Guild Wars 2Guild Wars 2: The Lost Shores - Tante informazioni e immagini per il nuovo DLC 

In attesa dell'esteso hands on, ecco i primi dettagli

Vi presentiamo in questa news diverse nuove informazioni e le prime immagini per The Lost Shores, nuovo aggiornamento contenutistico per l'MMO Guild Wars 2. Qua sotto potete dunque leggere il resoconto del nostro inviato alla conferenza di presentazione e, in attesa dell'esteso provato sul gioco, vedere le prime immagini dei nuovi contenuti.

Qualche giorno fa abbiamo fatto quattro chiacchiere con gli sviluppatori di Guild Wars 2 a proposito dei nuovi contenuti in arrivo alla fine di questa settimana. Finora le informazioni in merito sono state centellinate: sapevamo che la nuova patch si sarebbe intitolata The Lost Shores e che ci sarebbe stata una nuova area da esplorare e nuovi nemici da affrontare. Facciamo un po' di chiarezza, ora, su queste nuove aggiunte, ma per saperne di più dovrete aspettare l'estesa anteprima che pubblicheremo giovedì alle 15.00 in punto!

L'appuntamento è previsto per venerdì 16 novembre a mezzogiorno: è allora che si verificherà la prima invasione dei karka, una razza sottomarina completamente inedita, risvegliata dalle azioni di una gilda di mercanti troppo curiosi, il Consortium. I karka attaccheranno Lion's Arch e i giocatori dovranno respingere l'invasione: per l'occasione, sarà possibile invitare degli amici a provare Guild Wars 2 gratuitamente per tutta la durata dell'evento, cioè l'intero fine settimana; inoltre, qualunque giocatore verrà portato temporaneamente a livello 80 per combattere ad armi pari con questi terribili nemici. Il problema, però, è che i karka hanno maturato una sorta di guscio impenetrabile che li rende pressoché invulnerabili. L'evento vedrà i giocatori alla ricerca di un sistema per ferire i karka e scacciarli dalla città. Solo a quel punto l'azione si sposterà sulla nuova isola, Southsun Cove, dove i giocatori affronteranno i karka direttamente nelle loro tane. Niente paura, comunque: una volta concluso il weekend, la nuova area sarà sempre accessibile ad ogni giocatore di livello 80.

In termini di PvE, ArenaNet rilascerà anche un nuovo, interessantissimo dungeon, soprannominato "infinito". Questo dungeon, infatti, dividerà il gruppo di cinque giocatori al loro ingresso, collocandoli ciascuno in uno di nove segmenti diversi, scelti a caso, caratterizzati da svariate meccaniche differenti, ispirate anche a quanto abbiamo già visto in giro per Tyria: sezioni platform, combattimenti, enigmi e altro ancora. Superata una certa serie di segmenti, il gruppo si riunirà in un hub centrale per affrontare un boss enorme. La feature principale di questo nuovo dungeon è che diventerà sempre più difficile con il passare del tempo; ArenaNet inoltre aggiungerà nuovi segmenti per renderlo sempre più casuale e avvincente. Perché impegnarsi tanto, vi chiederete? Semplice: un nuovo tier di oggetti, chiamati "ascended", più potenti degli esotici già in gioco, e caratterizzati da una nuova meccanica chiamata "infusion".

Durante la nostra chiacchierata c'è stato spazio anche per il PvP: oltre a varie modifiche al sistema dei tornei, con The Lost Shores sarà infatti introdotto un nuovo campo di battaglia intitolato Temple of the Silent Storm, ambientato in un dojo dei koda, gli affascinanti orsi polari umanoidi che i giocatori possono già incontrare sopratutto in zone come Frostgorge Sound. La nuova mappa presenta, come al solito, delle aree da conquistare e difendere per accumulare punti, ma anche una nuova, interessante meccanica dichiaratamente ispirata agli sparatutto in prima persona, chiamata "meditazione". In pratica, i giocatori dovranno combattere per aggiudicarsi questi potenziamenti che incrementano svariati fattori, come i punti conquistati sconfiggendo gli altri nemici o le statistiche stesse dei personaggi, e che possono perfino resettare lo stato della partita. Inutile dire che si tratta di un vantaggio strategico per il quale vale la pena prendersi a randellate.

Giocheremo in anteprima per voi The Lost Shores e vi racconteremo approfonditamente i nuovi contenuti nei prossimi giorni.

Immagini di Guild Wars 2