La soluzione completa di Devastation  0

GRATHIUS

Seguite Eve fino all'interno del laboratorio, scendete al piano di sotto per trovare una pistola tra i rifiuti, poi tornate su, usate il computer sulla sinistra, quindi procedete verso la doccia nella stessa direzione. Dopo l'esplosione, scendete dal pavimento che è collassato, poi avanzate uccidendo i vari nemici. Una volta giunti alla scalinata, andate avanti finchè non avete trovato un ascensore, sul quale dovrete salire per passare al livello successivo.

R&D LABS
Scendete dalla tromba dell'ascensore al secondo piano, poi attraversate la stanza con le porte a sinistra e destra, e sbarazzatevi del tizio in fondo, attaccandolo alle spalle. Tornate nella stanza di prima, aprite la porta di acciaio dal tastierino numerico, entrate e girate subito nella prima porta a sinistra. Eliminate i nemici, prendete il cibo dagli scaffali e dal pavimento, poi salite le scale sopra al carrello elevatore per trovarvi nuovamente nel tunnel di prima. Attraversatelo di corsa, aprite la porta in fondo con il tastierino numerico, entrate e fate fuori i due uomini all'interno, poi prendete il cibo dal tavolo e tornate nella stanza sotto le scale per recuperare anche delle munizioni. Procedete verso la porta di prima, quella grossa, apritela con il tastierino numerico, poi raggiungete di corsa la porta a fianco della centralina gialla, ed uscite da lì, se non volete che il gas vi uccida. Scendete le scale, sbarazzatevi dei nemici nell'obitorio, poi procedete finchè non avete trovato altri cattivi ed un marine. Sbarazzatevi dei primi, poi seguite il soldato in cima alle scale per completare la missione.

SOUTH MARKET
Date un'arma ad Eve, tenendone ovviamente anche una per voi, poi seguite il percorso e cominciate a far fuori tutti i nemici che proveranno ad attaccarvi. Quando vedrete un grosso maiale su un muro nella strada, la missione sarà quasi completata. Dovrete seguire le istruzioni di Gus per trovare una Viper ed una katana, al momento inutili, dopodichè seguite il puntino bianco per entrare all'interno di una stanza. Sbarazzatevi della guardia che sta dormendo, prendete il taglierino sul tavolo, poi tornate indietro, aprite la recinzione ed eliminate tutti i nemici che vi attaccheranno. Procedete in fondo al vicolo, sbarazzatevi dei cattivi a destra e a sinistra, prendete le loro armi, poi usate la calibro 50 che avete appena recuperato per far fuori i cinque/sei nemici che arriveranno in zona poco dopo. Girate l'angolo, ammazzate la guardia, poi liberatevi anche dei cattivi che stanno dando fastidio a Gus ed Eve. Dopo aver fatto ciò, attraversate l'arco per completare la missione.

CHINATOWN

Dirigetevi a destra, verso il tempio, sbarazzandovi dei nemici che incontrerete sul percorso. Fate attenzione al tizio sulla scala antincendio a destra, poi uscite dalla parte sinistra del complesso, quindi entrate nella porta sulla destra. Andate a sinistra per vedere un fenicottero, poi procedete verso l'appartamento di Gus per far partire una sequenza di intermezzo. Uscite e procedete ancora verso il tempio, attaccate i nemici che vi tenderanno un'imboscata, poi seguite il puntino fino in cima alle scale e fate fuori i cattivi che si trovano sulla destra. Raggiungete le pompe, tirate fuori dell'esplosivo e posizionatelo lì, facendolo saltare in modo da fare un buco sul muro. Attraversatelo, salite in cima alla rampa, prendete il cibo che si trova dietro ai sacchi di sabbia in lontananza, poi avanzate verso il fondo, eliminando nel frattempo i nemici, magari con precisi colpi in testa, che vi stanno attaccando.

TOP OF THE TOWER
Saltate da un tetto all'altro usando il fucile da cecchino per sbarazzarvi dei nemici in lontananza. Procedete finchè Gus non vi dirà di fermarvi e di disattivare il generatore. Non potrete sparargli direttamente, per cui mirate al barile che si trova al fianco per distruggerlo. Dopodichè dovrete avanzare verso l'edificio con la grossa G in cima. Una volta arrivati lì, aprite la porta, sparate dalla finestra ai barili a fianco del generatore, in modo da distruggere anche questo. Entrate poi nella porta che si aprirà e procedete, attraversate di corsa l'area con l'elicottero, poi avanzate nella porta in fondo per completare la missione.

