Tecmo Koei si concentra sull'occidente e su tutti i formati  6

La conquista del west

Seguendo il recente trend di altri publisher giapponesi, anche Tecmo Koei ha intenzione di investire sui mercati occidentali, concentrandosi particolarmente su nord America e Europa abbandonando, in parte, la sua tradizionale caratterizzazione nipponica.

Il CEO Kenji Matsubara sostiene la necessità di focalizzarsi su tali mercati: "i mercati americano ed europeo si stanno espandendo velocemente, dunque dobbiamo concentrarci su questi", ha affermato Matsubara a CVG, "dobbiamo concentrarci sull'espansione dei nostri brand esistenti e in più abbiamo in programma di creare nuovi IP prendendo come obiettivo il pubblico occidentale" e per tale motivo il publisher ha intenzione di arruolare nuovi sviluppatori al di fuori dell'area nipponica.

In risposta a certe prese di posizione di altri publisher e alla tendenza recente di alcuni a "denigrare" PlayStation 3 in favore di Xbox 360, Matsubara fa presente che la sua compagnia supporterà tutti i formati (avendo in sviluppo anche un titolo esclusivo per PlayStation 3 al momento): "capisco che Xbox 360 abbia una fetta di mercato maggiore, ma PlayStation 3 non è rimasta in un angolo - ha una bella fetta anch'essa", dunque "da un punto di vista del publisher, focalizzarsi su una sola piattaforma è rischioso. Invece noi ci concentreremo per portare ogni titolo su tutte le piattaforme", cosa che è un "punto fondamentale della strategia di Tecmo Koei".