La soluzione di Devil May Cry 4  3

La saga di Dante approda sulla next-gen e noi siamo qui a raccontarvi questa nuova avventura...

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

BIRDS OF A FEATHER

Mettete subito alla prova le vostre armi, dopodiché correte verso l'uomo vestito di rosso, attendete che cominci a sparare, quindi spostatevi da destra a sinistra, saltando prima che miri verso di voi, riuscendo così a schivare il suo attacco. A questo punto, avvicinatevi il più possibile al nemico e colpitelo con un paio di fendenti, seguiti da una serie di altri attacchi. Continuate così per vederlo soccombere e far partire la sequenza conclusiva di fine missione.

LA PORTE DE L'ENFER
Utilizzate combo aeree per far piazza pulita dei nemici, quindi portatevi a nord, entrate nel passaggio, recuperate la sfera dorata ai piedi delle scale, salite in cima a queste ultime ed alla breve rampa successiva, saltate oltre il muro, prendete la sfera dorata nell'alcova nascosta, poi raggiungete il piano più alto del magazzino. Eliminate i nemici, sbloccate la barriera, entrate nel passaggio che porta alla cattedrale, portatevi nella parte orientale dell'edificio, interagite con il pilastro luminoso attaccato al muro più lontano per imparare una nuova tecnica, quindi salite sulla balconata superiore ed utilizzate la Hell Bound per raggiungere la porta a nord ovest. Scendete nuovamente a piano terra, recuperate la Vital Star S da dietro le sbarre, quindi salite nuovamente al piano superiore, attraversate il cortile sfruttando la Hell Bound, quindi attivate la prima missione segreta toccando il pilastro. Sbarazzatevi di tutti i nemici per guadagnare una sfera blu, poi procedete per trovare una piattaforma con la quale vi potrete lanciare su un'altra balconata. Eliminate gli spaventapasseri, quindi continuate finché non vi trovate davanti alla porta che vi darà accesso al quartiere residenziale. Scendete in strada, eliminate i nemici, entrate nel vicolo più stretto e saltate sul tetto di uno degli edifici adiacenti, quindi seguite le sfere rosse per raggiungere una nicchia nascosta contenente un frammento di sfera blu. Entrate nel passaggio che porta a Port Caerula, procedete in fondo al molo ad ovest per trovare una piattaforma, attraversate lo specchio d'acqua, quindi avanzate in un'altra porta, eliminate i nemici utilizzando combo aeree e poi colpite la statua con una spada per rimuovere una barriera. Saltate quindi sulle piattaforme più in alto, entrate nella stanza per trovare un pannello di controllo per il ponte elevatoio, attivatelo, quindi scendete ed attraversate la struttura, sbarazzatevi dei nemici, poi lasciate il porto muovendovi in direzione est. Raggiungete la piattaforma superiore, attaccate la statua nell'angolo per potenziare le vostre combo, poi fate scorta di energia, quindi entrate nella porta per ritrovarvi nella zona delle Ferrum Hills e scontrarvi con il primo boss, Berial. Tenetelo lontano dalle costruzioni, in modo che non le faccia crollare, e scaricate tutta la vostra potenza di fuoco su di lui finché non sarete riusciti a privarlo di due barre di energia. A questo punto, sferrate una serie di fendenti di spada, quindi usate la Hell Bound per aggrapparvi alla sua faccia e poi scaricategli addosso la vostra Red Queen, cercando di finirlo con un potente Devil Bringer. Il boss, però, si rialzerà, costringendovi ad utilizzare Hell Bound e fendenti a mezz'aria, così da schivare i suoi attacchi esplosivi. Continuate con questa strategia finché non avrete concluso la missione.

THE WHITE WING

Procedete in fondo al primo tunnel, girate a sinistra, distruggete il muro per trovare delle sfere, prendetele, poi raggiungete la base di una cascata. Salite in cima alla grotta, aggrappandovi al muro, poi una volta nuovamente sulla terra ferma, saltate sulle piattaforme situate a sinistra. Recuperate il frammento di sfera blu in fondo, quindi effettuate un doppio salto per superare il muro più lontano, dopodiché cercate di atterrare sulla passerella in alto per trovare un altro frammento. Raggiungete quindi il secondo piano della grotta, eliminate i nemici nella sezione successiva, quindi entrate nel tunnel a nord est, prendete la Vital Star S dietro al muro a sinistra, quindi procedete nella caverna, distruggete la barriera in legno, schivate gli attacchi dei nemici e colpiteli con delle combo, poi dopo aver fatto piazza pulita nell'area, saltate in cima ai pilastri più grossi, così da recuperare un po' di sfere rosse. Entrate quindi nel gran salone del castello, fate fuori tutti i nemici presenti in zona, quindi avanzate nella camera delle torture sulla sinistra. Sbarazzatevi degli avversari, quindi salite in cima alla scala a sud, poi lanciatevi dall'altra parte usando la Hell Bound. Sfruttate gli appigli per raggiungere il corridoio più in alto, poi andate a nord per finire nel cortile centrale, eliminate i nemici, quindi procedete verso le Foris Falls. Saltate in cima al pilastro per trovare una Vital Star S, poi andate ad est, superate un'altra porta ed una nuova sezione del cortile, quindi andate a sud per tornare nel salone centrale, varcate il muro, attaccate la statua blu per rimuovere le barriere presenti nella grande stanza, poi entrate nella galleria dalla porta ad est. Eliminate i nemici, recuperate energia dalle armature sparse nella camera, accedete alla biblioteca dall'ingresso in fondo, quindi utilizzate combo ed attacchi vari per eliminare gli angeli, i nuovi nemici che vi si pareranno davanti. Attivate quindi il pilastro luminoso per concludere la missione.

