La soluzione completa di Project Zero 3: The Tormented  0

Prologo

Appena concluso il filmato di apertura, attraversate le due porte davanti a voi e, nella zona successiva, fotografate il fantasma che apparirà a pochi passi da dove vi trovate; continuate lungo la strada a sinistra e, dopo aver salito la piccola rampa di scale, girate a destra e continuate ad andare avanti. Qui vedrete Yuu camminare lentamente nel corridoio: fotografatelo velocemente e poi percorrete il suddetto corridoio fino ad entrare nell'area successiva. Prendete una foto dei fantasmi che appariranno nella stanza a sinistra e poi continuate ad avanzare fino in fondo al corridoio per fotografare il fantasma di una donna; fatto ciò, correte avanti sino a raggiungere le scale per il secondo piano, evitando l'uomo senza volto che vi rincorrerà. Una volta in cima alle scale, entrate nella prima porta che vedrete, prendete la strada a sinistra e fotografate la ragazza che apparirà davanti a voi; ora tornati indietro, prendete la strada a destra e fotografate il fantasma di un'altra ragazza per poi proseguire seguendo la strada che ha preso Yuu.
Continuate ora a procedere, fotografate Yuu prima che scompaia e infine seguitelo all'interno dell'edificio per completare il primo livello.

1° ora: Il segno

Procedete in avanti una volta cominciato il livello, raccogliendo le erbe medicinali sull'ultima mensola a destra per poi entrare nella stanza sulla sinistra; qui fotografate velocemente la ragazza nello studio, sorpassando la finestra alla vostra destra. Ora uscite nell'atrio e prendete l'altra strada, fotografando il fantasma davanti a voi ed entrando poi nell'area successiva; avvicinatevi al camino sommerso per prendere una foto della madre/figlia vagante e successivamente dirigetevi verso le scale per fotografare la donna del secondo piano. Salite le suddette scale e, dopo il filmato, potrete salvare il gioco alla lanterna blu nell'angolo; fatto ciò, seguite il corridoio fino a trovare una finestrella nel muro, sbirciate attraverso ad essa e prendete una foto della ragazza impalata. Seguite ora il ronzio per trovare il fantasma della donna accucciata, fotografatela e poi dirigetevi verso l'uscita, immortalando un'altra donna fantasma che apparirà alla vostra destra; dopodichè scendetele scale, fotografate la madre/figlia del piano di sotto ed uscite dalla stanza con il camino sommerso per assistere ad un filmato che vi introdurrà alla vostra prima battaglia. Una volta conclusa, uscite nell'atrio e seguite la strada lentamente rimanendo vicini al muro di sinistra e fermandovi una volta raggiunto l'angolo; qui prendete un'altra foto della donna accucciata e poi avvicinatevi a lei per assistere ad un altro filmato.
Una volta ripreso il controllo, uscite dalla stanza e scendete le scale per parlare con Miku e ricevere un oggetto; tornate al secondo piano ed entrate nella stanza di Yuu e, dopo un altro filmato di intermezzo, controllate la mensola vicino al letto per recuperare e tre oggetti. Fate la stessa cosa con la scrivania e la libreria, poi scendetele scale ed entrate nella porta vicino alla cucina; qui girate a destra, e sviluppate la pellicola alla fine della camera oscura per ottenere una foto. Fatto ciò, tornate indietro a parlare con Miku e, quando sarà scesa la notte, vi ritroverete nella camera da letto e dovrete andare a dormire.
Vi ritroverete di nuovo nel mondo dei sogni, dove dovrete percorrere il corridoio fino all'incrocio e fotografare la donna che sta scappando; invece di seguirla, tornate indietro alla stanza del cuore e salite lentamente le scale che conducono al secondo piano, dove un fantasma apparirà. Indietreggiate, fategli una foto e poi tornate nell'atrio per seguire il fantasma della donna che era scappata in precedenza; nell'area successiva raccogliete il blocco note e esaminate le mensole per trovare alcune pellicole. Ora continuate verso le scale, fotografando la donna che urla e poi salendo al piano successivo e prendendo una foto della donna nell'angolo; dirigetevi verso il luogo dove è scomparsa e fate una foto alla porta bloccata per scoprire la vostra destinazione successiva. Correte indietro verso l'ultima rampa di scale, raccogliete gli oggetti sulla mensola e poi giratevi verso la sorgente del ronzio; fotografate l'uomo morto per rompere il sigillo della porta bloccata, tornate ad essa e, dopo aver affrontato la madre vagante, attraversatela per procedere. Seguendo il ronzio, scendete e fotografate la donna accucciata prima di prendere la pellicola nella cabina alla vostra sinistra; e esaminate il fantasma della donna per recuperare il suo passaporto e svegliarvi così dal mondo dei sogni.
Ora scendetele scale, leggete la nota lasciata da Miku sulla finestra della cucina e poi tentate di uscire attraverso l'uscita principale; rispondete al telefono che incomincerà a squillare per assistere a tre filmati in sequenza, alla fine dei quali vi ritroverete in camera da letto e dovrete andare a dormire. Tornati nel mondo dei sogni, salite al secondo piano, fotografate i tre fantasmi che appariranno davanti a voi e poi entrate nella porta dove sono scomparsi per raggiungere Yoshino ed assistere ad un filmato; dopo aver sconfitto le tre ombre nere, dovrete vedervela con Yoshino e sconfiggerla per assistere ad un altro filmato e tornare alla realtà.
Una volta svegli, scendete le scale e parlate con Miku per ottenere il diario di Yoshino, tornare nella vostra stanza e completare la prima ora.

