Fallout 4Un doppiatore di Fallout 4 ha lavorato per un anno e mezzo sul gioco senza saperlo 

La vicenda che ha riguardato Keythe Farley con Fallout 4 è un costume diffuso

Quanto può essere frustrante lavorare per mesi su un progetto senza conoscere di cosa si tratta? Sembra paradossale, ma per i doppiatori di videogiochi questa eventualità non è affatto remota. Un'esperienza del genere è accaduta a Keythe Farley, l'attore che ha interpretato Kellogg in Fallout 4, il quale ha dichiarato di aver preso parte al progetto per circa un anno mezzo senza esserne a conoscenza.

"Accade quotidianamente nel mondo dei videogiochi", ha commentato Farley. "Ero uno dei personaggi principali di Fallout 4, un personaggio chiamato Kellogg, e non ho mai saputo di essere al lavoro su Fallout 4 nell'anno e mezzo in cui ho effettuato le registrazioni per il gioco. Ti presenti e ti trovi davanti una pila di copioni su un leggio con solo le tue linee di dialogo".

Proprio in questi giorni i membri della Screen Actor's Guild - American Federation of Television and Radio Artists hanno deciso di proclamare uno scipero in seguito alla scadenza del contratto stipulato con i publisher.

Un doppiatore di Fallout 4 ha lavorato per un anno e mezzo sul gioco senza saperlo