La soluzione di Animal Crossing: Let's Go to the City  1

Ecco il bello del villaggio!

Attenzione

Questa soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Alcuni termini pertanto potrebbero non corrispondere con quelli della versione italiana.

I primi passi

La prima scelta a cui il gioco vi mette di fronte è quella della personalizzazione del vostro personaggio. Passeggiando con Rover per la città potete scegliere se importarne uno dai salvataggi del DS o crearne uno da principio.
Nel caso in cui scegliate questa seconda ipotesi vi verranno sottoposte delle domande, le cui risposte incideranno poi sull'aspetto del personaggio. Ad esempio, la risposta "Cool!" alla prima domanda dà come risultato un personaggio maschile, la risposta "Cute!" uno femminile. La combinazione delle varie risposte determinerà l'aspetto finale del protagonista della vostra avventura.

La scelta successiva che dovrete prendere riguarda la vostra abitazione: le case tra cui potete scegliere sono quattro in tutto. Optare per una piuttosto che per un'altra non ha una grande influenza sugli avvenimenti futuri: il consiglio, ad ogni modo, è di scegliere per quella più vicina al negozio di Tom Nook, che rappresenta un po' il fulcro della città. In ogni caso, poiché non disponete ancora di denaro, sarete costretti a richiedere un prestito per acquistare la vostra abitazione.

Proprio Tom Nook vi offre la prima possibilità di guadagnare qualcosa per ripianare il vostro debito. Andate al suo negozio e parlate con lui. Dopo la chiacchierata andate a fare la conoscenza del sindaco Tortimer e degli altri abitanti della città.
Fatto ciò potete tornare di Nook per iniziare il vostro primo lavoro: aprite l'inventario ed indossate la divisa. Uscite poi all'aperto e gironzolate intorno al negozio piantando alberelli e fiori dove più vi aggrada (i semi li trovate nell'inventario).

Il compito successivo consiste nel distribuire del mobilio agli abitanti della città, secondo le indicazioni di Tom. Curiosamente i destinatari delle consegne vi ricompenseranno con pezzi d'arredamento, che potrete usare per la vostra nuova casa, o vendere per racimolare altro denaro.
Grazie alle domande degli abitanti inoltre potrete decidere la data di nascita del vostro personaggio.

Tornate poi da Tom per ricevere un altro incarico. Questa volta vi è richiesto di scrivere una lettera: scegliete correttamente il destinarlo, e scrivete quello che volete sul foglio. Poi andate al Town Hall, cercate la cassetta col simbolo delle lettere stampato sopra e imbucate la missiva, senza dimenticare di scambiare qualche parola con il pellicano.

Gli incarichi successivi sono semplici consegne che non vi procureranno grosse difficoltà. Il compito finale consiste invece nel lasciare una scritta sulla bacheca della città di fronte al Town Hall. Non importa cosa scriviate, in ogni caso Tom Nook considererà svolto l'incarico,e vi sconterà 1.400 Bell dal vostro debito.

Come guadagnare denaro

Lo scopo del gioco è semplicemente fare quello che vi pare. Non ci sono obbiettivi da sbloccare, livelli da superare o quest da portare a termine. In realtà potreste semplicemente aggirarvi per la città e innaffiare i fiori o chiacchierare col vicinato.
Tuttavia, qualora vogliate arredare con dei nuovi mobili la vostra casa o comprarvi nuovi abiti avrete per forza bisogno di denaro da spendere. Senza considerare che avete un debito con Tom Nook che va estinto.
Per raccogliere i soldi che vi servono dunque ci sono diversi modi:

Caccia & pesca
In realtà non si tratta propriamente di caccia e pesca: si può parlare più propriamente di pesca e raccolta di fossili. O insetti. Infatti con la vostra fidata pala potete dissotterrare dal suolo fossili o animaletti che possono semplicemente incrementare la vostra collezione. Oppure divenire simpatici doni molto graditi dal curatore del Museo.
Se siete però in grado di resistere alle occhiatacce di Blathers potete sempre venderli e raccogliere un bel gruzzoletto.

