Si torna ad approfondire Assassin's Creed II  44

Un diario di sviluppo nella lingua di Dante.

"Abbiamo imparato la lezione". E' questo che sembrano dirci i designer di Ubisoft con l'ultimo "dietro le quinte" di Assassin's Creed II, seguito di un titolo dal successo invidiabile, ma che a suo tempo è stato criticato ferocemente soprattutto per la ridondanza della sua struttura ludica, priva di extra significativi che giustificassero eventuali approfondimenti, tra le altre cose.
Di tutt'altra pasta sembra essere Assassin's Creed II, che perlomeno nelle parole dei suoi sviluppatori è un titolo vario, abbandonate di extra e possibilmente rigiocabile, vista la presenza di cutscene interattive che condizionano lo svolgimento della storia.
A questo punto non ci resta che attendere la fine di novembre e verificare se gli sviluppatori Ubisoft sono stati sinceri.