THE ROCK
Vi ritroverete in una cella, dalla quale sembra non abbiate possibilità di fuga. Attendete il terremoto perchè si crei una crepa nel muro, a cui dovrete dare un pugno per fare un buco dal quale potrete scappare. Prendete la bottiglia più avanti, poi procedete in fondo, uccidete la guardia, guardate la sequenza animata, poi al termine premete l'interruttore più vicino. Scendete le scale, cercate di sfuggire dalle guardie che vi attaccheranno (eliminandole se ci riuscite) ed avanzate attraversando le varie porte. Una volta giunti alle scale, salite in cima, premete l'interruttore per liberare Duffy, parlate con lei, poi seguitela. La donna vi porterà nel posto dove sono state messe le vostre armi. Non appena le avete recuperate, continuate a seguirla, poi uscite all'aperto e fate fuori tutte le guardie presenti attorno a voi. Fate attenzione soprattutto a quella sulla passerella, la più insidiosa. Attraversate la zona per giungere in un'altra prigione. Raggiungete il secondo piano per trovare delle utili mappe, poi tornate all'ingresso dell'edificio. Uscite dalla porta a fianco della recinzione laser, ammazzate il folto gruppo di guardie all'interno, poi procedete verso il primo edificio, scendete nel seminterrato ed usate la radio. Eliminate i due nemici che entreranno nella stanza, poi uscite dalla porta da cui sono venuti e procedete verso la barca per completare la missione.

EMBARCADERO

Attraversate le fogne finchè non siete giunti ad una scaletta, salite in cima ed avanzate, sbarazzandovi dei nemici, finchè non avete passato i pozzi di petrolio ed avete incontrato il vostro plotone. Eliminate i cattivi, facendovi seguire dai vostri compagni, poi non appena vedete un tram, dite agli altri di fermarsi, entrate nel deposito e premete l'interruttore per rilasciare il cavo e far scendere il mezzo verso le torrette in fondo, per distruggerle. Date quindi l'ordine al vostro plotone di sparare a vista ed avanzate. Vi libererete molto rapidamente dei nemici. Dopo aver fatto a pezzi un grosso robot, seguite il percorso finchè non vi troverete in mezzo ad una tremenda imboscata. Cercate di eliminare tutti i nemici, poi esplorate i due garage più avanti. Trovate un autobus per completare la missione.

URBIA SOUTH
Avanzate un po' per incontrare Tara, poi procedete verso il computer, manomettetelo, prendete i codici, poi disattivate la recinzione laser che blocca l'accesso alla zona posteriore. Prendete quindi la prima a sinistra dopo aver passato la cancellata blu, poi andate ancora a sinistra per trovare un magazzino con delle armi. Andate avanti e indietro da qui alla zona dove ci sono i vostri compagni in modo da rifornire anche loro, poi procedete dall'altra parte per recuperare un taglierino, che vi sarà utile in seguito. Uscite dall'edificio, raggiungendo la zona in cui si trova Duffy, aprite la recinizione con il taglierino, poi lanciate la granata verso l'edificio più avanti per sbarazzarvi dei nemici. Avanzate, fate fuori i due nemici sul tetto, poi procedete verso la struttura. Entrate, eliminate subito i soldati all'interno e prendete tutto il cibo che trovate. Procedete per trovarvi presto nei pressi di alcune rovine con a fianco un'antenna. Salvate, poi voltatevi e procedete verso il corridoio ben illuminato. Scendete le scale, sbarazzatevi del nemico che sta sorvegliando il computer, prendete i codici, esplorate la stanza a fianco, recuperate del cibo se vi serve, poi uscite dalle rovine. Affrontate un altro scontro a fuoco con i nemici, poi manomettete il pannello di controllo per vederne arrivare degli altri. Eliminateli, poi entrate nella porta a fianco del palco all'interno del teatro. Fatevi seguire da Tara ed Eve ed avanzate fino alla scalinata che vi porterà sulla strada. Salite, ammazzate tutti i nemici che vi attaccheranno (e sono tanti), poi procedete verso la nicchia più avanti, disattivate la cancellata e sparate all'oggetto rosso che sembra un frigo rosso, in modo da bloccare la creazione dei nemici. Fate fuori gli ultimi rimasti, poi avanzate verso l'uscita.

