OverwatchBlizzard cancella la graphic novel di Overwatch 

First Strike non era più in linea con l'universo di Overwatch

Il lead writer Michael Chu ha confermato che la graphic novel di Overwatch, intitolata "First Strike", è stata ufficialmente cancellata. "Abbiamo deciso di cancellare l'uscita della graphic novel Overwatch: First Strike. Pur essendo grati al team per il fantastico lavoro effettuato, abbiamo scelto di portare la storia in una direzione diversa", spiega Chu in un post pubblicato durante il weekend.

"L'idea originale della graphic novel risaliva agli inizi dello sviluppo e si legava al nostro desiderio di raccontare la creazione degli Overwatch durante la Crisi degli Omnic. Da quando First Strike è stata concepita abbiamo ampliato molto l'universo e le sue storie. Sebbene il nucleo di questa trama rimanga, abbiamo compiuto modifiche e ampliamenti rispetto ai primi giorni di Overwatch".

Overwatch: First Strike avrebbe dovuto uscire in versione digitale questo mese, mentre l'edizione cartacea realizzata da Dark Horse Comics sarebbe arrivata ad aprile 2017. L'opera, dell'estensione di 100 pagine, era stata scritta da Micky Neilson e disegnata da Ludo Lullabi. Peraltro non tutto sembra perduto, poichè il team resta intenzionato a raccontare le origini di Overwatch con altri contenuti futuri.

"Sappiamo che questa storia vi appassiona e abbiamo ancora in programma di raccontarla", ha concluso Chu. "Stiamo sviluppando una serie di trame che vi immergeranno più in profondità in questo mondo e nei suoi personaggi, e non vediamo l'ora di condividere le novità con voi nei mesi a venire".

Blizzard cancella la graphic novel di Overwatch