5.8

Redazione

1.0

Lettori (1)


  • 0
  • 1
  • 1
  • 0

Skate ItTutti in tavola 2

Conversione di un titolo per Nintendo DS già disponibile da un bel po', Skate It porta su iPhone gli stessi controlli basati sul touch screen insieme a numeri di tutto rispetto.

Quando è uscito per Nintendo DS, due anni or sono, Skate It ha raccolto pareri contrastanti. Da una parte si criticava il prodotto EA per una generale mancanza di spessore, dall'altra il gioco offriva indubbiamente un'esperienza di skateboarding immediata e intuitiva, che combinava in modo intelligente i controlli tradizionali con il touch screen. Tutti in tavola Era infatti possibile gestire il movimento del proprio personaggio agendo sul d-pad, mentre sullo schermo inferiore del DS era raffigurato uno skate su cui bisognava disegnare delle linee con la stilo per ottenere altrettante manovre acrobatiche. Viste le potenzialità in ambito gaming di iPhone e iPod Touch, gli sviluppatori della divisione mobile di Electronic Arts hanno pensato bene di riproporre Skate It su App Store, con l'intenzione di offrire agli utenti una simulazione sportiva sui generis e puntare tutto su modalità e personalizzazioni. È comunque il sistema di controllo a fare ancora una volta la differenza, purtroppo in negativo visto che ci troviamo di fronte a un gioco davvero difficile da padroneggiare. Ma andiamo con ordine...

A ognuno il suo

Come già accennato, il punto di forza di Skate It risiede soprattutto nei numeri: la modalità carriera include ben venti location in cui gareggiare, ognuna piena di sfide man mano più complesse. È inoltre possibile cimentarsi con una modalità completamente libera e personalizzare il proprio skater e la sua tavola con numerosissimi oggetti firmati, tutti da sbloccare. L'editor in effetti è la prima cosa con cui abbiamo a che fare una volta iniziata la carriera: possiamo determinare il sesso e l'aspetto fisico del nostro personaggio, quindi vestirlo come più ci aggrada (all'inizio, in ogni caso, gli abiti disponibili sono ben pochi) e poi fare un giro nel classico tutorial che ci spiega come muoverci e come effettuare i trick. Tutti in tavola Il sistema di controllo del gioco si rifà a quello della versione per Nintendo DS, anche se su iPhone gli sviluppatori hanno deciso di rinunciare al d-pad virtuale e di utilizzare il solo accelerometro integrato nel dispositivo perché il personaggio pieghi a sinistra o a destra. È possibile regolare la sensibilità in tal senso, ma non optare per dei controlli più tradizionali. Sul touch screen sono presenti dei pulsanti che ci permettono di accelerare e di afferrare la tavola mentre siamo in aria per il classico "grab". Proprio durante i salti compare l'immagine dello skate sullo schermo e possiamo disegnare delle linee che corrispondono ognuna a una manovra differente. La sequenza per eseguire un trick, dunque, è generalmente questa: si acquista velocità premendo l'apposito pulsante, si traccia una linea sullo schermo perché il personaggio spicchi un salto, si tiene inclinato l'iPhone per aggiungere la rotazione alla manovra ed eventualmente si tiene premuto il pulsante del "grab" come ciliegina sulla torta. Semplice? Non proprio, e se ne sono accorti anche gli sviluppatori, che hanno costruito la struttura di gioco proprio in base ai limiti del gameplay: le sfide sono estremamente brevi e poco articolate, non ci viene richiesto un impegno di un certo peso e allo stesso modo la soddisfazione di superare le prove e sbloccare nuovi oggetti è poca. È interessante la presenza dell'editor di scenari, davvero semplice da utilizzare, ma in linea di massima Skate It risulta troppo macchinoso (e costoso: si parla di 5,49 euro) per convincere quando la concorrenza al momento non solo è molto valida ma anche gratuita (ci riferiamo chiaramente a Skater Nation di Gameloft). La realizzazione tecnica non fa che sottolineare i concetti finora espressi, con modelli poligonali troppo semplici e spigolosi che si muovono all'interno di scenari un po' scialbi e non molto popolati, con qualche piccolo bug a condire il tutto.

La versione testata è la 1.0.71
Link App Store

L'idea di portare su App Store un gioco di skate con un sistema di controllo come quello di Skate It è senz'altro suggestiva, ma si scontra con una realtà fatta di manovre troppo macchinose e poco intuitive per essere divertenti, se non dopo un bel po' di pratica. E anche a quel punto il gioco rimane troppo "rigido" per donare al giocatore la libertà di movimento che si aspetterebbe da un prodotto simile: l'esperienza avrebbe forse giovato di una maggiore "assistenza", di vincoli in grado di rendere le sequenze più fluide e spettacolari, perché diciamocelo chiaramente: con un accelerometro e un touch screen puoi fare un po' di tutto, ma bisogna metterci molta cura. Gli appassionati di skate troveranno nel titolo EA un concentrato di trick e di possibilità da non sottovalutare, pur venduti a caro prezzo, mentre tutti gli altri farebbero bene a cercare altrove.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Un gran numero di scenari
  • Repertorio di trick davvero ricco
  • Editor per i livelli incluso

Contro

  • Controlli troppo macchinosi
  • Sfide brevi e di scarsa attrattiva
  • Tecnicamente nella media