ASYLUM

Dopo esservi fatti mettere in cella, attendete l'arrivo dell'infermiere e, mentre vi sta per infilare una siringa, colpitelo. Avanzate poi lentamente a destra, uccidete la guardia semi-addormentata con molta calma, poi salite le scale e sbarazzatevi dell'infermiere all'interno del gabinetto. Attraversate la stanza per entrare in una grossa sala operatoria, uccidete l'infermiere, sistematevi la vista (in caso vi abbiano drogato) con il microscopio, prendete il cibo, poi salite al piano di sopra. Fate fuori i due infermieri presenti nella zona, uno dopo l'altro, poi entrate nella stanza sopra le scale per trovare Baxter. Aprite la porta per far partire una sequenza animata, poi mandate l'uomo in avanscoperta, facendolo combattere al posto vostro (visto che in questo livello non potrete curarvi). Sbarazzatevi della guardia in cima alle scale, disattivate l'allarme, poi procedete verso la reception, che riconoscerete anche per la presenza di un distributore automatico. Guardate dalla finestra a sinistra, quella dell'ufficio, per vedere un taglierino sulla scrivania, poi avanzate verso la scalinata successiva. Salite in cima, andate a sinistra, entrate in una delle porte per trovare cibo, un GPS e dei coltelli. Datene uno a Baxter, poi procedete dall'altra parte delle scale, fate fuori la guardia, prendete il disco nella stanza e poi uscite. Scendete le scale, sbarazzatevi dei nemici provenienti dalla porta sotto ad esse, poi risalite la scalinata sulla sinistra, aprite la porta doppia, scendete, guardate attentamente le ossa con gli occhiali da sole. Poi dopo aver scoperto che non potete più andare avanti, tornate indietro nella zona dell'ufficio, sbarazzandovi di tutti i nemici che troverete sul percorso, prendete il taglierino all'interno, quindi uscite e raggiungete la macchina.

URBIA NORTH

Prendete i radiomicrofoni nell'edificio in cui entrerà Baxter, recuperate anche qualche arma, poi date al vostro compagno un fucile d'assalto e salvate. Avete cinque minuti per liberare Eve e Duffy. Fate avanzare Baxter, che farà da esca per i cecchini situati in posizione sopraelevata. Restate sempre alle sue spalle, eliminando i nemici, poi avanzate verso l'edificio dall'altra parte della piazza. Girate attorno alla struttura (la porta principale è chiusa), entrate da uno qualunque dei passaggi aperti, poi salite la scalinata per giungere al primo piano. Attraversate la zona ed anche il successivo corridoio, poi salite le scale per giungere al secondo piano. Entrate nell'appartamento per trovare Duffy e Tara, sbarazzatevi dei nemici nascosti dietro ai mobili e disattivate la bomba. A questo punto, salvate, poi tornate alla base delle scale, dove vedrete che la porta di prima, che era chiusa, si è aperta. Eliminate i soldati che spunteranno da dietro una carrozza di un treno, poi avanzate, nascondetevi dietro al vagone più avanti e prendete di mira i cecchini in fondo. Girate l'angolo, fate a pezzi la mitragliatrice automatica che vi sparerà addosso centinaia di proiettili, poi avanzate. Tirate fuori il fucile da cecchino, sparate a qualunque cosa si muova ma, soprattutto, al soldato dietro alla mitragliatrice. Andate avanti, eliminate anche il cecchino sulla scala antincendio, poi raggiungete una porta, aprite il lucchetto e fatevi seguire dal vostro plotone. Entrate nell'edificio, oltrepassate il grosso tubo, distruggete il macchinario in fondo a destra, poi ripulite la zona da tutti i nemici rimasti e guardatevi la sequenza di intermezzo, che vi mostrerà la morte di Baxter. Dopodichè salite al piano di sopra, sbarazzatevi dei soldati, poi prendete l'arpione, con il quale dovrete uccidere lo squalo. A questo punto, date un'occhiata al GPS, attendete che l'animale sia il più lontano possibile dal molo, poi gettatevi in acqua e, mentre si sta avvicinando, sparate un paio di volte. Dovrebbero bastare per ammazzarlo. Andate quindi dall'altra parte del molo, poi raggiungete Tara per completare la missione.