COLD BLOODED

Attivate subito la Gyro Blade nella biblioteca, caricatela con la spada, poi lanciatela contro la barriera per distruggere quest'ultima. Procedete nella sala successiva, eliminate i nemici nel modo che preferite, quindi recatevi nel salone principale, distruggete la barriera all'estremità sud ovest, attivate le due Gyro Blade nella zona nord, dopodiché fate piazza pulita dei nemici presenti in zona, quindi posizionate le lame girevoli indicate in precedenza sulle relative piattaforme, poi andate ad est ed entrate nella sala da pranzo. Combattete contro i nemici, rifornitevi di energia distruggendo il cibo sul tavolo, attivate un'altra Gyro Balde e lanciatela in direzione delle grosse palle di fuoco che vi impediscono di andare avanti, distruggendo l'arma che le genera. Esaminate quindi il muro da dove fuoriuscivano per accedere alla seconda missione segreta, in cui non dovrete fare altro che saltare, afferrare e poi eseguire una Buster sui nemici, vincendo un altro frammento di sfera blu dopo aver completato questa sezione bonus. Entrate quindi nella porta aperta distruggendo le palle di fuoco, sbarazzatevi degli avversari, attivate un'altra Gyro Blade e lanciatela nel corridoio oltre il cancello, fate piazza pulita, piazzate l'ultima lama girevole sull'ultima piattaforma, quindi entrate nel passaggio che si aprirà. Eliminate tutti i demoni, poi procedete verso Bael, il boss di questa missione. Schivate i suoi proiettili ghiacciati, evitate di restargli troppo vicino e scaricategli addosso tutta la vostra potenza di fuoco. Fate molta attenzione anche ai movimenti della creatura, che vi costringeranno spesso ad effettuare salti repentini per non essere colpiti e rischiare di fare una brutta fine. Quando il boss avrà subito una quantità sufficiente di danni, avvicinatevi, afferratelo con una Hell Bound e fategli molto male. Procedete così finché non l'avete sconfitto per vedere la sequenza animata che precede la conclusione della missione.

TRISAGION

Impallinate i Mephisto volanti con la vostra pistola, poi avvicinatevi per finirli con una combo, saltate sulla fontana al centro, attaccate l'estremità superiore della statua per recuperare un bel po' di sfere verdi e rosse, poi portatevi nella zona sud del cimitero ed entrate nel tunnel che passa sotto le stelle per accedere alla missione segreta. Afferrate gli spaventapasseri, sollevateli sopra la vostra testa, poi arretrate in un angolo in attesa che uno dei Frost vi segua, assorbite i suoi attacchi per incrementare l'indicatore dello stile, quindi dopo che il primo spaventapassero-scudo sarà stato eliminato, prendetene un altro ed attendete l'arrivo di un altro Frost. Resistete alla coppia di nemici per guadagnarvi l'usuale frammento di sfera blu. Recuperate quindi la sfera dorata nella parte nord dell'area, ma soltanto dopo aver acquistato le mosse Roulette Spin, Air Hike e Streak. Procedete quindi a sud, salite le scale per entrare nella camera del maestro, eliminate gli angeli usando la Hell Bound, quindi distruggete lo specchio sopra al caminetto per accedere ad un'altra missione segreta. Lanciate una Gyro Blade contro i cinque oggetti che si trovano nell'area e distruggeteli prima dello scadere del timer, poi dopo aver guadagnato il solito frammento blu, entrate nell'altra sezione della camera delle torture, attaccate la statua sulla destra per aprire un cancello far scendere il soffitto appuntito, creando una gigantesca piattaforma. Attivate un'altra Gyro Blade, fate a pezzi l'oggetto in cima alla scalinata a sud, guardate la sequenza animata, sbarazzatevi dei nemici in fondo al pozzo a spirale, prendete il talismano dal vicino pilastro, salite su una piattaforma per essere catapultati sulle successive, recuperate le sfere rosse e la Vital Star S presenti nelle vicinanze, poi uscite dall'apertura in cima. Eliminate i nemici nella camera delle torture, poi entrate nel grande salone a nord, attivate la Gyro Blade all'estremità nord del piano inferiore, distruggete la grande bara, quindi lanciatevi sul lampadario appeso sopra la stanza. Distruggete la catena che sostiene la struttura, entrate nel passaggio segreto, scendete in fondo alla scalinata, prendete la Vital Star S dietro alle sbarre sulla sinistra e poi procedete in fondo al corridoio per concludere la missione.

