Più bestie in giro per Albion in Fable III  35

E' una cosa che finora è mancata

Il lead artist al lavoro su Fable III, John McCormack, ha affermato che uno dei problemi degli scorsi episodi della serie era dato da una certa scarsità di animali per le lande di Albion, che ovviamente non ha contribuito a rendere l'ambientazione più convincente.

McCormack ha allora rivelato a Beauty of Games che nel terzo capitolo questo tema verrà affrontato e possibilmente risolto: "la mancanza di animali nella serie Fable è sempre stata una cosa che mi ha disturbato", ha rivelato al sito, "e ci siamo un po' impegnati per migliorare sotto questo aspetto per il prossimo capitolo". Non è una questione semplice, però: "il problema è convincere l'intera sezione dedicata alle animazioni e all'intelligenza artificiale a sviare un po' l'attenzione da combattimenti, scene d'intermezzo, espressioni, gesti, simulazioni ecc. e lavorare su questi nuovi elementi che vogliamo inserire".

Comunque, il lavoro dal punto di vista grafico è già in corso: "in Fable III, fino a questo punto abbiamo già costruito pipistrelli, corvi, conigli, anatre, pettirossi, avvoltoi, lucertole, topi, farfalle, insetti, cani, lucciole e stiamo iniziando ora con le mucche... che si riesca o no a inserirli nella versione finale a questo punto è una cosa che vorremmo sapere tutti".