2° ora: La dimora dei sogni

Appena avrete ripreso il controllo del vostro personaggio, raccogliete la chiave dietro a Rei, lasciate la stanza e, dopo avere sconfitto Yoshino un'altra volta, scendetele scale seguendo il fantasma che apparirà; fate la foto allo spirito dell'uomo che sale le scale e, continuando a scendere, entrate nella stanza alla fine delle suddette scale e fotografate la mano che vi troverete davanti. Entrate nell'altra piccola porta in quest'area per raccogliere delle erbe medicinali, tornate indietro da dove siete venuti e poi uscite attraverso la porta di dimensioni normali per ritrovarvi in uno dei luoghi che avete visitato durante il prologo. Qui fotografate i monumenti per ottenere un documento, poi esaminate il pozzo alla vostra destra per scoprire che si è prosciugato; prendete la vostra macchina e, dopo aver fotografato lo spirito della donna, tornate indietro da dove siete venuti e raggiungete il corridoio per incontrare due uomini in bianco. Sconfiggeteli per recuperare la pietra dormiente e lasciare e successivamente l'area; fatto ciò, salite su per le scale fino a raggiungere la dispensa del terzo piano, dove dovrete fotografare lo spirito dell'uomo che stava scappando. Esaminate la mensola vicino alla porta piccola per ricevere una pellicola e poi vi troverete davanti al primo rompicapo. Per risolverlo premetti in sequenza: sinistra, due volte in basso e poi ripetete l'ultimo passo fino a raggiungere zero.
Ora prendete la passerella alla vostra sinistra e, seguendo il ronzio sul vostro filamento, fotografate il fantasma della donna, per poi tornare indietro alla suddetta passerella e prendere la strada di destra per raggiungere una piccola porta; attraversatela, raccogliete la chiave e l'abilità di fuga nella zona successiva, sconfiggete un uomo in bianco e tornate al cimitero del primo piano per aprire le due porte. Fatto ciò vi sveglierete e dovrete sviluppare alcune pellicole ma, prima, aprite la porta dello spogliatoio, fotografate la donna dentro ad esso e scendete al piano di sotto per rispondere al telefono; dopo aver sviluppato le foto, fotografate l'ombra della donna che apparirà nella stanza con l'altare vicino a voi e poi tornate al secondo piano ed entrate nella stanza nell'angolo del corridoio. Qui esaminate il tavolo, raccogliete alcuni oggetti e poi verrete mandati indietro nella vostra camera da letto; dirigetevi ora verso la stanza di Miku, fatele controllare le due foto che avete sviluppato e salvate il gioco. Il secondo capitolo si conclude qui.

