Dettagli sulla prossima espansione di Fallout 3: The Pitt  14

L'Official Xbox Magazine, attraverso CVG, riporta nuovi dettagli riguardanti la prossima espansione di Fallout 3, intitolata The Pitt.
Il nuovo DLC, com'è noto, è ambientato tra le rovine della città di Pittsburgh, città industriale basata sulla costruzione dell'acciaio che si presenta tuttavia diversa dalle ambientazioni a cui ci ha abituato il gioco nei dintorni di Washington.
Le rovine di Pittsburgh si presentano infatti come un'ambientazione distopica, dove l'originaria grandezza si è tramutata in qualcosa di disastroso, con un aspetto particolare. Si tratta di un unico grande dungeon, fondamentalmente, diviso però in due sezioni maggiori: la "Downtown" occupata dagli schiavi, e "Haven" residenza dei padroni di questi ultimi. Per la prima volta sarà possibile interagire con i Raiders, e non solo combatterli, e a quanto pare una delle quest ci vedrà impersonare uno schiavo per investigare sul fatto che uno dei capi Raider potrebbe aver trovato una cura per la mutazione. Ci saranno poi numerose quest secondarie, armi e oggetti nuovi come l'"Auto Axe".
The Pitt è atteso per il mese di marzo su Xbox 360 e PC.