Tom Clancy's Ghost ReconTre giorni di Ghost Recon 

Tre giorni di Ghost Recon

Ecco il secondo appuntamento con Ghost Recon, il tactical game della Red Storm che vede protagonista un team molto simile a quello del Rainbow Six. Lo stile di gioco sarà molto simile, ma sarà la storia a cambiare. Vediamo di approfondirla. Invece dei terroristi della serie di R6, in Ghost Recon avremo da fare nel futuro (anno 2008) con un gruppo di rinnegati comunisti dell'Unione Sovietica, il cui obiettivo è ripristinare l'antico splendore dell'Impero. Al contrario degli altri episodi "classici" della serie, Ghost Recon si avvicina molto agli open space di Operation Flashpoint, e alla libertà di movimento del gioco della Bohemia Interactive. Ciò significa che sarà possibile pianificare azioni a piedi e sui mezzi di guerra tradizionali (dal carrarmato all'elicottero).

Click per ingrandire Click per ingrandire Click per ingrandire Click per ingrandire