CapcomInafune a capo della produzione di Capcom 

Capo della sezione Ricerca e Sviluppo

Keiji Inafune, producer-chiave di Capcom, protagonista di molti successi della casa di Osaka (Mega Man, Onimusha e Dead Rising, per citarne alcuni), è stato recentemente promosso a capo della divisione produttiva globale del publisher.

Con il nuovo ruolo, Inafune probabilmente verrà coinvolto meno direttamente nello sviluppo dei singoli giochi ma dovrà assicurare la qualità globale della produzione e la presenza del particolare stile Capcom all'interno dei giochi che usciranno dalla casa di produzione.

Uno degli obiettivi principali dichiarati da Inafune - manco a dirlo, vista la recente tendenza di Osaka - è la volontà di amalgamare meglio lo stile e la qualità delle produzioni provenienti dai team esterni, occidentali, con quelle dei team interni con base in Giappone. "E' un commento che sento spesso quello che vuole i giochi creati in Europa come non realmente provenienti da Capcom", ha spiegato Inafune, "e che i giochi creati in Giappone siano i veri prodotti di Capcom. Voglio mettere fine a questo", facendo in modo che tutte le produzioni orientali e occidentali del publisher contengano il particolare "sapore Capcom".
Inafune a capo della produzione di Capcom

TI POTREBBE INTERESSARE