3° ora: La canzone soggiogante

Vi ritroverete nella dimora dei sogni, dove dovrete seguire Yuu attraverso il corridoio a forma di croce; qui verrete attaccati da un uomo in bianco armato e, dopo averlo sconfitto, dovrete seguire la strada da dove è venuto. Entrate nella porta alla fine di essa per ritrovarvi in un altro posto familiare che avete già visto in precedenza nel prologo. Scendete la piccola rampa di scale, fotografate la mano nel pavimento e poi esaminate una delle credenze vicino alla porta per recuperare una pellicola; ora dirigetevi verso le due porte davanti al Tatami e sbloccatele. Entrate anche nella stanza con la bambola per recuperare un'altra pellicola fotografica dalla mensola, salite le scale e prendete una bottiglia di acqua sacra da un'altra mensola qui presente; tornate indietro nel corridoio a croce e, dopo aver preso la strada più a ovest ed aver raggiunto la stanza di proiezione, fotografate il proiettore per ricevere un file. Esaminate il suddetto marchingegno per vedere il filmato e, quando una ragazza apparirà dietro di voi, prendete velocemente una foto di lei; fatto ciò, e esaminate il proiettore per trovare un rullino, un blocco note e un accessorio per la vostra macchina fotografica. Dopodiché lasciate la stanza usando l'altra porta e, nel successivo corridoio, fotografate la donna al di là della recinzione e continuate lungo la strada, girando a sinistra nella piccola apertura per recuperare un'erba medicinale e la foto dei carpentieri nascosti; attraversate ora la porta alla fine del corridoio e, poco più avanti, raggiungete il lato opposto della strada per fotografare la ragazza nel corridoio. Fate una foto anche all'albero per ricevere un file, poi esaminate la zona nascosta dall'inquadratura per recuperare una pietra a specchio; seguite ora la strada dove è scomparsa la ragazza, fotografate la piccola porta per scoprire un indizio e poi tornate indietro al corridoio del secondo piano, dove incontrerete l'uomo senza volto.
Dopo averlo sconfitto, salvate il gioco e l'uscita del giardino attraverso la porta davanti a le scale; esaminate la mensola vicino alle scale per recuperare un oggetto e una pellicola, poi aprite la porta che dà sul corridoio a forma di croce. Una volta tornati al cimitero, andate dietro ai monumenti per prendere una foto della ragazza che si nasconde e, successivamente, dopo aver raggiunto il corridoio, una palla cadrà giù per le scale e dal terzo piano. Salite e fotografate ancora la ragazza che si nasconde, tornate nella stanza dove avete combattuto Yoshino ed avvicinatevi alla mensola sulla quale è seduta una bambola; fatele una foto, poi scendete le scale fino al primo piano e seguite la strada fino a quando non apparirà una madre che aspetta. Scattate una foto, uscite dalla stanza e dirigetevi alla camera del cuore, dove il suddetto spirito apparirà ancora; prendete un'altra foto di esso, entrate nella porta e poi salite al secondo piano. Qui fotografate ancora la ragazza che si nasconde poi, dopo averla sconfitta, entrate nella porta per raggiungere il corridoio del secondo piano, dove troverete un'altra feritoia; fate un'altra foto alla ragazza impalata e poi dirigetevi alla camera divisa, dove dovrete combattere la madre vagante. Una volta sconfitta, raggiungete il giardino e vi troverete davanti lo spirito di una donna con la spazzola; dopodichè prendete la strada a destra, entrate nella porta che avete sbloccato e fotografate la bambola sull'altare, che dovrete affrontare appena troverete la chiave esaminando il suddetto a dare. Sconfiggete la donna sacerdote per recuperare un file e il diario grigio e lasciare così il mondo dei sogni.
Appena alzati dirigetevi alla camera oscura e sviluppate le vostre foto; fatto ciò, raccogliete una lettera, la foto di Mio e un nastro vicino all'entrata, e poi verrete rispediti nella vostra camera. Ascoltate il nastro, dirigetevi nella stanza di Miku e parlatele di suo fratello; dopo essere uscite, tornate dentro, raccogliete alcuni oggetti e mostrate a Miku le foto che avete appena sviluppato. Ora tornate al primo piano e noterete delle gambe sotto le scale, che però non potrete fotografare; non vi rimane altro da fare che tornare alla vostra stanza, salvare e andare a letto per concludere la terza ora del gioco.

4° ora: Il sogno maligno

Nei panni di Miku, vi ritroverete nell'atrio della dimora Himuro; andate dietro alle ombre per recuperare un'erba medicinale, salvare il gioco e poi entrare nella porta vicina. Seguite il successivo corridoio, entrate nella porta sinistra e prendete la pellicola che troverete davanti a voi; ora dirigetevi dall'altra parte della stanza ed esaminate la porta. Visto che non potete aprirla, tornate indietro, sconfiggete l'uomo senza volto e otterrete così una maschera e una pietra sacra; fatto ciò, tornate all'atrio, fotografate il portone e poi usate la maschera sulla porta segnata con un simbolo per entrare nella stanza successiva. Qui, mentre starete superando la seconda asse di legno, la donna con la spazzola apparirà un'altra volta; sconfiggetela per recuperare una pietra dell'alba e poi dovrete completare il rompicapo alla fine della strada. Per far ciò, eseguite le seguenti mosse in sequenza: muovete la pietra in alto a destra, quella in basso al centro, quella in alto a sinistra, quella in basso a sinistra, quelle basso a destra ed infine quella in basso al centro.
Ora fotografate la ragazza dietro alle sbarre, entrate nella gabbia e recuperate il diario che si trova dove il suddetto spirito è apparso; successivamente entrate attraverso la porta di pietra per raggiungere il palazzo delle corde. Qui sconfiggete la sacerdotessa per aprire l'uscita dell'area, poi tornate indietro all'atrio e tentate di uscire dall'uscita principale; una ragazza apparirà e vi indicherà la direzione che dovrete seguire. Seguite il corridoio, fotografate la ragazza che vi fa un cenno e, seguendola, vi ritroverete di un corridoio familiare; girate a sinistra, fatele un'altra foto e, prima di seguirla ancora, tornate indietro al punto dove avevate immortalato la mano del buco per prendere la seconda versione di questa foto. Seguite ora la ragazza nella successiva stanza, dove troverete un'erba medicinale e dovrete scattare una foto della ragazza vicino alla porta; fatto ciò, scendete le scale ed attraversate la porta alla fine di essa per terminare momentaneamente questa avventura.
Una volta risvegliati, dirigetevi in cucina per recuperare un'altra lettera e poi tornate al secondo piano e parlate a Miku per ottenere una foto di Kei; verrete ora rimandati nella vostra stanza, dove dovrete salvare ed andare a letto. Si conclude così la quarta ora del gioco.

