MicrosoftLa realtà virtuale arriverà su Project Scorpio quando non offrirà solo demo ed esperimenti, dice Phil Spencer 

Il boss di Xbox ha provato gli attuali visori VR e non vede l'ora che l'esperienza si evolva

Unica console in grado di visualizzare il vero 4K, come ha detto Phil Spencer, Project Scorpio vedrà l'arrivo della realtà virtuale nel momento in cui questa potrà offrire qualcosa di più di demo e sperimentazioni. "Adoro la tecnologia dietro la VR", ha detto Spencer, "possiedo un HTC Vive, un Oculus Rift e ho provato PlayStation VR con molte demo ed esperienze. Non credo però che gli sviluppatori abbiano ancora trovato la chiave di volta, devono perfezionare il processo creativo dietro i loro giochi in realtà virtuale. Siamo agli inizi, penso ci vorrà un paio d'anni prima che si possa vedere qualcosa di adatto al mercato mainstream. (...) Ho notato invece un grande uso della VR nei video, che ti portano ad esempio in posti in cui è impossibile andare: sul fondo del Grand Canyon o sulla superficie di Marte. Esperienze davvero forti, che gli utenti possono sperimentare."

"Credo che la realtà virtuale troverà il proprio posto nel gaming, è una cosa su cui scommetterei. Abbiamo disegnato Scorpio perché sia una console in grado di supportare la VR, qualsiasi cosa accada quest'anno, il prossimo o quello dopo ancora. Come ho detto, penso che la comunità creativa debba ancora comprendere bene questi nuovi strumenti e queste nuove sensazioni, la loro immersività. Quali esperienze è possibile offrire agli utenti perché ne vengano coinvolti a lungo termine? La maggior parte delle cose che ho provato sembrano demo ed esperimenti, il che tuttavia penso sia assolutamente la cosa migliore che potesse accadere. Non è una critica: doveva succedere e ci vorrà del tempo prima che si superi questa fase."

Spencer si è inoltre detto preoccupato dalla natura macchinosa degli attuali dispositivi per la realtà virtuale. "Direi che l'idea di dover indossare un visore e avere dei cavi dietro la testa che ci collegano a un box è sbagliata. Bisogna cambiarla, perché la maggior parte dei videogiocatori non la accettano. Per sperimentare la VR bisogna indossare un visore? La domanda è legittima, ma non dovremmo camminare in una stanza mentre siamo collegati a un cavo, ed è a questo punto che si trova la realtà virtuale oggi."

La realtà virtuale arriverà su Project Scorpio quando non offrirà solo demo ed esperimenti, dice Phil Spencer