Hitman 2: Silent AssassinHitman 2: Silent Assassin - Day three 

Concludiamo oggi il nostro piccolo coverage dedicato a Hitman 2: Silent Assassin parlando di motore grafico, di modalità di gioco e delle prime considerazioni che l'esperienza di gioco ha fatto maturare nel nostro Valerio Santinelli: se non vi siete persi il primo ed il secondo appuntamento con il Killer più spietato dell'universo Videoludico, nei quali abbiamo prima introdotto e poi svicerato il gioco, anche voi come noi sarete convinti della bontà di questo futuro capolavoro...

Hitman 2: Silent Assassin - Day three Hitman 2: Silent Assassin - Day three

Il motore grafico


Già nella versione corrente è estremamente veloce ed in grado di gestire scene molto complesse. Lo dimostrano i livelli che spaziano da interni di abitazioni ad intere vallate in campo aperto.
Non mi dilungo nei dettagli tecnici, in quanto Glacier supporta tutti i crismi che ci si aspetta da un motore 3D moderno.
Di notevole impatto sono le luci che filtrano dalle vetrate colorate, che creano l’illusione di un’illuminazione volumetrica, e gli effetti atmosferici, che anche se non sono ancora definitivi, sono a dir poco impressionanti. Uno dei livelli ambientati in Russia ci vede in una vallata in mezzo ad una bufera di neve, e sullo schermo vengono renderizzati una miriade di fiocchi di neve. Non oso pensare a come potrà essere la versione definitiva.
In un titolo come Hitman 2 la fisica ricopre un ruolo importante. Immaginate come sarebbe trascinare un cadavere che non si comporta secondo le leggi della fisica. Invece il motore di Hitman 2 gestisce in maniera egregia le interazioni fra le varie entità presenti sullo schermo e ci permette di assistere a vere e proprie scene di occultamento di cadavere del tutto realistiche.
Concludo dicendo che Glacier è un kit di sviluppo di videogames che verrà dato in licenza anche ad altre software house e le cui caratteristiche possono essere visionate sul sito della IO Interactive.

Hitman 2: Silent Assassin - Day three Hitman 2: Silent Assassin - Day three

3D ma non solo

Dalla versione che ho potuto provare appare chiaro che alla IO Interactive stanno riscrivendo quasi completamente il proprio motore grafico, in quanto mancano ancora alcune delle features annunciate, come le ombre in tempo reale, le animazioni facciali, gestione delle collisioni precisa, effetti atmosferici, e altri particolari che saltano all’occhio.
Nonostante questo, il motore grafico di Hitman 2 è sicuramente di alta qualità e tecnologicamente avanzato. Alla IO Interactive lo hanno chiamato Glacier.
Già nella versione corrente è estremamente veloce ed in grado di gestire scene molto complesse. Lo dimostrano i livelli che spaziano da interni di abitazioni ad intere vallate in campo aperto.
Non mi dilungo nei dettagli tecnici, in quanto Glacier supporta tutti i crismi che ci si aspetta da un motore 3D moderno.

Hitman 2: Silent Assassin - Day three Hitman 2: Silent Assassin - Day three

3D ma non solo


Di notevole impatto sono le luci che filtrano dalle vetrate colorate, che creano l’illusione di un’illuminazione volumetrica, e gli effetti atmosferici, che anche se non sono ancora definitivi, sono a dir poco impressionanti. Uno dei livelli ambientati in Russia ci vede in una vallata in mezzo ad una bufera di neve, e sullo schermo vengono renderizzati una miriade di fiocchi di neve. Non oso pensare a come potrà essere la versione definitiva.
In un titolo come Hitman 2 la fisica ricopre un ruolo importante. Immaginate come sarebbe trascinare un cadavere che non si comporta secondo le leggi della fisica. Invece il motore di Hitman 2 gestisce in maniera egregia le interazioni fra le varie entità presenti sullo schermo e ci permette di assistere a vere e proprie scene di occultamento di cadavere del tutto realistiche.
Concludo dicendo che Glacier è un kit di sviluppo di videogames che verrà dato in licenza anche ad altre software house e le cui caratteristiche possono essere visionate sul sito della IO Interactive.

