XCOM: Enemy UnknownXCOM: Enemy Unknown - Firaxis ha fatto un "gran lavoro" secondo l'autore originale 

Gollop è soddisfatto

Julian Gollop è uno dei principali autori del vecchio X-COM, un gioco il cui recupero ed attualizzazione non sembrava cosa semplice da effettuare al giorno d'oggi.

Nonostante qualche dubbio iniziale, lo stesso designer originale ha dato la sua benedizione per quanto riguarda XCOM: Enemy Unknown, il recente remake uscito sotto etichetta 2K Games: secondo Gollop si è trattato di un "ottimo lavoro" da parte di Firaxis. "Tutte le decisioni che hanno preso sono state decisamente ponderate", ha affermato, "eppure sono riusciti a creare un gioco che funziona bene anche su console, pur mantenendo in linea di massima l'essenza dell'originale X-Com".

Ci sono alcune cose che non sono tornate bene a Gollop, in particolare la gestione geografica degli eventi dislocati sul globo e la possibilità di controllare una sola base. Il fatto ad esempio di trovarsi di fronte tre "abduction" contemporaneamente e poter decidere di intervenire solo su uno può rappresentare un problema, tuttavia secondo Gollop "è chiaro che gli sviluppatori abbiano perseguito la filosofia di Sid Meier, per cui i giochi si basano essenzialmente sul prendere decisioni interessanti".

Fonte: VG247

TI POTREBBE INTERESSARE