Frutta
Il commercio di frutta è uno dei più redditizi del gioco. I frutti che crescono spontaneamente nel vostro giardino però non vi procurano un gran numero di Bell, solamente 100 a frutto. Tuttavia potrete sempre vendere quelli che vengono dall'esterno del villaggio e guadagnare 500 Bell a frutto.

Il punto è come procurarsi questi frutti esotici. Un metodo è inviare una lettera a un amico fuori città con un vostro frutto come dono, così che egli ricambi con uno dei suoi. Oppure potreste che recarvi a far visita alle città nei vostri dintorni e dedicarvi al raccolto.
Quando avrete uno di questi frutti usate la pala per piantarlo e attendete che l'albero cresca. Ogni albero produce tre frutti, che potrete usare come semi a loro volta. Il frutteto di cui a breve disporrete si rivelerà una miniera d'oro: ogni albero produce tre frutti alla volta, e ogni tre giorni ne produce di nuovi se quelli precedenti sono stati raccolti.

Il cocco è un frutto più particolare. Non vi sarà mai assegnato come frutto nativo, ma può essere raccolto solo nei pressi della spiaggia. Inoltre è in grado di crescere solo se piantato a un blocco dalla sabbia.

L'albero delle monete
Nella città di Animal Crossing si possono far crescere i soldi sugli alberi seminando monete! Ma non tutto è così semplice come sembra.

Prima di tutto, per seminare le monete avete bisogno di una pala dorata. Per ottenerla è necessario comprare una seconda pala e sotterrarla, lasciandola sotto terra per più di 24 ore. Quando andrete per dissotterrarla dal suolo sbucherà una pala dorata nuova di zecca.



La pala dorata è l'unica che vi consente di seminare monete. Ogni albero restituisce il triplo di quanto seminato, fino a un massimo di 90.000 Bell. Tuttavia, come prevedibile, c'è la fregatura.
Infatti non è sicuro che dalla vostra semina di monete nasca un albero: la probabilità che ciò avvenga è collegata alla quantità di monete che seminate. Ogni 1000 Bell sotterrate la probabilità che l'albero dia dei frutti aumenta del 1%. Perciò seminando 1000 Bell avete una probabilità su cento, seminandone 100.000 avete il 100%: ma poiché la quantità massima di monete che l'albero può produrre è 90.000 Bell, in questo caso avrete solo la certezza di perdere 10.000 Bell. Perciò, oltre le 30.000 Bell seminate aumenta solo la probabilità di raccogliere del guadagno, ma non l'ammontare del guadagno stesso.
L'albero della cuccagna assomiglia più che altro a un gioco d'azzardo, dove alla lunga il banco guadagna sempre rispetto al giocatore.

La roccia magica
Nella città di Animal Crossing anche le rocce regalano denaro! Una roccia a caso, infatti, tra quelle presenti sulla mappa dispensa monete se colpita. La difficoltà sta nell'individuare quale sia, poiché la roccia fortunata cambia ogni giorno. Una volta individuata la sorgente dei denari avrete dieci secondi per assestarle colpi: ad ogni colpo la quantità di Bell rilasciata dalla pietra aumenterà. Per assicurarsi la maggior quantità di denari possibile è necessario però agire con furbizia: poiché il vostro personaggio viene sbalzato all'indietro ad ogni colpo di pala, perdendo così secondi preziosi, provate a scavare delle buche alle vostre spalle. Così facendo non si sposterà dal blocco che occupa consentendovi di piazzare un maggior numero di colpi.

Flea market
Il Flea market è una sorta di sagra del paese, dove tutti gli abitanti mettono in vendita i proprio oggetti.
Oltre a poter acquistare qualcosa di cui necessitate a prezzo d'occasione potreste anche riuscire a vendere qualche cianfrusaglia a un prezzo superiore a quello che otterreste da Nook.

Le rape rosse
Le rape hanno un valore elevatissimo nel gioco. Per poterle coltivare dovrete attendere il passaggio di Joan ogni domenica tra le 6 del mattino e mezzogiorno. Joan vi venderà un solo seme alla volta, e questo dopo essere stato piantato deve essere annaffiato una volta al giorno per non farlo morire.
Più giorni aspetterete a raccogliere la rapa più ne ricaverete vendendola.