RESURRECTION

Recuperate il frammento sulla passerella esterna, quindi scendete in fondo al pozzo, entrate nella stanza, sparate alle creature simil-piranha per ridurle in frattaglie, quindi andate a sinistra per accedere alla camera dei giochi. Mirate al grosso dado al centro e sparate per lanciarlo, ottenendo un risultato diverso a seconda del colore della casella dove finirà il vostro personaggio dopo ogni tiro. Sconfiggete gli eventuali nemici che faranno la loro comparsa, poi entrate nella porta e nella successiva camera di contenimento per scontrarvi con Agnus. Attaccate la lastra di vetro all'estremità nord della stanza per far scendere la sua energia, oltre a cercare di colpirlo con le vostre spade. Saltate vicino ai vari Gladius ed eseguite un Buster per lanciare automaticamente la spada contro la lastra di vetro, schivando ovviamente gli attacchi delle creature e del boss. Fate anche in modo di non finire fulminati a causa del pavimento elettrificato, che subirà questa trasformazione di tanto in tanto, costringendovi a compiere un salto nel momento immediatamente precedente alla sua "accensione". Dopo aver sconfitto Agnus, entrate nella porta appena aperta, attaccate la statua per creare un ponte, salite le scale ad est, superate il passaggio in cima, posizionatevi sulla piattaforma sospesa, quindi recuperate il frammento di sfera a mezz'aria, dopodiché procedete verso sud. Eliminate gli angeli che proveranno a bloccarvi ed attivate la missione segreta dal pilastro in mezzo alle due capsule sulla sinistra. Individuate le tre casse nascoste nell'area, la cui posizione cambia tutte le volte che affrontate questa missione bonus, prendetevi il frammento di sfera che funge da premio, poi seguite le scale a nord ovest per ritrovarvi in una zona in cui dovrete fare piazza pulita. Entrate nel laboratorio sotterraneo a sud, lanciatevi con le piattaforme nel pozzo verso l'area più in alto, tornate nella sala principale, salite le scale, andate a sinistra, attraversate il cortile ed il ponte creato in precedenza, poi avanzate nella foresta per completare la missione.

THE SHE-VIPER

Entrate dentro al tronco grosso e buio, saltate nel buco nella parte superiore per trovare una Vital Star M, poi andate ad est, avvicinatevi alla sporgenza più avanti, cercate uno stretto sentiero sulla sinistra, recuperate l'acqua santa, quindi attaccate la chimera che si trova ai piedi della collina. Entrate nel piccolo cortile ad est, accedete alla chiesa distrutta, sbarazzatevi di un altro po' di nemici, poi distruggete la parete di vetro, prendete le sfere rosse dai loro contenitori, quindi salite sulla pedana più in alto ed attaccate la statua che emana luce blu, saltando quindi di piattaforma in piattaforma per giungere dall'altra parte della stanza. Procedete verso un'altra statua simile, attaccate anche questa, attraversate le piattaforme, eliminate i nemici, recuperate il frammento blu sospeso, poi raggiungete il Lapis River, andate a sud est e saltate quindi sulla passerella sopra la vostra testa per accedere alla missione segreta. Saltate di pedana in pedana sfruttando gli appigli e tutte le altre sporgenze, attaccando eventuali recinzioni e lanciandovi verso l'alto tutte le volte che ne avete bisogno. Usate una presa, una volta giunti sul pianale nella parte nord del ponte, per raggiungere l'ultima pedana di lancio e finire così al piano superiore, dove troverete il solito premio, un frammento blu. Entrate quindi nel passaggio nord ovest, procedete nella piazza antica, sbarazzatevi della chimera da lontano, quindi accedete alla valle a sud ovest, attivate la vicina Gyro Blade, lanciatela contro il cancello che vi impedisce di andare avanti, fate lo stesso con la seconda lama, quindi attraversate il passaggio a sud est, correte sul sentiero in brutte condizioni, poi una volta giunti in fondo alla passerella, girate nell'area successiva, attaccate a ripetizione la statua per far salire l'indicatore dello stile, andate ad est per trovare altri nemici, poi avanzate verso il boss. Schivate i suoi fendenti di coda, usate la Hell Bound per aggrapparvi alla sua faccia e poterla colpire a ripetizione con combo aeree. Se dovesse aprire la bocca, tirate fuori la pistola, caricate e sparate, poi quando il nemico assumerà la posizione in cui è più vulnerabile, quella in cui mostra la sacca contenente le uova, usate di nuovo l'accoppiata Hell Bound+combo aeree, così da ridurre drasticamente la sua energia. Rifornitevi di energia recuperando le sfere verdi contenute nelle capsule attorno al perimetro dell'arena ed Andate avanti con questa strategia finché non avete sconfitto il boss, completando così la missione.

PROFESSION OF FAITH

Entrate nel breve tunnel a nord, distruggete la capsula appesa al soffitto, recuperate un frammento blu, eliminate i nemici in fondo e tornate poi nella zona del fiume. Procedete verso la piazza antica, sbarazzatevi delle creatue avversarie, quindi andate prima ad ovest e poi a sud ovest, nella chiesa malconcia. Posizionatevi nella stretta nicchia che si trova vicino all'ingresso e lasciate che siano i nemici ad avvicinarsi, in modo da poterli uccidere senza correre il rischio di essere presi in pieno dai loro proiettili. Dopo aver fatto piazza pulita, attraversate il passaggio sotto la scalinata che porta al grande albero, interagite con quest'ultimo per farlo scomparire, quindi entrate nel bosco a sud e cercate di attraversare il labirinto, recuperando anche il frammento di sfera blu che si trova all'uscita. Per giungere in fondo, fate attenzione all'ombra proiettata dalla statua al centro dell'area. Dovrete andare sempre in direzione opposta all'ombra, se volete avanzare. Una volta giunti nella zona delle rovine, superate il passaggio, sbarazzatevi dei nemici sulle passerelle, quindi procedete oltre il ponte, verso il boss. Schivate la sua prima ondata di attacchi, contrattaccate con una serie di Streak cercando di fargli abbassare la guardia, quindi cercate ancora di non farvi colpire, né dai suoi attacchi tradizionali, né dalla lancia che getterà verso di voi dopo essersi teletrasportato dall'altra parte dell'arena. Se il boss dovesse improvvisamente fermarsi ed alzare il suo scudo, eseguire una serie di Buster contro di lui per lanciarlo a mezz'aria. Sconfiggetelo per completare la missione.

