StarCraft II: Wings of LibertyLe faq della beta di Starcraft II. Arriva anche per Mac 

Leaked. Error. OMG.

Il sito Starcraft Source ha pubblicato le faq della prossima beta di Starcraft II, apparentemente pubblicate a loro volta per errore da Blizzard e prontamente rimosse. E' tuttavia ancora possibile leggerle ed è così che ne apprendiamo dettagli interessanti, in attesa di conferma definitiva.
Per poter accedere alla beta, come è logico, sarà necessario possedere un account per Battle.net e poi fare il consueto opt in, procedura identica per tutti i futuri titoli Blizzard. Sarà possibile farlo dal proprio account, normalmente. Una mail di Blizzard ci avviserà poi nel caso in cui siamo stati selezionati e potremo scaricare il client di gioco direttamente da Battle.Net. Blizzard pianifica di invitare gli utenti ad ondate, perciò chi non riceva subito l'invito non disperi: potrebbe essere rispescato.
Ci sarà ovviamente un processo separato per coloro che abbiano ottenuto la chiave di accesso alla beta al BlizzCon 2008 o abbiamo dei codici derivanti da altri eventi. La selezione dei partecipanti avverrà poi basandosi sul sistema del giocatore o altri fattori non specificati.

Nella beta saranno disponibili diverse modalità multiplayer, fra cui il ladder quick match in 1v1, 2v2 e free for all. Si potranno tuttavia giocare anche partite unranked, non verrà invece testata la campagna in single player, come appare abbastanza logico. Si potrà scegliere di scontrarsi contro personaggi gestiti dall'intelligenza artificiale oltre che umani e allo stesso modo sarà possibile scegliere di avere in squadra un membro gestito dal computer. Oltre ovviamente agli scontri tradizionali contro avversari umani. Per poter creare un party con i nostri amici bisognerà selezionarli da una friend list o inserendo il nome del personaggio del nostro amico su Battle.net. Una volta invitati i membri del party potranno comunicare via voice chat e party chat room. I giocatori nello stesso party entreranno in gioco come team.
Sarà anche possibile vedere dei video di replay delle partite che abbiamo vinto (o perso).
Viene anche confermato, per la gioia degli utenti Mac, che in effetti un client per la beta sarà rilasciato, in futuro, anche per loro. Questa notizia appare particolarmente gradita dopo che qualche giorno fa gli utenti Mac apparivano esclusi completamente dall'accesso alla beta. Tutti i dettagli sono consultabili sul sito di Starcraft Source. Le faq della beta di Starcraft II. Arriva anche per Mac

TI POTREBBE INTERESSARE