Le rape bianche
Joan vende anche semi di rape bianche. Il valore di questi però è determinato da oscillazioni casuali, similmente alle azioni nel mercato borsistico. Comprate da Joan dei semi di zucca bianca per un valore di solito compreso tra i 90 e 110 Bell per ciascun seme e vendeteli a Tom Nook quando la sua offerta è per voi più conveniente. Ma fate attenzione, i semi di zucca bianca non si possono conservare per più di sette giorni.

Dove spendere i soldi

I soldi che potete rimediare con le attività descritte sopra possono essere investiti in molti modi in Animal Crossing: Let's go to the City. Vi sono negozi di diverso genere all'interno dell'area esplorabile, dove troverete gli oggetti più disparati.

Nook's Shop
Il negozio di Tom Nook sarà inevitabilmente quello che visiterete più di frequente. Si trova infatti vicino alla vostra abitazione e dispone fin da subito di elementi di prima necessità, come mobili per casa, tappezzeria, tappeti o semi di fiori.
Col passare del tempo, e a seconda della quantità di denaro che vi spenderete, il negozietto subirà delle evoluzioni, ampliando la varietà e la quantità dei prodotti disponibili.

The Able Sisters
Mabel e Sabel sono due abili sarte che mettono a vostra disposizione le loro capacità con ago e file: potrete acquistare i vestiti che hanno realizzato o personalizzarne di nuovi secondo i vostri gusti.

Il gioco offre un'ampia varietà di altri negozi. Per raggiungerli dovrete incamminarvi verso la porta del villaggio dove è situata la fermata del bus che porta in città. In città troverete negozi in grado di soddisfare anche i gusti più raffinati, insieme ad altre attività che non trovate nel villaggio.

GracieGrace
Questo è un negozio di articoli vari, principalmente articoli d'arredamento e vestiti. Ciò che lo differenzia dal negozio gestito da Tom Nook è l'elevata qualità degli articoli che espone. Un'altra particolarità della boutique è il ricambio stagionale della merce in vendita.
Ovviamente tutto ciò non è gratis: siate pronti a sacrificare parecchi Bell se volete concedervi una giornata di shopping da Gracie.

The Marquee
Questo è un locale di spettacoli: per la modica cifra di 800 Bell potrete assistere a uno dei quattro spettacoli che il Dr. Shrunk mette in scena ogni settimana.
Ciascun spettacolo inoltre insegna una particolare emozione al vostro personaggio; sarete però in grado di memorizzarne solo quattro, perciò raggiunto questo limite dovrete decidere di sbarazzarvi di una vecchia per acquisirne una nuova.

La casa d'aste
La casa d'aste si trova anch'essa in città; è gestita da Gyroid, che ama però farsi chiamare Lloid. Il meccanismo con cui potrete effettuare degli acquisti è quello tipico delle aste. Trovate degli ogetti in vendita su cui potete piazzare un'offerta: se la vostra offerta risulterà la più alta vi aggiudicherete l'oggetto, altrimenti avrete indietro i soldi offerti.
Potete anche mettere in vendita voi stessi degli oggetti di cui volete liberarvi, con la possibilità di ricavare più Bell di quante ne otterreste da Tom Nook.

Shampoodle
Gestito da una simpatica barboncina di nome Harriet Shampoodle è il negozio che detta la tendenza in fatto di acconciatura. Dovete però riporre molta fiducia nella vostra parrucchiera, poiché la vostra acconciatura non sarà determinata dalle vostre richieste, ma da come risponderete alle domande che vi porrà! Ci sono un totale di dieci tagli diversi, combinabili con otto colori.
Qualora il risultato finale non sia di vostro gradimento dovrete sopportarlo almeno per una giornata, perché non è possibile fare visita a Harriet più di una volta al giorno.

Crazy Redd's
Se state cercando un posto esclusivo dove fare acquisti Crazy Redd's è il posto adatto a voi.
L'esclusività è data, per cominciare, da una selezione all'ingresso che consente l'accesso solo ai membri. Per diventare membri è necessario che vi venga negato l'accesso una prima volta: dopo di che girate per il villaggio chiacchierando con i vostri vicini finchè non trovate un membro del Crazy Redd's disposto a fornirvi un invito.
Fate attenzione però, perché anche in un posto di classe come questo si possono nascondere delle fregature. Confrontate i prezzi dei mobili, poiché affianco ad alcune occasioni sai possono trovare anche pezzi che sarebbe più conveniente acquistare da Nook. E non fidatevi dei dipinti: il vecchio Bleather al museo è in grado di riconoscere un falso con una sola occhiata.

