ProblemathicPuzzle problematico 

Lo sviluppatore norvegese Agitatio sta per compiere un'impresa storica: unire uno dei gameplay più casual in assoluto con delle operazioni matematiche...

Problemathic prende infatti la struttura di base di Breakout e la amplia con quello che è una sorta di brain training: oltre a dover distruggere i vari blocchi, l'utente dovrà infatti risolvere delle operazioni matematiche raccogliendo al volo le caselle col numero esatto che cadranno dalla parte superiore dello schermo. Problemathic potrà contare su 35 livelli divisi in cinque location "chiave" nella storia della matematica: Babilonia, Grecia Antica, India, Cina ed Europa.

TI POTREBBE INTERESSARE