Game of Thrones disponibile da oggi nei negozi  19

A breve la nostra recensione

Game of Thrones, l'RPG sviluppato da Cyanide per PlayStation 3, Xbox 360 e PC, è disponibile da oggi nei negozi. Il gioco si basa sulla celebre serie di romanzi scritta da George R.R. Martin, "Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco", che ha già venduto oltre quindici milioni di copie in tutto il mondo e che HBO ha recentemente adattato nell'acclamata serie TV "Game of Thrones".

Game of Thrones si pone come il progetto più ambizioso per Cyanide Studio: il gioco è stato sviluppato utilizzando l'Unreal Engine 3, sotto la supervisione di Martin, e consentirà ai fan della serie di vivere un'avventura eccezionale in un universo fantasy-medievale perfettamente ricreato.

Lungo le 30 ore di gioco offerte da Game of Thrones, il giocatore potrà impersonare Mors, fedele alleato dei Guardiani della Notte e Alester, un prete rosso in cerca di redenzione che è tornato a Westeros dopo un lungo esilio. Il Primo Cavaliere del re Robert Baratheon è appena morto e questi due carismatici eroi si troveranno coinvolti in una missione che li condurrà attraverso gli splendidi luoghi di Westeros, come la Barriera e la sua regione o il famoso Approdo del Re. In questa grande avventura, i giocatori incontreranno tutti i personaggi della serie TV fedelmente riprodotti tra cui: la regina Cersei, Lord Varys, il ragno tessitore e Jeor Mormont , comandante dei Guardiani della Notte. In Game of Thrones, si potrà scegliere la classe del personaggio più adatta al proprio stile di combattimento e, una volta che il personaggio sarà abbastanza potenziato, sarà pronto per epiche battaglie!

Il giocatore potrà cercare, acquistare o saccheggiare nuovi oggetti ed armi da usare in combattimento in modo da guadagnare esperienza per migliorare le abilità ed apprenderne di nuove. Rallentando il tempo durante la battaglia si potrà analizzare la situazione e scegliere le prossime mosse da attuare. In Game of Thrones, l'abilità politica può avere lo stesso effetto di un combattimento, il potere di una negoziazione non può essere sottovalutato, specialmente quando si tratta di risolvere una situazione critica!