Cose da fare

Caccia al palloncino
Ogni tanto avvisterete un palloncino che ondeggia nel cielo. Se disponete di una catapulta potreste cercare di abbatterlo e impossessarvi del piccolo tesoro che volteggia insieme al palloncino. Il contenuto del sacchetto trasportato dai palloncini può variare da monete a oggetti.
Se avvistate invece tre palloncini dorati sappiate che il tesoro che trasportano è sicuramente una fionda dorata!
I palloncini in genere appaiono solo quando l'orologio segna un orario in cui la cifra dei minuti è un 5 (ad esempio: 8.45, 13.15, 17.25). Il placido vento che sovrasta il vostro villaggio fa sì che i palloncini volteggino sulle vostre teste per diversi minuti, dandovi così tutto il tempo per prendere la mira.

Cura dell'ambiente
Benché il verde cresca indipendentemente dalle vostre cure bastano pochi accorgimenti per rendere più gradevoli i vostri giardini.
I fiori crescono spontaneamente, tuttavia potete comprarne di varietà diverse. Inoltre, se piantate due fiori diversi vicini questi genereranno un nuovo fiore ibrido. Ad esempio, l'unione di due rose rosse produce una rosa nera. Se innaffiate la rosa nera con l'innaffiatoio dorato il giorno seguente potrete vantare nel vostro giardino una rarissima rosa color oro.
I frutti, di cui si è già parlato più sopra, costituiscono un'altra preziosa risorsa. In ciascun villaggio cresce una sola tipologia di frutto spontaneamente; le altre tipologie vanno introdotte seminandone i frutti nel suolo. Una volta colti dall'albero i frutti ricrescono dopo tre giorni.
Gli alberi abbondano nel villaggio, ma potete aggiungerne di nuovi semplicemente acquistando e seminando un alberello: questo non necessiterà nemmeno di essere innaffiato per crescere.

Ricerca di pesci, insetti e fossili
La pesca e la ricerca di insetti e fossili possono essere attività molto divertenti, al di là del lato economico di cui si è parlato in precedenza. I pesci e gli insetti che potete trovare variano a seconda delle stagioni. I fossili sono identificabili grazie a delle stelline che ne segnalano la presenza. Una volta estratti dal terreno potete rivolgervi a Blathers per scoprire che tipo di fossile avete ritrovato.

Cura della casa
Abbiamo già parlato della possibilità di arredare e decorare le vostre quattro mura con dipinti o mobili. Tuttavia bene presto la vostra piccola capanna potrebbe iniziare a starvi stretta.
Per vostra fortuna è possibile ingrandire la dimensione iniziale dell'abitazione (sedici spazi) spendendo le vostre monete. Attraverso varie espansioni potete aumentare la superficie dell'abitazione fino ad aggiungervi un piccolo attico, un secondo piano e addirittura un ampio seminterrato.

The Happy Room Accademy
La HRA è un'associazione che promuove un concorso di bellezza per abitazioni. Iscrivendovi presso la loro sede (di cui parleremo tra poco) inserirete anche la vostra casa tra quelle dei partecipanti. Ogni settimana la vostra casa verrà valutata in base agli elementi con cui l'avete arredata (fate attenzioni, oggetti posizionati in maniera che non siano utilizzabili vi costano delle penalità) e il giudizio verrà esposto nella bacheca.
Inoltre, ogni settimana ci sarà anche una speciale sezione dedicata a un tema d'arredamento.
Un piccolo trucco per guadagnare il gradimento nella valutazione è seguire le norme Feng Shui nella disposizione degli oggetti: gialli a ovest, rossi a est, verdi a sud.

