Assassin's Creed IIUbisoft offre contenuti bonus a chi ha avuto problemi con il DRM 

Un'offerta di pace

Ubisoft ha avuto seri problemi con il suo DRM, nelle scorse settimane: il sistema che prevede che il giocatore abbia una connessione Internet sempre attiva durante le proprie sessioni di gioco è stato attaccato da degli hacker che hanno impedito il corretto funzionamento dei suoi server, di fatto impedendo il gioco in locale. L'azienda ha deciso di scusarsi offrendo una sorta di risarcimento simbolico ai giocatori che non hanno potuto giocare ad Assassin's Creed II e Silent Hunter V a causa di questi attacchi, attraverso l'offerta di contenuti scaricabili aggiuntivi gratuiti. Gli utenti parte di una lista pre-selezionata (non sappiamo con che criterio) saranno raggiunti da una mail con tutti i dettagli per poter usufruire di tali contenuti. Ubisoft offre contenuti bonus a chi ha avuto problemi con il DRM

TI POTREBBE INTERESSARE