THE DOCKS

Seguite il puntino bianco, recuperando tutte le parti del 'macchinario' che trovate sul percorso. Alcune sono per terra, altre sono situate sulle passerelle, il che significa che dovrete salire in cima alle scalette per prenderle. Avanzate finchè non siete nei pressi di un capannone, poi sbarazzatevi, cercando di subire quanti meno danni possibile, del robot più avanti e delle guardie sulle torri e sulle gru. Salite poi salla nave, attraversatela, poi scendete ed entrate nel capannone dal portone posteriore. Prendete i codici dalla zona recintata interna all'edificio, poi tornate nella nave, fate piazza pulita e procedete finchè non vi trovate in un'area senza uscita, dalla quale udirete urla e spari. Raggiungete quindi l'entrata della nave per far partire una sequenza di intermezzo, al termine della quale dovrete scendere nuovamente dal mezzo ed entrare nel capannone. Eliminate i nemici che si trovano sul lato opposto dell'edificio, usate il computer, poi fate fuori il grosso nemico che arriverà poco dopo, scaricandogli addosso due caricatori di proiettili per il fucile da assalto. Dopo la successiva sequenza di intermezzo, passerete finalmente al livello successivo.

TAIPEI MARKET
Ricaricate le armi usando il macchinario sulla destra, poi seguite Duffy e Tara per raggiungere un percorso. Attraversatelo, passando alcuni capannoni, poi procedete verso la parte finale del passaggio. Troverete un altro capannone, illuminato, all'interno del quale ci sono diversi scaffali ed una guardia. Entrate, uccidete il nemico, poi cercate di salvare l'ostaggio. Scoprirete che si tratta di una trappola, visto che non potrete fuggire dall'edificio. Fatevi quindi ammazzare, poi rigeneratevi e sbarazzatevi lentamente dei nemici. Dopodichè, dal retro della base, tornate nella zona dell'incrocio, dove Tara vi sta aspettando. Andate a sinistra, poi procedete dell'altra parte dei barili e delle assi nel mezzo dell'acqua. Fate fuori i cecchini che sorvegliano l'area, poi avanzate verso il capannone più vicino. Entrate, posizionate le bombe nei posti indicati dai quattro puntini gialli, poi fuggite dalla rampa più vicina, quella dalla parte opposta della porta del capannone con i generatori. Andate a destra in fondo alla rampa, per trovarvi in una spettrale città con diverse baracche, piene di soldati. Fate fuori tutti i nemici, poi procedete verso il corridoio ben illuminato più avanti, che non è nient'altro che una base nemica. Attraversate il ponte di legno, recuperate i codici d'accesso dal computer, poi attaccate alle spalle il tizio in tuta, colpendolo in testa. Cercate di non attirare l'attenzione degli altri mentre fate ciò. Dopodichè, procedete verso la recinzione laser, disattivatela mentre Gus si preoccuperà di coprirvi e procedete in seguito all'interno della base. Distruggete il macchinario che rigenera i nemici, poi andate a parlare con Leena per completare la missione.

