Nessun nuovo Assassin's Creed nel 2011  91

Così parlò Ubisoft

Jean-Francois Boivin, produttore associato di Assassin's Creed, ha rivelato che la serie si prenderà un momento di pausa e che di conseguenza non ne vedremo nuovi capitoli il prossimo anno, dopo il rilascio novembrino di Brotherhood. "Sinceramente credo che, a vantaggio di tutti - ma il mercato può tornare indietro e cancellare tutto ciò che dico perchè alla resa dei conti si tratta di vendere giochi - credo che l'IP abbia bisogno di un momento di pausa. Non puoi arare un campo ogni anno. Una volta ogni tre anni - o una volta ogni tot - devi lasciarlo respirare. Devi lasciar tornare la mineralizzazione. Credo sia la stessa cosa per ogni licenza, davvero." Per questi motivi Boivin afferma di non credere che sia possibile vedere un nuovo AC nel 2011 ma che sia piuttosto il caso di focalizzarsi su qualcosa di nuovo ed eccitante. Staremo a vedere.