FOR YOU

Combattete il gruppetto di angeli a sud, poi entrate nel grande salone, girate l'angolo per trovare una Devil Star S, attaccate la statua per aumentare l'indicatore dello stile ed essere ricompensati con un frammento di sfera blu, poi procedete verso l'estremità sud dell'area e toccate il piedistallo rosso per vedere una sequenza animata. Tornate quindi nel salone, saltate tra un laser e l'altro, magari aiutandovi con lo Streak per appendervi alle piattaforme sopraelevate nei passaggi più difficili, quindi entrate nella porta ad est. Affrontate nuovamente un altro po' di angeli, cercando di essere quanto più mobili possibile, poi dopo aver fatto piazza pulita, attivate il pilastro viola per ricevere una nuova abilità. Colpite quindi la statua in fondo alla stanza per far comparire una piattaforma, mettete piede sopra di essa, eliminate i nemici, dopodiché salite al piano superiore, attivate il marchingegno nel salone e sfruttate il rallentamento del tempo per attraversare i laser rotanti che vi separano dall'ascensore successivo. Sbarazzatevi di un altro po' di cattivi, quindi salite sulla piattaforma, poi scendete su quella sottostante e quindi al piano inferiore della stanza. Dopodiché, tornate su, attivate il Chrono Slicer nel corridoio per passare le due pareti laser, sbarazzatevi delle lucertole che proveranno a fermarvi nella zona dell'ascensore, quindi salite al piano di sopra. Preparatevi ad un altro combattimento con Agnus, che si svolgerà in modo molto simile a quello precedente. Questa volta, però, vi converrà usare delle prese Hell Bringer per aggrapparvi al suo volto e poterlo colpire senza pietà con combo aeree finché non proverà a spararvi. Affrontate anche i suoi Gladius in modo simile a prima e fate attenzione a tutti i suoi attacchi, sia quelli di potenza elevata che gli altri un po' più deboli. Schivate le palle di fuoco che comincerà a lanciarvi nell'ultima parte del combattimento ed attaccatelo tutte le volte che potete, magari aiutandovi con una presa Buster per rendere il colpo più devastante. Eliminatelo definitivamente per concludere la missione.

WRAPPED IN GLORY

Tornate nella stanza precedente, superate le sfere energetiche, entrate nell'ascensore, sbarazzatevi dei nemici, poi attraversate il corridoio per raggiungere un salone pieno di laser. Attivate il Chrono Slicer, superateli, attaccate la statua che emana luce blu per far scendere una barriera, accendete un altro marchingegno, saltate oltre il muro dietro alle due serie di laser, quindi scendete al piano inferiore, avanzate nella stanza successiva, poi fate piazza pulita, attivate il terzo Chrono Slicer, dopodiché scendete ancora per poi girare ad est. Saltate oltre i laser, quindi andate all'esterno della stanza, attraversate il ponte, attivate un altro Chrono Slicer per superare un'altra complicata serie di laser, aiutandovi anche con salti ed altri mosse, poi giunti in fondo, nell'angolo sud est, entrate nell'ingresso nascosto per accedere alla missione segreta. Afferrate il primo spaventapasseri ed usatelo come scudo contro i nemici che si avvicineranno a voi, poi dopo averlo fatto uccidere, dirigetevi verso il passaggio a sud ovest, prendete un altro spaventapasseri e ripetete quanto avete fatto prima, resistendo a sufficienza per guadagnarvi l'ennesimo frammento di sfera blu. Scendete quindi ai piedi della stanza con le gigantesche lame rotanti, sbarazzatevi dei Mephisto, attivate il Chrono Slicer, saltate sulla piattaforma appena sotto le lame, poi saltate su di esse usandole che se fossero gradini e salendo finché non avete raggiunto quella più in alto. Entrate quindi nella porta a sud, sbarazzatevi delle due coppie di angeli nell'area, poi procedete a sud fino all'ascensore che vi porterà al piano superiore. Entrate quindi nella grande sala d'aspetto, eliminate i nemici, saltando ed usando prese di vario genere, poi andate ancora a sud ed accedete alla seconda missione segreta dalla porta a sinistra. Attaccate subito la statua che emana luce blu per farne comparire altre, attendete l'arrivo dei Mephisto, quindi eseguite uno Streak sul bordo del pianale, seguito da un doppio salto e da un Calibur, così da essere lanciati verso la piattaforma con il frammento blu e concludere subito questo "livello" bonus. Procedete nella stanza a sud per combattere contro Dante, sparandogli soltanto per bloccarlo in una posizione ed avere la possibilità di avanzare in modo abbastanza indisturbato. Se volete sconfiggerlo, dovrete colpirlo alternando Streak, Buster e Calibur, facendo però molta attenzione ai suoi contrattacchi, decisamente violenti e pericolosi. Anche in questo caso è necessario essere molto mobili, soprattutto quando è il nemico ad attaccare, in modo da non dargli punti di riferimento e costringerlo a faticare di più. Quando la sua energia sarà scesa parecchio, Dante diverrà molto più aggressivo e l'unico modo che avrete per sconfiggerlo sarà quello di attaccare sempre di più e senza pietà, magari concludendo il combattimento e, di conseguenza, anche la missione, con un bel Devil Trigger.

