Total Immersion Racing  0

Un nuovo sfidante per GT o solo un altro racing game che finirà presto nel dimenticatio degli utenti PS2 prima ancora di aver visto la luce sul mercato europeo? Basterà soltanto il titolo a fare di questo racing game un nuovo capolavoro per la console di Sony? Le risposte a questi interrogativi le troverete soltanto nell'anteprima di Gianfelice Boncristiano.

Lo sviluppo di Total Immersion Racing è stato curato dai ragazzi di Razorworks, che, da quanto almeno ne so io, ha lavorato precedentemente allo sviluppo di alcuni titoli riguardanti tra l'altro simulatori di volo per elicotteri. Questo non significa però che Razorworks non abbia impiegato il massimo impegno nella realizzazione di Total Immersion Racing ed i risultati di tale impegno sono visibili anche ai profani del genere. Inanzitutto ciò che mi ha impressionato è stato sopratutto il comparto grafico. Il gioco difatti presenta livelli di dettaglio grafici davvero elevati nella realizzazione delle ambientazioni e delle carrozzerie delle varie auto. Il gameplay sarà improntato su comandi semplici ed intuitivi, mentre l'innovazione più interessante sarà l'impostazione dell'AI sul free-thinking system: in pratica i vostri sfidanti non saranno dotati di un AI predefinita, ma potranno migliorare le loro prestazioni a seconda di come si comporteranno nella pista. Ciò significa che se un pilota comandato dal PC è alla sua prima gara commetterà degli errori tipici di un principiante, migliorando di volta in volta le sue prestazioni con il trascorrere delle gare. Per quanto riguarda invece le condizioni meteo, sembra che queste rispondano perfettamente almeno sotto il punto di vista grafico, dato che per il gameplay bisognerà aspettare la versione finale del gioco. Per quanto riguarda la disponibilità di vetture e tracciati posso al momento fornirvi una lista completa di entrambe:

    Auto:
    Lister Storm GT1
    Lister LMP
    Quaife GT
    Panoz Esperante GTR
    Pilbeam LMP
    McLaren F1 GTR
    Bentley Speed 8
    Dome S101
    Panoz Esperante GTR
    BMW V12
    BMW M3 GTR
    Sintura
    Noble M12 GTO

    Tracciati
    Monza Italy
    Silverstone UK
    Rockingham oval UK
    Hockenheim Germany
    Sebring USA

Aspettando Total Immersion Racing

Total Immersion Racing, così come si presenta, non si posiziona in diretta concorrenza con Gran Turismo, ma si configura più come un sotto genere della più ampia categoria dei giochi di guida, andando ad insidiare quella fascia di cui fanno parte titoli come Nascar e Le Mans 24 Hours. Malgrado il numero dei tracciati non sia elevatissimo, tuttavia se Total Immersion Racing rispetterà le aspettative potrà presentarsi agli utenti PS2 come un buon racing game e valida alternativa ad altri titoli sul genere presenti sul mercato.

Un nuovo sfidante per GT

La saga di Gran Turismo oramai regna sovrana per quanto riguarda il genere dei racing game a causa anche del fatto che, nonostante siano stati prodotti tantissimi giochi sul genere, nessuno è mai riuscito ad eguagliare le emozioni derivanti dall'incredibile esperienza di gioco offerta dal titolo dei ragazzi di Polyphony Digital. Tuttavia c'è da dire che nessuno ha ancora desistito dall'idea di sottrarre lo scettro di miglior racing game alla saga di Gran Turismo ed anzi proprio ultimamente si è visto un incremento della produzione di giochi sul genere che presentano diverse innovazioni sia sul piano grafico che su quello del gameplay. Non è passato innosservato ai nostri occhi, Total Immersion Racing, titolo presentato per la prima volta allo scorso E3 di Los Angeles, il quale ha subito ben impressionato la critica grazie sopratutto ad un comparto grafico di ottimo livello.