Luoghi da visitare

Town Hall
Il Town Hall è il fulcro ufficiale del villaggio. Non sperate però di poter parlare col sindaco Tortimer, è sempre sul retro a dormire. Ma se avete bisogno di qualcosa potete sempre rivolgervi a Pelly o Phyllis.
Nella parte posteriore del Town Hall potete trovare anche la cesta del dei rifiuti, dove abbandonare ciò di cui non avete più bisogno, o da cui pescare qualche oggetto gettato da altri, ma ancora utile per voi.
Più nel dettaglio, nel Civic Center potete ricevere una relazione sullo stato ambientale del villaggio, modificare il suono delle campane che scandiscono l'ora, donare fondi al villaggio o gestire i problemi col vicinato.
Sempre qui potete trovare un comodo ufficio postale e un bancomat, chiamato Automatic Bell Dispenser; la Nintendo bank vi recapiterà inoltre simpatici regali man mano che il vostro conto presso di loro aumenterà.

Il Museo
Il museo è gestito da Blathers, un gufo un po' burbero, ma simpaticamente maldestro. Come potrete notare passeggiando per i corridoi, il Museo è desolatamente vuoto. Sta infatti alla vostra bontà donare fossili e dipinti per decorarne le sale. Il buon Blathers è infatti troppo occupato con le scartoffie per occuparsi di queste cose. Tuttavia potrete sempre ricorre a lui per valutare l'originalità dei dipinti acquistati al Crazy Redd's.
Dal Museo potete accedere anche all'Osservatorio, curato da Celeste, sorella di Blathers. Da qui potrete disegnare delle costellazioni che appariranno poi nel cielo stellato che domina il villaggio in diversi momenti dell'anno. Il Museo dispone anche di un caffè, il Roost, dove potrete chiacchierare con Brewster o incontrare, se siete fortunati, il famoso cantante K.K. Spider.

Town gate
Il Town gate è il punto di collegamento tra il vostro e gli altri villaggi. E' sorvegliato da Booker e Cooper. Potete rivolgervi a loro per sapere se c'è qualche nuovo visitatore in città, o per curiosare nell'ufficio degli oggetti smarriti. Da qui è anche possibile scegliere una nuova bandiera per la città, dopo aver chiesto alle Able Sisters di realizzarla.

Katrina's Fortunes
Molti eventi del gioco sono gestiti dalla fortuna: la possibilità di trovare una roccia magica, le probabilità che l'albero di monete fiorisca o il fatto che un quadro appena acquistato si riveli autentico. Katrina vi può aiutare a far girare un po' meglio le cose, aumentando il vostro grado di fortuna. Ma attenzione, perché nelle giornate negative potrebbe invece attaccarvi una fastidiosa sfortuna. Presso di lei potete poi comprare degli oggetti fortunati, che vi cederanno un po' della loro fortuna, e vi faranno guadagnare punti nei concorsi della Happy Room Accademy.

The Happy Room Accademy
Nella sede dell'associazione potete incontrare Lyle, il presidente: colui che vi ha probabilmente lasciato in casella una lettera riguardante la HRA per incuriosirvi. Nel caso in cui voleste dunque rimuovere la vostra iscrizione all'associazione dovrete recarvi qui di persona e parlare con lui.
Nel retro della sede trovate esposti alcuni dei più brillanti esempi di design a tema.

Il centro di sorveglianza
Trovate il centro di controllo nella zona in basso a destra della mappa. Non sarà sempre accessibile, ma solo in alcuni giorni casuali,l quando dopo le 8 di sera verrà rimosso il cono che ne blocca l'ingresso. All'interno potrete parlare con il signor Rosetti, e controllare come avviene la gestione delle luci e delle sirene.

Chi incontrare

Tom Nook
Il gestore del negozio del villaggio, impossibile non conoscerlo. Se ci aggiungete che questo procione gestisce anche i prestiti, la costruzione degli edifici e quant'altro si muova in città capirete come la sua importanza sia di certo superiore a quella del sindaco Tortimer.

Pelly
Colei che gestisce il Town Hall durante il giorno è un pellicano femmina molto gentile e disponibile, la trovate soprattutto al centro civico e all'ufficio postale.

Phyllis
Collega di Pelly, è l'addetta al turno notturno al Town Hall. Il suo carattere è incline alla lamentela; inoltre non manca mai di commentare qualunque cosa succede. Ma non è cattiva, ha solo un brutto turno di lavoro.

