Devil's Third, Itagaki parla di budget  4

La differenza tra le produzioni nipponiche e quelle occidentali

"Ho realizzato più di trenta giochi, e sarebbe bastato il budget che ho a disposizione per Devil's Third per finanziarli tutti", ha detto Tomonobu Itagaki, ex leader di Team Ninja, ai microfoni di Game Informer. "Anche il budget per la promozione è completamente diverso. Sono fattori che fanno un'enorme differenza."

Secondo Itagaki, i publisher giapponesi non sono in grado di infondere le medesime risorse in un gioco. Quando gli è stato chiesto se le difficoltà finanziarie sono state alla base della dismissione di numerosi team di sviluppo giapponesi nel corso degli ultimi anni, il game designer ha rifiutato di generalizzare. "Il motivo per cui Hironobu Sakaguchi è andato via da Square è che il film tratto dal gioco ("Final Fantasy: The Spirits Within") è stato un fallimento. Il motivo per cui Keiji Inafune è andato via da Capcom è che c'è stato uno scontro. Il motivo per cui Shinji Mikami ha lasciato Capcom è invece più complesso... difficile da spiegare. La ragione principale è che era in contrasto con le politiche dell'azienda, in pratica è stato costretto a lasciarla", ha rivelato Itagaki.

Fonte: VG247