PerifericheAnche secondo Nielsen è scarso l'interesse per il 3D 

Altro sondaggio poco incoraggiante

Un altro sondaggio è stato condotto con l'obiettivo di capire l'aspettativa del pubblico riguardo alla tecnologia di visualizzazione in 3D.

Come al solito, i risultati non sono molto confortanti, sebbene sia ancora forse presto per poter farsi un'idea più precisa della ricettività del pubblico nei confronti di questo "salto" tecnologico. Circa la metà degli intervistati ha affermato che gli occhiali sono scomodi da portare mentre l'89% ha riferito che è difficile poter fare altre cose mentre si tengono addosso gli occhiali.

Risalta anche il problema di una mancanza di standard, visto che occhiali di diverse marche non funzionano su tutti i televisori, mentre la percentuale degli acquirenti potenziali, ovvero coloro che stanno attualmente considerando l'acquisto di un televisore 3D è scesa dal 25 al 12%. In ogni caso, metà degli intervistati in generale è rimasta ben impressionata dalla qualità della visione, il problema si presenta sul piano della reale volontà di spesa.

TI POTREBBE INTERESSARE