Blathers
Il gufo che gestisce il Museo è un personaggio curioso. Farete presto conoscenza con la sua terribile fobia per gli insetti e l'insaziabile fame di pesci. E' meglio che passiate a trovarlo in nottata, perché di giorno è solito dormire. Poiché è molto indaffarato con le questioni burocratiche conta su di voi e le vostre donazioni per arricchire l'esposizione del Museo.

Celeste
La giovane sorella di Blathers è la curatrice dell'osservatorio. Purtroppo sulla sua carta stellare non vi è disegnata alcuna costellazione. Durante le vostre visite potreste disegnarne qualcuna, così da rendere meno noiose le sue osservazioni.

Mabel & Sabel
Sono le due porcospino femmina che gestiscono la famosa sartoria. Delle Able Sisters. Mable è l'addetta all'aspetto commerciale, mentre Sabel è colei che si occupa del disegno e la realizzazione degli abiti. Ci metterete un po' a rompere il ghiaccio con loro, ma col tempo si riveleranno persone affettuose e interessanti.

Tortimer
Il sindaco del villaggio. In giorni particolarmente fortunati è possibile trovarlo di fronte al Town Hall. Ma molto più spesso potrete sul retro intento a dormire.

Capp'n
Avrete poche occasioni per parlare con l'autista del pulmino, ma quando accadrà non mancherà di chiedervi di salutare le donne del villaggio per lui.

Brewster
Il barista del caffè del museo appare all'inizio solitario e silenzioso. Il realtà è solamente riservato; dopo qualche caffè vi sembrerà un amico di vecchia data.

Booker
Una delle due guardie del Town Gate. Non offendetevi se non si ricorda di voi, la memoria non è il suo miglior pregio. E' piuttosto ironico perciò pensare che il suo compito sia quello di ricordare chi entra e chi esce dal villaggio e gestire gli oggetti smarriti.

Copper
Copper è decisamente più sveglio del suo collega Booker: il suo compito però è limitato all'apertura e chiusura del cancello.

Rover
Il gatto è il primo incontro che fate all'inizio del gioco. Non lo incontrerete molto spesso, se non nelle schermate di caricamento.

Timmy & Tommy
I nipotini di Tom Nook faranno la loro comparsa quando il negozio di famiglia si sarà ampliato, dando una mano allo zio nello svolgimento delle sue attività.

Ospiti speciali

In determinate occasioni alcuni personaggi speciali verranno a fare visita al vostro villaggio: saranno occasioni uniche per assistere ad originali spettacoli oppure ottenere oggetti rari.

Wisp
Passeggiando in alcune sere ne pressi della spiaggia potrete sentire (o meglio leggere a video) una voce rivolgersi a voi. Seguite la voce per incontrare Wisp lo spettro, un povero fantasma in cerca della sua lampada smarrita.
Troverete il lume da qualche parte in città, spesso in luoghi ben visibili. Dopo averla ritrovata, la incontrerete nel vostro attico, dove vi offrirà una preziosa ricompensa per il vostro aiuto.

Sahara
Il nome non potrebbe essere più adatto per un cammello che gira di villaggio in villaggio con lo scopo di vendere tappeti e tappezzeria. Pretende tre tappeti per averne uno dei suoi, ma la rarità del pezzo che otterrete spesso giustifica il prezzo fuori mercato.

Wendell
Wendell è una artista di tutto rispetto. Purtroppo però, di sola arte non si mangia. Se lo incontrate in giro per villaggio invitatelo a mangiare qualcosa e vi offrirà uno dei suoi manufatti per sdebitarsi.

Pascal
Pascal è un vecchio saggio, che spesso si ferma ad osservare il mondo dai uno dei ponti del villaggio. Se vi imbattete in lui sarà lieto di fornirvi qualche perla di saggezza, o un buon consiglio. Ciò che meno si conosce di lui è la sua passione per i frutti di mare: per uno di questi è disposto a liberarsi addirittura di un pezzo d'arredamento del set dei pirati.

Joan
Joan è il commerciante di rape, bianche o rosse che siano. Lo incontrate tutte le domenica mattina durante la sua visita settimanale al vostro villaggio.