THE NINTH CIRCLE

Salite le scale sulla destra, attaccate la statua per guadagnare un frammento di sfera, poi fate lo stesso con quella in cima alla scalinata per attivare i vari appigli, grazie ai quali potrete raggiungere il piano superiore della stanza. Eliminate i Mephisto ed il Faust, schivando i loro attacchi, poi attivate il paletto in fondo per chiamare l'ascensore e salire al terzo piano. Posizionatevi sulla pedana a pressione vicino al cancello ed usate Snatch per gettare uno degli spaventapasseri su quello dall'altra parte del passaggio, quindi varcate quest'ultimo ed eliminate i nemici. Seguite il sentiero finché non vi trovate all'aperto, poi andate a destra, sfruttate gli appigli, scendete per trovare una grossa sfera rossa, quindi lanciatevi oltre il muro a destra, saltate in cima alla piattaforma a sinistra, poi effettuate un altro balzo contro il muro a destra per catapultarvi oltre la parete dall'altra parte. Scendete quindi in fondo al pozzo, affrontate i tre angeli, poi fate piazza pulita nell'area, prendete la Devil Star S sulla destra, dopodiché utilizzate gli appigli ed effettuate una serie di salti per superare la parete a destra, dietro la quale ci sono un altro po' di angeli, tutti da sconfiggere. Recuperate quindi la sfera energetica dietro l'angolo a destra, attivate la statua che emana luce blu per far scomparire la barriera e gli appigli grazie ai quali potrete catapultarvi al piano superiore della stanza. Colpite il paletto rosso sulla piattaforma per ritrovarvi di fronte ad un'altra serie di angeli, da affrontare usando perlopiù combo aeree, quindi recuperate la sfera verde nell'angolo in basso a destra e poi salite sull'ascensore comparso improvvisamente nella sezione precedente della camera. Continuate quindi a tornare indietro procedendo verso sinistra, eliminate un altro po' di nemici, quindi salite sul successivo ascensore e preparatevi allo scontro con Sanctus. Schivate subito un paio di proiettili, poi effettuate un salto ed usate una Hell Bringer per avvicinarvi, restando però il più possibile a mezz'aria, visto che gli attacchi del boss sono spesso rivolti a terra. Attendete che sia lui a fare la prima mossa e, quando il personaggio lancerà il suo devastante raggio multidirezionale, siate rapidi e cercate di attaccarlo con qualche combo aerea, magari la Roulette Spin oppure la Calibur. Quando gli sarà rimasta poca energia, Sanctus si tirerà leggermente indietro ed evocherà una gigantesca statua, che sferrerà un attacco facile da schivare. Al ritorno di Sanctus, continuate a colpirlo seguendo la strategia precedentemente indicata, poi al momento di mandarlo al tappeto, afferratelo con una Buster ed eseguite una potentissima combo, magari seguita da un Hell Bringer, così da eliminarlo definitivamente e concludere la battaglia.

A NEW BEGINNING

Fate piazza pulita nella stanza, poi dirigetevi verso sud, eliminate i terrificanti spaventapasseri nel salone aperto, poi raggiungete la colonna viola, attivatela per ricevere un talismano, quindi scendete con l'ascensore. Una volta giunti a destinazione, avanzate ancora verso sud, calatevi nel grande pozzo sottostante per trovare la solita statua da colpire. Attaccatela in modo che compaia un altro ascensore, sbarazzatevi dei nemici che proveranno a fermarvi, poi salite e proseguite nel corridoio di sicurezza. Prima di entrare nell'altissima stanza con le lame rotanti, scendete al piano inferiore per affrontare un po' di nemici, poi attivate la piccola colonna rossa per fare vostra la Key of Chronos e spegnere le lame che potrete così usare come piattaforme per raggiungere l'uscita in alto. Continuate a procedere in direzione nord, attivate il Chrono Slicer per superare il corridoio con i laser, effettuando salti singoli e doppi per non finire in mezzo ai raggi, poi tornate nel salone principale, sbarazzatevi degli angeli e degli altri nemici che vi si pareranno davanti, quindi procedete verso l'uscita dell'edificio a nord, concludendo la missione.

THE DEVIL RETURNS

Procedete lungo la passerella in direzione nord, entrate nel passaggio che porta alle rovine dimenticate, salite in cima alla breve scalinata e poi sulla piattaforma ad est della passerella, quindi effettuate un balzo per atterrare sul pianale sottostante. Eliminate gli spaventapasseri e la chimera che si faranno trovare lì, poi entrate nella nuvola viola a sud est per essere trasportati nella valle in cui vi troverete ad affrontare delle lucertole. Muovetevi in continuazione per non dare loro alcun punto di riferimento, poi dopo aver fatto piazza pulita, salite le scale a nord est ed attraversate un'altra nuvola viola per raggiungere la piazza antica, sbarazzatevi di altre creature nemiche utilizzando la Helm Breaker, poi dirigetevi a nord verso il fiume Lapis, sulle sponde del quale incontrerete diversi Mephisto. Sparate loro per eliminarli, poi avanzate verso la nuvola sotto il ponte ed entrateci dentro per essere trasportati in un'altra sezione della valle. Varcate la soglia della porta a destra, entrando in una chiesa, colpite la statua ad est per far aumentare l'indicatore dello stile e guadagnare un frammento blu, quindi scendete sotto la scalinata ed entrate nel passaggio a sud est, incontrando così un altro gruppetto di lucertole infette in mezzo al bosco. Eliminateli prima di entrare nel labirinto, da attraversare seguendo le stesse indicazioni già fornite in precedenza (bisogna procedere nella direzione opposta a quella dell'ombra proiettata dalla statua al centro), poi una volta fuori, accedete nuovamente alle rovine dimenticate, salite le scale e preparatevi ad un altro combattimento con Echidna. Colpitela in faccia con la combo aerea Sword Master, fate attenzione ad ogni suo attacco e siate abili e rapidi a schivarli prima di essere colpiti. Quando la creatura si trasformerà in serpente, tornate ad utilizzare combo aeree, facendo però sempre in modo di non essere presi dai semi di chimera che vi sputerà addosso. Quando Echidna comincerà ad emanare una luce gialla, preparatevi a saltare avanti e indietro perché i suoi proiettili sono davvero implacabili. Recuperate le sfere verdi dalle capsule attorno al perimetro dell'area e continuate a colpirla non appena ne avete la possibilità, cercando di terminarla con il solito Devil Trigger, concludendo definitivamente sia il combattimento che la missione.

