9.0

Redazione

8.3

Lettori (6)


  • 3
  • 2
  • 4
  • 0

Espgaluda IISparando tra le nuvole 14

Cave Entertainment sbarca su iPhone con uno sparatutto 2D tutto azione e adrenalina.

Quando si parla di videogiochi e tecnologia, soprattutto se si è "militanti" in questi campi da diversi anni, non si può fare a meno di notare come il progresso sia costante e sostenuto verso le tre dimensioni, il fotorealismo o comunque un certo tipo di esperienza che cerca di coinvolgere tutti i sensi, per avvicinare sempre di più il mezzo videoludico ad uno cinematografico interattivo e dove magari, purtroppo aggiungeremmo, ad emergere sono unicamente produzioni da budget e doppia cifra e supportate da una spinta mediatica non indifferente. iPhone se vogliamo è l'emblema della modernità tecnologica, ma anche un porto accogliente per tante produzioni interessanti e realizzate senza cifre esorbitanti. Questo grazie al modello App Store, capace di assicurare buoni introiti e visibilità a qualsiasi titolo che abbia un minimo di idee interessanti. Sparando tra le nuvole E così anche la cosiddetta "vecchia scuola" può dire ancora la propria, nella fattispecie la schiera degli "shoot'em up", genere tipicamente in due dimensioni a scorrimento verticale o orizzontale che ha spopolato qualche lustro fa su console e in sala giochi, e dove al comando di navicelle e personaggi tra i più disparati bisognava farsi strada tra una miriade di avversari e proiettili, in un vero e proprio esercizio di stile e abilità con il controller, fino ad arrivare a produzioni memorabili dal punto di vista visivo, di spettacolarità ma anche di difficoltà, che hanno fatto inquadrare questo genere come uno tra quelli più hardcore e di nicchia mai realizzati, e con il Dreamcast ad ospitarne l'ultimo gran quantitativo di esponenti.

Shoot'em all!

