World Rally Championship Mobile  0

Finora i giochi di rally per cellulare si sono rivelati praticamente tutti degli arcade puri, privi dell'intenzione di lasciare un minimo spazio ad una componente di realismo che li avrebbe potuti avvicinare maggiormente alla vera disciplina sportiva. Questo WRC Mobile di I-play, invece, si prefigge di offrire un'esperienza più attinente alla realtà, pur mantenendo i connotati di semplicità ed immediatezza tipici del mobile gaming. Missione riuscita?

Il marchio WRC approda per la prima volta su cellulare dopo i notevoli successi di pubblico e critica dei tre prodotti per PS2 sviluppati da Evolution Studios, come detto con la ferma intenzione di dare all'utente qualcosa in più del solito arcade che con il rally vero e proprio ha ben poco a che fare. Tale impostazione è evidente già dal design dei menu, realizzato sulla base di quello minimale e "professionale" già visto sulla console Sony. Oltre ad un paio di opzioni secondarie, WRC Mobile presenta le due modalità principali Arcade e Campionato, che differiscono per alcuni elementi di fondo. Nella prima, si effettuano delle gare in sequenza contro tre avversari, con l'ovvio obiettivo di tagliare il traguardo in prima posizione; nella seconda, invece (proprio come nella realtà), i vari tracciati vanno affrontati rigorosamente combattendo contro il cronometro, cercando di ottenere un tempo migliore rispetto agli altri contendenti ed accumulando così un maggior numero di punti. La modalità Campionato si distacca da quella Arcade anche per la presenza di un indicatore dei danni della vettura (parametri eccessivi portano all'inevitabile game over) e per il fatto che, al termine di ogni stage, il giocatore riceve un bonus che va ad aumentare prestazioni della propria automobile: maggiore aderenza, migliore accelerazione e così via.

Il tutto si snoda lungo otto tracciati suddivisi in tipiche location da rally: Inghilterra, Norvegia, Messico, Grecia e compagnia bella ospitano percorsi differenti non solo per ambientazione ma anche per caratteristiche stesse della pista, che influiscono in maniera tangibile sul comportamento del veicolo. Il quale, grazie ad una saggia decisione degli sviluppatori, si controlla tranquillamente con il solo pollice: l'accelerazione è infatti automatica, e non resta che gestire lo sterzo e pigiare sul freno per le curve più strette. Nonostante questa disarmante semplicità, il modello di guida di WRC è comunque convincente, grazie a comandi reattivi e all'implementazione di buone routine fisiche. E non guasta certamente il fatto che il prodotto I-play possa contare anche su una notevole realizzazione grafica, baciata peraltro da un frame rate fluido e stabile. Il gioco è interamente 3D, e si fregia di modelli poligonali di automobili abbastanza elaborati e di una discreta quantità -e qualità- di elementi dello scenario a fare da contorno all'azione. Certo l'opera Firemint non è esente da difetti: WRC Mobile pecca anzitutto di un'offerta ludica piuttosto risicata, con due sole modalità ed otto tracciati, numeri facilmente superati da altri esponenti del genere. Da bocciare anche il sonoro, limitato ad un accompagnamento musicale simil-techno che diventa subito noioso e ripetitivo.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

WRC Mobile è un buon racing game, che ha il principale merito di portare il genere rally verso orizzonti diversi dal mero arcade: il titolo Firemint offre infatti un sistema di controllo semplice e performante che si unisce ad un gameplay veloce e frenetico, ma allo stesso tempo più realistico di tanti altri colleghi. Peccato soltanto per la relativa scarsezza di modalità e di tracciati, che tarpano un po' le ali ad un prodotto comunque di gran valore.

PRO

CONTRO

PRO

  • Sistema di controllo semplice e convincente
  • Divertente e più realistico di tanti altri
  • Buona veste grafica

CONTRO

  • Un po' scarso di contenuti
  • Sonoro da dimenticare