Prime immagini per Fallout 3: The Pitt, altre informazioni  14

Pete Hines di Bethesda ha rivelato qualche nuovo dettaglio sulla prossima espansione di Fallout 3, ovvero The Pitt, in arrivo a marzo.
Hines ha affermato che la nuova aggiunta sarà più portata all'avventura e all'esplorazione, e molto meno incentrata sul combattimento rispetto a Operation Anchorage. Non si tratta poi di una simulazione, ma di un'estensione del mondo "reale" del gioco, dunque rispondente a tutte le leggi solite dell'RPG Bethesda, dunque si potranno raccogliere oggetti e armi, e i personaggi presenti sono reali (sempre nel piano di gioco, ovviamente). La storia occuperà circa 4-5 ore di gameplay per essere conclusa, e sarà caratterizzata dal tipico stile di Fallout 3, con la possibilità di effettuare scelte ed eventualmente evitare i combattimenti, ottenendo esiti differenti.
L'ambientazione è, come già riportato, caratterizzata dalle rovine della città di Pittsburgh, chiamata appunto "The Pitt", strutturata come una città fortemente industriale, basata sulla produzione dell'acciaio. Al suo interno sono presenti due vaste zone: quella dei cittadini altolocati e quella degli schiavi, che ovviamente si presteranno a varie scelte e prese di posizione da parte del giocatore.
Nelle nuove immagini rilasciate, è possibile vedere un paio di scorci della zona di gioco e anche la famosa nuova arma che verrà messa a disposizione, la "Auto Axe".