Espgaluda II in realtà è uno shoot'em up a scorrimento verticale non recentissimo, almeno per quanto riguarda la sala giochi, dove è apparso la prima volta nel 2005. Una recente trasposizione per Xbox 360 solo in versione Giapponese lo ha riportato alla ribalta, fino a giungere alla versione attuale su iPhone, adattata nel sistema di controllo e nelle modalità a disposizione. Lo stile grafico del gioco è tipicamente nipponico nella realizzazione dei personaggi principali e dei nemici (d'altronde lo sviluppatore proviene proprio dal Sol Levante) e sorprende decisamente per la sua realizzazione. Il titolo, per adesso compatibile solo con iPhone 3GS e iPod Touch di ultima generazione, scorre via attraverso dei livelli estremamente fluidi, pieni di dettaglio e con tantissime navicelle e strutture su schermo, il tutto accompagnato da esplosioni, cambi di inquadratura e altro. Sparando tra le nuvole Un piccolo gioiello quindi dal punto di vista visivo, rafforzato da una colonna sonora arrembante e che si sposa perfettamente con l'azione frenetica del gioco. Espgaluda II mette a disposizione due modalità, una denominata iPhone Mode, l'altra Arcade Mode. La struttura di gioco prevede innanzitutto tre livelli di difficoltà, che differiscono per la quantità di energia in possesso dei nemici ed il numero e velocità dei proiettili; una seconda schermata invece offre la scelta della complessità del sistema di controllo sempre tra tre tipi, dove uno o più aspetti tra quelli sotto elencati sono automatizzati. I tre protagonisti principali differiscono infine per il tipo di arma a disposizione piuttosto che per resistenza e velocità, hanno due differenti tipi di sparo, uno scudo indicato da una barra in basso a sinistra ed infine la possibilità di entrare in "awakening mode" (il gioco è solo in inglese, e quindi useremo i nomi originali senza avventurarci in improbabili traduzioni) grazie al quale mentre la propria navicella rimane immobile, è possibile toccare lo schermo per generare onde d'urto in grado di eliminare i nemici, e trasformare inoltre i loro proiettili in oro per aumentare il moltiplicatore di punteggio. Per utilizzare questa caratteristica bisogna accumulare le spirit gem, cristalli di colore verde rilasciati dai nemici distrutti e necessarie per avere la meglio nelle azioni più concitate. Lo scudo si attiva automaticamente quando colpiti, fino all'esaurimento della barra apposita, mentre è possibile usufruirne anche in maniera autonoma per sfruttarne l'attacco distruttivo che può essere rilasciato dopo il suo utilizzo. Sparando tra le nuvole Il movimento è demandato al classico scorrimento del dito sullo schermo - è possibile decidere nelle opzioni l'aria dedicata al gioco e lo spazio inferiore riservato al dito stesso, seppur sia possibile anche muoverlo su tutto lo schermo - mentre non mancano i mega boss di fine livello. La differenza con la modalità iPhone per quanto riguarda quella Arcade è da ricercare nell'awakening mode; in tal caso entrare in questo stato serve unicamente per aumentare il proprio moltiplicatore di punti e al completamento si verifica un accelerazione improvvisa dei proiettili avversari. Dal punto di vista della giocabilità Espgaluda II si comporta decisamente bene, è un titolo divertente e arrembante dove il livello di difficoltà è sempre ben calibrato, mai frustrante e con un sistema di controllo che funziona decisamente bene, grazie anche alla scelta dei già citati tre differenti gradi di complessità. Per ottenere il massimo in termini di divertimento e punteggio è assolutamente consigliato utilizzare perlomeno il controllo intermedio, poiché gestire lo scudo permette di utilizzare al meglio la propria energia e salvarsi la pelle nei momenti più delicati, senza sprecare anche il potenziale attacco energetico derivato. Si tratta di uno di quei giochi che possiamo definire "addictive" quindi, con a disposizione sei differenti livelli e la possibilità di affrontarne uno specifico dopo averlo sbloccato, nelle due modalità sopra elencate. A chiudere il conto c'è il supporto sempre ben accetto per Open Feint, social network in stile Xbox Live e PSN che offre un sistema di classifica online per i punteggi, vitale per questo genere di giochi, lista amici e obiettivi, legati al completamento delle varie modalità, all'affrontare tutti i livelli senza passare per il game over e ad esibirsi in combo piuttosto alte. Ciliegina sulla torta sarebbe stata una modalità in cooperativa via bluetooth oppure online, ma al momento sembra essere di difficile implementazione dal punto di vista tecnico. La longevità è quindi tutta legata a quanto si viene rapiti dal sistema di gioco, alla ricerca del miglior punteggio e al completamento del titolo con tutti i personaggi e livelli di difficoltà. Espgaluda II - Trailer per iPhone Espgaluda II - Trailer per iPhone

La versione testata è la 1.0.0
Link Apple Store

Espgaluda II riesce a trasportare alla perfezione su iPhone alcune delle meccaniche che hanno reso così famosi e apprezzati gli shoot'em up in due dimensioni, perlopiù con un livello di difficoltà e sistema di controllo perfettamente calibrati per il dispositivo Apple. A questo aggiungiamo un comparto tecnico tra i migliori che abbiamo mai visto, fatto di esplosioni, stile e tanto dettaglio su schermo, senza colpo ferire dal punto di vista della fluidità. Una sorta di multiplayer e qualche modalità in più non avrebbero guastato, ma anche così il titolo sviluppato da Cave Entertainment è il miglior esponente del genere ed è uno di quei titoli da giocare e rigiocare nella ricerca di migliorare il proprio punteggio e primeggiare in classifica. I 6,99 euro risultano quindi più che giustificati per gli amanti di questo tipo di prodotti.

Antonio Fucito

Pro

  • Spettacolare visivamente
  • Sistema di controllo e giocabilità perfetti

Contro

  • Multiplayer assente e poche modalità