5° ora: Scomparendo

Nei panni di Kei, fate una foto alla sacerdotessa tatuata, dirigetevi verso le scale a destra e poi esaminate la porta dove vedrete entrare una persona familiare; avrete bisogno della chiave appropriata per aprirla, per cui salite al secondo piano ed aprite il portone in fondo al corridoio per recuperare un'erba medicinale. Entrate nella stanza successiva, recuperate il diario viola e poi esaminate l'altra porta per scoprire che avrete bisogno di un'arpa per bloccarla; aspettate ora che la donna con la spazzola voli via, poi esaminate il tavolo per recuperare il suddetto oggetto. Aprite la porta, scendete al primo piano e raggiungete l'atrio con la finestra rotonda, dove noterete un fantasma che si nasconde; fatto ciò, tentate di dirigetevi verso il portone e, quando la sacerdotessa tatuata apparirà, nascondetevi nel luogo dove avevate visto il fantasma nascondersi. Attendete che la sacerdotessa abbia finito il suo giro poi prendete la strada più a est per raggiungere la stanza successiva; qui fotografate lo spirito della donna che sta salendo le scale poi salite al piano successivo e prendete la strada attraverso le ringhiere rotte. Nascondetevi e fate una foto al capofamiglia Kuze, esaminate la mensola a cui stava guardando per recuperare alcuni oggetti e poi dirigetevi al primo piano e seguite il corridoio fino alla fine; fate una foto alla porta bloccata, tornate indietro alla stanza dei kimono e fotografate la donna con la spazzola. Dopo averla sconfitta, tornate indietro verso la porta precedentemente bloccata ed affrontate i tre uomini in bianco; una volta sconfitti, attraversate la suddetta porta, fate una foto all'uomo che scompare e poi seguitelo nella stanza successiva.
Salite al secondo piano, esaminate le mensole per ricevere alcuni oggetti e poi spostate la più piccola delle credenze; controllate ora quella con le candele per recuperare la chiave a farfalla e tornate dove dovrete usarla. Quando uscirete dovrete nascondervi dal capofamiglia Kuze, poi tornate alla stanza di proiezione, fotografate lo schermo e riproducete il nastro che avete preso poco prima; una volta aperta la porta con la chiave a farfalla, prendete gli oggetti che troverete dietro di essa e dirigetevi a sinistra, dove dovrete esaminare i barili nella piccola apertura per recuperare una pietra a specchio. Ora dirigetevi verso il corridoio aperto, fotografate Mio Amakura attraverso il cancello di legno ed esaminate la porta per svegliarvi.
Vi ritroverete nella stanza di Rei. Dirigetevi nella stanza di Yuu per recuperare alcuni oggetti poi esaminate lo spogliatoio per assistere ad un filmato; una volta concluso, rientrate nella suddetta stanza, andate nell'attico e fate una foto all'apertura alla vostra sinistra. Recuperate la Spirit Stone Radio e il file che avete visto in precedenza nel sogno di Rei; uscite dalla stanza per ritrovarvi nella vostra camera da letto, salvate il gioco ed andate a letto per completare il quinto capitolo.

6° ora: La colonna sacrificale

Lasciate la stanza e dirigetevi nel giardino, dove dovrete seguire Yuu e fare una foto alla porta per scoprire che dovete sconfiggere quattro uomini in bianco per aprirla; prendete la strada più a ovest per raggiungere un albero e fotografare l'uomo vicino ad esso, poi entrate nella porta davanti al suddetto albero. Qui seguite le tracce di sangue, fotografate l'uomo nello spogliatoio e, dopo aver raccolto un nastro, dirigetevi nel corridoio a croce per vedere un fantasma che scappa seguendo la strada più a est; seguitelo, esaminate la porta e poi dirigetevi nella stanza di proiezione per guardare il nastro appena raccolto. Fatto ciò, tornate al cimitero del primo piano, fotografate la ragazza sul petto e poi procedete verso le scale del primo piano per affrontare il primo dei quattro uomini della lista; sconfiggetelo per rompere un sigillo, continuate verso la stanza divisa e, dopo aver raccolto una pellicola sul pavimento e una foto della porta, dirigetevi verso l'atrio per incontrare il secondo spirito da sconfiggere. Sbarazzatevi di lui, andate nella stanza del cuore e fotografate la ragazza in cima alla scala; sbloccate la porta, prendete una foto della ragazza che sbircia e raccogliete una pietra dormiente e delle lenti dal tavolo. Ora prendete una pellicola sulle credenze vicino al tavolo, guardate attraverso il buco nel pavimento per fotografare gli uomini e evocati e poi scendete le scale e recuperate delle altre pellicole nella stanza; tornate indietro all'atrio, dove potrete fotografare la donna nel pavimento, e dirigetevi da qui verso il corridoio con le scale, entrando nella piccola stanza nascosta sotto le scale che conducono al terzo piano. Fatto ciò, tornate alla stanza del kimono, entrate nella piccola porta e seguite il passaggio per fotografare la scatola di legno alla vostra sinistra; continuate su questa via, sconfiggendo la ragazza sacerdote per recuperare la seconda pietra dormiente e trovarmi davanti ad un altro rompicapo. Per risolverlo dovrete compiere le seguenti azioni: muovere 3 in giù e a sinistra, muovere 3 a destra, muovere 2 inferiore in alto e a destra, muovere 1 a sinistra, muovere 2 superiore a sinistra e in giù.
Ora raccogliete la pellicola, sbirciate attraverso il buco per fotografare la donna della cerimonia e poi uscite dall'area e tornate nel corridoio a forma di croce; qui incontrerete due uomini in bianco e, dopo averli sconfitti, visionate il film nella stanza di proiezione. Dopodiché prendete il ramo est del suddetto corridoio che vi condurrà al terzo scontro per sbloccare il sigillo; al termine di esso riceverete l'abilità di usare il flash. Tornate al corridoio, girate a destra verso la porta che conduce alla mansione Himuro e continuate sulla strada fino a raggiungere uno specchio; fotografate il lampadario sopra di voi, dirigetevi nell'atrio grande e poi risolvete il rompicapo per aprire la porta. Per far ciò dovrete compiere le seguenti mosse:

