le sorprese PS2 all'E3 Le sorprese PS2 all'E3


Shinobi [by Sega]
Un autentico mito della storia dei videogiochi, questo picchiaduro a scorrimento ha incollato ai televisori almeno due generazioni di utenti sulle macchine della Sega.
La casa giapponese propone a sorpresa un tributo al suo beniamino in forma di remake poligonale.
Chi a visto i primi filamti in giappone dice che non si tratta di una mera trovata commerciale ma di un titolo che promette giocabilità a tutto spiano, capace di rinverdire il genere.

Le sorprese PS2 all'E3 Le sorprese PS2 all'E3


Socom Us Navy Seals [by Sony]
Nella line up di Sony SOCOM rappresenta il primo importante passo verso il multiplayer strategico, facente pesante uso delle risorse della rete.
In sviluppo da molti mesi, il titolo dovrebbe apparire all’E3 senza troppe fanfare, forse perchè le strategie sul network gaming di Sony non sono ancora ben chiare in USA.
In ogni caso questo titolo dovrebbe costituire assieme a FFXI e Starquest uno dei tre principali motivi per acquistare il network adapter, per cui ci aspettiamo molto.


Nel marasma degli annunci abbiamo scelto di puntare il faro su qualche outsider, annunciato o semplicemente probabile all’E3, e del quale solo pochissime immagini o neanche quelle finora sono state svelate.
Assi nella manica delle case editrici oppure lunghi ritardi di produzione?
In attesa di scoprirlo prepariamoci a incontrare...

Lords of The Ring [by Ea]
Prontamente licenziato da EA sull’onda del successo cinematografico, LOTR dovrebbe incarnarsi sui vostri televisori nella forma di una avventura dinamica che ripercorre le fasi salienti del film.
Pochissime notizie sono trapelate riguardo alla meccanica di gioco, e non sappiamo quindi a che livello di completamento verrà presentato il progetto all’E3.
Alcune indiscrezioni lasciano immaginare che si potranno utilizzare a turno i vari personaggi del film. Il fatto che sulla pellicola alcuni di loro muoiano potrebbe essere il motivo di uno stravolgimento radicale della trama, in quanto difficilmente adattabile al videogioco (se ne è mai visto uno dove il personaggio che guidate a un certo punto scompare per sempre?).
Questo alone di dubbio e mistero ha finora circondato un gioco che potenzialmente potrebbe essere un campione di incassi fra i milioni di appassionati di Tolkien.
Presto il velo verrà scoperto...