Gulliver
Anche in questo caso il nome è rivelatore: Gulliver è stato un grande marinaio prima che la sua ciurma si ammutinasse. Ora si aggira per i cieli del villaggio a bordo di un piattino volante.
Volendo potreste fargli un dispetto ed abbatterlo con la catapulta: se lo aiuterete però a rimettere insieme tutti i pezzi dopo lo schianto al suolo vi regalerà un pezzo unico della sua collezione di oggetti messa insieme durante il suo peregrinare intorno al mondo.

Pete
Questo simpatico pellicano è il postino del villaggio. Ovviamente, passa due volte... a settimana.

K.K. Spider
Questo cagnolino è una leggenda musicale del mondo di Animal Crossing. Potete ritenervi fortunati per avere la possibilità di incontrarlo incontrare ogni sabato sera al Roost, il caffè del Museo. Chiedetegli di suonare un pezzo che vi piace e non riceverete mai una risposta negativa. Potete anche avere una copia della canzone da suonare nella vostra abitazione ogni volta che volete.



Serena
Serena può essere evocata costruendo una fontana e gettandovi dentro un'ascia. Dopo una conversazione con lei potreste ottenere un'ascia d'oro o d'argento.

Franklin
L'Harvest Festival non è il miglior periodo dell'anno per i tacchini. Franklin ha la malaugurata idea di venire in visita proprio in quei giorni. Il suo terrore di essere divorato lo costringe a nascondersi dietro un albero. Fatevi consegnare coltello e forchetta da Tortimer e portateli a Franklin in segno di pace: vi ricompenserà con un pezzo di mobilio del set Harvest.

Pave
Il pavone che gestisce il "Los Festivale" è in possesso di numerosi pezzi d'arredamento del set Pave. E' disposto però a consegnarveli solo in cambio delle giuste combinazioni di caramelle. Ovviamente, le caramelle in questione potrete ottenerle solamente vincendo le sfide che lo stesso Pave propone nel suo festival itinerante. A questo proposito, ricordate che il "Los Festivale" si svolge nel vostro villaggio solo il 23 di febbraio di ogni anno.

Blanca
Dopo aver usato il Wi-Fi avrete la possibilità di incontrare Blanca... e disegnarle la faccia.

Jingle
Questa generosa renna ha problemi di memoria. La incontrate in posti strani, come angoli bui o in casa dei vicini mentre questi non ci sono. E ad ogni incontro vi regalerà un pezzo diverso del suo set d'arredamento. Tuttavia questo avverrà solo se riuscirete a convincerlo di non aver mai ricevuto un regalo da lui. Tranquilli, basterà indossare un cappello diverso, un fiore all'occhiello o portare con se un ombrello per ingannarlo.

Zipper T.
Zipper T è un coniglio pasquale che ha la simpatica abitudine di seminare uova di pasqua in giro per il villaggio. Inutile dirvi quanto siano preziosi questi oggetti. Sfortunatamente per voi le uova non saranno segnalate in alcun modo, perciò l'unica possibilità di trovarle consiste nello scavare a caso durante il periodo pasquale.

Katie & Katlin
Queste gemelle tendono a perdersi spesso: se incontrate una delle due dovete cercare di ricongiungerla con l'altra rimasta in un altro villaggio.

Jack
Jack compare solo nel periodo di Halloween ed è molto difficile riconoscerlo, perché indossa una maschera esattamente come tutti gli altri abitanti del villaggio. Quando però l'avrete riconosciuto donategli una caramella per avere in cambio un pezzo unico della sua collezione.

Snowman
Il pupazzo di neve non si incontra durante le passeggiate per il villaggio, ma la sua realizzazione è affidata alla vostra inventiva. Assemblate le palle di neve che trovate in giro per le strade nel periodo natalizio e quando avrete finito il pupazzo prenderà vita, regalandovi uno dei suoi oggetti unici.

Chip & Nat
Sono rispettivamente i giudici del concorso di pesca e di raccolta di insetti. Oltre a premiare i vincitori del torneo potrebbero anche richiedervi di trovare un pesce o insetto particolare: se esaudirete le loro richieste ricevere un trofeo d'argento come ricompensa.

Video del gioco - L'inizio