- muovere 2 centrale a destra e in alto
- muovere 3 di Nord-Ovest a destra, in basso e di nuovo a destra
- muovere 3 ovest a destra, in alto e a sinistra
- muovere 2 sud due volte in alto
- muovere 3 di sud-ovest a destra, in alto e a sinistra
- muovere 2 di sud-est fino a che non raggiunge zero

Una volta all'interno, sconfiggete l'ultimo spirito e due uomini in bianco per rompere definitivamente il sigillo, poi controllate la credenza per recuperare dell'acqua benedetta; tornate indietro al giardino degli spiriti, e entrate nella porta appena sboccata per svegliarvi.
Ora andate in bagno, fotografate il guardone ed andate a sviluppare le vostre pellicole; visto che Miku sta dormendo, non vi resta altro da fare che tornare nella vostra stanza, salvare il gioco e tornare a dormire.

7° ora: La prigione appesa

Esaminate l'altare e scoprirete che dovete trovare quattro sfere da inserire nei rispettivi alloggiamenti; raccogliete il diario, salite la piccola rampa di scale e fotografate la ragazza nell'oscurità. Ora dirigetevi al corridoio col Tatami, poi strisciate nel buco per recuperare un'abilità speciale e continuate avanti per affrontare la donna strisciante; una volta sconfitta e raggiunta l'area successiva, raccogliete la pietra della purezza blu e il diario verde dall'altare per poi combattere la sacerdotessa. Uscite usando la scala e poi dirigetevi verso lo schermo, mirando ad una colonna vicino ad esso per fotografare l'uomo sotto il pavimento; salite la scala alla fine della strada, fotografate le due statue che vi troverete davanti e poi uscite dalla stanza successiva attraverso la porta. Qui, dopo aver sconfitto la donna cieca, continuate lungo il corridoio e fotografate il bambino nella neve nel punto in cui la neve entra dall'esterno; entrate nella stanza del kimono, prendete un altro diario viola e poi raggiungete la parte est dell'altare della bambola. Raccogliete qui la pietra della purezza verde, poi uscite dalla stanza e, seguendo la strada a ovest, scoprirete che la parte ovest dell'altare della bambola e sigillata; fotografate il portone per scoprire dove andare e dirigetevi verso il corridoio macchiato. Una volta arrivati, entrate nella porta che conduce alla rampa di scale, scendetele e, nel successivo tunnel, sconfiggete un'altra donna strisciante; dopo aver raccolto la pietra a specchio nell'area, andate fino in fondo al cunicolo per trovarvi nella parte sud dell'altare della bambola. Prendete su La pietra della purezza rossa e il diario blu, e poi lasciate la stanza usando l'altra porta per ritrovarvi su una scalinata famigliare; salite al terzo piano, sconfiggete due sacerdotesse, raggiungete il corridoio col Tatami e, da qui, dirigetevi alla stanza del kimono. Fatto ciò, attraversate la piccola porta, fate un'altra foto alla donna della cerimonia per rompere il sigillo e poi tornate indietro al lato ovest dell'altare della bambola per recuperare la pietra della purezza blu e un altro diario; dirigetevi di nuovo alla stanza oscura attraverso il corridoio a T e, quando raggiungerete le scale che conducono all'altare, apparirà un fantasma che dovrete prontamente fotografare. Entrate ora nella stanza dell'altare e posizionate le pietre della purezza nel seguente modo per completare l'enigma: L Blu -> Gialla -> Rossa -> Blu.
Una volta completato il rompicapo dovrete affrontare il capofamiglia dei Kuze e, dopo averlo sconfitto, tornerete nel mondo reale; come al solito, sviluppate le vostre fotografie e poi parlate con Miku per far trascorrere il tempo fino al mattino. Parlate con lei un'altra volta al piano inferiore per ricevere un oggetto, poi controllate la finestra della cucina per ottenere un'altra lettera e due audiocassette; ascoltatele per far avanzare il tempo fino al sera, salvate il gioco ed andate a letto per concludere il settimo capitolo.