Hitman 2: Silent Assassin - Day three Hitman 2: Silent Assassin - Day three

To save or not to save?

Una delle pecche più grosse di Hitman era l’impossibilità di salvare lo stato del gioco durante le missioni. Nella preview non è ancora possibile farlo nemmeno in Hitman 2, ma Jacob Andersen, lead designer di Hitman 2, assicura che la versione finale avrà un sistema funzionante per il salvataggio delle partite in qualsiasi punto della missione.
Per quanto riguarda la modalità Multiplayer, non è stata considerata e Hitman 2 sarà giocabile esclusivamente in singolo. E’ un titolo che potrebbe essere divertente da giocare in molti, ma lo sforzo per rendere il gioco multiutente è veramente duro.
Alla IO Interactive parlano di un’espansione per Hitman 2 da rilasicare in futuro apposta per abilitare il supporto multiplayer, ma non è ancora una decisione definitiva, anche se ci assicurano che stanno inventandosi delle modalità multiplayer mai viste prima in giochi simili.
I filmati di Hitman 2 che abbiamo potuto vedere non sono ancora quelli definitivi e ci aspettiamo che le versioni finali possano essere molto differenti. Tuttavia si tratta di scene immersive che ci accompagnano tra una missione e l’altra e che ci aiutano a seguire la trama che man mano si rivela di fronte ai nostri occhi.

Hitman 2: Silent Assassin - Day three Hitman 2: Silent Assassin - Day three

To save or not to save?


Le scene di intermezzo sono realizzate con lo stesso motore grafico del gioco e sono accompagnate da una colonna sonora che sembra uscita da un thriller.
Una cosa curiosa è che il parlato è in parte in Italiano e in parte in Inglese. Non c’è da preoccuparsi, in quanto abbiamo a che fare con un killer che ha vissuto in un monastero in Sicilia. E’ naturale che abbia imparato qualche parola di Italiano. E durante le scene di intermezzo abbiamo spesso a che fare con boss mafiosi che ci dicono qualche frase in Italiano e poi riprendono a parlare in Inglese.
Non sappiamo ancora come sarà la versione tradotta in Italiano, ma ci aspettiamo un doppiaggio coi fiocchi, visto l’impegno che ci hanno messo per rendere realistica l’ambientazione del gioco.
A questo punto non ci resta che aspettare la versione definitiva di Hitman 2: Silent assassin per potere finalmente dire se sarà una pietra miliare nel suo genere.
Per il momento possiamo sicuramente dire che Hitman 2 è un titolo che farà parlare di sè a lungo e che non mancherà di soddisfare il nostro spirito di emulazione di un fantomatico James Bond cattivo.

Hitman 2: Silent Assassin - Day three Hitman 2: Silent Assassin - Day three

Il motore grafico

Con questo appuntamento sono pronto per svelarvi tutti i segreti del motore che fa girare Hitman 2.
Scopriremo insieme come è fatto il motore 3D e quali caratteristiche avrà la versione finale del gioco. E per portar fede al nome del nostro sito, vedremo se Hitman 2 supporterà la modalità di gioco multiplayer. Pronti? Via!
Dalla versione che ho potuto provare appare chiaro che alla IO Interactive stanno riscrivendo quasi completamente il proprio motore grafico, in quanto mancano ancora alcune delle features annunciate, come le ombre in tempo reale, le animazioni facciali, gestione delle collisioni precisa, effetti atmosferici, e altri particolari che saltano all’occhio.
Nonostante questo, il motore grafico di Hitman 2 è sicuramente di alta qualità e tecnologicamente avanzato. Alla IO Interactive lo hanno chiamato Glacier.