Politica[Aggiornata 2] Servizi osceni del TG1 e del TG2 

Arrivano dopo un mese, non contestualizzano e raccontano un sacco di balle

Perdonate se vi racconto un fatto personale, ma serve per capire cosa possono comportare certi fuorvianti servizi di un telegiornale nazionale, visti da chi non è informato dei fatti.

Oggi mi telefona mia madre dalla montagna (la mamma è sempre la mamma) e, dopo non so quanti anni di silenzio sull'argomento, mi dice che devo stare attento ai videogiochi, perché starci troppo davanti può causare la trombosi.

Ovviamente, dopo lo stupore iniziale (ho trentatre anni e videogioco da quando ne avevo sei), ho subito capito di cosa stesse parlando. Fui io a scrivere questo articolo sulla morte di Chris Staniforth (Link) e non mi ci è voluto molto per ricollegare i pezzi del puzzle. L'unica questione aperta rimaneva come mai me ne parlasse a un mese di distanza dai fatti. La risposta è arrivata rapidamente: lo avrà visto su un TG nazionale. Rimaneva da capire quale?

Fortunatamente non guardo il TG1, il TG2 e altri TG di regime vari, che in piena crisi non fanno altro che parlarci di cani ballerini, orche simpatiche e culi abbronzati parlanti, ma mi era necessario sapere quale telegiornale avesse narrato la vicenda. Con una breve ricerca ho scoperto l'arcano: il TG1 (ci avrei scommesso il parrucchino del Moioli). Mancava solo il filmato.

L'avvio della giornalista è da oscar: "Morire di videogiochi. In Inghilterra un ragazzo di vent'anni muore per una trombosi alle gambe. Aveva passato troppo tempo davanti alla console."

No, signora pseudo-giornalista, non è morto di videogiochi, è morto di trombosi e ad averlo ucciso non è stato il passare troppo tempo davanti alla console, ma lo stare nella stessa posizione per svariate ore per più settimane/mesi/anni di fila. Se avesse fatto pause, probabilmente non sarebbe morto, mentre se avesse guardato gli osceni servizi del TG1 standosene seduto per dodici ore tutti i gironi per settimane/mesi/anni, sarebbe morto lo stesso.

[Aggiornamento] Leggendo i commenti (grazie, o insostituibili lettori) ho scoperto che lo stesso servizio è andato anche al TG2 delle 13:00. Ne deduco che ci sia stato uno specie di accordo tra i telegiornali per portare l'attacco in contemporanea.

[Aggiornamento 2] Aggiungiamo in coda anche il video del servizio del TG2, che trasforma magicamente l'Xbox 360 in un computer.

Ne approfittiamo per ricordarvi che è nato su Facebook il Movimento contro la disinformazione videoludica, che potete raggiungere cliccando qui: Link

TI POTREBBE INTERESSARE