FOREST OF RUIN

Utilizzate l'arma denominata Gilgamesh, in combinazione con un bel calcio volante, per distruggere rapidamente le crepe che si sono formate sul pavimento e guadagnare una serie di utilissime sfere verdi, grazie alle quali potrete recuperare energia. Sbarazzatevi subito dei nemici che vi si pareranno davanti, poi procedete finché non siete giunti al Lapis River. Eliminate i Mephisto per far comparire i loro amici Faust, cercando di fare piazza pulita nel minor tempo possibile, entrando infine nel passaggio a nord ovest. Liberatevi delle lucertole nella piazza antica, fate attenzione alle crepe, da sfruttare seguendo il metodo indicato qualche riga fa, quindi andate a sud est per raggiungere la valle. Eliminate gli spaventapasseri e le lucertole presenti nell'area, poi adottate il calcio a mezz'aria denominato Full House, aiutandovi nel frattempo anche con la vostra fida Gilgamesh. Una volta spazzati via tutti i nemici presenti in zona, saltate in cima alla montagna a nord ovest ed entrate nella foresta. Distruggete con la spada la capsula contenente le sfere rosse per prenderne un po', quindi accedete al capanno nel centro dell'area per affrontare la missione segreta, nella quale il vostro obiettivo sarà quello di eseguire la Royal Guard per cinque volte consecutive. Sbarazzatevi subito di uno dei due Mephisto, poi concentratevi sull'altro nemico e fate quel che dovete fare, premendo per cinque volte di fila il pulsante per la parata, ovviamente appena prima che il nemico vi colpisca. Completate questa sezione per guadagnare il solito frammento di sfera blu, poi entrate nel tunnel ad ovest e procedete fino alle Foris Falls, concludendo la missione una volta giunti a destinazione.

FORTUNA CASTLE

Procedete sul sentiero a sinistra, attaccate la statua in fondo, quindi raggiungete l'area successiva ed affrontate il Blitz, un nuovo tipo di nemico contro cui dovrete sparare colpi di fucile e saltare a destra e a manca per non essere colpiti. Eseguite le vostre combo più potenti quando l'avversario non dispone più del suo scudo elettrico ed allontanatevi non appena lo fa ricomparire. Dopo averlo sconfitto, proseguite in direzione e salite al piano superiore del grande salone, poi accedete alla galleria dalla porta ad est. Sbarazzatevi dei nemici, quindi entrate nella porta a sud e scendete dalla scala al centro della stanza, accedendo da qui alla missione segreta. Cominciate eliminando le tre chimere, poi sbarazzatevi dei tre Assault, utilizzando colpi di fucile ed attacchi di Gilgamesh, così da ottenere rapidamente il rituale frammento di sfera blu, tipico premio di queste missioni bonus. Entrate nella porta in fondo alle scale, poi in quella non bloccata dal ghiaccio. Una volta nel soggiorno, eliminate gli spaventapasseri, quindi seguite il salone ad ovest fino all'unica altra porta aperta, poi entrate nella camera delle torture, combattendo contro i nemici ed uscendo infine dal pozzo a spirale situato a sud. Attivate la statua alla base della struttura, salite sulla pedana e lanciatevi al secondo piano della camera, procedete di corsa sulla passerella superiore ed entrate quindi nella stanza del maestro. Sbarazzatevi rapidamente dei nemici, quindi uscite per ritrovarvi nel cimitero dei soldati, distruggete le tombe, poi avanzate verso l'arena che si trova dalla parte opposta, entrando per combattere contro il boss della missione, Dagon. Cominciate subito a sparargli da lontano, e mettetevi a saltare non appena vedete le sue schegge di ghiaccio provenire verso di voi. Quando il nemico salterà altissimo, tenete d'occhio la sua ombra per terra e balzate via poco prima che atterri, saltandogli poi addosso e colpendolo con le combo più veloci e potenti. Eliminate anche i suoi scagnozzi con degli Stringer, affrontandoli uno per uno in modo da non correre il rischio di finire in inferiorità numerica contro le creature. Sconfiggete tutti per assistere alla sequenza conclusiva della missione e, quindi, logicamente, per completarla.

