Heroes Lore: Wind of SoltiaHeroes Lore: Wind of Soltia 

Continua l'evoluzione dei giochi di ruolo su cellulare, grazie a una serie di caratteristiche che rendono questo genere decisamente adatto a un contesto mobile. Heroes Lore: Wind of Soltia è un titolo che ha riscosso un successo incredibile in Asia, e ora arriva anche da noi con una traduzione in Inglese per i numerosissimi testi a schermo. Un altro passo in avanti nel campo dei RPG?

È ormai un bel po' di tempo che i videogame per cellulare hanno guadagnato una propria identità, uscendo dai canoni di semplici "scacciapensieri" per ambire a posizioni di ben altra rilevanza. Persino il genere dei RPG, per definizione ricco di contenuti e contraddistinto da lunghi tempi di gioco, è approdato con successo sui nostri terminali, andando a rappresentare una scelta alternativa ad applicazioni ludiche più semplici e "veloci". Heroes Lore: Wind of Soltia è solo l'ultimo esponente di questo filone di successo, dotato di una struttura decisamente classica che non possiede neanche quei piccoli accorgimenti (come l'assegnazione automatica degli equipaggiamenti) che rendono l'esperienza più scorrevole. Un gioco di ruolo puro, quindi, con pregi e difetti del caso.

Una volta selezionata una nuova partita dalla schermata di avvio, dovremo scegliere il nostro personaggio fra i tre disponibili (all'inizio la scelta si riduce a uno solo di loro, gli altri due vanno sbloccati) e poi assegnargli due guardiani elementali. Questi ultimi possiedono caratteristiche diverse a seconda della loro natura, e ci doneranno poteri di attacco, difesa o guarigione. Fatto ciò, si parte nel modo tradizionale: muovendoci dal nostro villaggio, dovremo interagire con gli altri personaggi e scovare delle quest da affrontare. La schermata di pausa ci fornirà un quadro della situazione in qualsiasi momento, dandoci anche la possibilità di gestire il nostro inventario, l'equipaggiamento e via dicendo. Come in ogni RPG, la difficoltà delle missioni cresce man mano che si procede e diventa subito essenziale provvedere al potenziamento del nostro personaggio, che si ottiene sconfiggendo qualsiasi nemico. In Heroes Lore, eliminare un avversario si traduce nel guadagno di punti (da spendere per l'acquisto di miglioramenti) ma anche di denaro, con quest'ultimo che ci permetterò di entrare in vari negozi per procurarci armi più potenti, corazze più resistenti e varie pozioni. C'è da dire che i nemici che si possono incontrare sono davvero numerosi e vari nell'aspetto e nelle caratteristiche, e inoltre il gioco non possiede un sistema di scontri casuale: si può decidere in qualsiasi momento di affrontare un avversario oppure proseguire nell'esplorazione, senza problemi di sorta. Certo, evitare il level up si tradurrà quasi automaticamente in una sconfitta nel momento in cui ci troveremo di fronte nemici di un certo tipo.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, Heroes Lore si presenta con una grafica abbastanza ricca di dettagli, ma davvero troppo piccola: giocando a una risoluzione di 320x240 pixel, leggere i numerosi testi è davvero arduo tanto sono piccoli i caratteri, ma in generale una dimensione maggiore di tutti gli elementi non avrebbe potuto che giovare anche alla giocabilità, permettendoci di combattere con più disinvoltura. La grande varietà di nemici da affrontare denota una certa cura, ma anche in questo caso la dimensione degli sprite non aiuta e anzi limita il lavoro svolto dagli sviluppatori. Il sonoro è essenziale, come al solito, e può essere tranquillamente disattivato per evitare che diventi ben presto ripetitivo. Niente da dire sul sistema di controllo, infine, che in genere per gli RPG non presenta particolari problematiche, risulta immediato e risponde prontamente agli input.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Heroes Lore: Wind of Soltia è certamente un prodotto di grande sostanza, con un gran numero di quest da portare a termine e ben tre diversi personaggi, che oltretutto vanno sbloccati. Da un lato possiede le caratteristiche classiche di ogni RPG (interazione con i personaggi che si trovano in ogni location per l'acquisizione delle missioni, gestione dell'inventario e dell'equipaggiamento, level up), dall'altro opta per soluzioni abbastanza moderne (combattimenti in tempo reale, scontri non casuali, ecc.). In ogni caso, è un gioco che richiede una certa pazienza e un certo impegno, che possono scaturire solo da una grande passione per il genere: se non amate i giochi di ruolo, difficilmente riuscirete a star dietro alle avventure di Ronin abbastanza da potenziare adeguatamente il personaggio attraverso decine e decine di combattimenti. Consigliato solo agli amanti dei RPG, dunque.

Tommaso Pugliese

Pro

Contro

Pro

  • Potenzialmente molto longevo
  • Un gran numero di avversari diversi
  • Trama interessante...

Contro

  • ...ma i testi minuscoli rendono arduo seguirla
  • Sviluppo molto lento
  • Tecnicamente solo discreto

TI POTREBBE INTERESSARE