8° ora: Il sogno assente

Entrate nella porta a sinistra di Kei, controllate lo spogliatoio per recuperare una foto e, una volta nella camera successiva, scattate una foto dei gemelli prima di uscire dall'altra parte; seguite la farfalla rossa, prendete un'altra foto dei gemelli al secondo piano e raccogliete il blocco note vicino al cuore prima di seguirli. Nella stanza seguente raccogliete la seconda parte del blocco note che si trova sulla credenza e salvate il gioco; raccogliete poi la chiave vicino alle scatole e fotografate la donna dietro le sbarre che apparirà all'esterno. Quando uscirete dalla stanza, salite al secondo piano e usate la chiave appena trovata per aprire la porta; qui prendete la foto delle servi gemelle e le due chiavi sui piccoli tavolini. Fate un'altra foto alla ragazza dietro le sbarre subito dopo che avrete recuperato le chiavi, poi prendete l'acqua sacra dalle credenze dietro la porta prima di tornare da Mio; dopo aver affrontato uno spirito di Vico, usate le chiavi per entrare nella successiva stanza e recuperare una terza chiave e un altro set di lenti. Raccogliete alcuni oggetti dalle credenze e, successivamente, uscite dalla stanza attraverso la porta semiaperta e percorrete il corridoio seguendo la farfalla; usate la chiave alla fine della strada e dovrete risolvere un enigma per proseguire. Per far ciò, seguite i seguenti passi: premete due volte in alto a sinistra, una volta il basso a sinistra e una volta in alto a destra.
Ora seguite la strada fino al portone e, nella stanza successiva, fotografate l'uomo sopra l'altare e poi controllate le porte attraverso cui Mio è passata per affrontare lo spirito nemico un'altra volta; sconfiggetelo, tornate indietro a dove siete venuti e lo dovrete affrontare ancora. Questa volta, poiché non potrete attaccarlo, fuggite fino a che un'altra farfalla rossa non apparirà e poi entrate nella porta indicata per porre fine al vostro sogno.
Una volta svegli dovrete rispondere al telefono e, facendo ciò, assisterete ad un filmato e il tempo avanzerà fino alla sera; ora sviluppate le vostre foto, parlate con Miku e poi fotografate la mano sotto il letto una volta tornati nella vostra stanza. Salvate il gioco ed andate a letto per completare l'ottava ora del gioco.

9° ora: Lo scatenato

Uscite dalla prigione e verrete automaticamente trasportati nel giardino, dove dovrete raccogliere le foto delle ragazze in ginocchio sia nella parte sinistra che in quella destra; procedete verso il portone vicino e vi ritroverete al di fuori dello scenario in bianco e nero, dove dovrete affrontare l'uomo senza volto. Sconfiggetelo e poi dirigetevi verso il corridoio macchiato, dove dovrete prendere il percorso di destra per fotografare l'uomo che scompare vicino all'angolo; entrate ora nella stanza al centro dell'area e prendete una foto dell'uomo determinato per rompere uno dei sigilli. Esaminate il pavimento davanti al "corpo" per recuperare una mappa e una nuova funzione per la vostra macchina fotografica.
Fatto ciò, sconfiggete lo spirito di un'anziana donna nell'atrio per ottenere una chiave che userete subito per sbloccare la porta vicino all'uscita; seguite il passaggio, raccogliendo la pietra a specchio sulla strada, e uscite usando la porta per ritrovarvi nella stanza divisa. Qui sconfiggete Yoshino per ottenere una nuova abilità e la foto della ragazza; tornate ora indietro al portone nel corridoio del giardino, attraverso la stanza del cuore, per affrontare ancora una volta l'uomo senza volto. Attraversate il portone rientrare nello scenario in bianco e nero, poi discendete le scale e, quando vedrete apparire due filamenti, fotografate le due donne vicino al santuario che avrete davanti; avvicinatevi ad esse per svegliarvi e tornare nel mondo reale. Rispondete al telefono al piano di sotto e, a chiamata conclusa, allontanatevi da esso e poi rispondete un'altra volta; fatto ciò verrete riportati nella vostra stanza di notte. Andati in bagno per fotografare la donna nello specchio poi tornate indietro ed andate a letto per completare il nono capitolo.