INFERNO

Attaccate subito la statua per far aumentare l'indicatore dello stile e guadagnare un frammento di sfera blu, poi recuperate quelle verdi nelle vicinanze, dopodiché raggiungete il salone successivo. Indebolite i Piranha prendendoli a fucilate, poi attaccateli con combo aeree per sbarazzarvi velocemente di essi. Proseguite nella stanza seguente e trattate allo stesso modo le creature che si trovano all'interno, quindi entrate nella camera di contenimento a nord, nella quale ve la dovrete invece vedere con un paio di angeli, piuttosto ostici da mandare all'altro mondo. Liberatevi di questi personaggi, poi saltate dentro la finestra rotta e procedete verso nord in direzione delle Foris Falls. Una volta giunti a destinazione, salite le scale, tornate nella zona di creazione degli angeli, combattete contro un paio di questi nemici, quindi muovetevi in direzione della porta a sud e sfruttate le pedane per raggiungere la cima del pozzo più alto, dopodiché procedete verso il grande salone a sud. Cercate la stanza principale, procedete fino a lì, quindi uscite dalla porta a sud e preparatevi a sparare qualche fucilata contro i basilischi che si trovano all'esterno, così da indebolirli e poterli colpire più agevolmente da viicno con Stinger e varie combo. Dopo aver fatto piazza pulita, rifornitevi di energia distruggendo gli stretti pilastri presenti nell'area, poi osservate l'estremità sud del campo innevato per trovare una serie di piattaforme che vi consentiranno di portarvi in cima alla montagna. Durante questa ascesa, una volta giunti alla scalinata diretta a sinistra, saltate a destra, eseguite un Trickster seguito da un Air Hike, poi attaccate usando Lucifer, raggiungendo così la piattaforma nascosta che dà accesso alla missione segreta. Acquistate il colpo PF398, quindi correte nel salone, scendete rapidamente la scalinata a sud e mirate perfettamente verso la prima statua, distruggendola, dopodiché procedete verso la base della lunga scalinata a nord per fare lo stesso con la seconda scultura e guadagnare così il frammento di sfera blu. Liberatevi dei basilischi situati nella parte superiore del campo innevato, poi procedete nella zona della miniera, lasciatela dall'uscita a sud, quindi raggiungete le Ferrum Hills per scontrarvi con un nemico piuttosto familiare. Impallinatelo subito con il vostro fucile, avvicinandovi nel frattempo, in attesa che tenti di attaccare per saltare via e non essere colpiti. Dopo il suo salto, avvicinatevi nuovamente ed eseguite le combo più potenti di cui disponete con la vostra spada, facendo attenzione però ai contrattacchi del boss. Quando Berial esploderà, eseguendo il suo devastante attacco che colpisce in tutte le direzioni, saltate più in alto che potete, scagliandovi su di lui quando la mossa avrà esaurito i suoi effetti, ed attaccandolo senza pietà per sconfiggerlo e completare la missione.

ADAGIO FOR STRINGS

Scendete al piano inferiore, poi attraversate il tunnel ad est per raggiungere Port Caerula, sbarazzatevi degli angeli e degli spaventapasseri, quindi raggiungete il quartiere residenziale, situato sempre in direzione est. Liberatevi delle creature presenti in zona, partendo dalle lucertole, poi pensate a quelle rimaste, su cui dovrete scaricare fucile e combo varie. Estraete le sfere dalla loro posizione appena ne avete la possibilità, poi lasciate l'area, procedendo in direzione del quartiere finanziario. Fate fuori tutti gli spaventapasseri ed i basilischi, poi dopo aver fatto piazza pulita, date un'occhiata sul lato est dell'area per trovare una nicchia contenente una sfera rossa, sopra la quale si trova una balconata su cui è presente un frammento di sfera blu. Distruggete quindi il bidone dell'immondizia ad ovest per accedere alla missione segreta, nella quale dovrete attraversare un intero corridoio senza nemmeno sfiorare i laser. Utilizzate l'attacco denominato Trickster per effettuare dei balzi che vi permetteranno di non mettere mai piede a terra e, di conseguenza, di non finire in mezzo ai pericolosi raggi luminosi. Prendete il frammento di sfera blu alla fine del corridoio, poi avanzate verso la fontata situata al centro della piazza principale. Eliminate i due angeli, il Faust ed il Mephisto, dopodiché procedete verso il teatro dell'opera per affrontare Agnus. Liberatevi prima dei suoi scagnozzi, ponendo però particolare attenzione ai basilischi, davvero insidiosi negli scontri uno contro uno. Saltate addosso ad Agnus per indebolirlo rapidamente, aiutandovi con la vostra spada, il vostro fucile e lo stile Sword Master. Anche le semplici combo a terra possono essere utili per fargli perdere energia, ma in questi casi state attenti ai suoi contrattacchi, in grado di ribaltare le sorti dell'incontro. Quando il boss si prepara a tirare fuori la spada, siate rapidi a saltare quanto più lontani possibile da lui, mentre se lo vedete correre verso il centro della stanza, colpitelo per impedire che effettui un attacco devastante. Agnus, man mano che la sua energia scenderà, vi sparerò addosso un numero sempre maggiore di proiettili e Piranha, costringendovi a schivarli correndo all'impazzata in ogni direzione. Non fatevi sorprendere e siate lesti a sconfiggerlo definitivamente per completare la missione.