CARDBOARD COUNTY

Da questa missione in poi, i vostri alleati non potranno curarsi, per cui cercare di proteggerli il più possibile, addirittura facendo da scudo umano se la situazione si fa critica. Comunque, all'inizio del livello, scendete le scale e seguite Tara. La donna raggiungerà la mitragliatrice e coprirà il passaggio nel quale dovrete entrare. Attraversatelo e girate a sinistra quando vedete la sagona di una città, poi avanzate e salite le scale in fondo per trovarvi nei pressi di una recinzione laser, dietro alla quale ci sono diverse armi. Allontanatevi un po' per non essere colpiti dall'uomo dietro la mitragliatrice, poi lanciategli addosso una granata per ucciderlo. Dopo aver fatto ciò, entrate nel passaggio più avanti e procedete in fondo per trovarvi nelle vicinanze di un'altra recinzione. Questa volta però, procedete nel passaggio in fondo al quale c'è una cosa che brucia, poi andate a sinistra e sbarazzatevi della prima ondata di nemici. Dirigetevi quindi in cima alle scale, affrontando tutti i cattivi che vi attaccheranno, poi avvicinatevi al computer e, mentre Gus vi difende, manomettetelo. Eliminate tutti i nemici in arrivo nella base, guardate la sequenza di intermezzo, poi tornate indietro, nella zona dove si trovava la prima recinzione laser e, da lì, dirigetevi verso quella in lontananza. Disattivatela, poi attraversatela e procedete in fondo al percorso, per distruggere il generatore di nemici. Fate piazza pulita, poi tornate nuovamente alla prima recinzione, disattivatela, lanciate un paio di granate sulla piattaforma per mandare al creatore gli eventuali nemici rimasti, quindi salite, sbarazzatevi di un altro soldato e di una mitragliatrice, poi avanzate per completare la missione.

AQUIFERS
Raggiungete le pompe, premete l'interruttore e guardate la sequenza di intermezzo, poi tornate nella zona del generatore, ricaricatevi, dopodichè attraversate il tubo e prendete la prima a sinistra una volta arrivati in fondo. Andate quindi subito a destra e poi a sinistra, finchè non raggiungerete una struttura di pompaggio. Arrampicatevi in cima alla scaletta e distruggete il macchinario nella stanza posteriore. Prendete il fusibile sullo scaffale, poi premete l'interruttore a fianco delle pompe per aprire un'altra cancellata. Procedete sul percorso alla ricerca di altre strutture di pompaggio. Prendete i fusibili all'interno, ma una volta arrivati alla terza struttura, tornate indietro verso la vostra base. E' l'unico modo per non essere presi dagli elicotteri che arriveranno poco dopo. Una volta tornati alla base, potrete passare al livello successivo.

ICHATHYA SOUTH

Una volta messo piede sulla terra ferma, dirigetevi a destra ed avanzate finchè non vedete una scala. Salite in cima ed affrontate i nemici che vi attaccheranno. Procedete poi verso la base per trovare un generatore, che Tara riprogrammerà per voi. Ricaricatevi, poi uscite ed entrate nel capanno a destra della base per trovare i codici d'accesso alla fabbrica. Sbarazzatevi dei nemici che si faranno vivi, poi manomettete il computer ed avanzate verso la base. Disattivate tutte le cancellata laser prima di entrare, anche posizionando esplosivi se necessario, poi salite sulla passerella a nord ovest e fate attaccare il generatore di nemici da tutti i vostri uomini, mentre voi vi dovrete occupare del computer che lo controlla. Una volta distrutti entrambi i macchinari, la missione sarà completata.

ICHATHYA NORTH
Girate attorno al molo e poi cercate di entrare nella nave semi-distrutta, sbarazzandovi dei nemici che vi attaccheranno. Prendete quello che vi serve, poi cercate di accedere al primo edificio, all'interno del quale si trova un computer. Manomettetelo mentre gli altri si occuperanno dei cattivi all'esterno, poi eliminate quelli che giungeranno nella vostra zona. Salite le scale sulla sinistra, quelle sopra al tubo. Attraversate la passerella per giungere nell'edificio davanti a voi, all'interno del quale dovrebbero esserci diverse cisterne. Scendete le scale, facendovi seguire dal vostro plotone, poi andate a manomettere il computer per disattivare la cancellata laser. Fate fuori i nemici che arriveranno in quantità, distruggete i computer, fate sistemare il generatore da Tara, poi raggiungete le cisterne, sistemate qualche bomba al posto giusto, dopodichè scappate il più in fretta possibile per non essere presi in pieno dall'esplosione. Tornate quindi nell'edificio di prima, salite in cima ed usate il computer per invertire il flusso dei liquidi all'interno dei tubi. Raggiungete quindi nuovamente la passerella, salite la scaletta che porta al tetto e cominciate ad ammazzare tutti i nemici che arriveranno, dal cielo (un elicottero passerà svariate volte in zona) e da terra. Quando avrete distrutto il generatore e li avrete fatti fuori tutti, la missione sarà completata.