10° ora: La perforazione dell'anima

Andate verso le scale e fotografate la donna vicino alla porta, poi entrate nella stanza del kimono e fate una foto alla donna che piange, per poi avvicinarvi a lei e, dopo averla sconfitta, recuperare una chiave; scendete al primo piano e usate la suddetta chiave sulla piccola porta, fotografate il pozzo e raccogliete una pietra a specchio prima di uscire. Dirigetevi ora attraverso il portone dove si trovava Rei fino a raggiungere il corridoio del giardino, poi prendete la strada a sinistra per recuperare la foto della donna nel corridoio; continuate a avanti per fotografare l'uomo sul tetto e poi ripetete l'azione sulla struttura in sfacelo per ottenere la foto di un altro spirito. Dopo aver sbloccato la porta che conduce all'edificio di Nord-Ovest, fotografate la donna ferita sulle scale rotte e il continuate lungo la vostra strada, immortalando la ragazza guardona appena apparirà; raccogliete la chiave e dirigetevi alla stanza del cuore seguendo la farfalla rossa e, successivamente, prendete una foto della cerimonia dei gemelli nella loro stanza. Quando supererete una credenza, uno spirito apparirà dal nulla sedendosi su di essa, e non vi rimarrà altro che fotografarlo; fatto ciò preparatevi a risolvere l'ennesimo enigma nella stanza. Per far ciò, seguite i seguenti passi: premete in alto a sinistra due volte, e in basso a destra due volte e in alto a destra una volta.
Ora esaminate le credenze per recuperare alcuni oggetti, poi salite al piano superiore, fotografate la donna dell'attico quando apparirà dietro di voi e fate lo stesso con la ragazza che si nasconde dietro lo schermo; otterrete così una luce purificatrice. Fatto ciò, uscite dalla stanza e dirigetevi sul tetto, fotografando l'uomo sul tetto e poi continuando su di esso fino a raggiungere l'attico; qui controllate le scatole per recuperare una pellicola è un film a me la credenza. Dopodiché scendete le scale e camminate sulle assi per recuperare una pietra a specchio, una luce purificatrice e dell'acqua santa; scendete giù dalla scala, raccogliete un tomo e sconfiggete due spiriti nemici prima di raccogliere un'altra pellicola. Successivamente lasciate la stanza attraverso il portone e il sogno finirà
Una volta svegli, sviluppate le foto nella camera oscura e poi vi ritroverete, come di consueto, nella vostra stanza da letto; scendete a parlare con Miku e poi andate a dormire per completare la decima ora del gioco.

11° ora: L'ultimo passaggio

Uscite dalla stanza ed entrate nelle ombre per recuperare blocco note sulla scrivania, poi dirigetevi verso le scale, fotografate l'uomo del secondo piano e seguitelo; fate una foto alla credenza con le candele e poi andate verso la porta dell'angolo per raggiungere la zona del giardino. Qui attraversate il portone per arrivare nel cortile del santuario, raccogliete un'erba medicinale sulla destra e l'acqua santa vicino all'edificio sulla sinistra per poi entrare nel palazzo al Nord-Ovest e salire al primo piano per raggiungere la biblioteca; fotografate ancora una volta la ragazza dello schermo, raccogliete un tomo e poi uscite da dove siete entrati per fronteggiare uno spirito maligno nella stanza del cuore. Sconfiggetelo, tornate indietro alla credenza con le candele e usate gli tomo appena acquisito su di essa e, successivamente, salite su per la scala per arrivare in una nuova stanza; fotografate la donna nell'oscurità e tentate di raggiungere la camera con la prigione appesa per venire attaccati. Sconfiggete il nemico, raccogliete lo specchio della perdita e un diario nella prigione, e poi fotografate la ragazza vicino ad essa; entrate nel portone fino a giungere alla stanza del kimono e poi discendete le scale, fotografando la ragazza di schiena appena appare. Tornate ora al giardino degli spiriti per immortalare le due ragazze nel cortile e poi prendere la strada a destra e fotografarne altre una volta raggiunto l'angolo; entrate nel portone e, una volta nel cortile del santuario, prendete una foto di Kaname Ototsuki sulla destra per aggiungerla alla lista dei fantasmi catturati.
Dopo essere entrati nel santuario, fotografate l'uomo che prega, sconfiggete il capofamiglia dei Kuze ed usate lo specchio della perdita sull'altare; fatto ciò, entrate nelle ombre, raccogliete la pellicola fotografica sul pavimento e poi entrate nella porta vicina per prendere la foto di un altro spirito e salvare il gioco. Ora scendete giù per le scale a spirale, fotografando la ragazza in fondo ad esse e sconfiggendo tre sacerdotesse per poter avanzare; passate attraverso alla porta gigante, raggiungete l'altro lato del ponte ed esaminate la porta per svegliarvi.
Nei panni di Rei, andate a parlare con Miku, poi dirigetevi nella stanza di Yuu per recuperare alcuni file; tornate a letto e vi ritroverete nell'atrio della dimora Himuro al controllo di Miku. Prendete la strada a destra, fotografate la mano penzolante e, nella camera di isolamento, andate verso l'apertura tra le porte che conduce al palazzo delle corde per fotografare Kizuna Himuro. Ora avanzate, sconfiggete la sacerdotessa e poi seguite Mafuyu verso il portone per assistere ad una serie di filmati; una volta conclusi e dopo esservi svegliati, parlate a Kei per ricevere alcuni oggetti e dirigetevi poi nella stanza di Yuu per recuperare una cassetta e fotografare la sacerdotessa dormiente. Tornate indietro e parlate a Kei ancora una volta per ritrovarvi nella vostra camera da letto; ascoltate la cassetta e andate a dormire per concludere undicesimo capitolo.