THE DESTROYER

Nella prima parte di questa missione, il vostro obiettivo dovrà essere quello di distruggere le gemme blu incastonate nel corpo del boss, chiamato Savior. Prima di poterle attaccare, però, sarete costretti a saltare per parecchio tempo in giro per l'arena, visto che il nemico non sarà vulnerabile per un bel po'. Non appena vedete arrivare verso di voi delle sfere di colore blu, mirate verso di esse e sparate per farle saltare in aria, oppure saltate su una delle pedane presenti in zona in modo da lanciarvi su un'altra piattaforma. Il secondo proiettile del Savior richiede invece che corriate all'impazzata, senza nemmeno provare a fermarlo. Quando siete su una delle piattaforme, ricordatevi che le macchine a fianco delle statue da colpire possono dare la scossa al boss oppure sparargli addosso una raffica di proiettili talmente potente da stordirlo. Ed è in questi casi che potrete attaccare le gemme blu della creatura, saltando sul dorso di una delle sue mani e correndo sul braccio per raggiungere i vostri bersagli e colpirli. Attaccate una gemma per volta e non mollatela finché il vostro mirino non si è spostato su un'altra. Le gemme sulla schiena o sulle gambe sono accessibili soltanto dopo aver stordito il boss e l'unico modo per farlo in maniera efficace è quello di sparargli un paio di cannonate con uno dei macchinari presenti sulle piattaforme. Quando la creatura sarà a terra, utilizzate una delle pedane per lanciarvi più vicini ad essa, poi attaccate le gemme sulle gambe, sulla schiena e magari anche quelle sul braccio sinistro. L'ultimo bersaglio da distruggere è quello presente sulla sua testa, a cui potrete arrivare dalle braccia, che dovrete fare a pezzi utilizzando la vostra arma da fuoco preferita. A questo punto, dopo averle distrutte tutte, cercate di raggiungere l'ultima piattaforma, guardate la breve sequenza animata e poi saltate sul gruppo di passerelle più in alto. Prendete bene la mira e sparate da lontano addosso alla creatura, ma fate attenzione ai suoi proiettili, poi schivate il suo terribile raggio laser saltando sulla piattaforma più vicina e procedendo poi verso quella in cima. Una volta giunti qua sopra, tirate fuori la spada, lanciatevi in direzione della sua testa e del suo petto e cominciate ad eseguire combo su combo, cercando di provocargli quanti più danni potete. Dopo essere riusciti a metterlo KO, siate rapidi ed attaccate direttamente la gemma nel petto, con una combinazione di Gilgamesh e di stile Sword Master. Quando siete davvero vicini alla gemma, eseguite un uppercut Real Impact in modo da veder calare drasticamente la sua barra energetica. Proseguite alternando queste strategie fino alla fine del combattimento e sconfiggete il boss in modo da concludere finalmente la missione.

THE SUCCESSOR

Colpite il dado e cominciate a muovervi sul tabellone, guadagnando sfere blu dopo essere finiti sulle caselle dello stesso colore, e facendo comparire nemici tutte le volte che metterete piede su una casella rossa. Se raggiungerete le caselle gialle, invece, finirete a combattere direttamente contro un avversario e la vittoria in questa battaglia vi porterà al tabellone successivo. Completate il primo tabellone per finire in un'arena aperta piena di angeli, perlopiù bianchi, che dovrete affrontare con il coltello fra i denti, schivando i loro attacchi e colpendoli con le combo più potenti di cui disponete. Al termine del secondo tabellone dovrete invece vedervela con Berial, in un combattimento molto simile a quello che avete già affrontato in precedenza. Questa volta, però, il personaggio è molto più aggressivo, e non ci saranno sfere energetiche attorno all'arena ad aiutarvi. Cercate di sconfiggerlo subendo il minor numero possibile di danni, poi preparatevi a vedervela con Bael. Sparategli restando ad una certa distanza da esso oppure attaccatelo lateralmente con la vostra spada, quindi eseguite Streak sui suoi scagnozzi per eliminare anch'essi. Vincete il quarto tabellone per vedervela con Echidna, in un combattimento estremamente simile a quello precedente. Attaccatela al volto e siate sempre pronti a schivare i suoi attacchi di capelli e di coda. Quando la creatura comincerà a muoversi con i tentacoli conficcati nel terreno, saltate ed attaccate la sacca in cui tiene le uova per provocarle un sacco di danni. Al termine del combattimento, rifornitevi di energia distruggendo i quattro contenitori ai lati dell'area e recuperando le sfere verdi che vi consentiranno di stare meglio. Salite quindi su una delle pedane per raggiungere l'ultimo tabellone, nel quale ve la dovrete vedere ancora con Agnus. Colpitelo in faccia con fendenti di spada, usate Buster sui Gladius che farà comparire sul campo di battaglia, ma fate soprattutto attenzione ai Piranha che evocherà al termine dello scontro. Procedete quindi verso la cima della torre, salendo le scale e distruggendo il muro rosso, completando così la missione.

LA VITA NUOVA

Cominciate restando il più possibile lontani dal Sanctus mentre si prepara ad attaccare, poi alla comparsa del suo scudo, aggrappatevi al suo volto ed attaccatelo con una combo aerea come la Roulette Spin, distruggendo così la sua protezione. Siate rapidi a farla a pezzi per non essere colpiti da una raffica di proiettili che vi chiuderanno in un angolo se non sarete abbastanza veloci. Dopo aver distrutto lo scudo, colpite il boss in modo da farlo finire a terra ed usate delle prese per avvicinarvi ed attaccarlo a mezz'aria. Se la creatura dovesse allontanarsi troppo, eseguite un Calibur per tornargli vicini, poi seppellitelo con una raffica di proiettili ed eseguite un Buster per fargli abbassare la guardia. Quando la creatura sarà di nuovo a terra, gettatevi su di essa ed eseguite una serie di combo, sia aeree che di terra, per veder scendere rapidamente la sua energia. Continuate con queste strategie finché la salute di Sanctus non sarà scesa ad un livello bassissimo. In questa situazione, quando distruggerete il suo scudo, dovrete essere rapidi ad eseguire un Calibur per impedirgli che liberi il suo devastante attacco. Attendete che il boss vi abbia caricato per due volte, poi attaccatelo in maniera implacabile, continuando a seguire le strategie indicate prima fino alla sua morte. Guardatevi una breve sequenza di intermezzo, aspettate che il Savior si sia avvicinato ed abbia fatto calare la sua mano destra su di voi, saltate per schivarla e colpitela con un Buster, facendo poi lo stesso con l'altro braccio. Quando il boss sarà inginocchiato a terra, saltategli sulla testa ed eseguite un terzo Buster per completare la missione e l'intera avventura.

Video della soluzione - Prima parte