JAPAN

Anche in questa missione, i vostri compagni non potranno curarsi. Cominciate il livello difendendo la base per due minuti, aiutando il vostro plotone nel difficile compito. Al termine dei 120 secondi, salite al piano superiore, date un'occhiata più avanti per vedere una passerella al di sopra dell'ingresso dell'hotel, con un cartello con la scritta F2F2. Saltate oltre la ringhiera e seguitelo, prendete un paio di bombe, poi uscite in strada e procedete verso l'altro hotel, quello dalla parte opposta della mappa. Inviate una delle bombe topo sotto il laser, facendola poi scendere al piano di sotto e detonatela a fianco del computer che controlla il generatore di nemici. Mandate anche l'altra che avete raccolto per far fuori i soldati in zona. Dopo aver fatto ciò, tornate nell'area dell'hotel, procedete oltre la passerella per trovare la base nemica ed entrare, completando la missione.

RIVERS OF WASTE
Entrate nel tunnel sulla destra, quello in cui si trova Leena, poi procedete in fondo, attraversando anche il gas nocivo. Non appena avete passato la zona, invertite il flusso, poi entrate nelle fogne. Prendete la prima a sinistra, poi andate subito a destra, risalite la cascata e girate la valvola che trovate lì, facendo attenzione alla mitragliatrice attaccata al soffitto. Eliminate i nemici in uscita dai tunnel, poi tornate indietro, entrate nella porta rossa che avete passato prima, manomettete il computer all'interno e poi procedete verso i tunnel. Attraversateli, quindi salite la scala a destra. Dopodichè saltate sulla successiva piattaforma, attaccate i nemici alle spalle, quindi entrate e distruggete il generatore, facendo però attenzione alla solita torretta attaccata al soffitto. Dopo aver disattivato la recinzione laser, usate una bomba topo per distruggere il generatore, poi fate piazza pulita dei nemici ed uscite dal tubo in fondo alla stanza.

YENGAI
Armate subito una bomba topo, poi uscite dalla porta a fianco del blocco di cemento, salite in cima alla scalinata doppia ed avvicinatevi al passaggio EML. Entrate con il topolino bomba nel buco dall'altra parte, guidandolo successivamente per due volte a sinistra. Avanzate un po', poi prendete la seconda a sinistra, oltrepassate i due soldati nella stanzetta, poi entrate in quella con il generatore. Fate saltare la bomba alla base del macchinario per aprire la porta davanti a cui vi trovate. Raggiungete il posto in cui avete fatto esplodere la bomba, entrate nella stanza del computer e procedete girando l'angolo, andando poi a destra in fondo. Salite in cima alla scalinata, poi andate a sinistra ed entrate nella stanza più lontana. Attraversate il buco nel muro, poi seguite le assi di legno per raggiungere una stanza con un altro computer. Manomettetelo, poi tornate alla scalinata di prima e procedete verso quella dalla parte opposta. Disattivate la recinzione laser decodificando il tastierino numero, poi salite le scale, armate una bomba ed usatela per eliminare il cecchino al piano più alto, armato con un P-Laser e molto difficile da uccidere. Andate a prendere la sua arma, poi usate un'altra bomba per entrare nel buco sul muro di mattoni in fondo. Distruggete il generatore, poi mandate un altro topolino nella porta che si è aperta, facendolo giungere nella stanza con il generatore di nemici. DIstruggetelo, poi entrare, sbarazzatevi dei cattivi e seguite il puntino bianco per incontrare Mika.