12° ora: La cerimonia del comandamento

Appena uscirete nel corridoio del giardino, ignorate la sacerdotessa e dirigetevi al primo piano dell'ala nord dell'altare della bambola, dove dovrete risolvere un enigma per procedere. Per far ciò selezionate le candele contrassegnate dalla X secondo il seguente schema:

---O
-X---O
O--O--X
-O---X
---O

Una volta ottenuto il primo serpente tatuato, uscite dalla stanza e dirigetevi all'ala est dell'altare della bambola, al primo piano. Anche qui, selezionate le candele contrassegnate dalla X secondo il seguente schema per proseguire:

---O
-O--X
O--X--X
-X---X
---O

Raccogliete il secondo serpente tatuato, sconfiggete la sacerdotessa e, dopo aver ottenuto un altro paio di lenti, uscite dalla stanza e dirigetevi verso il corridoio con il Tatami per raggiungere la stanza del cuore; qui fotografate Makie Kuzuhara/Kozue poco più avanti, poi salite su per la scala che conduce alla soffitta Tatami e scendete giù per le scale fino a raggiungere l'ala sud del santuario della bambola. Come in precedenza, scegliete le candele segnate dalla X secondo lo schema seguente:

---O
-O---O
O--X--O
-X---X
---X

Dopo aver recuperato il terzo serpente tatuato, dirigetevi verso il corridoio barricato a ovest attraverso la stanza del kimono, dove dovrete affrontare la donna con la spazzola per ottenere il terzo diario viola; una volta sconfitta, raggiungete l'ala ovest del santuario della bambola e completate il rompicapo accendendo le candele indicate dalla X:

---O----------X
-O---O------O---O
O--O--X----O--O--O
-O---O------X---X
---O----------O

Appena avrete preso l'ultimo serpente tatuato, dovrete sconfiggere lo spirito maligno di una donna e poi tornare al santuario dove avevate posizionato in precedenza lo specchio con Miku; qui procedette verso l'abisso, sconfiggete il capofamiglia dei Kuze alla fine delle scale ed entrate nella porta. Correte sino a metà della strada, poi tirate fuori la macchina fotografica per immortalare la sacerdotessa impalata sulla porta ed infine avvicinatevi ad essa; fatto ciò, scendete per cercare Kei, esaminate la sua cartella per recuperare delle note ed una cassetta e, successivamente, vi sveglierete nella vostra stanza.
Ascoltate la cassetta, raccogliete la Spirit Stone Radio dalla scrivania e dirigetevi nella stanza di Miku per provare una scala dietro al tavolo; salite, fotografate la donna dell'attico e raccogliete alcuni oggetti. Fatto ciò, tornate nella vostra camera e, dopo aver fotografato la ragazza sotto la scrivania, salvate il gioco ed andate a letto, seguendo Yuu nella casa dei sogni.

13° ora: Il richiamo del tatuaggio

Trovate i frammenti dello specchio seguendo le voci(se avete i sottotitoli attivati potrete capire meglio le direzioni) e, quando vi avrete recuperati tutti, riceverete la seconda parte del diario tatuato e dovrete tornare indietro al giardino; entrate attraverso il portone, andate verso il santuario e fotografate la donna all'entrata prima di procedere. Una volta all'interno, immortalate la donna nell'oscurità e vi ritroverete a combattere contro il capofamiglia dei Kuze; dopo la battaglia, usate lo specchio sull'altare e passate dietro le ombre per raggiungere il portone. Salvate il gioco ed aprite le porte per raggiungere l'area successiva.

Capitolo finale: L'abisso dell'orizzonte

Fotografate la donna nel santuario appena appare, raccogliete la pellicola e l'acqua santa dal santuario e procedete nell'area successiva, dove vi troverete in uno scenario in bianco e nero; correte verso la gabbia e giratevi per immortalare le due donne che fanno un cenno, poi esaminate la gabbia per assistere ad un filmato. Una volta concluso, camminate verso la scala a chiocciola e, quando il vostro filamento apparirà, scattate una foto dell'abisso per fotografare uno spirito; scendete le suddette scale, sconfiggete la sacerdotessa e, in fondo, recuperate il terzo diario tatuato vicino alla gabbia.
Salvate il gioco e, dopo aver attraversato il portone, raccogliete la pellicola e dell'acqua santa nell'area successiva; continuate immortalate lo spirito della donna in fondo alla strada e poi seguitela per raggiungere l'edificio poco più avanti ed assistere ad un altro filmato di intermezzo. Quando tornerete ai controlli del vostro personaggio non vi resta altro da fare che sconfiggere la sacerdotessa tatuata per completare il gioco.

Sommario della soluzione

Prologo
1° ora: Il segno
2° ora: La dimora dei sogni
3° ora: La canzone soggiogante
4° ora: Il sogno maligno
5° ora: Scomparendo
6° ora: La colonna sacrificale
7° ora: La prigione appesa
8° ora: Il sogno assente
9° ora: Lo scatenato
10° ora: La perforazione dell'anima
11° ora: L'ultimo passaggio
12° ora: La cerimonia del comandamento
13° ora: Il richiamo del tatuaggio
Capitolo finale: L'abisso dell'orizzonte