AMD ha annunciato le nuove schede grafiche Radeon RX 470 e RX 460  69

AMD ha presentato Radeon RX 470 e RX 460, due schede con qualche compromesso che garantiscono prezzi e consumi contenuti

Dopo la presentazione dell'ottima Radeon RX 480, che ha colto di sorpresa un po' tutti in virtù del suo prezzo (relativamente) contenuto e delle sua alte performance, AMD ha intenzione di puntare anche a segmenti di pubblico differenti con altri due modelli inferiori, presentando ufficialmente l'RX 470 e 460.

L'RX 470 si presenta dotata di 32 Compute Unit, 4 GB GDDR5 di memoria video, bus a 256-bit, GCN di quarta generazione con supporto per FreeSync e Display Port 1.3/1.4 con standard HDR. Si tratta dunque di una soluzione intermedia, che può andare bene al giocatore appassionato senza strafare, puntando probabilmente su un prezzo contenuto. Al di sotto di questa si trova l'Rx 460, dotata di 14 CU, 2 GB di memoria video GDDR5 e bus a 128 bit. Quest'ultima è una soluzione votata ai giocatori meno esigenti in termini di accuratezza grafica, ma è un pezzo di hardware molto interessante, di dimensioni estremamente ridotte e addirittura privo del connettore a 6 pin per l'alimentazione, evidentemente assorbendo energia esclusivamente da PCIe, con consumi che si preannunciano limitatissimi.