TRANSIT

Ricordatevi che, anche in questa missione, i vostri compagni non potranno curarsi. All'inizio vi troverete in una stazione ferroviaria. Procedete verso la parte finale del treno, facendo attenzione ai ninja che si muovono nella zona. Eliminateli, poi entrate nella porta a destra ed avanzate in fondo al corridoio. Usate il fucile da cecchino per distruggere la fastidiosa torretta, poi entrate nella porta alle sue spalle per trovarne un'altra. Cercate di colpirla dalla distanza, poi salite le due rampe di scale per raggiungere una stanza con una nicchia a sinistra. Sbarazzatevi del ninja e della torretta all'interno, poi rimettetevi sui vostri passi, salendo la successiva scalinata. Giunti nel ripostiglio, passate l'area con la recinzione elettrificata e sbarazzatevi della torretta attaccata al soffitto. Procedete verso l'area successiva, entrate nel vagone sulla destra e, una volta arrivati dall'altra parte, attendete che sia passato il terremoto per andare avanti. Vi ritroverete così nuovamente in una stazione ferroviaria. Attraversate le rotaie e procedete verso il mezzo di colore giallo, a fianco del quale c'è una porta. Entrate, prendete la prima a destra, sparate il prima possibile alla mitragliatrice automatica e poi andate a distruggere il solito generatore di nemici. Da qui, tornate indietro per dirigervi nell'altro tunnel. Sbarazzatevi di un'altra torretta, poi avanzate verso la recinzione laser che protegge il treno, disattivandola mentre i vostri compagni vi difendono dagli attacchi nemici. Dopodichè, salite sul treno e sulla scaletta che vi porta in cima, combattete contro i soldati che vi infastidiranno ed entrate nella stanza sulla destra. Sistemate una bomba all'interno, mentre i vostri uomini vi proteggono, poi scappate per completare la missione.

BUKKO
Prendetevi due fucili, uno automatico ed uno da cecchino, poi procedete verso Duffy. Entrate nell'edificio di fronte alle sacche di sabbia, salite al primo piano e sbarazzatevi sia dei nemici che del loro generatore, poi raggiungete il tetto ed entrate nel passaggio a fianco dell'area indicata dalle strisce blu. Eliminate il ninja che incontrerete, poi sfruttate la posizione sopraelevata per uccidere i nemici di sotto. Chiamate Tara per farle riparare il generatore in fondo alla strada, ricaricatevi, poi entrate nell'edificio della Nakinaki. Attraversate l'atrio e procedete nel piccolo corridoio, facendo attenzione ai laser sul soffitto ed ai fastidiosi ninja. Eliminateli tutti prima di salire in cima alle scale. Anche qui troverete altre due torrette, che dovrete distruggere prima di poter andare avanti. Chiamate i vostri compagni per aiutarvi nell'arduo compito, poi procedete verso la stanza in fondo, cercate qualcosa per barricare la porta, mettete il detonatore sul computer e disattivate il super generatore. Quando Tara lo avrà sistemato, ricaricatevi, poi scendete l'altra scalinata, dietro alla quale c'è un'altra porta sorvegliata da guardie e torrette. Fate piazza pulita prima di entrare e procedere in fondo al corridoio. Sbarazzatevi dei numerosi nemici nel parcheggio, poi salite al primo piano, mandate in avanscoperta i vostri uomini, ed inviate una bomba alla base del computer per distruggerlo. Raggiungete quindi il piano superiore, sbarazzatevi della torretta, poi salite fino in cima all'edificio, eliminando tutti i nemici (umani e non) che vi attaccheranno, ovviamente con l'aiuto del vostro plotone. Una volta giunti all'ultimo piano, entrate nella porta in fondo per completare la missione.

NAKONAKI

Prendete l'arma che preferite, poi uscite da una delle porte laterali e guardate la sequenza di intermezzo. Arrampicatevi in cima a ciascuna delle torri, attivate la centralina ed un topolino bomba, poi fate saltare tutti i soldati che compariranno dai bunker sotto alle antenne. Quando li avrete fatti fuori tutti dovrete vedervela con il boss finale. Tornate alla base, prendete un fucile d'assalto, un P-Laser e delle granate, poi procedete verso la zona in cui si trova ed arrampicatevi sull'edificio vicino. Scaricategli in testa tutta la vostra potenza di fuoco, poi dopo la prima rigenerazione, sparate con il P-Laser all'affare luminoso che gli comparirà addosso. In seguito alla seconda rigenerazione, concentratevi sulle sue braccia e sulla sua testa, e continuate a sparare finchè non l'avete fatto saltare in aria, concludendo così il gioco.

Sommario della soluzione

GRATHIUS
R&D LABS
SOUTH STREET
CHINATOWN
TOP OF THE TOWER
THE ROCK
EMBARCADERO
URBIA SOUTH
ASYLUM
URBIA NORTH
THE DOCKS
TAIPEI MARKET
CARDBOARD COUNTY
AQUIFERS
ICHATHYA SOUTH
ICHATHYA NORTH
JAPAN
RIVERS OF WASTE
TRANSITa>
BUKKO
NAKONAKI