I pre-order di Brotherhood superiori del 20% rispetto a quelli di ACII  39

Indice di gradimento in aumento

Durante una conferenza con gli azionisti il CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, ha rivelato che i preordini di Assassin's Creed: Brotherhood al momento stanno dimostrando ottimi risultati nonostante i mesi che ci separano dal rilascio del gioco, ottenendo addirittura di superare, ovviamente in relazione allo stesso periodo, di ben il 20% quelli che furono ottenuti da Assassin's Creed II. Si tratta in qualche modo della conferma di una curva di interesse per il franchise che appare decisamente in crescita: vedremo quale sarà il risultato alle vendite quando il gioco sarà effettivamente sugli scaffali.