Shuhei Yoshida assicura che tutti i giochi PlayStation VR saranno giocabili sulla PlayStation 4 standard  42

Yoshida sembra dichiarare che non ci saranno esclusive per PlayStation Neo, per quanto riguarda PlayStation VR

Sony è impegnata evidentemente nella promozione di PlayStation VR sul mercato asiatico in questo periodo, come dimostrato anche dal recente annuncio dalla conferenza di Hong Kong sui 13 nuovi titoli in sviluppo presso team dell'area in questione, e proprio da tale occasione arriva anche una precisazione da parte di Shuhei Yoshida.

Il capo dei worldwide studios di Sony, nel corso della conferenza ACGHK 2016 di Hong Kong, ha assicurato che tutti i titoli che usciranno per PlayStation VR saranno comunque giocabili sulla PlayStation 4 Standard. Questo arriva in risposta ai vari dubbi emersi su possibili esclusive o titoli modificati per sfruttare in pieno la potenza (presumibilmente) superiore di PlayStation Neo anche sul fronte della realtà virtuale. A quanto pare, nonostante il presunto divario in termini di performance tra i due hardware di PlayStation 4 e PlayStation Neo, Sony non ha intenzione di pubblicare esclusive per quest'ultima.

Yoshida ha inoltre ribadito che PlayStation VR gode di supporto totale da parte di Sony e che i piani di Sony Interactive Entertainment sono di concentrarsi anche su tipologie diverse di pubblico per la piattaforma, al di là dei videogiocatori classici. "Crediamo che chiunque possa godersi i contenuti di PlayStation VR", ha affermato Yoshida, "Non solo i giocatori, ma anche molte altre persone".